Prima pagina Gazzetta dello Sport, la rassegna sportiva, calciomercato

Category archive

Premier League

Calciomercato, Everton: è fatta per Walcott

Categorie Calciomercato/Premier League Scritto da

Theo Walcott è a un passo dall’approdo all’Everton. L’esterno offensivo inglese, quindi, sta per lasciare l’Arsenal per andare ai Toffees. L’accordo tra i due club è già stato raggiunto sulla base di 20 milioni di sterline. Il giocatore sta sostenendo in queste ore le visite mediche, dopodiché firmerà il contratto. Lo riporta The Sun.

Walcott, che in questa stagione ha visto raramente il campo, è quindi il secondo colpo invernale dell’Everton. Prima di lui, infatti, era stato ingaggiato il centravanti Cenk Tosun dal Besiktas. L’inglese lascia quindi i Gunners dopo 12 anni e si prepara a giocarsi un posto per il Mondiale in Russia.

Calciomercato Premier League: Batshuayi verso il Siviglia

Categorie Calciomercato/In Evidenza/Premier League Scritto da

Il Calciomercato Premier League è da sempre in continuo movimento. I soldi ci sono, grazie anche a ricavi altissimi provenienti dai diritti televisivi. Tuttavia, il colpo Neymar da parte del PSG ha cambiato le carte in tavola, facendo lievitare tutti i prezzi. Nonostante ciò, le big della Premier League sono sempre alla ricerca di colpi importanti da mettere a segno.

Calciomercato Premier League 16/01

Il Siviglia ha messo nel mirino l’attaccante del Chelsea Michy Batshuayi. Il centravanti belga, chiuso da Alvaro Morata e che non ha convinto Antonio Conte, potrebbe approdare in Andalusia. L’idea è quello di poterlo affidare subito, in prestito, a Vincenzo Montella.

Per un Batshuayi che va, c’è un Andy Carroll che potrebbe arrivare. Il centravanti inglese, che milita nel West Ham, piace molto a Conte. Il tecnico leccese sarebbe pronto a prenderlo, ma in prestito. Gli Hammers, invece, lo vogliono cedere solo a titolo definitivo.

L’Arsenal sembra essere a un passo dall’ingaggio di Pierre-Emerick Aubameyang. Il centravanti gabonese, che con ogni probabilità lascerà il Borussia Dortmund, è vicino ai Gunners. Per lui Arsène Wenger sembra essere pronto a offrire 30 milioni di sterline e il cartellino di Olivier Giroud.

I Gunners sono molto vicini anche all’ingaggio di Malcom. L’attaccante brasiliano, autore di ottime prestazioni con la maglia del Bordeaux, vuole l’Arsenal. Una prima offerta è già stata recapitata al giocatore, che la valuterà. L’impressione è che l’affare si farà, ma i francesi vogliono 40 milioni di sterline.

Per quanto riguarda Alexis Sanchez, il Manchester City è uscito dalla corsa. I Citizens, spaventati dal prezzo del cileno e dalla concorrenza del Manchester United, hanno rinunciato. Sul fuoriclasse dell’Arsenal, però, si è inserito il Chelsea.

Potrebbe lasciare Londra anche Danny Welbeck. L’attaccante inglese, usato con il contagocce da Arsène Wenger, starebbe prendendo in considerazione l’approdo in Turchia. Il Besiktas, infatti, lo cerca come erede di Cenk Tosun, passato all’Everton.

Riyad Mahrez, esterno del Leicester, non si muoverà nel mercato di gennaio. Parola del manager delle Foxes, Claude Puel, secondo cui l’algerino sta bene e non partirà nel mercato invernale. Puel ha poi aggiunto che, secondo lui, in estate Mahrez potrebbe valere 100 milioni di sterline.

Su Henrikh Mkhitaryan, esterno armeno in uscita dal Manchester United, c’è il Besiktas. I turchi, infatti, si sarebbero inseriti nella corsa per arrivare al centrocampista offensivo. In pole su di lui sembra però esserci l’Arsenal, che conta di poterlo avere nell’affare-Sanchez.

Il Milan lancia un avvertimento al Liverpool per Suso. L’esterno spagnolo, protagonista di ottime prestazioni nonostante l’avvio stentato dei rossoneri, costa caro. Se i Reds vorranno riportarlo a casa, serviranno almeno 80 milioni di sterline.

Il Liverpool è in corsa per il centrocampista del Cagliari Nicolò Barella. Il mediano dei sardi, infatti, è una delle rivelazioni della Serie A e piace a diverse big. Oltre alle italiane e ai Reds, infatti, sulle sue tracce c’è anche il Manchester United.

Emre Can, centrocampista del Liverpool, non ha alcun accordo con la Juventus. A rivelarlo è stato lo stesso giocatore, che ha detto di essere in trattativa per il rinnovo con i Reds. Can ha detto che, da questo momento in poi, si concentrerà sul calcio giocato.

Il Leicester è sulle tracce di Bouna Sarr. L’esterno offensivo del Marsiglia, infatti, piace molto al tecnico Claude Puel, che ha provato a fare un’offerta al club francese. I 2,5 milioni di sterline offerti ai transalpini, però, sono stati rispediti al mittente.

Joao Mario, centrocampista portoghese dell’Inter, ha rifiutato il Watford. Il trequartista dei nerazzurri, infatti, vuole lasciare i nerazzurri solo per un club che gioca le coppe europee. Su di lui, oltre agli Hornets, c’è il Siviglia di Vincenzo Montella.

Calciomercato Premier League 09/01

Il Valencia ha messo nel mirino Francis Coquelin. Il centrocampista francese, che in questo avvio di stagione ha visto pochissimo il campo, piace molto a Marcelino. La dirigenza del Che potrebbe quindi decidere di accontentarlo versando 12 milioni di sterline all’Arsenal.

Il Manchester United è destinato a perdere Marouane Fellaini in estate. Il centrocampista belga, infatti, andrà in scadenza di contratto e non ha alcuna intenzione di rinnovare. Il giocatore avrebbe già fatto sapere ai Red Devils che intende cambiare aria.

Il Manchester City si avvicina sempre di più all’ingaggio di Alexis Sanchez. Il fuoriclasse cileno, in rotta con la dirigenza dell’Arsenal, piace da molto tempo a Pep Guardiola. Il manager dei Citizens ha pronta un’offerta di ingaggio importante per convincerlo. Resta da trovare l’accordo con i Gunners.

Si profila un duello sul mercato per Moussa Marega. L’attaccante maliano, che milita nel Porto, piace molto sia al Chelsea che al Manchester United. Le due compagini inglesi, quindi, sarebbero pronte a sfidarsi per assicurarsi le prestazioni di Marega.

I Blues sembrano essere titubanti nella corsa ad Alex Sandro. Il prezzo fissato dalla Juventus per il giocatore, 60 milioni di sterline, spaventa e non poco Antonio Conte. Questo potrebbe giocare a favore del Manchester United, fortemente interessato al terzino brasiliano.

Jonny Evans, difensore in forza al West Bromwich, interessa ad Arsenal e Manchester City. In pole sul giocatore sembrano esserci i Citizens, alla ricerca di un rinforzo in difesa. Tuttavia, anche i Gunners sono in corsa e sperano di poter strappare il giocatore alla concorrenza.

Il Manchester United dovrà affrontare la concorrenza della Juventus per Mesut Ozil. Il trequartista tedesco, in scadenza di contratto con l’Arsenal, potrebbe partire già a gennaio. I Red Devils restano in pole su di lui, ma l’inserimento dei bianconeri complica la trattativa.

Aleksandar Mitrovic, centravanti del Newcastle, partirà sicuramente a gennaio. Su di lui c’è il Bordeaux, con cui il serbo avrebbe già intavoltao delle discussioni. I Magpies sperano di cedere lui e altri giocatori per poter operare anche in entrata.

Kelechi Iheanacho, arrivato al Leicester in estate, potrebbe lasciare le Foxes a gennaio. L’arrivo di Claude Puel sulla panchina del club ha di fatto azzerato le sue possibilità di giocarsi un posto. Ci sono diversi club di Premier League interessati, ma lo stipendio di Iheanacho è importante.

Calciomercato Premier League 02/01

L’Everton è a un passo dall’ingaggio di Cenk Tosun. Il centravanti turco, infatti, sta per lasciare il Besiktas per approdare a Liverpool. L’accordo tra le due società sarebbe già stato raggiunto sulla base di 25 milioni di sterline. L’ufficialità sarà data nei prossimi giorni.

Sfuma il colpo Alex Grimaldo per il Manchester United. A soffiare il terzino sinistro spagnolo ai Red Devils, infatti, sarà con ogni probabilità il Napoli. I partenopei avrebbero già raggiunto l’accordo con il Benfica per una cifra di 27 milioni di sterline.

I Red Devils alzano la posta per Paulo Dybala. L’attaccante della Juventus, infatti, è da qualche settimana al centro di voci che vogliono José Mourinho molto interessato a lui. Per averlo, lo Special One è pronto ad alzare l’offerta fino a 90 milioni di sterline.

Mourinho avrebbe anche chiesto alla dirigenza di prendere Antoine Griezmann. L’attaccante dell’Atletico Madrid, infatti, è da tempo nel mirino del manager dello United. Di conseguenza, Mourinho avrebbe chiesto di avere i fondi necessari per lanciare l’assalto al giocatore.

Il Chelsea si muove per l’estate e sogna Arturo Vidal. Il centrocampista cileno del Bayern Monaco, infatti, è da tempo il sogno del manager dei Blues, Antonio Conte. I due, che sono già stati insieme ai tempi della Juventus, potrebbero riunirsi in estate.

I Blues, però, devono guardarsi dall’assalto del Real Madrid a Eden Hazard. Il fuoriclasse belga, infatti, è considerato un obiettivo primario dai blancos. Di conseguenza, i campioni d’Europa sono pronti a formulare un’offerta da 120 milioni di sterline per portarlo a Madrid.

Il Manchester City, dopo l’infortunio di Gabriel Jesus, punta forte su Alexis Sanchez. L’attaccante cileno, in uscita dall’Arsenal, piace moltissimo al manager dei Citizens, Pep Guardiola. Di conseguenza, il manager spagnolo è pronto a prendere il Nino Maravilla.

Nel mirino del City è finito anche il difensore del Barcellona Samuel Umtiti. Il centrale francese, che in questa stagione ha mostrato grandi cose, piace molto a Guardiola. Per lui sarebbe pronta un’offerta da 50 milioni di sterline, ma il Barça è pronto a resistere.

Wilfried Zaha, nel mirino di diverse big della Premier League, resterà al Crystal Palace. A rivelarlo è stato lo stesso giocatore, che ha annunciato pubblicamente di voler restare alle Eagles fino a giugno. Sulle sue tracce vi erano Arsenal, Manchester City e Tottenham.

Il Borussia Monchengladbach è pronto a strappare al West Ham Reece Oxford. Il giovanissimo difensore centrale degli Hammers, infatti, piace molto alla compagine tedesca. Per lui sarebbe pronta un’offerta pari a 10 milioni di sterline.

Gli Hammers, inoltre, si sono fiondati su Joe Allen. Il regista dello Stoke City, infatti, piace molto al tecnico David Moyes, pronto all’offerta per averlo. Tuttavia il manager dei Potters, Mark Hughes, dice che il giocatore è fondamentale per il gioco della squadra e non vuole perderlo.

Il Liverpool si lancia nella corsa a Leon Goretzka. Il centrocampista tedesco, in scadenza di contratto con lo Schalke 04, interessa a diversi club. Tra questi vi sono anche i Reds, alla ricerca di rinforzi per la linea mediana. Bigonerà battere la concorrenza di Barcellona, Bayern Monaco e Arsenal.

L’eventuale arrivo di Goretzka a Liverpool aprirebbe le porte della Juventus per Emre Can. Il centrocampista tedesco, infatti, è da tempo nel mirino dei bianconeri, che puntano ad averlo già a gennaio. In scadenza a giugno, Can piace anche al Manchester City.

Calciomercato Premier League 26/1202

Dall’Inghilterra arriva una voce che fa tremare i tifosi della Juventus. Paulo Dybala, attaccante argentino dei bianconeri, è finito nel mirino del Manchester United. José Mourinho, infatti, sarebbe pronto a offrire 60 milioni di sterline per provare a strapparlo ai campioni d’Italia.

Lo United punta anche a trattenere Marouane Fellaini. Il centrocampista belga, in scadenza di contratto a giugno, è stato accostato a diversi club. I Red Devils, però, sono intenzionati a provare a prolungare la sua permanenza. Pronto per lui un contratto da 150mila sterline a settimana.

I Red Devils, inoltre, puntano ad acquistare il brasiliano Malcom. L’atttaccante carioca, che milita nel Bordeaux, piace e non poco alla dirigenza dello United. Di conseguenza, Mourinho sarebbe pronto a presentare un’offerta da 33 milioni di sterline.

Henrikh Mkhitaryan potrebbe seriamente lasciare il Manchester United a gennaio. I Red Devils, infatti, hanno fissato il prezzo per chi volesse acquistare l’esterno armeno. Per averlo ci vogliono 35 milioni di sterline. L’Inter, in pole sul giocatore, è avvisata.

Il Manchester City rilancia per Virgil Van Dijk. Il difensore olandese, in uscita dal Southampton, è da tempo nel mirino del manager Pep Guardiola. Sul centrale difensivo dei Saints, però, ci sono diverse squadre. Anche il Barcellona e il Liverpool, infatti, sono fortemente interessate a Van Dijk.

L’Arsenal è alla ricerca di rinforzi nel mercato di gennaio. Uno degli ultimi nomi accostati ai Gunners è quello di Julian Draxler. Il trequartista tedesco, che milita nel Paris Saint-Germain, piace molto al manager Arsène Wenger. I parigini, però, chiedono 40 milioni di sterline.

Altro obiettivo dei Gunners è Hirving Lozano. Il centravanti messicano, autore di ottime prestazioni con la maglia del PSV Eindhoven, è monitorato dall’Arsenal. Il prezzo di partenza per Lozano è di 42 milioni di sterline, e sul giocatore c’è anche il Liverpool.

Antonio Conte, manager del Chelsea, ha intenzione di operare nel mercato di gennaio. Per continuare a competere sia in Premier League che in Champions, il manager dei Blues ha chiesto tre acquisti. La dirigenza, che punta forte su di lui, è pronta ad accontentarlo.

Steven N’Zonzi, centrocampista francese in uscita dal Siviglia, piace molto al West Ham. David Moyes, manager degli Hammers, è pronto a ingaggiarlo se dovesse lasciare l’Andalusia. Sul giocatore, però, c’è l’interesse dell’Arsenal e dell’Everton.

Moussa Dembelé sembra essere a un passo dal trasferimento al Brighton. In queste ore il Celtic ha però smentito di aver raggiunto l’intesa per il centravanti francese. Si era parlato di accordo tra le due società per una cifra di 18 milioni di sterline.

Wilfried Zaha potrebbe lasciare il Crystal Palace a gennaio. Roy Hodgson, manager delle Eagles, teme di perdere l’esterno inglese nella prossima sessione di mercato. Sul giocatore, infatti, c’è il forte interesse del Manchester City, del Chelsea e del Tottenham.

 

Calciomercato Premier League 19/12

In Spagna ne sono praticamente certi: Eden Hazard è a un passo dal Real Madrid. I blancos, infatti, starebbero già trattando con il fuoriclasse belga del Chelsea. L’intenzione è quella di portarlo a Madrid in estate. Restano da convincere i Blues, che ritengono incedibile il giocatore.

Anche David Luiz, difensore centrale, è in uscita dal Chelsea. Il brasiliano, in rotta con il manager Antonio Conte, è pronto a far le valigie già a gennaio. Su di lui ci sono tre squadre: il Real Madrid, la Juventus e l’Arsenal. Questi ultimi sono entrati in corsa nelle ultime ore.

Chelsea, Arsenal e Manchester City si sfideranno sul mercato per Wilfried Zaha. L’esterno inglese, di proprietà del Crystal Palace, piace moltissimo ai manager dei tre club. Per questo potrebbe partire un’asta per l’ex giocatore del Manchester United. La richiesta è di almeno 40 milioni di sterline.

Il Manchester United è interessato a ingaggiare Mateo Kovacic. Il centrocampista croato del Real Madrid, infatti, piace molto a José Mourinho. Il manager portoghese vorrebbe prenderlo già a gennaio per rinforzare la mediana. Per Kovacic pronta un’offerta da 27 milioni di sterline.

Lo stesso United è pronto a dare battaglia al Chelsea per Alex Sandro. Il terzino sinistro della Juventus, infatti, piace molto a José Mourinho, che vuole averlo. Il forte interesse dei Blues, però, potrebbe scatenare un’asta. Mourinho avrebbe pronta un’offerta da 68 milioni di euro.

In uscita dai Red Devils c’è Henrikh Mkhitaryan. L’armeno, arrivato nell’estate del 2016, è in rotta con Mourinho ed è praticamente fuori dal progetto. Di conseguenza, partirà a gennaio e ci sono due squadre su di lui. Inter e Borussia Dortmund, infatti, sono interessati al giocatore.

Il West Ham è alla ricerca di rinforzi per il reparto offensivo. Il primo nome sulla lista di David Moyes è quello di Harry Arter. L’attaccante del Bournemouth, infatti, piace molto al manager scozzese e potrebbe arrivare a gennaio. Per averlo è pronta un’offerta da 15 milioni di sterline.

Un altro nome sulla lista di Moyes è quello di Danny Ings. Il centravanti inglese, che sta trovando poco spazio al Liverpool, potrebbe partire per giocare di più. Il manager degli Hammers lo vuole per rimpiazzare il partente André Ayew. Il ghanese, infatti, è a un passo dal ritorno allo Swansea.

Sergio Aguero potrebbe lasciare il Manchester City già a gennaio. L’attaccante argentino, infatti, non è una prima scelta del manager Pep Guardiola e vuole giocare di più. Di conseguenza, il Kun sta pensando all’addio. Sulle sue tracce c’è da tempo il Real Madrid.

Il Liverpool punta a ingaggiare Alex Teixeira. Il centrocampista brasiliano, di proprietà dello Jiangsu Suning, è stato messo sulla lista dei partenti dallo stesso club cinese. Sulle tracce del giocatore, oltre ai Reds, c’è da tempo anche l’Inter, anch’essa di proprietà di Suning.

L’Arsenal è fortemente interessato a ingaggiare Abdou Diallo a gennaio. Il difensore francese, di proprietà del Mainz, è considerato un obiettivo primario dal manager Arsène Wenger. Il suo acquisto andrebbe a rinforzare un reparto difensivo che, fino a questo punto, non è stato solido.

Il Chelsea ha intenzione di rinnovare il prima possibile il contratto di Andreas Christensen. Il centrale danese, autore di un ottimo avvio di stagione, sarà ricompensato con un prolungamento dell’accordo. I Blues puntano a rinnovarlo prima del Mondiale.

Calciomercato Premier League 12/12

Il Chelsea potrebbe ritentare l’assalto a Ross Barkley. Il centrocampista offensivo dell’Everton, infatti, piace molto ad Antonio Conte. Il manager leccese sembra intenzionato a provare a portarlo a Stamford Bridge a gennaio. Bisognerà convincere i Toffees, dato che Sam Allardyce ha detto di volerlo tenere.

Daniel Sturridge, centravanti del Liverpool, potrebbe cambiare aria a gennaio. L’attaccante inglese, chiuso dalle grandi prestazioni degli altri attaccanti dei Reds, vuole giocare. In ballo c’è un posto al Mondiale, e Sturridge vuole andare via e giocare di più. Su di lui ci sono Betis Siviglia e Valencia.

L’Arsenal vuole fare un ultimo tentativo per tenere Mesut Ozil. Le buone prestazioni delle ultime settimane hanno convinto i Gunners a provare a rinnovare il suo contratto. Al momento ciò sembra improbabile, e ci sono già Manchester United e Barcellona sulle sue tracce.

Olivier Giroud, centravanti dei Gunners, non si muoverà a gennaio. Parola di Arsène Wenger, disposto a concedergli più spazio. Il centravanti francese, infatti, ha giocato poco, vista la presenza di Alexandre Lacazette. La sua intenzione, però, è quella di guadagnarsi un posto in nazionale al Mondiale.

Il Crystal Palace punta ad acquistare un nuovo portiere a gennaio. Roy Hodgson ha individuato in Wayne Hennessey il punto debole della sua difesa. Di conseguenza, vuole avere un nuovo estremo difensore. Il nome in pole è quello di Diego Lopez, portiere dell’Espanyol.

Arsenal ed Everton sono pronte a darsi battaglia per Jakub Jankto. Il centrocampista ceco, infatti, non ha fatto mistero di ambire a giocare in Inghilterra. Le due compagini, attente su di lui, sperano di prenderlo a gennaio. Il prezzo fissato dall’Udinese è importante: 22 milioni di sterline.

Giannelli Imbula, centrocampista dello Stoke City, è finito nel mirino del Torino. Sinisa Mihajlovic, allenatore dei granata, è alla ricerca di rinforzi in mediana. Imbula, che non ha mai impressionato con la maglia dei Potters, al momento è in prestito al Tolosa.

Il Valencia è sempre più vicino ad assicurarsi Sandro Ramirez. Il centravanti spagnolo, che milita nell’Everton, fino a qui non ha impressionato. Di conseguenza, i Toffees sarebbero ben disposti a cederlo già nel mercato di gennaio. Ramirez, che vuole giocare, accetterebbe volentieri di approdare al Che.

