Prima pagina Gazzetta dello Sport, la rassegna sportiva, calciomercato

Category archive

Lazio

Lazio, ci sarebbe l’accordo con De Vrij: ecco i dettagli

Categorie Lazio/Primo piano Scritto da
Stefan De Vrij

Lazio, ci sarebbe l’accordo con De Vrij: ecco i dettagli di una fumata bianca che si spera sarà definita nelle prossime ore per tenere ancora l’olandese a Roma nonostante la corte di tantissimi club di prima fascia per il centrale difensivo.

Rinnovo contrattuale fino al 2019, fino a giugno: 20-25 milioni di clausola rescissoria che in caso di partenza in estate porterebbero comunque nelle casse della Lazio ulteriori milioni di euro, ed un ingaggio ritoccato verso l’alto. Il contratto firmato ovviamente non sarebbe di tante stagioni ma varrebbe molto a livello economico per i biancocelesti che potrebbero puntare sempre su De Vrij e tenerlo ancora a Roma oppure cederlo in estate senza restare con nulla in mano.

L’ingaggio dell’olandese salirebbe infine fino alla cifra di 3 milioni di euro, sintomo di una società che vuole investire per blindare i suoi gioielli: il prossimo in lista? Luis Alberto, cercato dalle big italiane ed europee ma prossimo a dire ancora di si alla Lazio.

Lotito fa marcia indietro in FIGC per il bene della Lazio

Categorie Lazio/Serie A Scritto da
lotito

Lotito e la FIGC

Claudio Lotito fa marcia indietro sulla corsa alla FIGC, per il bene della Lazio. Il presidente biancoceleste, come riporta la rassegna di Radiosei, ha detto la sua sulle elezioni: “Le firme le avevo, altro che sconfitta. Ho vinto e ora tutti sanno quanto ‘peso’.  Borsa e club erano a rischio, così alla fine ho preferito di no”. Parole anche sulla situazione attuale della squadra“Intorno alla Lazio c’è simpatia. Obiettivo Champions League? Se restiamo compatti si può. Sono orgoglioso di questa squadra: la più bella perché la più unita. Milinkovic? Non ha un valore perché non è sul mercato. Mi somiglia: ha spirito di sacrificio, determinazione e coraggio. Io Lotirchio? Mai pensato che chi più paga, più vince: servono idee”.

Lazio si prepara il colpo per l’estate: piace un talento brasiliano?

Categorie Lazio/Primo piano Scritto da
Lazio

La Lazio lavora al colpo di mercato per l’estate: dopo aver messo sotto contratto Caceres si prepara a rinforzare la rosa e prepararsi ad un ulteriore passo in avanti sia in caso di Champions League che in caso di Europa League per migliorare la squadra e blindare gli uomini chiave ed il tecnico Simone Inzaghi con un progetto vincente.

Il nome caldo in casa Lazio sarebbe quello di Luan Guilherme de Jesus Vieira, conosciuto come Luan, esterno offensivo, attaccante e jolly del Gremio in Brasile. Il nazionale verdeoro, con una presenza nel 2016, ha una valutazione molto elevata, tra i 20 ed i 25 milioni, e piace a molte società europee. La Lazio vuole provarci per il classe 1993 sfruttando la notorietà che sta assumendo grazie ad una Europa League interpretata fino ad ora nel giusto modo e grazie soprattutto ai rapporti del DS Tare e degli intermediari della Lazio con i club brasiliani.

La Lazio valuta il colpo: in estate comunque vada la trattativa per Luan, arriverà un acquisto di livello e futuribile anche per l’attacco!

 

 

We want you: Calcio 360 cerca nuovi collaboratori

Categorie Lazio/Primo piano Scritto da
Calcio360
Vai matto per il calcio? Ti piace scrivere ed il giornalismo? Hai voglia di metterti alla prova? Bene, ecco sei quello che fa per noi! Calcio 360 cerca nuovi redattori da inserire nelle redazione per articoli di vario genere, da approfondimenti (per i più esperti) a pezzi di news (per sviluppare abilità di scrittura).
Come fare per collaborare con noi? Facile, scrivici all’indirizzo mail di Calcio 360 redazionecalcio360.eu@gmail.com oppure direttamente su Facebook sulla nostra pagina facebook o a Marco Tarantino  
Non attendere oltre, è arrivato il momento di metterti in gioco!
NB: la collaborazione non è retribuita al momento. In cambio dei vostri articoli sul sito vi insegneremo l’utilizzo di WordPress per lavorare in maniera avanzata e nozioni di base sul SEO ed il posizionamento degli articoli sul web.
Calcio360
Calcio 360

Mauricio , quasi fatta per il prestito al Benevento

Categorie Calciomercato/Lazio Scritto da
mauricio

Mauricio al Benevento

Dopo Cataldi e Lombardi, oltre all’idea Di Gennaro e Crecco, il Benevento continua a guardare in casa Lazio per il mercato di gennaio e stavolta ha messo gli occhi addosso su Mauricio. Come riporta gianlucadimarzio.com, ci sarebbe già un accordo di massima tra le due società per un prestito semestrale. Manca solo l’assenso del centrale difensivo brasiliano.

Dopo l’accostamento dell’ultimo periodo all’Atletico Mineiro, andrebbe dunque a rinforzare la rosa a disposizione di mister De Zerbi per sperare ancora nel miracolo salvezza.

