Prima pagina Gazzetta dello Sport, la rassegna sportiva, calciomercato

Category archive

Atalanta

Calciomercato, Atalanta: il West Ham su Cristante

Categorie Atalanta/Calciomercato Scritto da

Emerge una nuova pretendente per Bryan Cristante. Sul 22enne centrocampista friulano, rivelazione del campionato in forza all’Atalanta, si è inserito il West Ham. David Moyes, manager degli Hammers, è alla ricerca di rinforzi per la sua linea mediana. Il centrocampista della Dea, infatti, sarebbe il profilo ideale cercato dal manager scozzese. Lo riporta TalkSport.

Cristante, fino a questo punto, ha realizzato sei reti in 18 partite di campionato. Anche in Europa League il giocatore è stato protagonista, con prestazioni di alto livello. Questo ha attratto, oltre al West Ham, anche l’interesse del Manchester United. L’Atalanta, vicina al riscatto del giocatore del Benfica, fissa il prezzo. Per averlo, infatti, serviranno almeno 22 milioni di sterline.

Atalanta-Lazio streaming e probabili formazioni

Categorie Atalanta/Lazio/Serie A Scritto da
formazioni atalanta lazio

Atalanta-Lazio formazioni e streaming

Match importante quello tra l’Atalanta e la Lazio, entrambe le formazioni vogliono vincere. I padroni di casa vogliono confermare il successo di Genova, la Lazio vuole dimenticare tutto quello che è successo contro il TorinoAssente Immobile che dovrà scontare la giornata di squalifica.
La sfida tra Atalanta e Lazio si giocherà allo stadio Atleti Azzurri d’Italia domenica alle ore 20:45. Il match verrà trasmessa sui canali a pagamento di Sky e Mediaset Premium. Per chi, invece, vorrà vedere la gara in streaming potrà usufruire del servizio offerto dalle applicazioni Sky Go e Premium Play.

Per quanto riguarda le due formazioni, in casa Atalanta, De Roon è squalificato, mediana composta con Cristante al fianco di Freuler. Sulla trequarti Ilicic dove giocare a svantaggio di Kurtic, possibilità per Palomino in difesa e Castagne sulla fascia per far riposare qualcuno. In avanti Petagna dovrebbe vincere il ballottaggio con Cornelius.

Per Inzaghi, solita formazioni anche se dovrà fare a meno dello squalificato Immobile in attacco: dentro Caicedo dal 1′, meno probabile l’impiego dall’inizio di Felipe Anderson, nonostante sia già stato schierato in Coppa Italia.

Solo crampi per Luis Alberto al termine del match contro il Torino, quindi pienamente a disposizione.

Probabili formazioni

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic; Petagna, Gomez

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Caicedo.

Calciomercato, Atalanta: il Manchester United su Cristante

Categorie Atalanta/Calciomercato Scritto da

Il Manchester United ha messo nel mirino Bryan Cristante. Le prestazioni del centrocampista dell’Atalanta, infatti, hanno attirato l’interesse di José Mourinho. Lo Special One, infatti, sembra intenzionato a ingaggiare il giocatore friulano per sostituire il partente Marouane Fellaini. Lo riporta il quotidiano inglese The Sun.

Cristante, che vanta già 8 reti in questa stagione, sta impressionando con la maglia della Dea. Il suo cartellino, però, è ancora di proprietà del Benfica. L’Atalanta, però, ha intenzione di riscattarlo il prima possibile a 10 milioni di sterline. Per lui, infatti, i Red Devils sono pronti a mettere sul piatto ben 31 milioni di sterline. Sul giocatore ci sono anche Atletico Madrid, Juventus e Inter, ma lo United è in pole.

Gazzetta dello Sport prima pagina: “Milan vai… col liscio”

Categorie Atalanta/Lazio/Milan/Primo piano/Rassegna Stampa Scritto da
Gazzetta Milan-Austria Vienna streaming e probabili formazioni

La prima pagina della gazzetta dello Sport

La Gazzetta dello Sport di questa mattina, venerdì 24 novembre, apre in prima pagina con riferimento all’Europa League titolando: “Milan vai (col liscio)”.

Il gol dell’Austria Vienna è stato propiziato da uno svarione di Bonucci che però scatena la reazione dei rossoneri. La gara finisce 5-1 con primato e qualificazione firmati da Ricardo Rodriguez e dalle doppiette di Cutrone e André Silva.