Il Chelsea torna in pole position per Alex Sandro. Il terzino brasiliano, che alla Juventus sta vivendo un momento difficile, è nel mirino dei Blues da tempo. Su di lui, però, c’era stato il sorpasso del Manchester United. Ora, però, Antonio Conte sembra pronto a tornare alla carica.

I Blues rischiano di perdere Thibaut Courtois. Il portiere belga, infatti, sembra essere il nuovo obiettivo numero uno del Real Madrid. Abbandonata la pista che portava a David De Gea, i blancos si sono fiondati sull’estremo difensore del Chelsea. Il Real, nel frattempo, continua a monitorare anche Kepa Arrizabalaga.

Calciomercato Premier League – 05/12

Non solo la Roma su Dani Ceballos. Il centrocampista spagnolo, che trova poco spazio al Real Madrid, piace anche ad Arsenal e Tottenham. I due manager, Arsène Wenger e Mauricio Pochettino, sarebbero pronti all’offerta. Ceballos, chiuso da Casemiro, Modric e Kroos, vuole giocare di più.

Sam Allardyce ha dato le sue prime indicazioni relative al mercato. In primis, per rinforzare l’attacco dell’Everton, il manager avrebbe chiesto Troy Deeney, centravanti del Watford. Inoltre, Allardyce sembra avere tutte le intenzioni di trattenere Ross Barkley.

Lo stesso Allardyce sarebbe pronto a inserirsi nella corsa per arrivare a Steven N’Zonzi. Il manager dei Toffees ha già allenato il giocatore del Siviglia ai tempi del Blackburn. Una riunione dei due è però difficile, visto che su N’Zonzi ci sono da tempo Juventus e Arsenal.

Daniel Opare, terzino destro dell’Augusta, ha diverse estimatrici in Premier League. Le prestazioni di Opare, infatti, hanno attratto l’interesse di Everton, Stoke City, West Ham e Swansea. Il prezzo del cartellino del giocatore è di circa 3 milioni di sterline.

Antonio Conte è intenzionato a rinnovare i contratti di Eden Hazard e Thibaut Courtois. Il manager del Chelsea vuole evitare di perderli ed è pronto a prolungare i loro accordi. Conte, inoltre, intende farlo prima che i due partano per il Mondiale in Russia.

Olivier Giroud, centravanti dell’Arsenal, vuole giocarsi le sue chance di andare al Mondiale con la Francia. Di conseguenza, considerando che ai Gunners è chiuso dal connazionale Alexandre Lacazette, considera l’ipotesi di una partenza in prestito per giocare di più.

Yusuf Yazici, trequartista del Trabzonspor, è finito nel mirino del Tottenham. Mauricio Pochettino, infatti, sembra seriamente intenzionato a ingaggiare il giocatore turco. Su di lui, però, c’è l’interesse di un’altra big della Premier League: il Manchester United.

Aleksandar Mitrovic, centravanti del Newcastle, sarebbe pronto a tornare all’Anderlecht a gennaio. Poco considerato dal manager dei Magpies, Rafael Benitez, il centravanti serbo vuole cambiare aria. Mitrovic, infatti, vuole giocare per andare al Mondiale con la nazionale serba.

Calciomercato Premier League – 28/11

Il Borussia Dortmund avrebbe offerto Pierre-Emerick Aubameyang al Chelsea. L’attaccante del Gabon, cercato dal Milan in estate, è in rotta con il club tedesco. Nonostante 17 reti in 19 presenze in stagione, il rapporto tra le due parti sembra essere compromesso. Per questo l’attaccante sarebbe stato proposto ai Blues.

Il Tottenham pensa all’eventuale sostituto di Danny Rose. In caso di partenza del laterale sinistro inglese, gli Spurs andrebbero su Ryan Sessegnon. Il giovanissimo terzino destro, che sta impressionando con la maglia del Fulham, piace molto a Mauricio Pochettino.

Riguardo a Rose, in pole per lui ci sarebbe il Manchester United. I Red Devils, la prossima estate, proveranno ad aggiudicarsi quattro giocatori. Si tratta di Rose, Antoine Griezmann, Gareth Bale e Mesut Ozil. José Mourinho, infatti, ha manifestato interesse verso di loro.

Angel Gomes, giovanissimo trequartista del Manchester United, piace molto al Borussia Dortmund. La compagine tedesca, quindi, starebbe pensando al colpaccio. Gomes, considerato uno dei migliori prospetti, rischia quindi di andare via da Manchester.

L’Arsenal ha iniziato una rivoluzione nel suo reparto di osservazione e reclutamento. Il primo passo è stato l’ingaggio di Raul Sanllehi. Questi è stato, tra le altre cose, il direttore sportivo del Barcellona. Sarà quindi lui a coadiuvare Arsène Wenger nella ricerca di giocatori da portare a Londra.

Il West Ham è alla ricerca di un attaccante, e il nome nuovo è quello di Fyodor Smolov. Il centravanti russo, infatti, piace molto al tecnico degli Hammers, David Moyes. Di conseguenza, il manager scozzese sarebbe pronto all’offerta per Smolov, valutato 15 milioni di sterline.

Lo Stoke City è pronto a liberarsi di due esuberi illustri nel mercato di gennaio. Si tratta di Glen Johnson, 33enne terzino sinistro, e di Charlie Adam, centrocampista 31enne. I due, infatti, non rientrano più nei progetti del tecnico Mark Hughes, e dovranno cambiare aria.

Lo stesso Hughes ha detto che Xherdan Shaqiri non si muoverà nel mercato di gennaio. L’esterno svizzero, elemento fondamentale del gioco dei Potters, è ritenuto imprescindibile dal manager gallese. Le trattative su un’eventuale cessione, quindi, sono rimandate a giugno.

Un’altra notizia importante per quanto riguarda lo Stoke. Peter Crouch, 36enne centravanti inglese, ha prolungato il suo contratto per un’altra stagione. Di conseguenza, Crouch resterà ai Potters fino all’estate del 2019. Sarà quindi la sua ottava stagione con la maglia dello Stoke City.

Il Newcastle è seriamente interessato al centravanti Cenk Tosun. L’attaccante turco, infatti, è l’obiettivo primario del manager Rafael Benitez. Per questo l’allenatore spagnolo ha provato a inserire Aleksandar Mitrovic come contropartita. Il Besiktas, però, ha detto di non essere interessato all’attaccante serbo.

Sime Vrsaljko, terzino destro dell’Atletico Madrid, avrebbe chiesto di essere ceduto. Il croato, infatti, avrebbe fatto sapere alla società di voler intraprendere una nuova avventura. Su di lui ci sono, da tempo, sia il Napoli che il Manchester City.

Kévin Gameiro, attaccante dell’Atletico Madrid, piace molto all’Everton. Lo stesso Gameiro, però, ha detto di essere felice a Madrid. Tuttavia, non ha escluso una sua partenza, e l’arrivo di Diego Costa a gennaio potrebbe ridurre il suo minutaggio. I Toffees continuano a sperare di poterlo ingaggiare.

Calciomercato Premier League – 22/11

L’Arsenal punterà tutto su Leon Goretzka. Il centrocampista tedesco dello Schalke 04, infatti, sarà l’obiettivo numero uno della campagna acquisti estiva dei Gunners. Goretzka, che andrà in scadenza a giugno e difficilmente rinnoverà, piace molto anche a Barcellona e Tottenham.

Proprio il Barça avrebbe individuato in un centrocampista dell’Arsenal l’uomo giusto. Si tratta di Mesut Ozil, anch’egli in scadenza di contratto a giugno. Il trequartista tedesco, infatti, è il nuovo obiettivo dei blaugrana vista la resistenza del Liverpool per Philippe Coutinho.

L’Arsenal, inoltre, avrebbe puntato un altro giocatore per sostituire Ozil. Si tratta di Yusuf Yakici, trequartista del Trabzonspor. Il 20enne fantasista della compagine turca, infatti, piace molto ad Arsène Wenger. Per averlo serve un’offerta di almeno 14 milioni di sterline.

In casa Chelsea, potrebbe aprirsi la grana Thibaut Courtois. Il portiere belga dei Blues, infatti, ha un contratto in scadenza nel 2019. Erano state avviate le trattative per il rinnovo, ma Courtois sarebbe pronto ad andarsene. Su di lui ci sono il Real Madrid e l’Atletico Madrid.

Per quanto riguarda il Manchester United, si avvicina sempre più Gareth Bale. Il gallese, infatti, sarebbe nella lista dei giocatori di cui il Real Madrid intende liberarsi a fine stagione. Bale, da tempo pallino di José Mourinho, potrebbe quindi approdare a Manchester.

Il Tottenham potrebbe vedersi soffiare André Gomes. Il centrocampista portoghese del Barcellona, infatti, sarebbe molto vicino ad approdare alla Juventus. I bianconeri avrebbero convinto sia il club blaugrana che il giocatore, pronto a sposare la causa dei campioni d’Italia.

Mateu Jaume, terzino destro delle giovanili del Barcellona, piace al Manchester City. Pep Guardiola, sempre alla ricerca di giovani per la Academy, ha messo gli occhi sul laterale spagnolo. Su di lui, però, ci sono anche Bayern Monaco e Juventus.

Jack Harrison, cetravanti del New York City, piace molto al Leicester. Le Foxes, infatti, avrebbero messo nel mirino l’attaccante inglese, ex giocatore delle giovanili del Manchester United. Claude Puel è pronto a fare un’offerta per Harrison, valutato 6 milioni di sterline.

Javier Pastore, obiettivo di Chelsea e Liverpool, sarebbe a un passo dal Siviglia. Il trequartista argentino, chiuso dalla folta concorrenza al PSG, potrebbe trasferirsi in Andalusia. Sul Flaco, oltre ai Blues e ai Reds, c’è da tempo anche l’interesse dell’Inter.

Il Barcellona è pronto a dare battaglia al Liverpool per Inigo Martinez. Il difensore centrale spagnolo, che milita nella Real Sociedad, è da tempo nel mirino dei Reds ma il Barça si è inserito ed è determinato. Già in estate i blaugrana avevano provato ad assicurarsi il difensore, invano.

Calciomercato Premier League – 21/11

L’Everton avrebbe in mente di ingaggiare Edinson Cavani. Il centravanti uruguayano, che con ogni probabilità lascerà il PSG la prossima estate, potrebbe approdare ai Toffees. La concorrenza è tanta, con diversi top club europei interessati al Matador.

Notizia che apre un intreccio riguardante i manager: Tony Pulis non è più l’allenatore del West Bromwich. Gli scarsi risultati dei Baggies hanno costretto i dirigenti a interrompere il rapporto con il tecnico. Tra le squadre interessate a Pulis ci sono lo Swansea, in caso di esonero di Paul Clement, e la nazionale del Galles.

Per quanto riguarda la successione di Pulis al West Bromwich, ci sono diversi nomi. Il primo è quello di Derek McInnes, attuale tecnico dell’Aberdeen. In corsa ci sono anche Sam Allardyce, Alan Pardew, Nigel Pearson e Martin O’Neill. I tifosi, inoltre, fanno a gran voce il nome di Ronald Koeman, ex tecnico dell’Everton.

Diversi club sono interessati a ingaggiare Mesut Ozil. In pole c’è sempre il Manchester United, ma su di lui si sono inserite altre squadre. In primis lo Schalke 04, club in cui il centrocampista dell’Arsenal è cresciuto. Anche il Barcellona è interessato, e si parla di un possibile scambio con André Gomes.

Nelle ultime ore si è parlato di una possibile di Daniel Sturridge a gennaio. Il centravanti del Liverpool sta trovando poco spazio e potrebbe partire per giocare di più. Jurgen Klopp, però, ha escluso l’ipotesi che Sturridge possa lasciare i Reds nella prossima sessione di mercato.

Richarlison, attaccante brasiliano del Watford, piace molto ai club cinesi. L’ottimo avvio di stagione del centravanti degli Hornets ha attratto l’interesse delle squadre della Super League. Su di lui, però, c’è anche l’interesse di diversi club di Premier League.

Pep Guardiola sarebbe intenzionato a portare Riyad Mahrez al Manchester City. Il manager spagnolo, infatti, stravede per l’asso algerino del Leicester, in rotta con le Foxes. A gennaio i Citizens proveranno a portare l’assalto decisivo.

Calciomercato Premier League – 19/11

Il Manchester City punta con decisione Patrick Van Aanholt. Pep Guardiola, infatti, è alla ricerca di un sostituto dell’infortunato Benjamin Mendy. L’ultimo nome che è finito sul taccuino del manager spagnolo, infatti, sarebbe quello del laterale sinistro del Crystal Palace.

Il Chelsea ha inviato i suoi scout a vedere il match di Serie A tra Inter e Atalanta. I giocatori sotto osservazione sarebbero il difensore centrale Milan Skriniar e l’esterno Antonio Candreva. Candreva, in particolare, è da tempo nel mirino di Antonio Conte, manager dei Blues.

I Blues, inoltre, sarebbero pronti a battagliare con il Tottenham per Richarlison. Il centravanti brasiliano del Watford, accostato anche al Manchester United, piace molto a Spurs e Chelsea. Le due compagini si sfideranno per provare a strappare il giocatore agli Hornets.

Nuova pretendente nella corsa ad Antoine Griezmann: il Manchester City. Dopo il Manchester United e il Barcellona, infatti, anche Pep Guardiola si sarebbe inserito nella corsa al fuoriclasse francese. Diego Simeone, inoltre, ha aperto a una possibile partenza di Griezmann dall’Atletico Madrid.

Hulk, che milita nello Shanghai SIPG, sarebbe pronto a tornare in Europa a gennaio. Lo stesso attaccante brasiliano, infatti, ha rivelato di aver ricevuto offerte da due club di Premier League. Le due squadre in questione sarebbero il Chelsea e il Manchester City.

Edwin Gyasi, esterno ghanese dell’Aalesunds FK, potrebbe approdare in Premier League. Sul giocatore della compagine norvegese, infatti, si sono fiondati Swansea e West Bromwich. Tuttavia, ci sono altre cinque squadre in pressing sul giocatore.

Marcus Tavernier piace molto ad Arsenal ed Everton. L’esterno inglese del Middlesbrough, infatti, sta impressionando con la maglia del Boro e potrebbe approdare presto in Premier League. Il contratto del giocatore scade in estate, e Gunners e Toffees sono pronti a farsi la guerra per averlo.

Calciomercato Premier League – 17/11

Il Manchester United sta prendendo in considerazione l’ipotesi di ingaggiare David Luiz. Il difensore brasiliano del Chelsea, infatti, sarebbe ai ferri corti con il manager dei Blues, Antonio Conte. Questo potrebbe portare i Red Devils a formulare una clamorosa offerta.

Il Liverpool riproverà a ingaggiare Virgil Van Dijk a gennaio. Dopo averci provato diverse volte in estate, i Reds sono pronti a tornare alla carica per il centrale olandese. Resta da convincere il Southampton, che pretende 70 milioni di sterline per Van Dijk.

Ruben Loftus-Cheek sarebbe pronto per rientrare al Chelsea già a gennaio. Secondo Willian, infatti, il giocatore inglese, in prestito al Crystal Palace, sarebbe in procinto di tornare alla base. Dovrà poi giocarsi un posto nello scacchiere di Antonio Conte.

Il Manchester City ha messo nel mirino Hirving Lozano. L’esterno del PSV Eindhoven, infatti, piace moltissimo al manager Pep Guardiola, pronto a fare un’offerta per portare il messicano a Manchester. Lozano andrebbe quindi a rinforzare il reparto offensivo dei Citizens.

Calciomercato Premier League – 16/11 MATTINO

Per Jack Wilshere si è inserito anche il Betis Siviglia. La compagine andalusa, infatti, è più che convinta di poter portare in Spagna il centrocampista dell’Arsenal. Wilshere, infatti, andrà in scadenza a giugno e potrebbe approdare a Siviglia a parametro zero.

Marouane Fellaini, che potrebbe non rinnovare con il Manchester United, piace proprio ai Gunners. Anche il centrocampista belga andrà in scadenza a giugno e, nonostante i tentativi di prolungare l’accordo da parte di José Mourinho, potrebbe lasciare i Red Devils a 0.

Pablo Mari, difensore di proprietà del Manchester City, piace a diversi club di Premier League. Il centrale, che è in prestito in Olanda al NAC Breda, ha impressionato in questo avvio di stagione. Le sue prestazioni gli sono valse l’inserimento nel team del mese dell’Eredivisie.

Notizia che potrebbe avere ripercussioni sul mercato: Jorge Mendes vorrebbe aggiungere Dele Alli alle sue procure. Il manager portoghese, che ha tra i suoi assistiti Cristiano Ronaldo e José Mourinho, ha parlato con la famiglia del giocatore del Tottenham.

Calciomercato Premier League – 15/11 SERA

Il Tottenham allontana la possibile cessione di Christian Eriksen. Il centrocampista danese, reduce da una tripletta nello spareggio per i Mondiali contro l‘Irlanda, era stato accostato al Barcellona. Gli Spurs, però, vogliono tenere Eriksen e avrebbero chiesto ai blaugrana una cifra altissima, oltre i 200 milioni di sterline.

Javier Pastore, trequartista del PSG, piace molto al Chelsea e al Liverpool. Le due compagini inglesi avrebbero chiesto informazioni ai francesi riguardo al Flaco. I parigini hanno fissato il prezzo di Pastore, che è chiuso dai tanti attaccanti della squadra: 18 milioni di sterline.

Sandro Ramirez lascerà quasi sicuramente l’Everton nel mercato di gennaio. Tra le squadre che si sarebbero fatte avanti per l’attaccante spagnolo c’è anche il Valencia. Su Ramirez, però, c’è anche l’interesse del Malaga, club da cui è approdato ai Toffees, e dell’Inter.

Stefano Okaka, attaccante italiano del Watford, probabilmente partirà a gennaio. Il centravanti degli Hornets, infatti, ha mercato in Ligue 1, con diversi club che vorrebbero assicurarsi le sue prestazioni. Okaka, però, dovrebbe partire soltanto in prestito.

Jordy Clasie, centrocampista del Southampton, vuole tornare al Feyenoord. Il regista olandese, infatti, ha giocato pochissimo con Claude Puel e Mauricio Pellegrino. Per questo motivo, Clasie sarebbe impaziente di tornare in patria e rilanciarsi.

Olivier Giroud è finito nel mirino del Bayern Monaco. La compagine bavarese, infatti, è alla ricerca di una punta per rimpolpare il reparto, per ora composto da Robert Lewandowski e Thomas Muller. L’Arsenal potrebbe lasciarlo partire di fronte a un’offerta congrua.

Marouane Fellaini è sempre più vicino a lasciare il Manchester United a giugno. Le trattative per il rinnovo del centrocampista belga non decollano e il giocatore medita l’addio. Il biennale a 120mila sterline a settimana non soddisfa Fellaini, alla ricerca di un accordo più lungo.

Calciomercato Premier League – 15/11 MATTINO

L’Arsenal sembra aver deciso di mollare la presa per Thomas Lemar. L’esterno del Monaco, per cui i Gunners hanno offerto diverse volte nella sessione estiva, non sarebbe più un obiettivo primario di Arsène Wenger. Il manager francese teme che la concorrenza di altre big possa far lievitare troppo il prezzo di Lemar.

Il manager francese, inoltre, parla di un possibile futuro come ct di una nazionale. Wenger non ha escluso la possibilità di arrivare al prossimo mondiale come allenatore di una selezione. Nell’eventualità, lascerebbe la panchina dell’Arsenal, che occupa da 21 anni.

Il Manchester United vigila con attenzione la situazione di Luka Modric. Il centrocampista croato, perno della mediana del Real Madrid, sta prendendo in considerazione l’ipotesi di lasciare i blancos. Su di lui, oltre ai Red Devils, ci sarebbero anche Juventus e PSG.

Lewis Dunk, difensore centrale del Brighton, è un obiettivo del West Ham. David Moyes, impressionato dalle prestazioni del centrale dei Seagulls, vuole ingaggiarlo. Il manager scozzese, inoltre, vuole farne il perno della difesa degli Hammers.

Gli Hammers sono sempre interessati a ingaggiare William Carvalho. Il centrocampista portoghese dello Sporting Lisbona, infatti, è un obiettivo del club inglese da diverso tempo. David Moyes potrebbe sferrare un attacco deciso, anche se i portoghesi trattano il rinnovo del giocatore.

Il Leicester mette nel mirino Mark Sykes. Il centrocampista nordirlandese, che milita nel Glenavon, piace molto al neo tecnico delle Foxes, Claude Puel. Su Sykes, però, c’è anche l’interesse dei campioni di Scozia del Celtic e del Blackburn.

Il Chelsea prende in considerazione l’ipotesi di cedere Willian a gennaio. L’esterno brasiliano, che con Antonio Conte gioca poco, potrebbe essere sacrificato per fare spazio a un colpo. Il giocatore indiziato a prendere il posto di Willian sarebbe Lucas Moura, in uscita dal PSG.

 

Calciomercato Premier League – 14/11 SERA

David De Gea, portiere del Manchester United, lancia un avvertimento al Real Madrid. Se vorranno assicurarsi le prestazioni del portiere spagnolo, i blancos dovranno prima privarsi di Keylor Navas. De Gea, da tempo nel mirino dei campioni d’Europa, potrebbe partire in estate.

Sul portiere costaricense c’è il forte interesse dell’Arsenal. Il manager dei Gunners, Arsène Wenger, è scontento delle prestazioni di Petr Cech e David Ospina e cerca un nuovo estremo difensore. Navas potrebbe essere il nome giusto per la porta dell’Arsenal.

