Tottenham-Juventus, Marotta: “Pochettino dice cose infondate”

Continuano le polemiche post Tottenham-Juventus di Wembley. Dopo le accuse di Mauricio Pochettino, è arrivata la risposta del direttore generale della Juventus Beppe Marotta.

Beppe Marotta: “Tottenham-Juventus si è giocata senza cavilli arbitrali”

La Juventus di Massimiliano Allegri per la prima volta in stagione può sorridere. Il pareggio fra Inter e Napoli nel posticipo di Serie A, e la conseguente vittoria ottenuta dai bianconeri contro l’Udinese; ha consegnato alla Juventus la prima vetta solitaria della stagione.

Oltre al sorpasso i campionato, la Juventus non soltanto potrebbe allungare in classifica in caso di vittoria con l’Atalanta nel recupero infrasettimanale, ma può rimanere concentrata su tre obiettivi stagionali. 

Dopo la vittoria con il Tottenham, la Juventus è ancora in corsa per la conquista della Champions League, oltre ad aver già conquistato la finale di Coppa Italia contro il Milan di Gennaro Gattuso. 

Il passaggio del turno dei bianconeri però è stato accompagnato da una provocazione lanciata dal manager del club londinese sulle decisioni arbitrali della sfida di Wembley.

Quest’oggi, Beppe Marotta ha risposto alle accuse del tecnico argentino sul quotidiano ‘TuttoSport‘. Ecco le sue parole:

Sono contento della grande settimana vissuta dalla nostra squadra. Stiamo giocando molto bene e siamo ancora in corsa per tutti i nostri obiettivi stagionali. Le dichiarazioni di Pochettino? Sono cose infondate, non siamo abituati a queste cose. Riteniamo la sua valutazione errata, non abbiamo mai manifestato disappunto all’arbitro. Non c’è stata nessuna rimostranza né diretta né indiretta da parte nostra.”

Leave a Reply