Nel taglio alto, spazio al sogno Atalanta. Un’altra impresa europea dei neroazzurri a Liverpool, goleada e primo posto nel girone, travolto l’Everton di Rooney 5-1.

La Lazio già qualificata ai sedicesimi con il primo posto, esce invece dall’Olimpico con un pareggio per 1-1. Passata in svantaggio con il gol di Linssen, pareggia al 42′ Luis Alberto.

Inter-Atalanta streaming e probabili formazioni

Categorie Atalanta/Formazioni/In Evidenza/Inter Scritto da

Inter-Atalanta streaming e probabili formazioni del posticipo serale di domenica 19 novembre. Dopo il pareggio interno prima della sosta per le nazionali contro il Torino, la squadra di Spalletti vuole tornare a riprendere la marcia. La classifica, davanti, resta molto corta e ci sono ben 5 squadre in 5 punti. La cosa positiva, tuttavia, è sicuramente l’imbattibilità: dopo 12 giornate, sono arrivate 9 vittorie e 3 pareggi. L’Atalanta, invece, sta soffrendo il doppio impegno (gli orobici giocano anche in Europa League) e fino a questo momento hanno raccolto appena 16 punti in 12 partite.  Nel gruppo F di Europa League, comunque, i bergamaschi hanno raccolto 8 punti e sono ad un passo dalla qualificazione ai sedicesimi.

Inter-Atalanta streaming

Il posticipo del 13° turno di campionato tra Inter e Atalanta sarà visibile in diretta su Sky Sport e su Mediaset Premium, rispettivamente ai canali Sky Sport 1, Sky calcio 1, Sky Sport mix e Premium Sport HD. Per gli abbonati, il match sarà visibile anche su smartphone o tablet con SkyGo e Premium Play.

Inter-Atalanta probabili formazioni

Per la sesta volta consecutiva, Spalletti non cambierà la formazione. Davanti ad Handanonic il blocco difensivo sarà formato da D’Ambrosio, Skriniar, Miranda e Nagatomo. Il giapponese vince ancora il ballottaggio con Dalbert: il brasiliano non ha ancora conquistata la piena fiducia del tecnico. In mediana spazio alla coppia formata da Gagliardini e Vecino: Brozovic ha ben figurato in nazionale ma partirà ancora dalla panchina. Alle spalle di Icardi, pienamente recuperato, ci saranno Candreva e Perisic sulle ali e Borja Valero al centro.

Gasperini, pochi giorni fa, ha perso Spinazzola a causa di alcuni fastidi muscolari. L’allenatore dell’Atalanta non avrà a disposizione neppure Freuler, squalificato. Davanti a Berisha, confermatissimi Mattia Caldara, Masiello e Toloi. Al posto di Freuler ci sarà De Roon, mentre in attacco Gomez e Ilicic supporteranno l’unica punta Petagna.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Gagliardini, Vecino; Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi. All: Spalletti
ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, De Roon, Gosens; Gomez, Ilicic; Petagna. All: Gasperini

 

Gazzetta dello Sport in prima pagina: Baby salva Milan

Categorie Atalanta/Lazio/Milan/Rassegna Stampa Scritto da
gazzetta

Baby salva Milan“, così apre l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.

Il Rijeka, contro i rossoneri, trova il 2-2 al 90′, ma Cutrone evita la figuraccia. André Silva e Musacchio firmano il 2-0, ma poi la squadra si spenge. Bonucci sbaglia ancora, un rigore generoso: pari. Nel recupero il guizzo vincente del giovane attaccante.

Bayern Monaco: Carletto Kaputt, mister esonerato. Rossoneri in pressing.

Europa League: Atalanta e Gomez una sera da Lione. La Lazio va con Caicedo e Immobile

Corriere dello Sport in prima pagina: Cutrone, il Salva Milan

Categorie Atalanta/Lazio/Milan/Rassegna Stampa Scritto da
corriere

Il Corriere dello Sport apre con la vittoria del Milan in Europa League grazie al gol di Patrick Cutrone, “Il salva Milan”.

Rossoneri da thriller: il Rijeka rimonta due gol e fa tremare Montella, poi al 94′ ci pensa il giovane attaccante. Il tecnico: “Che orgoglio”.

Bayern Monaco: spogliatoio spaccato e KO con il PSG, i bavaresi esonerano Re Carlo. A parte la Germania potrà allenare ovunque. Hoeness: “Aveva contro i 5 giocatori migliori”.

Europa League: Lazio a punteggio pieno. Super Atalanta a Lione. Caicedo e Immobile battono lo Zulte. Gomez accende i nerazzurri.