Sandro Ramirez, arrivato quest’estate all’Everton, è già destinato a lasciare la Premier League. Il giocatore spagnolo, infatti, vorrebbe tornare in Liga per provare a rilanciarsi. Su di lui, però, si è fiondata l’Inter, pronta a offrire per strappare il giocatore ai Toffees.

Il direttore sportivo dello Schalke 04, Christian Heidel, ha detto che Leon Goretzka potrebbe non partire a gennaio. Il centrocampista tedesco, in scadenza di contratto, piace a diversi club, tra cui il Liverpool e il Barcellona. Goretzka, però, potrebbe non lasciare il club di Gelsenkirchen prima della scadenza.

Yacine Adli, gioiellino che milita nelle giovanili del PSG, non andrà al Manchester City. Il centrocampista francese, in scadenza di contratto, è infatti a un passo dal trasferimento al Barcellona. Il club catalano ha quindi bruciato la concorrenza dei Citizens.

L’Arsenal, che potrebbe salutare Alexis Sanchez a gennaio, torna a pensare a Raheem Sterling. L’esterno inglese del Manchester City piace molto ad Arsène Wenger, e potrebbe chiederlo nell’affare che dovrebbe portare il cileno ai Citizens. Pep Guardiola, però, lo ritiene incedibile.

Thomas Vermaelen, difensore belga del Barcellona, lascerà con ogni probabilità il club catalano a gennaio. A dirlo è lo stesso giocatore, frustrato per i pochi minuti concessigli da Ernesto Valverde. Su di lui ci sono anche due club inglesi, il Crystal Palace e l’Everton.

Calciomercato Premier League – 14/11 MATTINO

Cristiano Ronaldo vuole lasciare il Real Madrid. Il fuoriclasse portoghese, infatti, avrebbe fatto sapere al club la sua intenzione di andarsene la prossima estate. Florentino Perez, patron dei blancos, avrebbe però respinto la richiesta avanzata da CR7. Su di lui c’è sempre il Manchester United, che spera nel clamoroso ritorno.

Prosegue la trattativa che dovrebbe portare Nabil Fekir all’Arsenal. L’attaccante francese del Lione, infatti, è sempre più vicino a vestire la maglia dei Gunners. Per lui Arsène Wenger avrebbe pronta un’offerta da 60 milioni di sterline. Fekir si riunirebbe ad Alexandre Lacazette, suo compagno di squadra proprio al Lione.

Dopo il Manchester United, anche il Tottenham si lancia su Richarlison. L’attaccante brasiliano, che ha impressionato con la maglia del Watford, piace molto al manager Mauricio Pochettino. Gli Spurs seguiranno con attenzione le performance del brasiliano.

Il Manchester United potrebbe veder sfumare il sogno Antoine Griezmann. L’attaccante francese dell’Atletico Madrid, infatti, ha detto che gli piacerebbe giocare con Kylian Mbappé e Neymar. Il tutto fa quindi pensare a un possibile approdo al PSG.

Anche il Borussia Dortmund segue con attenzione la vicenda Emre Can. Il centrocampista tedesco, in scadenza di contratto con il Liverpool, piace molto anche a Juventus e Manchester City. La compagine tedesca, però, conta di riuscire a riportare il giocatore in patria.

Hector Bellerin potrebbe rimanere all’Arsenal. La Juventus, infatti, è fortemente interessata al giocatore ma il prezzo fissato dai Gunners la spaventa. 40 milioni di sterline, infatti, sono ritenuti una cifra eccessiva per il terzino destro spagnolo, che quindi potrebbe restare in Inghilterra.

Il West Bromwich torna alla carica per Josef De Souza. Il centrocampista brasiliano, che milita nel Fenerbahce, è stato un obiettivo dei Baggies in estate, è tornato nel mirino del club. Ora il manager Tony Pulis è pronto a tornare all’assalto per avere il giocatore a gennaio.

Il Crystal Palace punta Khouma Babacar. Il centravanti della Fiorentina, chiuso da Giovanni Simeone, potrebbe partire per trovare un posto da titolare. Su di lui ci sono le Eagles, con il neo manager Roy Hodgson pronto a portare Babacar in Premier League.

Il Real Madrid ha abbassato le pretese per Gareth Bale. L’esterno gallese dei Blancos, che presumibilmente partirà, non ha mai convinto la dirigenza del club spagnolo. Per Bale, che interessa soprattutto al Manchester United, il Real chiede 69 milioni di sterline.

Sarà bagarre a tre per aggiudicarsi Gorka Guruzeta. Il centravanti del Bilbao Athletic (settore giovanile del club basco) piace infatti a Chelsea, Tottenham e Arsenal. Tutti e tre i club sono pronti a inviare degli scout alla partita di domani, che vedrà il Bilbao Athletic contro l’Under-23 del Manchester United.

 

Calciomercato Premier League – 13/11 SERA

Quattro club di Premier League sono interessati a Cedric Bakambu. Il centravanti congolese del Villarreal, infatti, piace a Newcastle, West Bromwich, West Ham ed Everton. Il brillante avvio di stagione di Bakambu ha attratto l’interesse dei quattro club, pronti a farsi la guerra per averlo.

Andreas Pereira potrebbe lasciare definitivamente il Manchester United. L’esterno brasiliano, che è in prestito al Valencia, dice di trovarsi molto bene in Spagna e considera la permanenza definitiva. In questo avvio di stagione Pereira è stato molto positivo.

Il West Ham, che ha appena ingaggiato David Moyes come allenatore, pensa al manager del futuro. Il nome scelto dalla dirigenza degli Hammers è quello di Quique Sanchez Flores. L’attuale tecnico dell’Espanyol, però, sarà disponibile soltanto a fine stagione.

Calciomercato Premier League – 13/11 POMERIGGIO

Steven N’Zonzi torna nuovamente al centro delle voci di mercato. Il centrocampista del Siviglia, accostato alla Juventus in estate, piace a diversi club della Premier League. Tra questi ci sono l’Arsenal, il Manchester City e il Manchester United.

Il Tottenham si è inserito nella corsa a Mikel Oyarzabal. Le ottime prestazioni dell’esterno della Real Sociedad hanno catturato l’attenzione di Mauricio Pochettino. Il manager argentino, infatti, vuole aggiungere qualità al suo reparto offensivo, e Oyarzabal potrebbe essere il nome giusto.

Arthur Masuaku, terzino sinistro del West Ham, piace a diversi club italiani. In pole su di lui ci sarebbe il Napoli, alla caccia di un terzino dopo l’infortunio a Faouzi Ghoulam. Tuttavia, sono vigili sul giocatore anche la Juventus, il Milan e il Genoa.

Aleksandar Mitrovic, centravanti serbo del Newcastle, è nella lista dei partenti. Il manager dei Magpies, Rafael Benitez, non lo considera, e l’attaccante vuole cambiare aria. Su Mitrovic c’è l’interesse del Southampton e del Brighton, pronti a dargli più spazio.

Il Manchester United vira dritto su Saul Niguez. Il centrocampista spagnolo, che milita nell’Atletico Madrid, è un obiettivo del manager José Mourinho. I colchoneros, però, pretendono che si paghi la clausola rescissoria di 134 milioni di sterline per liberarlo.

Calciomercato Premier League – 13/11 MATTINO

Leon Goretzka vuole trasferirsi in un club della Premier League in estate. Il centrocampista tedesco dello Schalke 04, che non rinnoverà il suo contratto, sarà libero di andare dove vuole. Nonostante l’interesse di Real Madrid e Barcellona, su di lui le favorite sono Chelsea e Liverpool.

Philippe Coutinho sta bene al Liverpool e non vuole andare al Barcellona. Il trequartista brasiliano dei Reds ha fatto sapere di essere perfettamente a suo agio in Inghilterra. Nonostante i continui rumors che lo vogliono prossimo al trasferimento in Catalogna, Coutinho vuole restare.

Kyle Walker-Peters, terzino destro del Tottenham, potrebbe andare in prestito allo Swansea. Il giocatore è la terza scelta nella sua posizione, dietro a Serge Aurier e Kieran Trippier. Per poter giocare di più, Walker-Peters potrebbe trasferirsi in Galles a titolo temporaneo.

Morgan Gibbs-White, centrocampista del Wolverhampton, piace molto al Liverpool. Jurgen Klopp sarebbe pronto a offrire per lui 5 milioni di sterline. Gibbs-White, classe 2000, non può ricevere un nuovo contratto fino a gennaio, quando compirà 18 anni.

Calciomercato Premier League – 12/11 SERA

Il West Ham punta seriamente ad acquistare Kevin Mirallas. L’esterno belga, che milita nell’Everton, è uno degli obiettivi espressamente richiesti dal neo manager David Moyes. Questo potrebbe portare Moyes a formulare un’offerta per provare a ingaggiare Mirallas.

Fernando Torres, in uscita dall’Atletico Madrid, potrebbe tornare a giocare in Premier League. Sulle tracce del Nino, infatti, ci sono il Newcastle e il Southampton. I Magpies, in particolare, sono interessati a Torres, con Rafael Benitez pronto a riabbracciarlo dopo averlo avuto al Liverpool.

Calciomercato Premier League – 12/11 POMERIGGIO

Il Real Madrid starebbe prendendo in considerazione la cessione di Gareth Bale. Il gallese, frenato da numerosi infortuni, sarebbe tra i possibili partenti. Su di lui sono molto attenti Manchester United, Chelsea e Tottenham, con i Red Devils in pole.

Il Chelsea potrebbe perdere Eden Hazard la prossima estate. Il fuoriclasse belga, infatti, sarebbe finito nel mirino del Real Madrid. Hazard piace moltissimo al tecnico Zinedine Zidane, che vuole portarlo a Madrid e per farlo è disposto a fare follie.

La Juventus insiste per ingaggiare Emre Can. Il centrocampista del Liverpool, infatti, è considerato un obiettivo fondamentale dal ds dei bianconeri, Beppe Marotta. La Juve, quindi, sarebbe pronta a intensificare i rapporti con il giocatore per strapparlo alle concorrenti.

L’Arsenal cerca un sostituto per il probabile partente Alexis Sanchez. Al posto del cileno, Arsène Wenger sarebbe pronto a fare un’offerta importante per Wilfried Zaha. Per l’esterno del Crystal Palace, infatti, sarebbero pronti ben 35 milioni di sterline.

Il Manchester United potrebbe cedere Marouane Fellaini appena si aprirà la finestra di mercato di gennaio. Il centrocampista belga, infatti, si trasferirà al Besiktas nonostante un buon avvio di stagione. Per Fellaini, che andrà in scadenza a giugno, i Red Devils riceverebbero 8 milioni di sterline.

Mauricio Pochettino, manager del Tottenham, sarebbe nel mirino anche di Manchester United e PSG. L’interesse dei due club per il manager degli Spurs si intreccia con il destino di José Mourinho. I Red Devils lo cercano in caso di addio dello Special One in direzione Parigi. In caso contrario, il PSG potrebbe fiondarsi su di lui. Su Pochettino, inoltre, c’è anche il Real Madrid.

Dopo il Newcastle, anche il West Ham si inserisce nella corsa a Danny Ings. Il nuovo manager degli Hammers, David Moyes, ha individuato nel centravanti del Liverpool il profilo giusto per rinforzare il suo attacco. Il tecnico scozzese vuole averlo in prestito dai Reds.

Proprio i Magpies, infatti, avrebbero virato su Cenk Tosun. il centravanti del Besiktas sarebbe un obiettivo che piace molto al manager Rafael Benitez. Il Newcastle, però, ritiene eccessiva la richiesta di 20 milioni di sterline da parte del club turco.

Calciomercato Premier League – 11/11 SERA

Alvaro Morata ‘chiama’ Isco al Chelsea. L’attaccante spagnolo, arrivato ai Blues dal Real Madrid in estate, dice che gli piacerebbe giocare di nuovo insieme al connazionale dei blancos. Tuttavia, non sarà facile, per il Chelsea, arrivare a Isco, ritenuto indispensabile da Zinedine Zidane.

Il Barcellona ha superato l’Arsenal nella corsa a Nabil Fekir. L’esterno francese, che sta facendo molto bene con la maglia del Lione, potrebbe approdare ai blaugrana già a gennaio. Il Barça ha virato su Fekir viste la resistenza del Liverpool per Philippe Coutinho.

Calciomercato Premier League – 11/11 POMERIGGIO

L’Arsenal mette gli occhi su Bobby Duncan. Il centravanti inglese, 16 anni, sta impressionando nelle giovanili del Manchester City e della nazionale inglese. Duncan, inoltre, è cugino della leggenda del Liverpool Steven Gerrard. Arsène Wenger tiene sotto osservazione il giovane attaccante.

José Gimenez starebbe cercando di farsi cedere dall’Atletico Madrid. Il difensore uruguayano è diventato la seconda scelta nella sua posizione, dietro a Stefan Savic. Di conseguenza, Gimenez vorrebbe essere ceduto il prima possibile. Su di lui ci sono Juventus, Manchester United e Manchester City.

 

Calciomercato Premier League – 11/11 MATTINO

Il Manchester United estenderà il contratto di quattro giocatori per un’altra stagione. I Red Devils, infatti, hanno attivato le clausole di rinnovo per Juan Mata, Ander Herrera, Ashley Young e Daley Blind. I quattro, quindi, resteranno a Manchester per un’altra stagione.

Su Herrera, però, c’è il forte interesse dell’Atletico Madrid. Diego Simeone, infatti, sembra voler puntare fortemente sul centrocampista spagnolo. Per questo motivo, a giugno potrebbe fare un’offerta per strappare il giocatore allo United e portarlo a Madrid.

Philippe Coutinho avrebbe chiesto al Liverpool di rifiutare ogni offerta del PSG. Il trequartista brasiliano, infatti, vorrebbe a tutti i costi approdare al Barcellona. I catalani, che sono sul giocatore da diverso tempo, potrebbero quindi aggiudicarselo.

Il Tottenham sta seguendo con attenzione Manuel Lanzini. Le prestazioni dell’ala argentina, che milita nel West Ham, non sono passate inosservate al manager degli Spurs, Mauricio Pochettino. Questo potrebbe portare il tecnico a formulare un’offerta per Lanzini.

Alvaro Morata, trasferitosi al Chelsea quest’estate, non esclude un suo ritorno, in futuro, al Real Madrid. Il centravanti spagnolo ha detto che, essendo madrileno, gli sarebbe impossibile dire di no a una nuova chiamata dei blancos. Tuttavia, Morata vuole vincere con la maglia dei Blues.

Aggiornamento Calciomercato Premier League – 10/11

Antonio Conte è l’ultimo nome che emerge per la panchina del PSG. La compagine parigina vuole affidare la squadra a un grande tecnico, e il manager del Chelsea è l’ultima suggestione. Negli scorsi giorni si è parlato spesso dell’interesse dei francesi per José Mourinho, manager del Manchester United.

Il West Ham potrebbe già cedere Marko Arnautovic. Il centravanti austriaco, arrivato in estate per 25 milioni di sterline, sarebbe nella lista dei partenti. Arnautovic, infatti, sembra non rientrare nei piani del nuovo tecnico, David Moyes.

Il manager scozzese sarebbe già pronto a dare la propria impronta alla squadra. Tre sono gli obiettivi che Moyes vorrebbe avere a gennaio: Harry Arter del Bournemouth, William Carvalho dello Sporting Lisbona e Lamine Koné del Sunderland.

Il Manchester United si è aggiudicato la corsa alla stellina Umaro Embalo. Il 16enne del Benfica, infatti, si trasferirà a Manchester per una cifra di circa 5 milioni di sterline. Bruciata la concorrenza del Real Madrid, che era fortemente interessato al giocatore.

Leon Goretzka, centrocampista dello Schalke 04, potrebbe approdare in Premier League in estate. Il suo contratto scade a giugno, e allora il tedesco sarà libero di trovarsi una squadra. In pole c’è il Barcellona, ma Arsenal e Liverpool non mollano la presa su di lui.

Kevin Mirallas deciderà il suo futuro quando l’Everton annuncerà il nuovo tecnico. Il belga, infatti, si riserva di prendere una decisione quando saprà il nome del successore di Ronald Koeman. Al momento la squadra è stata affidata a David Unsworth.

Peter Crouch, attaccante dello Stoke City, prolungherà la sua esperienza ai Potters. L’ex attaccante del Liverpool, il cui contratto scade in estate, è vicinissimo al rinnovo del suo contratto. Crouch, 22 gol in nazionale, è allo Stoke dal 2011.

Il Barcellona è sulle tracce di Eric Bailly e Marcus Rashford. I blaugrana, infatti, sembrano essere molto interessati ai due gioielli del Manchester United. Il primo, arrivato la scorsa estate dal Villarreal, è il perno della difesa. Rashford, invece, prodotto della Academy, è un esterno d’attacco.

Il Chelsea punta con forza Arturo Vidal. Il cileno del Bayern Monaco, infatti, sembra essere in procinto di lasciare il club bavarese. Sulle sue tracce ci sarebbero l’Inter e i Blues, che sarebbero in pole. Per lasciar partire Vidal i tedeschi chiedono circa 50 milioni di sterline.

Il Fenerbahce ha messo gli occhi su Luciano Narsingh. L’esterno olandese, che milita nello Swansea, non ha convinto fino a questo momento e potrebbe partire a gennaio. Narsingh, quindi, potrebbe nuovamente cambiare campionato dopo un solo anno in Premier League.

Spunta una nuova concorrente per il Liverpool nella corsa a Javier Mascherano. Si tratta del PSG, che sarebbe interessato a ingaggiare l’argentino del Barcellona. Non è da escludere un rinnovo con i catalani, visto che il suo accordo scade nel 2019. Su Mascherano ci sono anche diversi club della MLS.

Nel frattempo i Reds guardano al futuro e puntano Kai Havertz. Il 18enne tedesco, che milita nel Bayer Leverkusen, è considerato l’erede di Michael Ballack. Il Liverpool sta provando ad anticipare la concorrenza per arrivare al giocatore, tra i prospetti più promettenti in circolazione.

Roy Hodgson non porterà Jack Wilshere al Crystal Palace. A dirlo è stato proprio il neo manager delle Eagles, smentendo le voci che volevano il giocatore dell’Arsenal vicino alla sua squadra. Wilshere, quindi, non si trasferirà alla corte di Hodgson a gennaio.

La Juventus insiste nel pressing su Hector Bellerin. Lo spagnolo dell’Arsenal, infatti, è l’obiettivo numero uno dei bianconeri per la fascia destra di difesa. Su Bellerin c’è anche il Barcellona, ma la Juve sarebbe nettamente in vantaggio nella corsa al giocatore.

Sergi Roberto, messo nel mirino da Pep Guardiola, non andrà al Manchester City. Lo spagnolo, che gioca nel Barcellona, è infatti molto vicino al rinnovo del contratto. Nel nuovo accordo sarà anche inserita una clausola di 350 milioni di euro. Questo dovrebbe far desistere il manager spagnolo, che dovrà guardare altrove.

 

Aggiornamento Calciomercato Premier League – 09/11

Dopo Luis Suarez, anche Neymar prova a fare la sua parte nella corsa a Philippe Coutinho. L’asso brasiliano del PSG, infatti, starebbe facendo del suo meglio per portare il connazionale a Parigi. Resta da convincere il Liverpool, che fino a qui ha rifiutato ogni offerta per lui.

Proprio il Liverpool potrebbe riabbracciare uno dei suoi grandi ex: Javier Mascherano. Il centrocampista argentino, che milita nel Barcellona, potrebbe tornare ai Reds dopo tanti anni. A dirlo è una fonte vicina al Jefecito: Lionel Messi, suo compagno di squadra al Barça e in nazionale.

Il Manchester City sembra sempre più intenzionato a cedere Sergio Aguero. Tuttavia, l’argentino dovrebbe restare a Manchester fino alla conclusione del suo contratto, ovvero l’estate del 2019. A quel punto sarebbe pronto a tornare nel club in cui è cresciuto, l’Independiente.

I Citizens lavorano anche al rinnovo di Gabriel Jesus. Il centravanti brasiliano, arrivato quest’estate dal Palmeiras, ha già impressionato Pep Guardiola. Per questo gli sarà proposto a breve un nuovo accordo, che lo porterà a guadagnare 100mila sterline a settimana.

José Mourinho potrebbe lasciare il Manchester United al termine della stagione. The Sun dice che il manager portoghese potrebbe lasciare piuttosto che rimanere dietro ai cugini del City. Sullo Special One c’è, da diverso tempo, il PSG.

Nel frattempo, Mourinho lavora per trovare qualche rinforzo a gennaio. L’ultimo nome che sarebbe finito sul suo taccuino sarebbe quello di Samuel Umtiti. Il difensore francese, che gioca nel Barcellona, potrebbe cambiare aria e campionato già tra qualche mese.

L’Arsenal fissa il prezzo di Mesut Ozil. Per averlo a gennaio bisognerà sborsare 30 milioni di sterline. Una cifra considerevole, dato che l’accordo del tedesco con i Gunners scade a giugno. Su di lui c’è il Manchester United, pronto a portarlo all’Old Trafford.

Il Chelsea punta a ingaggiare Alex Sandro e Ross Barkley a gennaio. Per il brasiliano della Juventus, i Blues hanno già ricevuto il no dei bianconeri alla trattativa. Per quanto riguarda l’inglese, già vicino al Chelsea in estate, non è da escludere che l’affare possa andare in porto.

Il Tottenham rischia di perdere Harry Kane. Le grandi prestazioni del centravanti inglese, infatti, hanno attratto l’interesse del Real Madrid. Kane piace molto a Zinedine Zidane, che lo considera il sostituto perfetto di Karim Benzema se il francese dovesse lasciare i blancos.

Aggiornamento Calciomercato Premier League – 08/11

Luis Suarez ‘chiama’ Philippe Coutinho al Barcellona. Il centravanti uruguayano, arrivato al Barça proprio dal Liverpool, apre a un possibile arrivo del gioiello dei Reds. Suarez ha detto che ogni giocatore sogna di giocare nel club catalano.

I Reds hanno provato ad anticipare l’arrivo di Naby Keita a gennaio. Il Lipsia, però, ha chiuso la porta, dicendo che il giocatore non lascerà la Germania fino a fine stagione. Keita è già stato acquistato dal Liverpool per la prossima stagione dopo il pagamento della clausola di 48 milioni di sterline.

Il Manchester United insiste per avere Antoine Griezmann a gennaio. Il fuoriclasse francese è in rotta con l’Atletico Madrid e potrebbe trasferirsi ai Red Devils già nella prossima sessione di mercato. Servirà, però, un’offerta importante per strapparlo subito ai colchoneros.

Luke Shaw avrebbe rifiutato un’offerta del Fenerbahce. Il terzino destro del Manchester United, infatti, vorrebbe guadagnarsi un posto da titolare nei Red Devils. Shaw, quindi, vuole provare a convincere José Mourinho, che fino a qui non gli ha dato molto spazio.

L’Everton punta forte su Diego Simeone. Il tecnico dell’Atletico Madrid, infatti, sarebbe la prima scelta del proprietario dei Toffees per la panchina nella prossima stagione. Per il resto di questa stagione, invece, è stato appena ingaggiato Sam Allardyce.

Il Newcastle si butta a capofitto su Danny Ings. Il centravanti del Liverpool, infatti, ha giocato molto poco in questo avvio di stagione e i Magpies sono pronti ad accoglierlo. Rafael Benitez, dopo aver provato a prenderlo in estate, potrebbe riprovarci a gennaio.

Il Leicester, con ogni probabilità, perderà Islam Slimani a gennaio. Il centravanti algerino, infatti, ha fatto sapere di voler lasciare le Foxes. Su di lui c’è il forte interesse del Crystal Palace, che però dovrà vedersela con i francesi del Rennes.

Il Southampton tenta il clamoroso colpo Stevan Jovetic. Il montenegrino, che milita nel Monaco, piace e non poco al tecnico dei Saints, Mauricio Pellegrino. Questo potrebbe portare Jovetic a cambiare nuovamente casacca, tornando in Premier League dopo la deludente esperienza al Manchester City.

Roman Abramovich, patron del Chelsea, è alla ricerca di un direttore tecnico. Dopo le dimissioni di Michael Emenalo si era fatto il nome della leggenda dei Blues Frank Lampard. Oggi emerge il nome di un altra leggenda del club che sarebbe stata contattata per l’incarico: Didier Drogba.

La Juventus punta Hector Bellerin. Il terzino destro spagnolo, che milita nell’Arsenal, è uno dei nomi sul taccuino di Beppe Marotta. Il ds dei bianconeri potrebbe formulare un’offerta per portare il giocatore a Torino. Su Bellerin è vivo, da mesi, l’interesse del Barcellona.

Nabil Fekir, attaccante del Lione, piace molto alle big della Premier League, in particolare all’Arsenal. Il francese ha diversi estimatori nel massimo campionato inglese, ma anche nella Liga. Lo stesso Fekir ha detto che il campionato spagnolo è quello che più si addice al suo stile di gioco.

Aggiornamento Calciomercato Premier League – 07/11

Dall’Italia arriva una notizia sensazionale: la Juventus sarebbe pronta a una mega offerta per Philippe Coutinho. Il trequartista brasiliano del Liverpool, oggetto del desiderio del Barcellona, potrebbe quindi tornare in Serie A. Per lui i bianconeri avrebbero pronta un’offerta da ben 175 milioni di euro. Di fronte a una cifra del genere, i Reds potrebbero cedere.

L’Everton tenta di ingaggiare Sam Allardyce come tecnico. L’ex commissario tecnico della nazionale inglese, licenziato a maggio dal Crystal Palace, sarebbe in pole per prendere il posto di Ronald Koeman. Si cerca un accordo fino a fine stagione. I Toffees vorrebbero anche prendere Craig Shakespeare, licenziato dal Leicester, come vice di Allardyce.

Emergono dettagli sulla scelta di David Moyes come allenatore del West Ham. Il manager scozzese non era la prima scelta degli Hammers. La panchina lasciata vacante da Slaven Bilic era stata offerta a Carlo Ancelotti, Roberto Mancini e Rafael Benitez. Tutti e tre hanno rifiutato l’offerta. Inoltre, sarebbe stato contattato Stuart Pearce per il posto di vice allenatore.

Frank Lampard, leggenda del Chelsea, potrebbe tornare nel club per cui ha giocato per tanti anni. Appesi gli scarpini al chiodo, all’ex centrocampista dei Blues sarebbe stato offerto il ruolo da direttore tecnico. Il ruolo è stato lasciato vacante dalle dimissioni di Michael Emenalo.

L’Arsenal punta su Rafinha e Keylor Navas. Il centrocampista del Barcellona piace da tempo ai Gunners, e vorrebbe giocare in Premier League. Il portiere del Real Madrid, invece, partirà soltanto se i blancos troveranno un sostituto all’altezza.

Il Manchester United sembra essere intenzionato a cedere David De Gea al Real Madrid. Tuttavia, chiedono che i blancos mettano sul piatto Raphael Varane, che piace molto a José Mourinho. Non è escluso che la trattativa vada in porto.

Patrik Schick ha indicato le squadre in cui sogna di giocare. Il centravanti ceco, che non ha ancora giocato con la maglia della Roma, ha detto che vorrebbe giocare nel Real Madrid, nel Barcellona o nel Manchester United. Anche la Juventus lo voleva, ma l’affare è saltato e alla fine è approdato a Roma.

La Juventus non cercherà di ingaggiare Emre Can a gennaio. Parola di Beppe Marotta, amministratore delegato dei bianconeri. Marotta ha detto che a gennaio non arriverà nessuno. Ciò non esclude un arrivo del centrocampista del Liverpool a giugno, dato che andrà in scadenza di contratto.

La chiusura di Marotta al mercato in entrata significa che la Juve non prenderà neanche Philippe Coutinho. Nelle scorse ore era emersa la notizia di un’offerta shock. Il no della Juve potrebbe spianare nuovamente la strada al Barcellona, da tempo sul brasiliano del Liverpool.

Il Tottenham punta forte su Tolgay Arslan. Il centrocampista turco, in forza al Besiktas, piace molto a Mauricio Pochettino e il manager degli Spurs potrebbe fare un’offerta per lui. Per Arslan sarebbero pronti 7 milioni di sterline, ma i turchi ne vogliono almeno 10.

Gli Spurs, inoltre, accelerano per Leon Goretzka. La concorrenza per arrivare al centrocampista dello Schalke 04 è fitta, e Pochettino prova ad anticipare tutti. Su Goretzka, che va in scadenza a giugno, c’è l’interesse di Arsenal, Juventus e Bayern Monaco.

Aggiornamento Calciomercato Premier League – 06/11

Il Real Madrid potrebbe clamorosamente puntare su Sergio Aguero. Il Kun, che milita nel Manchester City, non sarebbe nelle grazie di Pep Guardiola nonostante le ottime prestazioni. Per questo l’attaccante argentino potrebbe partire, e i blancos sarebbero interessati a prenderlo.

Sandro Ramirez, arrivato quest’estate all’Everton dal Malaga, potrebbe già fare le valigie. L’attaccante spagnolo ha trovato pochissimo spazio in questo avvio di stagione e considera una partenza. Molto probabilmente, se dovesse partire, la meta sarebbe un club spagnolo.

L’avvio di stagione stentato di Antonio Rudiger costringe il Chelsea a guardare al mercato. L’ultimo difensore a finire sul taccuino di Antonio Conte sarebbe Mouctar Diakhaby. Il centrale classe 1997, in forza al Lione, piace e non poco al tecnico leccese, che potrebbe formulare un’offerta per lui.

Lo stesso Antonio Conte è stato dato per praticamente fatto al Milan per il prossimo anno. Il manager del Chelsea, però, ha smentito con forza queste voci e ha detto di essere concentrato sui Blues. Massimiliano Mirabelli, direttore sportivo dei rossoneri, ha detto che la società appoggia l’attuale tecnico, Vincenzo Montella.

Dimitri Oberlin, giocatore del Salisburgo in prestito al Basilea, piace a diversi top club. Tra questi c’è il Manchester United, interessato all’attaccante svizzero. Su Oberlin, però, ci sono anche il Real Madrid e, da qualche giorno, anche la Juventus.

Il West Ham ha esonerato il tecnico Slaven Bilic. Il manager croato paga gli scarsi risultati di questo avvio di stagione degli Hammers. Già da qualche giorno si fanno i nomi per la sua successione, e il candidato principale sarebbe David Moyes.

Il Liverpool punta forte su David Silva. Il jolly spagnolo, tra le chiavi del gioco del Manchester City, piace moltissimo al tecnico dei Reds, Jurgen Klopp. Pep Guardiola, però, non sembra avere alcuna intenzione di cederlo. Su Silva c’è anche l’interesse dell’Inter.

Guardiola punta anche a trattenere Fernandinho. Il regista brasiliano, infatti, ha un contratto che scade a fine stagione e il tecnico spagnolo non vuole perderlo. A Fernandinho sarà offerto un rinnovo annuale, che lo farebbe rimanere al Manchester City fino alla fine della prossima stagione.

Alexis Sanchez non andrà al Bayern Monaco a gennaio. Ad affermarlo è stato il presidente del club bavarese, Karl-Heinz Rummenigge. Rummenigge ha detto che il Bayern non farà mercato invernale, e quindi il cileno non si unirà agli uomini di Jupp Heynckes.

Il Valencia torna prepotentemente su Moussa Sissoko. Il centrocampista francese, in forza al Tottenham, era già stato accostato al club spagnolo in estate. A gennaio ci potrebbe essere un nuovo tentativo, e sarebbe pronta un’offerta da 22 milioni di sterline per ingaggiarlo.

Brutte notizie per il Chelsea: la Juventus non ha intenzione di cedere Alex Sandro. Il terzino brasiliano, obiettivo dichiarato di Antonio Conte, non lascerà la Vecchia Signora. Nonostante un’offerta da 53 milioni di sterline dei Blues, Alex Sandro resterà a Torino.

L’Arsenal inizia a guardarsi intorno per rimpiazzare il probabile partente Mesut Ozil. L’ultimo nome in ordine di tempo è quello di Oguzhan Ozyakup, trequartista del Besiktas. Per il turco, cresciuto nella Academy dei Gunners, si tratterebbe di un ritorno. Il costo di Ozyakup è di 10 milioni di sterline.

 

Aggiornamento Calciomercato Premier League – 05/11

Il futuro di Antonio Conte al Chelsea potrebbe essere in bilico. Il tecnico leccese, complice l’avvio di stagione stentato dei suoi Blues, rischia di perdere il posto. Già la partita di oggi contro il Manchester United potrebbe rappresentare il capolinea, in caso di risultato negativo. Roman Abramovich, inoltre, sarebbe stanco degli scarsi risultati della sua squadra.

Le big spagnole preparano lo ‘shopping’ in casa del Tottenham: al Real Madrid piacciono Dele Alli ed Harry Kane, mentre il Barcellona osserva con attenzione Christian Eriksen. Il direttore sportivo dei blaugrana, inoltre, sarebbe rimasto impressionato anche da Harry Winks.

Cesc Fabregas è vicinissimo a rinnovare il suo contratto con il Chelsea. Il suo rinnovo porrebbe fine alle voci di mercato sul suo conto. Sulle tracce di Fabregas c’è il Manchester United, con José Mourinho che vorrebbe riabbracciare lo spagnolo.

Il Sunderland, alla ricerca di un allenatore dopo l’esonero di Simon Grayson, punta Aitor Karanka. Il manager spagnolo, assistente di José Mourinho al Real Madrid, viene dall’addio al Middlesbrough. Karanka prenderebbe il posto dei traghettatori Billy McKinley e Robbie Stockdale.

Anche il Manchester City si è fiondato sulle tracce di Emre Can. Il centrocampista tedesco del Liverpool andrà in scadenza a giugno e difficilmente rinnoverà. Su di lui, oltre ai Citizens, c’è il forte interesse della Juventus, pronta a portarlo in Italia.

Jack Colback, centrocampista del Newcastle, partirà con ogni probabilità a gennaio. Il centrocampista inglese non piace a Rafael Benitez, che non lo considera e lo ha praticamente messo fuori rosa. Colback, infatti, può allenarsi solo con la selezione under-23.

Il West Ham inizia a guardarsi intorno e a cercare un manager. La sconfitta contro il Liverpool, infatti, potrebbe essere stata l’ultimo atto di Slaven Bilic sulla panchina degli Hammers. Il nome che sarebbe in pole in questo momento è quello di David Moyes.

Il Betis Siviglia vuole ingaggiare Jack Wilshere nella finestra di mercato di gennaio. Dopo aver tentato di prendere il centrocampista dell’Arsenal in estate, gli spagnoli ci riproveranno a gennaio. Wilshere ha giocato pochissimo in questa stagione con la maglia dei Gunners.

Il Manchester City continua a cercare un sostituto di Benjamin Mendy. Uno dei nomi che sarebbero finiti sul taccuino di Pep Guardiola è quello di Aaron Martìn. Sul terzino spagnolo, che milita nell’Espanyol, c’è anche il Manchester United.

I Citizens, inoltre, sono sulle tracce di Frenkie De Jong. Il centrocampista olandese, che milita nell’Ajax, piace molto a Guardiola. Per arrivare a ingaggiarlo, però, il manager spagnolo dovrà vedersela con la concorrenza di Arsène Wenger, desideroso di portare De Jong all’Arsenal.

Guardiola, inoltre, cerca rinforzi anche al centro della difesa. Uno dei nomi che sono emersi è quello di Jonny Evans. L’ex difensore del Manchester United, ora al West Bromwich, piace al manager spagnolo. Per averlo, però, dovrà battere la concorrenza dell’Everton.

Aggiornamento Calciomercato Premier League – 04/11

Virgil Van Dijk potrebbe lasciare il Southampton già nel mercato di gennaio. A lanciare l’indiscrezione è Matt Le Tissier, ex giocatore dei Saints. Secondo Le Tissier, il giocatore olandese cambierà aria tra qualche mese. Su di lui c’è l’interesse del Liverpool, che aveva provato a prenderlo in estate.

Il Real Madrid è pronto a ‘fare la spesa’ al Tottenham. Oltre a Mauricio Pochettino, obiettivo numero uno per la panchina se dovesse saltare Zinedine Zidane, i blancos puntano Harry Kane e Dele Alli. Sarebbe pronta una mega offerta per i due inglesi, che potrebbero quindi lasciare gli Spurs.

Il Liverpool si fionda su Leon Goretzka. Il centrocampista tedesco dello Schalke 04 andrà in scadenza in estate, e Jurgen Klopp vuole ingaggiarlo. Per farlo, però, dovrà battere la concorrenza di Barcellona, Arsenal e Bayern Monaco. Proprio i bavaresi sarebbero in pole sul giocatore.

Pep Guardiola non ha perso interesse per Alexis Sanchez, e vuole portarlo al Manchester City. Il cileno, in rotta con l’Arsenal, è stato vicinissimo ai Citizens già la scorsa estate. I Gunners, però, hanno rifiutato 60 milioni di sterline. Guardiola è pronto a tentare un nuovo assalto a gennaio. Se non dovesse andare a buon fine, ci riproverà a giugno.

Aggiornamento Calciomercato Premier League – 03/11

Luke Shaw potrebbe tornare al Southampton a gennaio. Il terzino sinistro del Manchester United, infatti, con ogni probabilità partirà nella sessione invernale di mercato. In pole per lui ci sarebbero proprio i Saints, pronti a riabbracciarlo. Sul giocatore ci sono anche Tottenham ed Everton.

Il Manchester City è alla ricerca di un terzino sinistro dopo l’infortunio di Benjamin Mendy. Il nome principale sulla lista di Pep Guardiola sarebbe quello di Ryan Bertrand. L’inglese, ex Chelsea, milita proprio nel Southampton e potrebbe approdare a Manchester a gennaio.

Il Chelsea potrebbe perdere Charly Musonda a gennaio. L’esterno belga ha fatto intendere di voler lasciare i Blues di Antonio Conte. Una nuova grana per il tecnico leccese, che già è alle prese con una rosa piuttosto corta. Su Musonda ci sarebbe il forte interesse dell’Arsenal.

Emre Can è sempre più vicino a lasciare il Liverpool a giugno. Il centrocampista tedesco, in scadenza, non sembra aver intenzione di rinnovare con i Reds. In caso di addio, su Can c’è il forte pressing della Juventus, che lo ha cercato già nella sessione estiva.

I Reds potrebbero perdere un’altra pedina: Divock Origi. Il centravanti belga, in prestito al Wolfsburg, verrà molto probabilmente riscattato dai tedeschi. L’ottimo avvio di stagione di Origi ha convinto il club della Volkswagen, intenzionato a ingaggiarlo a titolo definitivo.

Sarà battaglia a due tra Arsenal e Newcastle per Miguel Almiron. Il trequartista paraguayano, che milita nell’Atlanta United, piace molto sia ad Arsène Wenger che a Rafael Benitez. I due tecnici si sfideranno per Almiron, su cui c’è da tempo anche l’interesse dell’Inter.

Mauricio Pochettino, tecnico del Tottenham, sarebbe nel mirino del Real Madrid. Florentino Perez, presidente dei Blancos, non sarebbe soddisfatto di Zinedine Zidane e si starebbe guardando intorno. Uno dei nomi caldi finiti sul suo taccuino sarebbe proprio quello del manager degli Spurs.

Arsenal e Manchester City sono interessati a Sime Vrsaljko. Il terzino croato, che milita nell’Atletico Madrid, piace alle due big della Premier League. Su Vrsaljko, arrivato ai colchoneros dal Sassuolo, c’è anche il forte interesse del Napoli, intenzionato a riportarlo in Italia.

Si allontana la pista che porta Stefan De Vrij al Liverpool. Claudio Lotito, infatti, ha manifestato l’intenzione di trattenere il difensore olandese alla Lazio. Protagonista di un ottimo avvio di stagione, De Vrij è seguito con interesse dai Reds, su di lui già dal mercato estivo.

Il West Ham sarebbe vicino a ingaggiare William Carvalho. Il centrocampista portoghese, dello Sporting Lisbona, è stato vicino al trasferimento agli Hammers già in estate. I disaccordi tra il club inglese e quello portoghese, però, avevano fatto saltare il banco all’ultimo. A gennaio, però, Carvalho potrebbe cambiare aria, e ha detto di aver bisogno di una nuova sfida. Più defilato, ma sempre interessato al centrocampista, c’è anche l’Arsenal.

Claude Puel, neo allenatore del Leicester, potrebbe riabbracciare Hatem Ben Arfa a gennaio. Il trequartista francese, ai margini del progetto del Paris Saint-Germain, quasi certamente verrà ceduto. In pole per lui ci sarebbero le Foxes, con Puel pronto ad averlo nuovamente a disposizione. Ben Arfa, infatti, ha disputato la sua miglior stagione due anni fa, al Nizza, proprio con l’allenatore francese.

Il Barcellona ci riprova per Philippe Coutinho. Il trequartista brasiliano del Liverpool è l’obiettivo numero uno dei blaugrana da quando Neymar ha lasciato il club catalano. I Reds, però, avrebbero detto di no a una nuova offerta da oltre 130 milioni di sterline. Su Coutinho, però, si sarebbe mosso anche il Real Madrid.

Al Chelsea interessa, e non poco, Yannick Ferreira-Carrasco. L’esterno belga dell’Atletico Madrid sarebbe in rotta con i colchoneros, e questo potrebbe portare i Blues a fare un’offerta per lui. Antonio Conte vorrebbe Carrasco per rinforzare la sua rosa, che è molto corta.

Cristiano Ronaldo, dopo la sfida con il Tottenham, ha detto di non voler rinnovare con il Real Madrid. Questo potrebbe portare a un suo clamoroso ritorno al Manchester United. Dirigenza e tifosi dei Red Devils sarebbero ben disposti a riabbracciare il quattro volte Pallone d’Oro.

Aggiornamento Calciomercato Premier League – 02/11

Il Liverpool, alla ricerca di un portiere, punta Keylor Navas. L’estremo difensore costaricense, che milita nel Real Madrid, è l’obiettivo numero uno dei Reds. Jurgen Klopp vuole un portiere esperto, visto che Loris Karius e Simon Mignolet non lo convincono. Navas, accostato al Manchester United in un possibile scambio con David De Gea, potrebbe partire la prossima estate.

Il Chelsea è interessato a ingaggiare Richmond Boakye. L’esterno ghanese, in forza alla Stella Rossa, piace molto al manager dei Blues, Antonio Conte. Boakye, scuola Juventus, ha un prezzo di circa 10 milioni di sterline. Lo stesso giocatore si è detto lusingato dell’interesse di Conte.

L’Arsenal non proverà a prendere Thomas Lemar a gennaio. Arsène Wenger, manager dei Gunners, ha detto che non intende ingaggiare l’esterno del Monaco. Lemar, inseguito dall’Arsenal già in estate, è stato a un passo dal trasferimento in Premier League. I monegaschi, però, hanno rifiutato i 100 milioni di euro offerti per lui.

L’Everton sarebbe a un passo dall’ingaggio di Sean Dyche. Il manager inglese, attuale tecnico del Burnley, sarebbe in pole per sostituire l’esonerato Ronald Koeman. Gli altri nomi che erano circolati, oltre a quello di Dyche, sono quelli di Carlo Ancelotti e David Moyes. Nel caso di quest’ultimo, sarebbe un ritorno.