Il meraviglioso gol di Papu Gomez e… -VIDEO

Categorie Atalanta/Europa League/Pezzi video Scritto da
papu gomez

Il ritorno in Europa League dell’Atalanta non verrà dimenticato facilmente!

Soprattutto dal capitano, il Papu Gomez! Non aveva minimamente immaginato di debuttare in Europa League in questo modo. Al Mapei stadium, il tabellone dice, Atalanta 3 – Everton 0, coronato da un suo fantastico goal, che fa da cornice ad cammino meraviglioso  iniziato nella scorsa stagione.

In più, Gomez ha stravinto anche il duello con Wayne Rooney, i giocatori più attesi della vigilia. L’argentino ha guidato i suoi compagni alla vittoria, sia tecnicamente che caratterialmente.

Soffermandoci sul goal, forse il più bello da quando veste la maglia dell’Atalanta: una conclusione da fuori area, con il destro a giro, che non ha lasciato scampo a Stekelenburg, spianando la strada per l’Atalanta.

Il tutto coronato dalla sua esultanza… la Papu Dance sbarca in Europa!

https://www.youtube.com/watch?v=qCyPZT8JAe8

Gasperini: “Io sulla panchina della Nazionale? La lascio a Ventura”

Categorie Atalanta/Primo piano Scritto da

Grande prova dell’Atalanta, grande vittoria in casa (per il pubblico si, per lo stadio in cui si è giocato no) e Gasperini sogna alla prima gara europea con la Dea. Esordio con il botto, 3-0, contro un avversario non abbordabile, ma l’Everton di Rooney, uno che ha una discreta esperienza europea.

Gasperini al termine del match ha parlato ai microfoni di TMW Radio: Ho visto tantissimo entusiasmo, è stato bellissimo al di là della partita che è stata molto divertente. Lo spettacolo dei tifosi è una delle cose migliori del calcio. Devo dire che quanto visto stasera è davvero qualcosa di fantastico. Nella ripresa la cosa più bella era vedere questi tifosi, mentre nel primo era la mia Atalanta.  Si tratta di un bel biglietto da visita anche perché c’era molta attesa intorno a questo match per capire il nostro impatto con l’Europa che è stato senza dubbio positivo ora possiamo dirlo. Finalmente ci viene riconosciuta qualche chance di passare il turno anche se c’è ancora molto da fare e mancano cinque gare alla fine, ma abbiamo iniziato bene. Io sulla panchina della Nazionale? La lascio a Ventura e va bene così”

Europa League: probabili formazioni Atalanta – Everton

Categorie Atalanta/Europa League Scritto da
formazioni

Pronta all’esordio in Europa League anche la squadra di Gasperini.

L’Atalanta torna in Europa dopo 9675 giorni dall’ultima partecipazione nella vecchia Coppa Uefa. Sfiderà l’Everton di Wayne Rooney, non al meglio ma in vantaggio sullo spagnolo Sandro Ramirez.

Questa sera si giocherà al ‘Mapei Stadium’ di Reggio Emilia. I bergamaschi, arrivati quinti nello scorso campionato, sono stati inseriti in un girone di ferro con Lione ed Apollon Limassol e partire con una vittoria stasera contro i ‘Toffees’ potrebbe essere molto importante.

Queste le probabili formazioni:

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Castagne; Kurtic; Petagna, Gomez. All.: Gasperini.

Everton (4-2-3-1): Pickford; Holgate, Williams, Keane; Baines; Gueye, Schneiderlin; Klaassen, Rooney, Sigurdsson; Calvert Lewis. All.: Koeman.

Arbitro: Bezborodov (Russia).

Spinazzola apre alla Juve: possibile fumata bianca?

Categorie Atalanta/Juventus/News Scritto da
Caldara e Spinazzola

Spinazzola-Juventus, in futuro insieme, ma possibile che la Vecchia Signora affondi il colpo per portare il terzino a Torino già da questa sessione di mercato? Il ragazzo è in prestito dalla Juventus all’Atalanta: la volontà di Spinazzola sarebbe quella di vestire ora la maglia della squadra bianconera ma la Dea non vorrebbe privarsene, dopo aver ceduto anche Conti al Milan, per non lasciare le fasce scoperte.