Il Liverpool ha provato a fare un sondaggio per Leon Goretzka. Il centrocampista dello Schalke 04, che va in scadenza a giugno, piace a Jurgen Klopp. I Reds, però, hanno di fronte un grosso ostacolo: il Barcellona. Sia i blaugrana che Goretzka, infatti, sono pronti a dirsi sì in estate.

Sarà battaglia a tre per aggiudicarsi Caglar Soyuncu. Sul centrale del Friburgo, infatti, ci sono Liverpool, Manchester City e Manchester United. Entrambe le compagini di Manchester sono sul giocatore da quest’estate, e ora si sono inseriti anche i Reds, che sarebbero i favoriti per aggiudicarselo. Per avere Soyuncu, però, ci vorranno almeno 20 milioni di sterline.

Su Cenk Tosun, centravanti del Besiktas, si è inserito anche il Newcastle. L’inizio di stagione scoppiettante del turco ha attratto l’interesse, oltre ai Magpies, di Tottenham ed Everton. Il presidente del club turco, però, chiede per Tosun non meno di 15 milioni di sterline.

Aggiornamento Calciomercato Premier League – 01/11

L’Arsenal piomba su Marc-André ter Stegen. Il portiere del Barcellona, infatti, è l’obiettivo primario per la porta dei Gunners. Arsène Wenger sarebbe pronto a fare un’offerta importante per il tedesco, ma i blaugrana non vogliono cederlo per nessun motivo. Il manager francese potrebbe fare un tentativo per portarlo in Premier League.

Sempre per quanto riguarda il Barça, su Thomas Vermaelen ci sono anche Everton e West Ham. Il difensore belga, fuori dal progetto di Ernesto Valverde, partirà con ogni probabilità a gennaio. In pole per lui, tuttavia, c’è l’Inter, alla ricerca di un innesto di esperienza per rimpolpare il reparto.

I nerazzurri tengono in considerazione anche Andreas Christensen come possibile rinforzo. Il centrale danese, che milita nel Chelsea, potrebbe essere lasciato partire per giocare con più continuità. Difficile che Antonio Conte, manager dei Blues, se ne voglia privare. Tuttavia, il futuro del manager leccese è in bilico e tutto è possibile da qui a gennaio.

Resta sempre vivo l’interesse del Liverpool per Stefan De Vrij. I sogni dei Reds, però, rischiano seriamente di infrangersi. La Lazio, infatti ha tutte le intenzioni di rinnovare il contratto al centrale olandese. De Vrij è una delle colonne portanti dei biancocelesti, protagonisti di un ottimo avvio di stagione.

L’Arsenal è piombato con forza su Yusuf Yazici. Il 20enne turco, trequartista del Trabzonspor, interessa e non poco ad Arsène Wenger. Per lui sarebbe pronta un’offerta di 10 milioni di sterline. Yazici è destinato a sostituire Mesut Ozil, dato per partente con destinazione Manchester United.

I Red Devils sono molto forti su Cesc Fabregas, centrocampista del Chelsea. Per evitare di perderlo, però, i Blues sono pronti a proporre allo spagnolo il rinnovo del contratto, che scade nel 2019. Fabregas piace a José Mourinho, che sarebbe pronto a riabbracciarlo.

Yaya Touré, centrocampista del Manchester City, non esclude un approdo in Italia. L’ivoriano, messo ai margini da Pep Guardiola, andrà in scadenza la prossima estate. Di conseguenza, sarà libero di cercarsi una nuova squadra. Su di lui c’è da tempo l’interesse dell’Inter.

Il Tottenham e l’Everton sono pronti a darsi battaglia a gennaio per Cenk Tosun. Il centravanti del Besiktas, autore di un grande avvio di stagione, è conteso tra gli Spurs e i Toffees. Il padre-procuratore del giocatore, Senol Tosun, spera di riuscire a chiudere con uno dei due club prima della fine della prossima sessione di mercato.

 

Aggiornamento Calciomercato Premier League – 30/10

Il Paris Saint-Germain è fortemente interessato ad acquistare Philippe Coutinho. Il gioiello del Liverpool, a lungo obiettivo del Barcellona, è finito ora nel mirino del club parigino. La richiesta dei Reds di almeno 150 milioni di euro non spaventa certamente il PSG. I 222 milioni spesi per Neymar e i 180 del riscatto, la prossima estate, di Kylian Mbappé dal Monaco ne sono la prova.

 

Calciomercato Premier League-Qui Arsenal

I Gunners sono una delle squadre più attive in questo periodo. Le prestazioni poco convincenti obbligheranno Arsène Wenger a tornare sul mercato appena possibile. E il mercato potrebbe portare anche alla partenza di due pezzi da 90: Olivier Giroud e Mesut Ozil. Sul primo c’è il forte interesse del Chelsea, alla ricerca di un centravanti da affiancare ad Alvaro Morata. Per quanto riguarda il tedesco, andrà in scadenza a giugno e potrebbe partire già tra qualche mese. Su di lui preme il Manchester United, con il suo ex allenatore José Mourinho che sarebbe voglioso di riabbracciarlo.

Per quanto riguarda i rumors in entrata, l’Arsenal è interessato a Marco Reus. Il tedesco, poco utilizzato in questa stagione dal Borussia Dortmund, va in scadenza a giugno 2019. Tuttavia, potrebbe decidere di partire prima per giocarsi le sue chance di andare al Mondiale con la nazionale.

 

Calciomercato Premier League-Qui Chelsea

Anche i Blues di Antonio Conte sono in un momento difficile. Di conseguenza, il tecnico leccese andrà sul mercato il prima possibile. Detto dell’interesse per Giroud, il ‘sacrificato’ del caso sarebbe Michy Batshuayi. Il belga sta segnando parecchio e convincendo tutti, tranne Conte.

Occhi puntati su Kalidou Koulibaly, difensore senegalese del Napoli. Sul centrale c’è anche l’interesse di Everton e Southampton, ma il Chelsea sarebbe in pole. Serviranno 45 milioni di sterline per strapparlo ai partenopei e portarlo in Premier League. L’eventuale arrivo di Koulibaly andrebbe a rinforzare il reparto arretrato, che quest’anno ha mostrato lacune evidenti.

 

Calciomercato Premier League-Qui Liverpool

Il Liverpool è una delle poche squadre ad essersi già aggiudicata un giocatore per la prossima stagione. Si tratta di Naby Keita, centrocampista del Lipsia. La prossima estate Keita si trasferirà ad Anfield Road, ma non è escluso che il trasferimento possa essere anticipato a gennaio. Per un Keita che entra c’è un Philippe Coutinho che potrebbe andarsene. Il brasiliano è da tempo il sogno proibito del Barcellona, che lo ha cercato per rimpiazzare Neymar. Proprio il PSG, che ha strappato O’Ney ai blaugrana, si sarebbe inserito nella corsa per averlo. I Reds chiedono 150 milioni di euro per liberarlo. In caso di partenza del brasiliano, si punterebbe a Julian Draxler del PSG.

I Reds starebbero, inoltre, cercando un pezzo da 90 per la porta: Iker Casillas. L’ex portiere del Real Madrid, ora in forza al Porto, potrebbe lasciare i lusitani. La concorrenza non manca, visto che sul giocatore ci sono anche Marsiglia e il solito PSG. Il Liverpool aveva già tentato di portarlo in Premier in estate, ma alla fine ha preferito puntare su Simon Mignolet e Loris Karius.

 

Calciomercato Premier League-Qui Manchester City

La capolista della Premier League sta cercando colpi di livello per rinforzare la rosa. Uno di questi potrebbe essere Joshua Kimmich, 22enne giocatore del Bayern Monaco. Pep Guardiola è un grande estimatore del jolly dei bavaresi e vorrebbe averlo in squadra. Per il Bayern è incedibile, ma il tecnico spagnolo è pronto a insistere. Su Kimmich c’è anche il pressing del Barcellona. In entrata si registra anche l’interesse per il centrocampista della Lazio Sergej Milinkovic-Savic. Sul giocatore serbo, oltre ai Citizens, c’è anche il Liverpool.

Per quanto riguarda Faouzi Ghoulam, invece, il City sarebbe stato superato dalla Juventus. I bianconeri sono seriamente interessati a strappare l’algerino al Napoli. Guardiola, invece, vorrebbe ottenere un altro terzino e portare Ghoulam in Premier. Per Alexis Sanchez, promesso sposo dei Citizens, l’Arsenal chiede 30 milioni di sterline per liberarlo a gennaio.

 

Calciomercato Premier League-Qui Manchester United

Diversi nomi sono stati affiancati al Manchester United. I Red Devils, però, hanno dimostrato di aver adottato una nuova politica: pochi colpi, ma di qualità. I nomi principali che sono stati affiancati allo United sono Mesut Ozil e Antoine Griezmann. Il primo va in scadenza a giugno e potrebbe lasciare l’Arsenal, mentre il secondo ha appena rinnovato con l’Atletico Madrid e ci vorrà uno sforzo economico importante.

Un nome in entrata e uno in uscita, ‘legati’ tra di loro: Danny Rose e Luke Shaw. Il primo, terzino del Tottenham, è sul taccuino di José Mourinho per la corsia sinistra. Il suo arrivo dipenderà dalle prestazioni di Shaw, che se dovesse deludere sembra pronto a fare il percorso inverso. L’obiettivo principale dello Special One per la fascia sinistra, in ogni caso, è Alex Grimaldo del Benfica.

 

Calciomercato Premier League-Qui Tottenham

La parte principale del mercato del Tottenham consiste nel respingere gli assalti delle altre ai suoi big. In particolare Harry Kane, in grande spolvero in questa stagione, e Dele Alli. Su entrambi c’è l’interesse del Manchester United, ma gli Spurs non hanno alcuna intenzione di privarsi dei due. Il Real Madrid, inoltre, ha fatto sapere di non avere intenzione, al momento, di ingaggiare Kane. Lo United è interessato anche a Danny Rose ed Eric Dier, e l’addio del primo porterebbe Luke Shaw alla corte di Mauricio Pochettino.

Pochettino avrebbe messo gli occhi su un talento della Serie A: Milan Badelj. Il centrocampista piace e non poco al tecnico, che vorrebbe provare a portarlo in Premier League. Sul giocatore ci sarebbero anche Manchester United e Chelsea, ma il croato sta discutendo per il rinnovo con la Fiorentina.

 

Calciomercato Premier League-Le altre

Il Leicester sarebbe seriamente interessato ad ingaggiare il trequartista francese Hatem Ben Arfa, in forza al PSG. Marco Silva, tecnico del Watford, ha rifiutato la panchina dell’Everton e rimarrà agli Hornets. Per quanto riguarda i Toffees, il nome che sarebbe in pole per la panchina è quello di David Unsworth. Si tratta dell’allenatore dell’Under-23 del club.

Il Newcastle di Rafael Benitez punta a tre colpi di livello per il mercato di gennaio. Si tratta di Luke Shaw, Ross Barkley ed Andy Carroll. Per Shaw, di proprietà del Manchester United, bisogna superare la concorrenza di una big della Premier, il Tottenham. Barkley era finito ai margini del progetto di Ronald Koeman, e tutto dipenderà da chi prenderà il posto del manager olandese sulla panchina dell’Everton. Per quanto riguarda Carroll, si tratterebbe di un graditissimo ritorno. Il centravanti del West Ham, infatti, è stato lanciato proprio dai Magpies.

Calciomercato, Manchester United: si avvicina Lucas Moura

Categorie Calciomercato/Premier League Scritto da

Lucas Moura è sempre più vicino all’approdo al Manchester United. L’esterno brasiliano, chiuso dalla folta concorrenza al Paris Saint-Germain, è pronto a cambiare aria. Già da settimane il giocatore è accostato ai Red Devils, che avrebbero già l’accordo con il giocatore. Lo stesso ha detto, in un’intervista, che la sua avventura in Francia è finita.

Secondo The Sun, però, mancherebbe l’accordo tra i due club sulla formula per il trasferimento. Lo United vorrebbe avere il giocatore in prestito con diritto di riscatto. Il PSG, invece, vorrebbe monetizzare cedendolo subito a titolo definitivo. Lucas Moura, dal canto suo, vuole giocare in Premier League e lo United è in pole su di lui.

Calciomercato, Manchester United: l’Arsenal vuole Martial

Categorie Calciomercato/Premier League Scritto da

Potrebbe nascere un intreccio di mercato tra Arsenal e Manchester United. I Red Devils, infatti, sono in corsa con il Manchester City per arrivare ad Alexis Sanchez. Il cileno, infatti, sembra destinato a una delle due squadre di Manchester. Tuttavia, per cederlo subito, i Gunners avrebbero chiesto allo United il cartellino di Anthony Martial in cambio.

Secondo The Sun, Arsène Wenger avrebbe chiesto l’attaccante francese e soldi in cambio di Sanchez. Difficile che José Mourinho si privi di Martial, autore di un ottimo avvio di stagione. Più facile che nell’affare sia inserito il cartellino di Henrikh Mkhitaryan, in rotta con Mourinho e la dirigenza.

Calciomercato, Arsenal: nel mirino Aubameyang

Categorie Calciomercato/Premier League Scritto da

L’Arsenal, che si appresta a cedere Alexis Sanchez, si guarda intorno per cercarne il sostituto. Il cileno, in rotta con i Gunners, approderà con ogni probabilità a Manchester. Resta da vedere se sarà lo United o il City ad aggiudicarselo. In ogni caso Arsène Wenger valuta nuovi giocatori, e in pole ci sarebbe Pierre-Emerick Aubameyang. Lo riporta The Sun.

Il centravanti gabonese, infatti, è in rotta di collisione con compagni e dirigenza al Borussia Dortmund. Questo ha portato al suo accostamento a diverse cessioni. Prima il Milan, poi il Real Madrid, il Liverpool e la Cina. Ora è entrato in corsa l’Arsenal, determinato ad accaparrarsi Aubameyang bruciando la concorrenza. C’è fiducia, e l’affare si potrebbe fare sulla base di 60 milioni di sterline.

Calciomercato, Chelsea: vicino il prestito di Carroll

Categorie Calciomercato/Premier League Scritto da

Il Chelsea, che occupa la quarta posizione in Premier League, è alla ricerca di un attaccante. Antonio Conte, manager dei Blues, vuole un centravanti come alternativa ad Alvaro Morata. Lo spagnolo, fino a qui, ha segnato 10 reti e ha convinto. Discorso diverso, invece, per Michy Batshuayi, 11 presenze e due sole reti. Di conseguenza, Conte avrebbe messo nel mirino Andy Carroll.

Carroll, centravanti del West Ham, sarebbe quindi il nome in pole nella lista dei Blues. Secondo The Sun, il Chelsea sarebbe disposto a prendere l’attaccante inglese con la formula del prestito. Gli Hammers, però, non sono molto convinti e vogliono provare a trattenere il giocatore, fondamentale per loro.

Manchester United: Mkhitaryan per chiudere l’affare Sanchez

Categorie Calcio Estero/Calciomercato/Premier League Scritto da
Henrikh Mkhitaryan

Henrikh Mkhitaryan come pedina per fare scacco matto e vincere la partita ed assicurarsi Alexis Sanchez. Il Manchester United infatti avrebbe preso atto delle richieste dell’Arsenal che è disposto a cedere il cileno, ma solo a determinate condizioni.

Secondo le indiscrezioni raccolte dal ‘Guardian’ il manager dei Gunners, Arsene Wenger, vorrebbe l’inserimento del jolly armeno nell’affare (comprendente un conguaglio economico), in modo da non poter sentire troppo la mancanza dell’ex Udinese e Barcellona. Lo United, dal canto suo, potrebbe assecondare i desideri dei londinesi dato che Mkhitaryan (accostato, secondo alcuni rumors, all’Inter) è ormai ai margini delle gerarchie di José Mourinho.  Un modo utile per liberarsi di un esubero e dare maggior qualità al pacchetto offensivo della rosa.

Su Sanchez è forte anche l’interesse del Manchester City, sotto indicazione di Pep Guardiola, inizialmente in pole nella corsa al giocatore. Nelle ultime ore però, l’inerzia sembra essere passata dalla parte dei Red Devils, pronti a sfruttare la carta della contropartita e chiudere così la disputa.

Calciomercato, Manchester United: potrebbe tornare CR7

Categorie Calciomercato/Premier League Scritto da

Il nome di Cristiano Ronaldo è stato associato più volte a un ritorno al Manchester United. L’asso portoghese, però, ha sempre detto di essere voglioso di chiudere la carriera al Real Madrid. Tuttavia, The Sun dice che il giocatore sarebbe pronto al clamoroso ritorno ai Red Devils. CR7, infatti, non è soddisfatto delle promesse non mantenute dai Blancos.

A CR7, infatti, è stato promesso un adeguamento del contratto, già stellare. Tuttavia, questa promessa non è ancora stata messa in pratica dal Real, che rischia quindi di perderlo. La grana rinnovo, unita all’avvio stentato della squadra in questa stagione, potrebbero convincerlo a tornare a Manchester.

Calciomercato, Manchester United: inserimento per Sanchez

Categorie Calciomercato/Premier League Scritto da

Il Manchester United si fionda nella corsa per accaparrarsi Alexis Sanchez. Il fuoriclasse cileno, in uscita dall’Arsenal, piace molto al manager dei Red Devils, José Mourinho. Secondo Sky Sports, il tecnico portoghese potrebbe provare a inserire nell’affare il cartellino di Henrikh Mkhitaryan.

Su Sanchez, però, c’è il forte interesse dei cugini del Manchester City. A vantaggio dello United c’è il fatto che la loro offerta ai Gunners sarebbe superiore a quella fatta dai Citizens. Inoltre, anche l’offerta di ingaggio fatta al giocatore sarebbe migliore rispetto a quella dei rivali. I procuratori del cileno sarebbero già entrati in contatto con gli emissari dei Red Devils.

Calciomercato, UFFICIALE: Coquelin al Valencia

Categorie Calciomercato/Premier League Scritto da

Il Valencia ha ufficializzato l’acquisto del centrocampista francese Francis Coquelin. Il giocatore, classe 1991, arriva a titolo definitivo dall’Arsenal. Poco utilizzato da Arsène Wenger, ha deciso di accettare l’offerta del Che e di trasferirsi in Spagna. Ai Gunners vanno quindi 12 milioni di sterline. A dare la notizia è lo stesso club iberico, attraverso il proprio sito ufficiale.

“Il Valencia ha raggiunto l’accordo con l’Arsenal per il trasferimento di Francis Coquelin. L’affare si è concretizzato questo giovedì, e il giocatore vestirà i colori bianco e nero. Per lui un contratto fino a giugno del 2022, con una clausola rescissoria fissata a 80 milioni di euro.”

 

Calciomercato, Manchester United: Perisic, ritorno di fiamma

Categorie Premier League Scritto da

AGGIORNAMENTO 11-01 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United sembra aver ritrovato l’interesse nei confronti di Ivan Perisic. L’esterno offensivo croato, autore di un buon avvio di stagione con l’Inter, è nuovamente nel mirino. Per averlo sarebbe pronto uno scambio, con conguaglio in favore dei nerazzurri, con Henrikh Mkhitaryan.

Lucas Moura è a un passo dall’approdo ai Red Devils. Nelle ultime ore c’è stato un tentativo di inserimento da parte del San Paolo, suo ex club. Il Paris Saint-Germain ha però detto no, aprendo di fatto le porte dello United all’esterno offensivo brasiliano.

Il Manchester United si avvicina anche a Leander Dendoncker. Il centrocampista difensivo belga, infatti, sarebbe considerato cedibile dall’Anderlecht. Il club belga ha anche fissato il prezzo per il suo gioiello. Per averlo, i Red Devils dovranno sborsare 27 milioni di sterline.

In uscita dall’Old Trafford c’è, invece, Matteo Darmian. Il terzino italiano, che nelle ultime partite non è mai stato utilizzato, è fuori dal progetto di José Mourinho. Il tecnico portoghese, quindi, avrebbe intenzione di cederlo. In pole su Darmian ci sarebbe la Juventus, alla ricerca di un terzino.

Il Fulham chiude le porte al Manchester United per Ryan Sessegnon. Il terzino sinistro inglese, infatti, rimarrà ai Cottagers almeno fino al termine della stagione. Tuttavia, i Red Devils potranno ingaggiarlo in estate, quando lanceranno l’assalto.

Prestito in Scozia per il giovane Demetri Mitchell. Il giovanissimo laterale sinistro, infatti, è stato ceduto in prestito agli Hearts. Mitchell, che ha già debuttato in prima squadra lo scorso anno, passa quindi al club scozzese, dove spera di giocare con continuità.

AGGIORNAMENTO 04-01 Calciomercato Manchester United

In mezzo ai rumors di mercato, c’è una voce che fa tremare il Manchester United. José Mourinho, infatti, starebbe pensando di lasciare i Red Devils a fine stagione. Sulle tracce del tecnico portoghese, infatti, c’è il ricco Paris Saint-Germain. La proprietà parigina, infatti, ritiene Mourinho l’obiettivo numero uno per la panchina.

Chi sicuramente lascerà Manchester è invece Henrikh Mkhitaryan. Il trequartista armeno, finito fuori dalle rotazioni di Mourinho, vuole cambiare aria. Molto probabile una sua partenza già a gennaio, con il Borussia Dortmund in pole per riprenderselo.

I Red Devils sono al lavoro anche per prolungare i contratti di alcuni giocatori in scadenza. Secondo alcune fonti, sarebbero già stati rinnovati gli accordi di Juan Mata, Ander Herrera, Ashley Young e Daley Blind. I quattro, quindi, dovrebbero restare a Manchester fino alla fine della prossima stagione.

José Mourinho ha chiesto alla dirigenza dello United di poter acquistare Danny Rose. Il laterale sinistro del Tottenham, infatti, è un pallino del manager portoghese, che lo vuole acquistare. Il prezzo fissato dagli Spurs, 50 milioni di sterline, non lo spaventa.

In uscita dai Red Devils c’è anche Matteo Darmian. Il terzino italiano, che quest’anno sta trovando pochissimo spazio, potrebbe lasciare lo United a gennaio. Su di lui in pole ci sarebbe la Juventus, intenzionata a riportarlo in Italia. Più defilate, ma sempre vigili, Napoli e Roma.

AGGIORNAMENTO 28-12 Calciomercato Manchester United

Sembra essere giunta al capolinea l’avventura di Marouane Fellaini al Manchester United. Lo stesso centrocampista belga, infatti, ha detto che difficilmente rinnoverà con i Red Devils. Di conseguenza, si prospetta per lui l’addio. Sulle sue tracce, nelle ultime ore, si è inserito anche il PSG.

Yannick Ferreira-Carrasco, obiettivo dello United, partirà a gennaio. La notizia arriva direttamente dall’Atletico Madrid, che fa sapere che Diego Simeone ha dato l’ok per la cessione del belga. Tuttavia, per averlo i Red Devils dovranno battere la concorrenza del Chelsea.

José Mourinho, alla ricerca di rinforzi in attacco, sarebbe pronto a fiondarsi su Alexis Sanchez. Il fuoriclasse cileno, in scadenza di contratto con l’Arsenal, lascerà con ogni probabilità i Gunners. Sul giocatore sono forti, da diverso tempo, il Manchester City e il PSG.

I Red Devils hanno mollato la presa per Antoine Griezmann. La resistenza dell’Atletico Madrid per l’attaccante francese ha convinto la dirigenza inglese a non continuare l’inseguimento. Di conseguenza, il Barcellona rimane la principale candidata a strappare il giocatore ai colchoneros.

Lo stesso Barcellona sembra aver superato il Manchester United per Mesut Ozil. Il trequartista tedesco dell’Arsenal, da tempo nei radar dello United, sarebbe l’obiettivo numero uno dei catalani per gennaio. I Red Devils sono però determinati nel portare a casa il ‘numero 10’ ideale per Mourinho.

Lo United, infine, sarebbe molto vicino alla firma di Gareth Bale. L’esterno gallese, in uscita dal Real Madrid, è un obiettivo da diverso tempo di José Mourinho. Il manager dei Red Devils è pronto ad affondare il colpo per provare a portarsi a casa il giocatore.

 

AGGIORNAMENTO 21-12 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United sta pensando seriamente all’ingaggio di Eden Hazard. Il fuoriclasse belga del Chelsea, infatti, piace moltissimo al manager dei Red Devils, José Mourinho. Per questo sarebbe pronta per lui un’offerta da 90 milioni di sterline.

I Red Devils continuano a sognare l’arrivo di Joao Mario dall’Inter. Proprio da Milano arrivano notizie confortanti in questo senso. Il portoghese, infatti, sarebbe scontento del suo utilizzo da parte di Luciano Spalletti. Nelle ultime partite, infatti, il trequartista non è mai stato tra i titolari.

Sam Johnstone, portiere di proprietà del Manchester United, piace a diversi club di Premier League. L’estremo difensore, attualmente in prestito all’Aston Villa, è nel mirino di Crystal Palace, West Bromwich e West Ham. A gennaio, quindi, il giocatore potrebbe cambiare aria.

In uscita dai Red Devils c’è Matteo Darmian, Il terzino italiano, poco utilizzato ultimamente da Mourinho, sta prendendo in considerazione l’ipotesi della partenza. Ha mercato in Italia, con il Napoli in pole position. Su di lui ci sono anche la Juventus, la Roma e l’Inter.

In uscita dallo United anche Henrikh Mkhitaryan. L’esterno armeno, infatti, è in rotta di collisione con la dirigenza. Il giocatore, che Mourinho non ha più utilizzato dopo la sconfitta contro il Chelsea, cambierà aria già a gennaio. Su di lui c’è l’Inter, ma i Red Devils lo hanno proposto alla Juventus per arrivare ad Alex Sandro.

Daley Blind, jolly olandese arrivato in Inghilterra nel 2013, è al passo d’addio. Il suo contratto scade a fine stagione e i Red Devils non hanno alcuna intenzione di rinnovarlo. Sulle sue tracce c’è il Barcellona, alla ricerca di un sostituto dell’ormai sicuro partente Javier Mascherano.

AGGIORNAMENTO 14-12 Calciomercato Manchester United

Mesut Ozil si avvicina sempre più al Manchester United. Il trequartista dell’Arsenal, infatti, avrebbe espresso la sua preferenza per il probabile trasferimento. Se dovesse liberarsi a giugno, preferirebbe approdare da José Mourinho anziché andare al Barcellona.

Per un Ozil che arriva, c’è un Henrikh Mkhitaryan che potrebbe partire. L’armeno, infatti, sembra non rientrare più nei piani dello Special One. Negli scorsi giorni il suo agente, Mino Raiola, ha chiesto al club un incontro per capire le intenzioni. Sembra probabile che le strade siano destinate a dividersi.

Mourinho, inoltre, ha messo nel mirino un altro giocatore: si tratta di Joao Mario. Il centrocampista dell’Inter piace molto al manager portoghese, che lo ritiene il sostituto ideale di Mkhitaryan. Per questo potrebbe presentare un’offerta importante ai nerazzurri.

Chi invece non approderà al Manchester United è Willian. L’esterno del Chelsea, infatti, ha promesso ai suoi fan che non si trasferirà per approdare ai Red Devils. Una dichiarazione d’amore alla sua squadra, che chiude di fatto le porte ai sogni di Mourinho.

Lo stesso Chelsea ha operato il sorpasso allo United nella corsa ad Alex Sandro. Il terzino sinistro della Juventus, infatti, piace molto sia ad Antonio Conte che a José Mourinho. I Blues, da diverso tempo su di lui, sembravano essere stati sorpassati ma sono tornati all’assalto.

Fabinho, obiettivo di mercato del Manchester United, lascerà il Monaco a fine stagione. A rivelarlo è stato lo stesso centrocampista brasiliano. Il giocatore, cercato con insistenza dai Red Devils quest’estate, è nel mirino anche dei cugini del Manchester City.

Nadiem Amiri, centrocampista che milita nell’Hoffenheim, piace moltissimo a José Mourinho. La concorrenza per arrivare alla stellina dell’Under-21 tedesca, però, è fitta. Su Amiri, infatti, ci sono anche Arsenal e Tottenham, determinati a portarselo a casa.

Sarà battaglia tra Manchester United, Manchester City e Barcellona per Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo della Lazio, infatti, piace molto a tutte e tre le squadre. Di conseguenza, potrebbe aprirsi un’asta per aggiudicarsi il giocatore.

Chi potrebbe partire a gennaio per giocare di più è Sergio Romero. Il portiere argentino, secondo di David De Gea, considera l’ipotesi di lasciare il Manchester United. Romero, infatti, vuole giocare per mantenere il posto da titolare in nazionale in vista del Mondiale.

AGGIORNAMENTO 07-12 Calciomercato Manchester United

David De Gea non sarebbe più un obiettivo primario del Real Madrid. Il portiere del Manchester United, autore di ottime prestazioni fino ad oggi, potrebbe quindi restare. Zinedine Zidane, tecnico dei blancos, si è detto soddisfatto dei suoi portieri, Keylor Navas e Kiko Casilla.

Lucas Gomes, giovanissima stella del Malmo, sarebbe vicinissimo ad approdare allo United. José Mourinho, infatti, ha intenzione di ingaggiare il giocatore e farlo crescere nella Academy. Il presidente del club svedese, però, ha negato che l’accordo sia già concluso.

Il trasferimento di Danny Rose al Manchester United potrebbe essere rinviato. L’ottima prestazione di Luke Shaw contro il CSKA Mosca, infatti, avrebbe convinto i Red Devils a trattenerlo. Niente addio a gennaio, quindi, e niente arrivo di Rose a Manchester.

I Red Devils sono entrati nella folta corsa a Leon Goretzka. Il centrocampista tedesco dello Schalke 04, infatti, potrebbe essere svincolato a fine stagione e molti club sono alla finestra. I tedeschi contano di poterlo trattenere, ma su di lui ci sono anche Barcellona, Tottenham e Arsenal.

José Mourinho avrebbe chiesto alla dirigenza l’acquisto di tre nuovi giocatori. Lo Special One avrebbe richiesto l’ingaggio di un terzino, un centrocampista centrale e un esterno. Per questi tre colpi il club gli avrebbe messo a disposizione circa 90 milioni di euro.

Uno degli obiettivi del manager portoghese per gennaio sarebbe Joao Mario. Il centrocampista portoghese, infatti, piace moltissimo a Mourinho, che sarebbe pronto a prenderlo. Per averlo sarebbe disposto a cedere all’Inter Juan Mata come contropartita tecnica.

AGGIORNAMENTO 30-11 Calciomercato Manchester United

Zlatan Ibrahimovic potrebbe restare al Manchester United anche nella prossima stagione. Lo svedese, ai box da 7 mesi per infortunio, è prossimo al rientro in campo. I negoziati sono partiti, e José Mourinho spera di riuscire a trattenerlo. In caso contrario, si aprirebbero per Ibrahimovic le porte della MLS.

David De Gea è uno dei grandi obiettivi del Real Madrid per la porta della prossima stagione. L’estremo difensore dei Red Devils, infatti, è nel taccuino della dirigenza madrilena insieme a Thibaut Courtois, portiere del Chelsea. Il favorito, però, sarebbe proprio lo spagnolo.

Il West Ham si è inserito nella corsa a Marouane Fellaini. Il centrocampista belga, il cui contratto scade a fine stagione, è un pallino del manager David Moyes. Sul giocatore dello United, però, ci sono anche Besiktas e Fenerbahce. Non va esclusa anche un’ipotesi di rinnovo di contratto.

José Mourinho insiste per avere José Gimenez. Il centrale difensivo dell’Atletico Madrid, infatti, piace moltissimo allo Special One, che lo ritiene il rinforzo ideale per il reparto. Il prezzo fissato dai colchoneros, però, spaventa: 60 milioni di sterline.

Ashley Young, in scadenza di contratto a fine stagione, quasi sicuramente rinnoverà. I Red Devils, infatti, avrebbero già intenzione di trattenerlo per un’altra stagione. Tuttavia, il suo agente chiede che il Manchester United offra al suo assistito un contratto più lungo.

AGGIORNAMENTO 21-11 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United avrebbe messo gli occhi su Danilo Pereira. Il centrocampista portoghese del Porto, infatti, è seguito con molta attenzione dagli scout dei Red Devils. Su Pereira, però, sono attenti anche gli osservatori dell’Arsenal.

Il Real Madrid sarebbe pronto a lanciare un nuovo assalto a David De Gea. Il portiere del Manchester United, infatti, è da tempo l’obiettivo numero uno dei blancos per la porta. Nonostante i numerosi tentativi andati a vuoto, il Real è pronto a tentare nuovamente.

I Red Devils hanno ufficialmente attivato la clausola di rinnovo automatico di Ander Herrera. Il centrocampista spagnolo, quindi, resterà al Manchester United anche nella prossima stagione. Sul giocatore c’è comunque il forte interesse di Atletico Madrid e Barcellona.

AGGIORNAMENTO 19-11 Calciomercato Manchester United

Carlos Soler si avvicina sempre di più al Manchester United. Il centrocampista del Valencia, infatti, starebbe provando a convincere il club spagnolo a lasciarlo partire a gennaio. La cifra per avere Soler, in tal caso, sarebbe di 45 milioni di sterline.

A gennaio potrebbe arrivare anche Danny Rose. In molti hanno visto la mancata convocazione del terzino del Tottenham per la partita contro l’Arsenal come un passo verso la cessione. I Red Devils, da tempo su di lui, continuano a sperare.

La prossima estate, invece, potrebbe arrivare Gareth Bale. L’esterno gallese, frenato spesso dagli infortuni al Real Madrid, sarebbe pronto a tornare in Premier League. Nonostante i dubbi sulla sua tenuta fisica, lo staff medico dello United è pronto ad aiutarlo.

L’obiettivo principale del Manchester United, però, è trattenere José Mourinho. Il PSG, infatti, sarebbe pronto all’assalto al manager portoghese, che i Red Devils non vogliono perdere. Pronto per lui un contratto da 22 milioni di sterline l’anno e quattro colpi di mercato.

I Rangers puntano ad ingaggiare un paio di giovani del Manchester United. Si tratta di Ethan Hamilton, centrocampista centrale, e di Scott McTominay, anch’egli centrocampista. La compagine scozzese è pronta ad offrire per ingaggiarli entrambi.

 

SERA 16-11 Calciomercato Manchester United

Don Balon ipotizza uno scenario shock per Cristiano Ronaldo. Il fuoriclasse portoghese, infatti, lascerebbe il Real Madrid a giugno ma non per approdare al Manchester United. CR7, secondo il quotidiano spagnolo, sarebbe destinato ad andare al Chelsea.

I Red Devils hanno messo nel mirino Steven N’Zonzi. Il centrocampista francese, che gioca nel Siviglia, è stato per diverso tempo nel mirino della Juventus. Lo stesso N’Zonzi ha fatto sapere che gli piacerebbe giocare in una big della Premier League.

L’Arsenal si inserisce nella corsa a Marouane Fellaini. Il centrocampista del Manchester United, infatti, sarà libero a giugno e potrà firmare con chi vuole. Su di lui si sono fiondati i Gunners, che fiutano l’affare e sono pronti a ingaggiare Fellaini.

POMERIGGIO 15-11 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United torna a sperare di poter ingaggiare Carlos Soler. Il centrocampista del Valencia, infatti, potrebbe essere ceduto se il club spagnolo dovesse fallire l’accesso alla Champions League. Problemi con il Fair Play Finanziario potrebbero costringere Soler a cambiare aria.

Il Fenerbahce tenta l’assalto a Marouane Fellaini e Luke Shaw. Fellaini, in scadenza di contratto a giugno, piace molto anche al Besiktas. Su Shaw, invece, ci sono diversi club di Premier League. Tuttavia, i Red Devils sono propensi a tentare il rinnovo del belga, lasciando partire il terzino inglese.

Fellaini, però, avrebbe rifiutato l’ultima offerta messa sul tavolo dalla dirigenza dello United. Questo fa pensare a una possibile partenza a 0 del belga a giugno. Su di lui, come detto in precedenza, si potrebbe scatenare la battaglia tra Fenerbahce e Besiktas.

L’Arsenal ha chiesto al Manchester United di acquistare Mesut Ozil a gennaio. Arsène Wenger, infatti, non ha alcuna intenzione di perdere il tedesco a 0 in estate. Il contratto di Ozil scade a giugno, e per averlo a gennaio il manager francese chiede 30 milioni di sterline.

SERA 14-11 Calciomercato Manchester United

Andreas Pereira, esterno del Manchester United in prestito al Valencia, potrebbe restare in Spagna. Le prestazioni del brasiliano hanno convinto il club spagnolo, pronto a riscattarlo e a puntare su di lui. Lo stesso Pereira ha detto di trovarsi bene in Spagna e di voler continuare la sua avventura al Valencia.

David De Gea lancia un avvertimento al Real Madrid. I blancos, se vorranno provare a ingaggiare il portiere spagnolo, dovranno prima liberarsi di Keylor Navas. La cessione di Navas, che piace all’Arsenal, è fondamentale per liberare il posto da titolare per De Gea. I Red Devils, però, non vogliono cedere il loro numero uno.

MATTINO 14-11 Calciomercato Manchester United

Dalla Spagna arriva una notizia che fa sognare il Manchester United: Cristiano Ronaldo vuole lasciare il Real Madrid. Il fuoriclasse portoghese, infatti, avrebbe chiesto alla dirigenza di essere ceduto nella sessione estiva di mercato. Florentino Perez, però, gli avrebbe detto di no.

Gareth Bale è sempre più lontano da Madrid. Il gallese, da tempo nel mirino dei Red Devils, è nella lista dei probabili partenti. A testimonianza di ciò c’è il fatto che i blancos avrebbero abbassato la richiesta per lui. Per avere Bale, che piace anche a Chelsea e Tottenham, serviranno 69 milioni di sterline.

Il Barcellona supera il Manchester United nella corsa ad Antoine Griezmann. Il club blaugrana, infatti, avrebbe superato i Red Devils e sarebbe vicino all’accordo per il giocatore. Griezmann, quindi, potrebbe lasciare Madrid ma restare in Spagna.

 

POMERIGGIO 13-11 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United piomba su Saul Niguez. Il centrocampista spagnolo dell’Atletico Madrid piace molto a José Mourinho, che lo considera il rinforzo ideale per la mediana. Servirà spendere, però, perché i colchoneros pretendono il pagamento della clausola da 134 milioni di euro per liberarlo.

Nel frattempo, i Red Devils continuano a rispedire al mittente gli assalti dell’Atletico a Ander Herrera. Il centrocampista spagnolo, infatti, è un pallino di Diego Simeone, che vuole dargli un ruolo da protagonista. Lo United, che ha già esercitato l’opzione di rinnovo del contratto di Herrera, non lo molla.

MATTINO 13-11 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United è pronto a fare follie per avere Marco Asensio. Il gioiellino del Real Madrid piace molto a José Mourinho, disposto a spendere parecchio per averlo. Sarebbero pronti 177 milioni di sterline, praticamente il doppio di quanto speso due estati fa per Paul Pogba.

Matteo Darmian è nel mirino delle big italiane. Il terzino dei Red Devils, infatti, non sarebbe nelle grazie di Mourinho e questo potrebbe portare alla sua partenza. Per Darmian sono pronte a darsi battaglia Juventus, Napoli e Roma.

Samuel Umtiti, difensore del Barcellona, è destinato a rimanere in blaugrana. Nonostante l’interesse del Manchester United, infatti, il centrale francese rinnoverà il suo contratto. In più, il Barça aumenterà la sua clausola rescissoria, che al momento è di 53 milioni di sterline.

POMERIGGIO 12-11 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United potrebbe salutare Marouane Fellaini. Il centrocampista belga, nonostante il buon avvio di stagione, è vicino alla cessione ai turchi del Besiktas. Per avere Fellaini, che sarebbe andato in scadenza a giugno, il club turco pagherà 8 milioni di sterline.

In caso di cessione di Fellaini, José Mourinho avrebbe già individuato il sostituto. Si tratta di Fred, centrocampista brasiliano che milita nello Shakhtar Donetsk. Nonostante il giocatore sia fresco di rinnovo con la compagine ucraina, il manager portoghese vuole provare a offrire per lui.

I Red Devils continuano a sperare di poter ingaggiare Gareth Bale. Il gallese, che al Real Madrid non ha mai convinto pienamente, sarebbe nella lista dei possibili partenti. Su di lui, oltre allo United, ci sono altri due club di Premier League, ovvero il Chelsea e il Tottenham.

Ander Herrera, considerato in partenza dal Manchester United, elogia Ernesto Valverde. Herrera, che ha lavorato con l’attuale tecnico del Barcellona all’Athletic Bilbao, ha detto che ammira molto l’operato dell’allenatore. Questo alimenta le voci che lo vogliono vicino ai blaugrana.

Continuano le voci su un possibile approdo di Antoine Griezmann allo United. Non è passato inosservato un post del fratello di Griezmann, Theo, che ha postato una foto dell’Old Trafford. Questo potrebbe suggerire una partenza del francese dall’Atletico Madrid.

Su Luke Shaw piomba il Fenerbahce. Il club turco, infatti, è seriamente interessato a ingaggiare il terzino sinistro dei Red Devils. La formula del prestito con diritto di riscatto piace a tutte le parti, e sembra quella giusta per far partire Shaw, che non ha impressionato José Mourinho.

SERA 11-11 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United potrebbe provare ad acquistare Emil Forsberg. L’esterno svedese, in forza al Lipsia, è uno dei giocatori migliori della compagine tedesca. Inoltre, José Mourinho e Zlatan Ibrahimovic sono stati visti in tribuna durante lo spareggio per il Mondiale, in cui la Svezia ha battuto l’Italia.

I Red Devils seguono con attenzione anche Enzo Diaz. Il 20 enne terzino sinistro, che milita nell’Agropecuario (seconda divisione argentina), piace molto a José Mourinho. Potrebbe essere proprio Diaz il nome giusto per la fascia sinistra, vista la possibile partenza di Luke Shaw.

 

MATTINO 11-11 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United estenderà il contratto di quattro giocatori per un’altra stagione. I Red Devils, infatti, hanno attivato le clausole di rinnovo per Juan Mata, Ander Herrera, Ashley Young e Daley Blind. I quattro, quindi, resteranno a Manchester per un’altra stagione.

Su Herrera, però, c’è il forte interesse dell’Atletico Madrid. Diego Simeone, infatti, sembra voler puntare fortemente sul centrocampista spagnolo. Per questo motivo, a giugno potrebbe fare un’offerta per strappare il giocatore allo United e portarlo a Madrid.

Su Luke Shaw, corteggiato da Tottenham e Southampton, piombano anche Arsenal e Chelsea. Gunners e Blues, infatti, sono interessate al terzino sinistro del Manchester United, che finora non ha impressionato José Mourinho. Il valore di Shaw è di circa 20 milioni di sterline.