Questo il suo messaggio su Instagram: “Mi dispiace. Mi dispiace se qualcuno si è sentito offeso, perché chi mi conosce sa prima di tutto che persona io sia e con che valori. Poter tornare alla Juventus a 24 anni è il raggiungimento di un sogno. Un sogno sudato combattuto cercato e finalmente concretizzato dopo anni di prestiti e sacrifici. Bergamo, l’Atalanta e i suoi tifosi, la famiglia Percassi, Mister Gasperini ed ogni singolo giocatore e membro dello staff sono stati per me fondamentali affinché questo sogno si potesse finalmente concretizzare lì davanti a me, e li ringrazierò sempre. Bergamo mi ha accolto, fatto maturare e crescere, mi ha sostenuto e aiutato. Io sono e sarò sempre grato all’Atalanta, che resti o non resti un giocatore nerazzurro. Perché sono un professionista e perché sono felice di vestire questi colori con cui abbiamo fatto grandi cose la scorsa stagione e qualunque cosa accadrà continuerò ad esserlo. Ma non chiedetemi di smettere di sognare. Perché ci sono treni che forse passano una volta sola nella vita ed io ora farò di tutto per prenderlo, sempre e comunque con l’Atalanta nel cuore.
Leonardo.”

Atalanta, Percassi: “Spinazzola è un bravo ragazzo…”

Categorie Atalanta/News Scritto da
Caldara e Spinazzola

L’Atalanta delle meraviglie, la squadra in grado di sorprendere tutti la scorsa stagione, è entrare di diritto nella storia, grazie ad un piazzamento in Europa League, al quarto posto, inaspettato. La squadra è stata sorteggiata però oggi in un girone davvero di ferro, come ha sottolineato il patron dell’Atalanta stesso ai microfoni di Sky Sport.

Ecco le parole di Antonio Percassi, patron del club:“E’ stato un sorteggio tosto, ma siamo contenti e orgogliosi di partecipare a questa competizione. Abbiamo partite importantissime, ma la festa deve continuare. Sono sicuro che il mister darà il meglio di sé per fare bella figura. Spinazzola è perdonato, un bravo ragazzo e farà ancora bene all’Atalanta. L’Europa una priorità per noi? No, la priorità è il campionato, pensiamo a confermare la categoria. L’Europa League ci dà la possibilità di fare esperienza e potrà aiutare a far crescere il club”.Qual è il progetto per l’Atalanta? “Abbiamo fatto un campionato straordinario l’anno scorso e dobbiamo dare merito al mister. Abbiamo investito tanti, anche quest’anno, speriamo di poter far crescere ancora il club, gradualmente”.

LEGGI ANCHE>>>LE PAROLE DEL DS TARE SU KEITA 

Europa League: ecco tutti i gruppi sorteggiati

Categorie Atalanta/In Evidenza/Lazio/Milan/Primo piano Scritto da
europa league milan

Si entra nel vivo: sorteggiati i gironi di Europa League: la Lazio ed il Milan hanno pescato bene, se non fosse per il Nizza di Balotelli e Snejder per i biancocelesti. Girone di ferro invece quello dell’Atalanta che se la vedrà con squadre del calibro di Lione, Everton, club, soprattutto il primo, con grande tradizione europea, mentre i Toffees, si sono rinforzati in estate con il ritorno di Rooney a casa, nella sua città, nella sua Liverpool.

Ecco tutti i gruppi di Europa League sorteggiati dalla dea bendata:

GRUPPO A – Villarreal, Maccabi Tel Aviv, Astana, Slavia Praga.

GRUPPO B – Dinamo Kiev, Young Boys, Partizan Belgrado, Skenderbeu.

GRUPPO C– Sporting Braga, Ludogorets, Hoffenheim, Istanbul Basaksehir.

GRUPPO D – Milan, Austria Vienna, Rijeka, AEK Atene.

GRUPPO E – Lione, Everton, Atalanta, Apollon Limassol.

GRUPPO F – Copenhagen, Lokomotiv Mosca, Sheriff, Fastav Zlin.

GRUPPO G – Viktoria Plzen, Steaua Bucarest, Hapoel Be’er Sheva, Lugano.

GRUPPO H – Arsenal, Bate Borisov, Colonia, Stella Rossa.

GRUPPO I – Red Bull Salisburgo, Olympique Marsiglia, Vitoria Guimaraes, Konyaspor.

GRUPPO J – Athletic club de Bilbao, Herta Berlino, Zoryam, Ostersund.

GRUPPO K – Lazio, Nizza, Zulte Waregem, Vitesse.