Aggiornamento 10-11 Calciomercato Manchester United

Il Barcellona è sulle tracce di Eric Bailly e Marcus Rashford. I blaugrana, infatti, sembrano essere molto interessati ai due gioielli del Manchester United. Il primo, arrivato la scorsa estate dal Villarreal, è il perno della difesa. Rashford, invece, prodotto della Academy, è un esterno d’attacco.

I Red Devils si sono aggiudicati la corsa a Umaro Embalo. La stellina 16enne del Benfica, infatti, si trasferirà a Manchester per una cifra di circa 5 milioni di sterline. Bruciata, quindi, la concorrenza del Real Madrid, che voleva ingaggiare il giocatore.

L’Atletico Madrid punta con forza Ander Herrera. Il centrocampista spagnolo del Manchester United piace molto a Diego Simeone, che potrebbe presto averlo a disposizione. José Mourinho, infatti, sta cercando un centrocampista che completi la sua linea mediana. Di conseguenza, Herrera potrebbe essere sacrificato.

Il Manchester United sarebbe in corsa per aggiudicarsi Alexis Sanchez. Il cileno dell’Arsenal, infatti, lascerà con ogni probabilità i Gunners e potrebbe farlo già a gennaio. Su di lui in pole c’è il Manchester City, ma i Red Devils e il Chelsea sono piombati sul giocatore.

Gli stessi Gunners hanno fissato il prezzo per Mesut Ozil. Il tedesco, in scadenza di contratto, costa 30 milioni di sterline per chi lo vuole a gennaio. In pole su di lui c’è proprio lo United, con José Mourinho pronto ad accoglierlo a Manchester.

Aggiornamento 09-11 Calciomercato Manchester United

José Mourinho potrebbe lasciare il Manchester United a fine stagione. I dirigenti dei Red Devils, infatti, temono che lo Special One possa lasciare lo United perché non vuole rimanere dietro ai cugini del City. Su Mourinho c’è da tempo l’interesse del PSG, pronto a portarlo a Parigi.

Nel frattempo il manager portoghese lavora al mercato di gennaio. L’ultimo nome che sarebbe finito sul suo taccuino è quello di Samuel Umtiti. Il difensore francese, che gioca nel Barcellona, potrebbe essere l’acquisto giusto per puntellare la difesa dei Red Devils.

Lo United punta anche a bruciare la concorrenza per Arthur Melo. Il centrocampista brasiliano, che milita nel Gremio, piace molto a Mourinho, che potrebbe tentare di prenderlo. C’è da battere, però, la concorrenza di Chelsea, Atletico Madrid e Barcellona.

Bertrand Traoré non ha escluso un possibile approdo al Manchester United. L’esterno del Lione, intervistato a questo proposito, ha detto che gli piacerebbe trasferirsi a Manchester se ci sarà l’opportunità di farlo. Nel 2013 Traoré scelse la Academy del Chelsea, rifiutando quella dei Red Devils.

Aggiornamento 08-11 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United insiste per avere Antoine Griezmann a gennaio. Il fuoriclasse francese è in rotta con l’Atletico Madrid e potrebbe trasferirsi ai Red Devils già nella prossima sessione di mercato. Servirà, però, un’offerta importante per strapparlo subito ai colchoneros.

Luke Shaw avrebbe rifiutato un’offerta del Fenerbahce. Il terzino destro del Manchester United, infatti, vorrebbe guadagnarsi un posto da titolare nei Red Devils. Shaw, quindi, vuole provare a convincere José Mourinho, che fino a qui non gli ha dato molto spazio.

Juan Mata potrebbe lasciare il Manchester United a gennaio. Il jolly spagnolo, rimasto fuori dai convocati per la sfida contro il Chelsea, interessa a Barcellona e Real Madrid. Proprio i blancos, infatti, sarebbero i principali indiziati per ingaggiare Mata durante la sessione invernale.

Il Barcellona sarebbe pronto a inserirsi nella corsa ad Antoine Griezmann. Brutte notizie per il Manchester United, che contava di avere la strada spianata verso il francese dell’Atletico Madrid. José Mourinho, invece, dovrà battere la concorrenza dei blaugrana per avere il giocatore.

Aggiornamento 07-11 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United punta su Bertrand Traoré. L’esterno del Lione, con un passato al Chelsea, sta impressionando in questo avvio di stagione. Le sue prestazioni non sono passate inosservate a José Mourinho, che sarebbe intenzionato a formulare un’offerta per lui. Il suo costo è di circa 30 milioni di sterline.

Dalla Spagna si parla di una possibile cessione di David De Gea al Real Madrid. Per lasciar partire l’estremo difensore spagnolo, però, i Red Devils potrebbero chiedere Raphael Varane. Il centrale francese, infatti, è un pupillo di Mourinho, che lo vuole fortemente.

Aggiornamento 06-11 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United è sulle tracce di Dimitri Oberlin. Il centravanti svizzero, che gioca nel Basilea ma è di proprietà del Salisburgo, piace molto a José Mourinho. Lo Special One, per averlo, dovrà battere l’agguerrita concorrenza di Real Madrid e Juventus.

I blancos e il Barcellona, inoltre, sono i due club più interessati a Juan Mata. L’esterno dei Red Devils piace molto a entrambe le compagini, pronte a darsi battaglia per riportarlo in Spagna. Mourinho, però, non sembra avere alcuna intenzione di privarsi del suo gioiello.

Il Besiktas ha confermato l’interesse per Marouane Fellaini. Il centrocampista belga, protagonista di un buon avvio con il Manchester United, va in scadenza a giugno. Lo United ha già avviato le trattative per il rinnovo, ma il club turco osserva con attenzione il giocatore.

José Mourinho, inoltre, ha fatto sapere di voler maggior appoggio sul mercato da parte della società. Le parole dello Special One arrivano dopo la sconfitta rimediata contro il Chelsea. Mourinho chiede garanzie ai Red Devils, mentre su di lui c’è sempre l’interesse del PSG.

Aggiornamento 05-11 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United è interessato a Richarlison. L’esterno brasiliano, in forza al Watford, ha impressionato in questo avvio di stagione e piace a José Mourinho. Per questo i Red Devils potrebbero provare a fare un’offerta per ingaggiarlo a gennaio oppure, più probabilmente, a giugno.

Antoine Griezmann si avvicina sempre più al Manchester United. L’offerta dei Red Devils avrebbe distratto il giocatore, che infatti non sarebbe più considerato ‘intoccabile’ da Diego Simeone. Questo potrebbe portare l’Atletico Madrid a cederlo a gennaio, destinazione Old Trafford.

Questione rinnovo di José Mourinho. Il Manchester United prova a blindare il suo manager, che però chiede più soldi. Lo Special One avrebbe chiesto 15 milioni di sterline a stagione, tre in più del suo attuale ingaggio. Cifra che, però, i Red Devils potrebbero sborsare pur di non perderlo.

Aggiornamento 04-11 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United è sulle tracce di Raphael Varane. Il difensore francese, che milita nel Real Madrid, è un pupillo di José Mourinho. Proprio per questo lo Special One è disposto a provare ad acquistarlo. I Red Devils sono sul giocatore da anni, e se lo sono visti soffiare nel 2013 proprio dai blancos.

Aggiornamento 03-11 Calciomercato Manchester United

Anche il Manchester United è interessato a Ryan Bertrand. Il terzino sinistro del Southampton, ex Chelsea, interessa molto anche al Manchester City. Bertrand va ad aggiungersi agli altri nomi fatti per la fascia sinistra dei Red Devils: Danny Rose, Alex Grimaldo e Kieran Tierney.

Per quanto riguarda Luke Shaw, si registra l’interesse del Southampton. I Saints sarebbero pronti a riabbracciare il terzino dei Red Devils, che non ha impressionato José Mourinho. Il tecnico portoghese, però, sarebbe disposto a lasciarlo partire solo in prestito.

Lo Special One vuole a tutti i costi riuscire a trattenere Marouane Fellaini. Il centrocampista belga, che andrà in scadenza a giugno, è elemento fondamentale del gioco di Mourinho. Su Fellaini si sarebbero già mossi Galatasaray e Besiktas, ma per i Red Devils è imprescindibile.

Il Manchester United potrebbe ingaggiare sia Antoine Griezmann che Mesut Ozil a giugno. I due piacciono da tempo a José Mourinho, che vorrebbe tentare di strapparli rispettivamente ad Atletico Madrid e Arsenal. Se entrambi gli affari dovessero andare in porto, il ‘sacrificato’ per fare loro spazio sarebbe Henrikh Mkhitaryan.

Lo Special One è sempre alla ricerca di un tassello da aggiungere al suo centrocampo. Il nome principale finito sul taccuino del portoghese sarebbe quello di Toni Kroos. Il centrocampista tedesco è considerato incedibile dal Real Madrid, ma Mourinho avrebbe pronta un’offerta di 91 milioni di euro.

Anche i Red Devils è interessato a Dayot Upamecano. Il difensore del Lipsia, tra i perni della squadra tedesca, è seguito con grande interesse anche da Arsenal e Barcellona. La clausola rescissoria di Upamecano, però, è proibitiva: 89 milioni di sterline.

Aggiornamento 02-11 Calciomercato Manchester United

José Mourinho sarebbe clamorosamente finito nel mirino del Real Madrid. Lo Special One, già allenatore dei Blancos dal 2010 al 2013, è nel taccuino di Florentino Perez. Il presidente non è contento delle ultime performance e starebbe già pensando ai possibili sostituti di Zinedine Zidane. Tra questi vi sarebbe anche il CT della nazionale tedesca, Joachim Loew. Mourinho, tuttavia, sembra essere intenzionato a continuare la sua avventura al Manchester United.

I Red Devils stanno tentando il doppio colpo dal Celtic. Mourinho, infatti, vuole acquistare dagli scozzesi sia Moussa Dembelé che Kieran Tierney. Per i due sarebbe pronta un’offerta sostanziosa, pari a 50 milioni di sterline. Cifra che potrebbe far vacillare i campioni di Scozia. Su Tierney, terzino sinistro, c’è anche l’interesse del Tottenham.

Mourinho, inoltre, sembra fortemente intenzionato a ingaggiare Mile Svilar. Il portiere belga, di proprietà del Benfica, è stato protagonista (in negativo) della sfida contro i Red Devils in Champions League. Nonostante ciò, il manager portoghese ha mostrato interesse nei confronti di Svilar, classe 1999. +

Lo United, inoltre, non ha perso interesse per Alex Grimaldo, terzino sinistro della compagine lusitana. Lo spagnolo, cresciuto nella cantera del Barcellona, potrebbe trasferirsi all’Old Trafford. Lo Special One, sempre alla caccia di rinforzi sulle fasce difensive, lo segue con attenzione.

Aggiornamento 01-11 Calciomercato Manchester United

Nonostante l’ottimo avvio di stagione, Marouane Fellaini potrebbe lasciare il Manchester United. Il centrocampista belga andrà in scadenza a giugno, ed è libero di firmare precontratti già a gennaio. Fellaini, in più, è stato avvistato a Istanbul, il che aumenta le voci su un suo approdo in Turchia la prossima estate.

Il Manchester United dovrà guardarsi dall’assalto dei cugini del City a Marcus Rashford. Il gioiellino dei Red Devils, infatti, è finito nel mirino di Pep Guardiola, che vorrebbe affiancarlo a Gabriel Jesus. Difficile, se non impossibile, che José Mourinho si privi di uno dei suoi migliori giocatori.

Moussa Dembelé è vicinissimo al Manchester United. L’attaccante del Celtic, infatti, potrebbe trasferirsi all’Old Trafford per una cifra di circa 50 milioni di sterline. La sua versatilità, infatti, non è passata inosservata a Mourinho, che vorrebbe affiancarlo a Romelu Lukaku.

Anche l’Everton si è inserito nella corsa a Luke Shaw. Il terzino inglese, che non sarebbe nelle grazie dello Special One, piace molto al Tottenham e a Mauricio Pochettino. I bookmaker, però, danno in vantaggio i Toffees su Shaw, che andrebbe così a giocarsi il posto da titolare con Leighton Baines, per diverso tempo obiettivo proprio dei Red Devils.

A sostituire Shaw ci sarebbe Danny Rose, terzino sinistro del Tottenham. Si è parlato a lungo di uno scambio tra i due, ma gli Spurs avrebbero virato su Kieran Tierney del Celtic. Rose è uno dei nomi che sono stati accostati più volte, negli ultimi tempi, al Manchester United.

Il Manchester United sfida sul mercato il Milan per Dayot Upamecano. Il centrale francese, che gioca nel Lipsia, piace molto a entrambe le società. Questo potrebbe portare a un duello sul mercato per Upamecano, protagonista di un buon avvio di stagione con i vicecampioni di Germania.

Cesc Fabregas sarebbe l’obiettivo principale di José Mourinho per il centrocampo dei Red Devils. L’interesse dello United per lo spagnolo, però, ha portato il Chelsea a trattare il rinnovo con il giocatore. Fabregas chiede garanzie, che i Blues sono pronti ad assicurargli. Inoltre, il club potrebbe offrirgli un pluriennale per scacciare il pericolo di un addio.

 

Aggiornamento 30-10 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United è tra i club interessati a Thomas Meunier. Il terzino destro belga, che milita nel PSG, è scontento della sua posizione nelle gerarchie del club. Nonostante i gol segnati in questo avvio, rimane comunque la seconda scelta di Unai Emery, dietro a Dani Alves. Questo potrebbe portarlo a partire, con i Red Devils pronti ad accoglierlo già a gennaio. Su Meunier ci sono anche Real Madrid e Juventus.

Sempre a gennaio, secondo Robert Pires, potrebbe arrivare a Manchester anche Fabinho. Il centrocampista del Monaco, già accostato ai Red Devils in estate, sarebbe vicino a trasferirsi allo United. Pires ha detto che sul brasiliano ci sono sia lo United che il Manchester City, ma i Citizens continueranno a puntare su Fernandinho.

Il Manchester United potrebbe prendere in considerazione il ritorno all’Old Trafford di Adnan Januzaj. L’esterno belga, protagonista di un grande avvio di stagione con la Real Sociedad, potrebbe essere riportato a Manchester. I Red Devils hanno il diritto di riacquisto su di lui a una cifra non specificata.

Aggiornamento 28-10 Calciomercato Manchester United

José Mourinho si dice preoccupato della situazione contrattuale di Marouane Fellaini. Lo Special One vorrebbe rinnovare il prima possibile l’accordo con il centrocampista belga. Fellaini va in scadenza a giugno, e potrebbe quindi lasciare il Manchester United a parametro zero.

Su Antoine Griezmann, obiettivo dichiarato dei Red Devils, si potrebbe inserire il Barcellona. I blaugrana sono sempre alla ricerca del sostituto di Neymar, e il francese dell’Atletico Madrid sarebbe l’ideale. Ciò potrebbe cambiare i piani di José Mourinho, che contava di poterlo avere già a gennaio.

Lo Special One ha detto che l’acquisto di Nemanja Matic lo soddisfa molto. Inoltre, dice di aver preferito prendere il serbo piuttosto che Eric Dier, centrocampista del Tottenham. Ha aggiunto che Matic era il centrocampista che ha sempre voluto e che non pensava di poter ottenere.

Aggiornamento 27-10 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United piomba su Saul Niguez. Il centrocampista spagnolo, in forza all’Atletico Madrid, è l’ultimo nome che sarebbe finito sulla lista di José Mourinho. La clausola rescissoria del giocatore, fresco di rinnovo, è di 134 milioni di euro. Mou, però, vorrebbe provare a inserire nella trattativa due spagnoli: Ander Herrera e Juan Mata.

Il Tottenham prova a soffiare Justin Kluivert ai Red Devils. Sull’esterno 18enne, figlio del leggendario Patrick, sono piombati infatti gli Spurs, pronti a chiudere la trattativa. Mourinho, tuttavia, è fortemente interessato al giocatore dell’Ajax e potrebbe dare battaglia pur di averlo nella prossima stagione.

Lo stesso Mourinho sembra aver perso interesse nall’acquisto di Gareth Bale. Il gallese, a lungo obiettivo dello Special One, ha avuto una serie di infortuni che ne hanno condizionato il rendimento. Proprio questo sarebbe il motivo che avrebbe portato il manager portoghese a mollare la presa sull’esterno del Real Madrid.

Luke Shaw, terzino dei Red Devils, ha parlato di un suo possibile approdo al Tottenham. José Mourinho non lo considera e Shaw sta considerando l’ipotesi di trasferirsi agli Spurs. Ad aumentare le probabilità di questa operazione c’è Mauricio Pochettino, suo allenatore ai tempi del Southampton. Il giocatore ha scritto in un libro che Pochettino lo faceva rendere al suo meglio e con lui aveva un rapporto padre-figlio.

Su Sergej Milinkovic-Savic, obiettivo di Manchester United e Manchester City, piomba il PSG. Il centrocampista serbo della Lazio, grande protagonista dell’avvio di stagione dei biancocelesti, è conteso da queste big. Il tutto potrebbe scatenare un’asta. Claudio Lotito chiede, per liberare il giocatore, non meno di 105 milioni di euro.

Aggiornamento 26-10 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United è interessato a José Arnaiz. Sull’esterno spagnolo, che milita nel Barcellona B, c’è anche il Bayern Monaco. I bavaresi vedono nel classe 1995 il possibile erede di Franck Ribèry, che tra l’altro è ai box per infortunio. La clausola rescissoria di Arnaiz è di 18 milioni di sterline, tutt’altro che proibitiva sia per il Bayern che per i Red Devils.

Lo United, inoltre, ha prolungato di un altro anno il contratto di Sam Johnstone. Il portiere inglese, in prestito all’Aston Villa, non dovrebbe però giocare nei Red Devils. L’obiettivo è quello di venderlo in estate, e i Villains sarebbero in pole per il riscatto dell’estremo difensore. Ora, però, servirà uno sforzo economico importante per averlo.

Potrebbe essere finita l’avventura, mai decollata del tutto, di Luke Shaw al Manchester United. Il terzino sinistro, arrivato nell’era Van Gaal, non piace a José Mourinho e gioca poco. Di conseguenza, potrebbe decidere di lasciare l’Old Trafford già a gennaio. Sulle sue tracce, su tutte, c’è il Tottenham.

Il Real Madrid sarebbe disposto a cedere Marco Asensio al Manchester United per arrivare a Marcus Rashford. Zinedine Zidane non sarebbe contento delle ultime prestazioni di Asensio, che aveva iniziato molto bene la stagione. I Blancos sarebbero seriamente interessati all’esterno inglese, ritenuto però incedibile da Mourinho.

Aggiornamento 25-10 Calciomercato Manchester United

Leander Dendoncker, centrocampista dell’Anderlecht, dice che non potrebbe rifiutare il Manchester United. Il belga, accostato ai Red Devils nella sessione estiva, ha detto che, se lo United lo volesse, sarebbe pronto a trasferirsi. Il club belga chiede 34 milioni di sterline, cifra non impossibile, per Dendoncker.

Ryan Giggs, leggenda dei Red Devils, difende Victor Lindelof dalle critiche. Il difensore svedese, arrivato quest’estate dal Benfica, è stato protagonista in negativo nella sconfitta rimediata contro l’Huddersfield Town. Giggs ha detto che bisogna lasciarlo crescere, cosa che è stata necessaria con campioni come Patrice Evra, Jaap Stam e Nemanja Vidic.

Riguardo a Jan Oblak, obiettivo dello United in caso di partenza di David De Gea, c’è un interessamento della Juventus. Il club bianconero, però, in estate ha preso Wojciech Szczesny dall’Arsenal e non sembra intenzionato a pagare la clausola rescissoria del portiere sloveno. Per strapparlo all’Atletico Madrid, infatti, servirà pagare ben 100 milioni di euro.

 

Aggiornamento 24-10 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United vuole blindare Phil Jones, una delle sorprese di questo avvio di stagione. A Jones, secondo alcune fonti, sarà offerto un contratto da 150mila sterline a settimana. L’accordo attuale con il difensore scade nel giugno del 2019, ma José Mourinho non ha intenzione di perdere il centrale difensivo classe 1992.

Per quanto riguarda Antoine Griezmann, il Manchester United tenterà di acquistare il francese a gennaio. Sul giocatore, che milita nell’Atletico Madrid, sono piombati anche Real Madrid e Barcellona. Di conseguenza, i Red Devils vorrebbero anticipare le contendenti.

Dopo che i media inglesi hanno parlato di un’offerta del Manchester United per Carlos Soler, arriva la risposta di quelli spagnoli. Deporte Valenciano, giornale vicino al Valencia, dice che lo United deve pagare per intero la clausola di 80 milioni di euro se vuole aggiudicarsi il giocatore spagnolo.

Fantasy Sports UK nomina cinque possibili obiettivi di gennaio del Manchester United. Il primo sarebbe Raphael Varane, pupillo di Mou ai tempi in cui allenava il Real Madrid. Sempre dai Blancos, i Red Devils potrebbero puntare Gareth Bale. Un altro nome sul taccuino dello Special One è Danny Rose, terzino sinistro del Tottenham. Si è parlato parecchio dell’interesse dello United per Carlos Soler, centrocampista del Valencia. Infine, si è parlato del possibile arrivo di Marco Reus dal Borussia Dortmund.

 

Aggiornamento 23-10 Calciomercato Manchester United

Il Manchester United potrebbe aggiudicarsi Antoine Griezmann in estate. La clausola rescissoria del francese, in forza all’Atletico Madrid, è di 89 milioni di sterline. La cifra in questione entrerà in vigore a giugno, e sarà allora che José Mourinho potrebbe portare a casa il fuoriclasse dei colchoneros.