GRUPPO L – Zenit San Pietroburgo, Real Sociedad, Rosenborg, Vardar Skopje

LEGGI ANCHE>>>LE PAROLE DEL DS DELLA LAZIO POST SORTEGGIO DI EL

Atalanta, è ufficiale il rinnovo di Gomez

Categorie Atalanta/Calciomercato Scritto da
Gomez Atalanta Lazio

Le sirene provenienti da Milano e Roma (specificatamente dagli ambienti milanisti e laziali) non hanno sortito l’effetto sperato, e così il Papu è rimasto alla corte della sua Dea. Sostanzialmente il tanto chiacchierato Alejandro Gomez ha rinnovato il proprio contratto con l’Atalanta, mettendo definitivamente fine alle speculazioni di mercato.

La società bergamasca ha annunciato la fumata bianca su ‘Twitter’: la seconda punta argentina ha firmato un nuovo accordo fino al 2022 con un ritocco dell’ingaggio che gli di guadagnare circa 2 milioni di euro a stagione.A suggellare il tutto ci sarà una conferenza stampa dove parlerà lo stesso giocatore.

37 presenze nell’ultimo campionato con 16 goal segnati e ben 12 assist serviti ai compagni: Gomez è stato tra i protagonisti assoluti della cavalcata della banda guidata da Gian Piero Gasperini, tanto da attirare l’interesse di alcuni top club. Alla fine il classe 1988 ha deciso di legarsi ancora di più alla Dea che lo ha rivitalizzato.

Calciomercato Atalanta: nel mirino un difensore brasiliano

Categorie Atalanta/Calciomercato Scritto da

L’Atalanta continua ad essere molto attiva sul mercato.

Secondo quanto riportato da L’Eco di Bergamo, il difensore Léo Pelé non ha giocato nell’ultima partita di campionato in quanto è in trattativa con un club italiano. Il club in questione è l’Atalanta: gli orobici, dopo aver trattato Joao Schmidt, puntano sul  centrale del Fluminense.

Per quanto riguarda il centrocampo, il club bergamasco sta continuano a trattare il ritorno di Marten de Roon: il Middlesbrough, però, chiede circa 20 milioni di euro. La cifra è considerata troppo alta e l’Atalanta continua ad offrire 10 milioni più bonus. Occhio alla pista Inler: il giocatore svizzero piace molto all’Atalanta, ed è reduce da alcune annate negative. Dopo le ultime stagioni negative con la maglia del Napoli, l’ex Udinese è passato al Besiktas ma non ha brillato.

Atalanta, si prova il colpaccio in attacco. Contatti avviati con Lapadula

Categorie Atalanta/Calciomercato Scritto da

L’Atalanta prova il colpo in attacco.

Nelle scorse ore, il club bergamasco ha riallacciato i contatti con l’agente di Gianluca Lapadula per convincerlo a sposare la causa nerazzurra. Per Gasperini, l’attaccante rossonero rappresenterebbe il giusto profilo per rinforzare il reparto offensivo: il prossimo anno, la “Dea” disputerà anche l’Europa League. Il Genoa sta trattando l’ex Pescara da diverse settimane: dopo la cessione di Simeone, destinato alla Fiorentina, il club rossoblu può concludere l’affare con il Milan. Ma come dimostra la trattativa lampo che ha portato Ilicic all’Atalanta, i liguri -Preziosi sta anche trattando la cessione del club- devono affrettare i tempi: i bergamaschi attualmente possono garantire un posto di livello anche in una manifestazione europea.

Gianluca Lapadula, nella stagione 2015/2016, realizzò 30 gol stagionali con la maglia del Pescara e guidò gli abruzzesi in serie A. Il bomber classe ’90 era richiestissimo dai top club: la scorsa estate Napoli, Juventus e Sassuolo provarono ad assicurarsi le sue prestazioni, ma il Milan superò tutti e lo acquistò per 9 milioni di euro. Nonostante qualche infortunio e qualche panchina di troppo, Lapadula ha segnato 8 gol in 27 presenze ed è ancora un profilo interessante. Si profila una lunga battaglia tra Genoa e Atalanta: chi riuscirà a strapparlo al Milan?

Atalanta, ecco Ilicic. Ma la Sampdoria valuta un’azione legale

Categorie Atalanta/News Scritto da

Dopo la cessione di Bruno Fernandes, la Sampdoria aveva individuato come sostituto Josip Ilicic. Per il trequartista, la società ligure aveva trovato un’intesa con la Fiorentina e in seguito con lo stesso giocatore. Ieri, lo sloveno avrebbe dovuto effettuare le visite mediche con il club blucerchiato, ma è successo un evento che ha fatto saltare la programmazione: l’Atalanta si è inserita nella trattativa, ha convinto Ilicic, ha convinto la Fiorentina e sulla base di 5 milioni di euro ha piazzato il colpo. Il presidente Massimo Ferrero, deluso da questa situazione, ha rilasciato ai microfoni di Tuttomercatoweb alcune dichiarazioni: “Sono basito. Auguro  ogni bene all’Atalanta e al signor Ilicic. Ma prima di essere calciatori, bisogna essere uomini. E consiglio al suo agente di non giocare al mercante in fiera. Menomale che nel calcio la gente così è rara. La correttezza non è un optional”

A questo punto, i dirigenti della Sampdoria potrebbero anche procedere per vie legali. Secondo quanto riportato da Il Secolo XIX, ci sarebbe un pre-contratto già firmato dal giocatore, e anche con il club toscano le carte erano state tutte completate. A questo punto, possibile che la Sampdoria ritorni a trattare con Sneijder: l’olandese domani rescinderà il contratto con il Galatasaray.

Calciomercato, Sampdoria: beffa Ilicic. Lo sloveno sceglie l’Atalanta

Categorie Atalanta/Calciomercato/Sampdoria Scritto da

Clamoroso ribaltone nella trattativa Ilicic.

La Sampdoria, sulla base di 4,5 milioni di euro, aveva raggiunto l’accordo con la Fiorentina: al giocatore, invece, pronto un triennale da 1 milione a stagione. Il giorno 4 luglio erano state fissate le visite mediche per ufficializzare il colpo per la trequarti. E invece, nella giornata odierna, l’Atalanta ha compiuto il sorpasso ed è vicinissima all’accordo con il fantasista. Stamattina il club bergamasco ha convinto il giocatore, puntando sull’amicizia che lo sloveno della Fiorentina nutre nei confronti di Kurtic. Inoltre, Ilicic potrebbe continuare a giocare in Europa League qualora scegliesse ufficialmente i nerazzurri. Nelle prossime ore, si attendono sviluppi: la Samp dovrà formulare un’offerta migliore per superare nuovamente l’Atalanta.

In casa Sampdoria, sembra essere tramontata anche l’ipotesi Wesley Sneijder. Il giocatore olandese vorrebbe ritornare in serie A ma Giampaolo non gradirebbe questa ipotesi. Il tecnico blucerchiato, infatti, sarebbe preoccupato dal peso che avrebbe Sneijder all’interno dello spogliatoio. Come se non bastasse, l’ex Inter avrebbe l’intenzione di ridursi nettamente l’ingaggio fino a 2 milioni di euro: il club ligure, però, ha un tetto massimo che supera leggermente il milione di euro.

Continua la caccia al sostituto di Bruno Fernandes: dopo pochi giorni di calciomercato, la Samp ha incontrato già tante difficoltà.

Atalanta, Percassi: “Ci saranno rinforzi di livello”

Categorie Atalanta/News Scritto da

Il presidente dell’Atalanta, Antonio Percassi, ha rilasciato una dichiarazione ai microfoni di Mediaset Premium. Il patron nerazzurro ha svelato le intenzioni del suo club: ” Con la squadra siamo a buon punto, i nostri responsabili mi hanno dato delle garanzie sui giovani che abbiamo preso. Ci saranno dei ritocchi di livello, a completamento di una struttura di una squadra importante”

Nello scorso campionato, Gasperini ha compiuto un autentico miracolo: l’ex tecnico del Genoa ha guidato la dea al quarto posto in classifica, davanti a squadre come Lazio, Milan, Inter e Fiorentina. La squadra bergamasca, il prossimo anno, sarà protagonista in tre competizioni: campionato, coppa Italia ed Europa League. I tifosi, però, si aspettano qualcosa dal mercato: fino a questo momento, non sono stati compiuti acquisti di livelli (Luca Vido è da valutare). Per quanto riguarda i rumors in uscita, sono molti i giocatori dell’Atalanta accostati ad altri club: in primis Andrea Conti, ad un passo dal vestire la maglia del Milan. L’affare, però, porterà nelle casse del club nerazzurro circa 25 milioni di euro. Anche la Juventus vorrebbe strappare un titolarissimo di Gasperini: si tratta di Leonardo Spinazzola, promesso ai bianconeri per il 2018. Il club di Torino vorrebbe anticipare la mossa. E in entrata? Il nome caldo è Marten De Roon: l’olandese, dopo un anno di Premier League, ritornerà a Bergamo.

Vai in Alto