I Red Devils sono particolarmente attivi anche per quanto riguarda il settore giovanile. Dopo la sconfitta rimediata sabato contro l’Huddersfield Town, è stato annunciato che Rocco Fregapane è vicinissimo allo United. A rivelarlo è stato il padre del giocatore, che milita nella Under-15 dei Terriers.

Ci sono ulteriori rumor sull’interesse del Manchester United per Marco Asensio. Il giocatore spagnolo, classe 1996, in estate ha rifiutato le avances dei Red Devils e del PSG. Tuttavia, si dice che potrebbe lasciare il Real Madrid se Zinedine Zidane non gli darà spazio nell’11 titolare.

Lo United avrebbe offerto il rinnovo al suo manager, José Mourinho. Secondo il Daily Star, la dirigenza sarebbe pronta a offrirgli un quinquennale da 65 milioni di sterline complessivi. Lo Special One è stato dato come possibile partente, visto il forte interesse della proprietà del PSG nei suoi confronti.

Il Manchester United, inoltre, sarebbero in corsa per accaparrarsi Marco Reus. Sull’esterno tedesco, classe 1989, c’è anche l’Arsenal di Arsène Wenger. Il contratto di Reus con il Borussia Dortmund scadrà a giugno 2019, e sta trattando il rinnovo. Se ciò non dovesse avvenire, Gunners e Red Devils si sfiderebbero per averlo.

Mauricio Pochettino, manager del Tottenham, ha parlato dell’interesse del Manchester United per Eric Dier. Pochettino ha detto che l’interessamento dei Red Devils ha distratto il giocatore. Ha aggiunto che la possibilità di giocare per un club importante, a cifre importanti e nel suo ruolo preferito ha messo Dier ‘in una posizione difficile’.

 

Aggiornamento 22-10 Calciomercato Manchester United

I Red Devils entrano nella caccia a Carlos Soler. Sul centrocampista classe 1997, che milita nel Valencia, c’è anche il Manchester City. Secondo Sportskeeda, sarebbero pronti 30 milioni di sterline. Molto probabilmente non basteranno, visto che la clausola rescissoria di Soler è di 75 milioni di sterline. Tuttavia, José Mourinho potrebbe rilanciare e aumentare l’offerta.

 

Aggiornamento 21-10 Calciomercato Manchester United

I Red Devils, stando a quanto si apprende dalla stampa inglese, potrebbero perdere però il loro uomo chiave. Chi? José Mourinho. Il portoghese infatti potrebbe rifiutare un rinnovo contrattuale attratto dalle sirene che lo spingono verso…Il PSG: il tecnico ha un contratto di un anno e mezzo ancora con i Red Devils ma potrebbe nel futuro giocare e vincere anche in Ligue 1, campionato in continua espansione soprattutto a livello di importi spesi e follie di mercato.

Secondo il quotidiano inglese Mirror, il Barcellona potrebbe tentare di ingaggiare Ander Herrera a gennaio. Il centrocampista dei Red Devils, infatti, è chiuso dall’arrivo di Nemanja Matic. Il suo contratto scade a fine stagione, ma lo United ha l’opzione di estenderlo per un’ulteriore stagione. Herrera, ora, ha più spazio visto l’infortunio di Paul Pogba, ma potrebbe decidere di liberarsi a 0 a giugno. Nonostante ciò, il Barça vorrebbe provarci già a gennaio. Questa mossa potrebbe costringere la dirigenza ad affrettare i tempi per il rinnovo. Ciò comporterebbe un aumento dell’ingaggio e la garanzia di un minutaggio elevato per il giocatore.

José Mourinho, manager dei Red Devils, avrebbe dato l’ok per un nuovo acquisto. Si tratterebbe di Alex Grimaldo, terzino sinistro spagnolo di proprietà del Benfica. Per arrivare al laterale classe 1995, a giugno serviranno 36 milioni di sterline. Grimaldo, cresciuto nella cantera del Barcellona, andrebbe a rimpiazzare il probabile partente Luke Shaw. Quest’ultimo potrebbe approdare al Tottenham, dove ritroverebbe Mauricio Pochettino, suo allenatore al Southampton.

Dimitri Oberlin, attaccante del Basilea, rivela di aver rifiutato un trasferimento al Manchester United. Si riferisce al 2014, quando ancora militava nello Zurigo. Oberlin ha detto che ha detto di no all’approdo all’Old Trafford perché avrebbe dovuto cominciare dall’Under-18. Troppo lontano, secondo lui, dalle possibilità di emergere in prima squadra. Il centravanti svizzero, di proprietà del Salisburgo, è oggi nel mirino del Real Madrid.

Chi invece sogna di approdare, un giorno, allo United è Timo Werner. Il centravanti tedesco del Lipsia ha detto che sognava il trasferimento ai Red Devils da ragazzino. Ha detto che il motivo era il fatto che vincevano sempre, in piena era-Ferguson. L’attaccante classe 1996 ha detto che spera ancora un arrivo al Manchester United.

Sembra che José Mourinho sia intenzionato a offrire un mega contratto a Casemiro. Il centrocampista brasiliano, perno del Real Madrid e della nazionale brasiliana, è finito sul taccuino del manager portoghese. In passato ci ha provato il Paris Saint-Germain, rispedito al mittente dalle merengues. Potrebbe essere la volta del Manchester United, che metterebbe sul piatto un contratto vicino alle cifre di Paul Pogba: 290mila sterline a settimana, ovvero 15 milioni di sterline l’anno.

Il Manchester United ha una nuova pretendente per José Gimenez, difensore dell’Atletico Madrid. La Juventus, da tempo sul giocatore, non ha perso interesse per il centrale uruguagio. Gimenez è stato utilizzato poco in questa stagione, e potrebbe non rinnovare con i colchoneros. Ha comunque un contratto fino al 2021, e la sua clausola rescissoria è di 65 milioni di euro. I Red Devils e i bianconeri potrebbero battagliare, quindi, per assicurarsi il difensore.

Mesut Ozil ha smentito i rumors che lo accostano al Manchester United. Il trequartista tedesco, classe 1988, ha detto di non aver parlato con gli emissari dello United. Ha anche detto che non discute il rinnovo da marzo, quindi potrebbe seriamente lasciare l’Arsenal. Dal primo gennaio potrà trattare con gli altri club, tra i quali c’è anche l’Inter.

Intanto il sito Transfer Tavern indica cinque possibili sostituti di David De Gea, nel caso in cui il portiere spagnolo dovesse lasciare i Red Devils. Si tratta di Hugo Lloris del Tottenham, Jack Butland dello Stoke, Fraser Forster del Southampton, il figlio d’arte Kasper Schmeichel del Leicester e la soluzione interna, rappresentata da Sergio Romero.

 

Calciomercato Manchester United, meglio comprare tanto o comprare bene? 

I Red Devils sono una delle squadre che stanno facendo meglio in questo avvio di stagione. Il secondo posto in Premier League, a due punti dal Manchester City, è un ottimo segnale. Anche la Champions League dei Red Devils è cominciata bene, con tre vittorie in altrettante partite. Il tutto dopo un’estate fatta di tanti rumors e pochi colpi, ma davvero buoni. In molti pensavano che sarebbero arrivati acquisti a raffica, cosa che invece José Mourinho ha deciso di non fare. Ma prima di parlare del mercato e dei rumors, bisogna partire da David De Gea.

La questione del portiere spagnolo sembrava portarlo verso un trasferimento al Real Madrid. Cosa che, però, non è avvenuta, e quindi il Manchester United ha il suo top player a difendere i pali. In caso di partenza dell’estremo difensore spagnolo, si sono fatti diversi nomi. In primis Keylor Navas, portiere proprio dei campioni d’Europa. Ma anche Gigio Donnarumma, in rotta con il Milan fino al rinnovo a cifre da top, e Jan Oblak, estremo difensore dell’Atletico Madrid. Nessuno di questi è arrivato, ma la coppia De Gea-Sergio Romero non è per nulla male, considerando che quest’ultimo è il portiere titolare della nazionale argentina.

La permanenza di De Gea ha facilitato, e non poco, il lavoro a Mourinho. Uno dei tre acquisti estivi è stato Victor Lindelof, prelevato dal Benfica. Il difensore svedese si è quindi unito a Eric Bailly, Chris Smalling e Phil Jones. Proprio quella difesa, che lo scorso anno ha fatto acqua da ogni parte, in questo avvio di stagione è stata la chiave. Soprattutto Jones sembra rinato, e in coppia con Bailly ha fornito prestazioni davvero ottime. Ancora ai box Marcos Rojo, alle prese con il recupero dalla rottura del crociato. Nonostante l’arrivo di Lindelof, si è parlato con insistenza dell’approdo all’Old Trafford di Kostas Manolas. Il difensore greco, accostato anche allo Zenit, è stato corteggiato da Mou, che però ha preferito desistere, almeno per il momento. I terzini, invece, sono gli stessi dello scorso anno: Antonio Valencia, Ashley Young, Daley Blind, Luke Shaw e il nostro Matteo Darmian. Proprio l’azzurro è stato una delle sorprese di questo inizio di stagione. Prestazioni incoraggianti, che hanno spesso portato Mourinho a proporlo titolare.

Calciomercato Manchester United: la linea mediana trova nuova linfa con Matic

In mezzo al campo è arrivato un giocatore che ora è fondamentale per i Red Devils: Nemanja Matic. Il centrocampista serbo, prelevato dal Chelsea, era il collante che mancava alla squadra. Vicino a lui hanno reso a meraviglia sia Paul Pogba che Marouane Fellaini, entrambi rivitalizzati. Soprattutto il belga, oggetto del mistero per lungo tempo, sembra essere tornato quello dell’Everton. Un po’ meno utilizzato, ma sempre positivo, anche Ander Herrera. Menzione speciale per Michael Carrick, che ha ricevuto la fascia di capitano. Un premio alla fedeltà e alla carriera, e più che meritato.  Anche qui si sono fatti diversi nomi, che poi non sono arrivati. Il primo è Fabinho, che era dato per preso ma che, alla fine, è rimasto al Monaco. Discorso diverso per Eric Dier del Tottenham, per cui è stata fatta un’offerta, rispedita al mittente da Mauricio Pochettino. Nel mirino dello United c’è anche Radja Nainggolan, su cui c’è anche il Chelsea in forte pressing.

Calciomercato Manchester United: la trequarti

Per quanto riguarda la trequarti, in questo reparto il Manchester United è fornitissimo. Juan Mata, Henrikh Mkhitaryan, Anthony Martial, Jesse Lingard e Marcus Rashford. Sono stati fatti diversi nomi, ma il tormentone principale è stato quello riguardante Ivan Perisic. Il croato, per cui Mourinho stravede, è stato accostato allo United per tutta l’estate. Alla fine non se n’è fatto nulla, ma viste le prestazioni di Martial (si parlava di uno scambio Perisic-Martial, infatti) non è proprio un male. Si è parlato a lungo anche di Gareth Bale, che però è rimasto al Real Madrid. Mou ha tentato anche di arrivare a Thomas Muller, viste le frizioni tra il giocatore e l’allora allenatore Carlo Ancelotti. Niente da fare anche in questo caso. È stato fatto un sondaggio anche per Dele Alli del Tottenham, ritenuto però incedibile dagli Spurs. L’ultima suggestione, che potrebbe anche diventare realtà a giugno, è Mesut Ozil. Il tedesco vuole lasciare l’Arsenal, e avrebbe detto a chiare lettere di voler andare al Manchester United. Con Mourinho, che lo ha allenato al Real Madrid, c’è un rapporto di amore e odio. Nonostante ciò, potrebbe essere l’innesto perfetto per far fare il salto di qualità ai Red Devils.

L’attacco dei Red Devils

Lukaku United-Calciomercato Manchester United
Lukaku Calciomercato Manchester United

Discorso analogo anche per l’attacco. Sono stati fatti tanti nomi, da Alvaro Morata a Pierre-Emerick Aubameyang, passando per Andrea Belotti . Alla fine, però, Mourinho ha voluto dare una chance in una big a Romelu Lukaku. Il centravanti belga, fino a qui, ha ampiamente ripagato la fiducia del manager, segnando e giocando molto per la squadra. Lo si può considerare l’anno della consacrazione, e se continuerà così potrà togliersi grandi soddisfazioni. Al suo fianco, quando rientrerà dall’infortunio, ci sarà Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese sta bruciando le tappe, e potremmo rivederlo in campo tra non molto. E un tandem Lukaku-Ibra, sulla carta, fa davvero paura. Pesa tanto, però, l’addio di Wayne Rooney. Wazza è tornato all’Everton, club in cui è cresciuto, dopo 13 stagioni e 253 gol con lo United. Si è congedato in buone, e al suo ritorno all’Old Trafford è stato salutato con una standing ovation. Meritatissima.

Calciomercato, Manchester United: il prezzo di Dendoncker

Categorie Calciomercato/Premier League Scritto da

Il Manchester United ha messo da tempo nel mirino Leander Dendoncker. Il centrocampista belga, che milita nell’Anderlecht, piace molto al manager dei Red Devils, José Mourinho. Il portoghese, quindi, sembra avere tutte le intenzioni di portarlo a Manchester. Inoltre, c’è stata un’apertura anche da parte del club belga.

Secondo The Sun, l’Anderlecht ha bisogno di soldi per ricostruire la squadra. Dendoncker, essendo il giocatore più appetibile, potrebbe essere sacrificato. La compagine belga ha detto che il giocatore si potrebbe muovere per una cifra di 26 milioni di sterline. Sul belga, oltre allo United, c’è il forte interesse del West Ham di David Moyes.

Calciomercato, Manchester United: si avvicina Lucas Moura

Categorie Calciomercato/Premier League Scritto da

Il Manchester United è sempre più vicino all’ingaggio di Lucas Moura. Il brasiliano del Paris Saint-Germain, alla ricerca di un posto da titolare, piace molto al manager dei Red Devils, José Mourinho. Lo Special One, alla ricerca di rinforzi in attacco, sta quindi cercando di prenderlo. Lo riporta The Sun.

Lucas Moura avrebbe già accettato il trasferimento all’Old Trafford a gennaio. Tuttavia, resta da trovare l’accordo tra i due club. Lo United vorrebbe ottenere il giocatore in prestito con diritto di riscatto. Il PSG, invece, ha tutte le intenzioni di fare a cassa e cederlo a titolo definitivo. Il prezzo fissato dai francesi è di 35 milioni di sterline.

Calciomercato, Arsenal: lotta a due per avere Walcott

Categorie Calciomercato/Premier League Scritto da

Theo Walcott è uno dei giocatori che quasi certamente lascerà l’Arsenal già a gennaio. Poco utilizzato da Arsène Wenger, l’ex ragazzino prodigio dei Gunners è pronto a cambiare aria. In ballo c’è un posto in nazionale per il Mondiale in Russia, e il giocatore non vuole perdere la kermesse. Secondo The Sun, ci sono due squadre in lizza per averlo.

La prima è il Southampton, club che ha lanciato Walcott e da cui si è trasferito per andare proprio all’Arsenal. I Saints possono anche usufruire degli 85 milioni di sterline incassate dalla cessione di Virgil Van Dijk. Su di lui, però, si è fiondato anche l’Everton. Sam Allardyce, manager dei Toffees, ha infatti chiesto ulteriori rinforzi in attacco. La valutazione del giocatore è di circa 30 milioni di sterline.

Dybala rinuncia alle vacanze: obiettivo essere presente nella doppia sfida contro il Tottenham

Categorie In Evidenza/Juventus/News/Premier League Scritto da

Altro che vacanze per Dybala. Il giocatore argentino ha deciso di mettersi subito al lavoro per recuperare dall’infortunio subito a Cagliari. Obiettivo? Essere presente nella sfida di Champions contro il Tottenham.

Dopo la sfida vinta con molte recriminazioni dalla Juventus contro il Cagliari, la squadra di Massimiliano Allegri pensa soltanto a recuperare le energie in vista dei prossimi cruciali di questa stagione.

Dybala farà di tutto per essere presente contro il Tottenham

La squadra bianconera dopo aver ottenuto il pass per la semifinale di Coppa Italia da giocare contro un’Atalanta vista in formissima contro Roma e Napoli nell’ultima settimana, ha da affrontare il pericolosissimo incrocio degli ottavi di finale di Champions League.

Gli avversari dei bianconeri saranno gli inglesi del Tottenham guidati dal tecnico argentino Mauricio Pochettino, attualmente al quinto posto in Premier League.

Uno dei possibili assenti della sfida potrebbe essere Paulo Dybala. La lesione distrattiva al bicipite femorale della coscia destra costringerà il numero 10 bianconero ad uno stop di 40 giorni.

Dybala però ha deciso in queste ore di pensare all’importantissimo incrocio europeo, piuttosto che alle vacanze concesse ai giocatori juventini.

A Vinovo il giocatore argentino è già al lavoro con l’obiettivo concreto di essere presente nella sfida contro l”uragano’ Harry Kane e i suoi Spurs. 

Stoke City, UFFICIALE: esonerato Mark Hughes

Categorie In Evidenza/Premier League Scritto da

Lo Stoke City ha annunciato l’esonero dell’allenatore Mark Hughes. Il tecnico gallese, che era alla guida dei Potters dal 2013, paga gli scarsi risultati della squadra. Ad essergli fatale è stata la sconfitta rimediata in FA Cup contro il Coventry City. L’annuncio è stato dato dallo stesso club, tramite il proprio sito ufficiale.

Stoke City: esonerato Mark Hughes

‘Lo Stoke City conferma che il contratto di Hughes è stato terminato con effetto immediato. Vogliamo ringraziarlo per tutto ciò che ha ottenuto con il club nel corso degli anni. In particolare, ha guidato la squadra a tre noni posti consecutivi in Premier League. Il suo successore sarà annunciato il prima possibile.”

Calciomercato, Barcellona: è fatta per Coutinho

Categorie Calciomercato/Premier League/Primo piano Scritto da

Il Barcellona ha raggiunto l’accordo con il Liverpool per Philippe Coutinho. Secondo il quotidiano inglese Mirror, il trasferimento del brasiliano in Catalogna è da considerarsi fatto. L’accordo è stato raggiunto per una cifra sensazionale: 142 milioni di sterline, 160 milioni di euro. Si tratta del secondo trasferimento più costoso di sempre, dopo quello di Neymar.

Coutinho, a lungo corteggiato dai blaugrana, firmerà quindi un quinquennale con il Barcellona. Un colpo atteso, con i catalani che cercavano un sostituto di Neymar. Già in estate era stato fatto un tentativo per l’asso brasiliano, ma il Liverpool aveva fatto muro. Ora, però, i Reds sono stati convinti a cedere il loro gioiello. L’ufficialità dell’affare dovrebbe arrivare nelle prossime ore.

Everton, UFFICIALE: ingaggiato Cenk Tosun

Categorie Calciomercato/Premier League Scritto da

L’Everton ha ufficializzato, nella serata di ieri, l’acquisto del centravanti Cenk Tosun. L’attaccante turco, che arriva dal Besiktas, è costato ai Toffees circa 27 milioni di sterline. Per lui un contratto fino a giugno del 2022. A dare l’annuncio è stato lo stesso club, attraverso il proprio sito ufficiale.

Everton – Cenk Tosun, il comunicato

‘L’Everton ha acquistato il centravanti Tosun. Il giocatore ha promesso di portare gol e di mostrare di che pasta è fatto. Dopo il completamento del trasferimento dal Besiktas, ha firmato il contratto. L’accordo lo terrà a Goodison Park fino a giugno del 2022. Il 26enne nazionale turco ha anche collezionato 25 presenze con la selezione del suo paese.’

Chelsea, UFFICIALE: preso Ross Barkley

Categorie Calciomercato/Premier League Scritto da

Il Chelsea ha ufficializzato l’acquisto di Ross Barkley. Il centrocampista offensivo inglese, classe 1993, arriva a titolo definitivo dall’Everton. L’accordo è stato raggiunto per una cifra intorno ai 15 milioni di sterline. Al giocatore va un contratto quinquennale e la maglia numero 8. L’annuncio è stato dato dai Blues sul loro sito ufficiale.

Chelsea – Ross Barkley, il comunicato ufficiale

“Il Chelsea Football Club ha concluso oggi l’acquisto di Barkley dall’FC Everton. Il ventiquattrenne ha firmato un contratto di cinque anni e mezzo e vestirà la maglia numero 8. Il centrocampista offensivo arriva con un bagaglio di esperienza importante. Ha infatti giocato già 150 gare in Premier League con la maglia dell’Everton.”

Calciomercato, Chelsea: piacciono Boakye e Lemar

Categorie Calciomercato/Premier League Scritto da

Il Chelsea è alla ricerca di rinforzi per il proprio reparto offensivo. L’obiettivo della dirigenza e del manager Antonio Conte è quello di lottare fino alla fine. I Blues occupano il secondo posto in Premier League e hanno raggiunto gli ottavi di Champions League. Per continuare a lottare, servono acquisti, e due dei nomi sul taccuino di Conte sono Richmond Boakye e Thomas Lemar. Lo riporta The Sun.

Sia Boakye, attaccante della Stella Rossa, che Lemar, esterno del Monaco, piacciono molto al manager dei Blues. Il ghanese, autore di un ottimo avvio di stagione in Serbia, è già stato a disposizione di Conte. Tra il 2012 e il 2014, infatti, ha militato nella Juventus.

Il francese, invece, è il sogno proibito dell’Arsenal. Arsène Wenger ha più volte provato a offrire per ingaggiarlo, ma il giocatore ha sempre rifiutato. La motivazione del no ai Gunners è la scarsa voglia dell’esterno di scendere in Europa League.

1 2 3 10
Vai in Alto