Caceres , subito titolare in Lazio-Chievo?

Categorie Lazio/Rassegna Stampa Scritto da
caceres

Caceres in biancoceleste

Ai biancocelesti serviva un difensore come Caceres: esperienza, duttilità tattica e mentalità vincente. L’uruguaiano ha vinto il Triplete col Barcellona nel 2009 e 5 Scudetti consecutivi con la Juventus dei record.Insomma ha tutti i numeri per essere l’uomo giusto. Ieri sera l’ex Siviglia è arrivato a Roma dopo la pausa e oggi svolgerà il suo primo allenamento coi nuovi compagni, agli ordini di Simone Inzaghi. Oggi è previsto il pranzo con tutta la squadra, dopodiché sarà subito arruolabile per l’allenamento pomeridiano. Come riporta Il Corriere dello Sport, Inzaghi potrebbe decidere di inserirlo immediatamente dal primo minuto al posto dello squalificato Radu.

Reduce da 15 presenze e 3 reti con l’Hellas Verona, Caceres è in un ottimo stato di forma. Gli infortuni sono sempre stati un suo punto debole ma quest’anno è stato uno dei migliori dell’Hellas.

La Lazio punta gli occhi su Luan

Categorie Calciomercato/Lazio Scritto da
luan

La Lazio punta gli occhi su Luan

Il mercato di gennaio è appena iniziato e la Lazio si è già accaparrata le prestazioni del difensore Caceres, ma non sembra essere finita qui. La società biancoceleste avrebbero messo gli occhi su Luan del Gremio, soprattutto in caso di cessione di Milinkovic Savic. Infatti il club brasiliano chiede 20 milioni di euro in un’unica soluzione. Il giocatore è seguito da molti team sia italiani, come la Roma e l’Inter, che stranieri.

Lazio, Tare ha messo nel mirino Hadzic

Categorie Calciomercato/Lazio Scritto da
hadzic

Lazio e Hadzic per il futuro

Oltre la situazione De Vrij, in casa Lazio c’è spazio per nuovi nomi di mercato. Potrebbe infatti arrivare dalla Bosnia uno dei prossimi colpi del ds Tare. Il ds biancoceleste avrebbe messo nel mirino le prestazioni di Nedim Hadzic, classe ’99, e tra i profili più interessanti del panorama calcistico bosniaco. Da superare ci sarebbe la concorrenza di altri club, ma il vero ostacolo è lo status da extracomunitario, il che farebbe slittare la trattativa alle prossime sessioni di mercato.

De Vrij : lunedì potrebbe arrivare la firma del rinnovo

Categorie Lazio/Serie A Scritto da
de vrij

De Vrij e il rinnovo

Ancora qualche ora di attesa e poi De Vrij e la Lazio potrebbero continuare la loro storia insieme. La Lazio non vuol perdere il giocatore a parametro zero. All’olandese è stato proposto un rinnovo fino al 2021, ma potrebbe bastare anche un biennale. L’ingaggio gli verrà praticamente raddoppiato per arrivare al livello dei “grandi” nella Lazio, come Immobile e Leiva: 2,5 milioni di euro a stagione più vari bonus. La clausola rescissoria, su cui si era molto parlato con la Seg, l’agenzia olandese che gestisce il difensore, potrebbe scendere da 25 a 20 milioni. Il rinnovo di De Vrij porterebbe altro entusiasmo in un periodo particolarmente felice per la squadra di Inzaghi, che ritiene l’olandese un vero leader. Anche se la stretta di mano sul nuovo contratto sarebbe accompagnata da un impegno tacito per valutare eventuali offerte già a luglio. Il tutto dipenderà dalla qualificazione o no alla Champions del prossimo anno.

A. Moggi :”Immobile ad oggi vale 120 milioni”

Categorie Lazio/Serie A Scritto da
immobile

Parola all’agente di Immobile

Ai microfoni di TuttoMercatoWeb, l’agente di Ciro Immobile, Alessandro Moggi, è intervenuto per parlare del suo assistito e del suo attuale valore: “Quando fu acquistato dalla Lazio venne pagato solo 8 milioni: prezzo in linea con il momento. Ora mi voglio sbilanciare e dico 120 milioni. È il capocannoniere del nostro campionato e, allo stato attuale delle cose, vincerebbe la scarpa d’oro. Se guardiamo le valutazioni in giro per l’Europa, non può valere di meno. Coppe escluse, ha segnato 65 gol nei suoi ultimi 3 campionati di Serie A (con uno disputato solo a metà, ndr). È un campione vero, l’Italia deve puntarci forte”.

Caceres, l’uomo in più in difesa per Inzaghi

Categorie Lazio/Serie A Scritto da
caceres

Caceres il neo difesore biancoceleste

La Lazio aveva bisogno di rinforzi in difesa e Martin Caceres insieme al suo bagaglio d’esperienza andrà a rafforzare il reparto. Il neo-difensore biancoceleste si aggregherà al gruppo di Inzaghi dal prossimo lunedì. Prima di vederlo sul campo, il tecnico piacentino saprà comunque di poter contare su un nome di grandissima esperienza. Un uomo in più, come evidenzia La Gazzetta dello Sport nella sua edizione odierna. Un palmares che parla da solo: Una Liga, una Coppa del Re, 5 Campionati di Serie A, 3 Supercoppe, 2 Coppe Italia, una Champions League e una Coppa America con la Nazionale uruguaiana.

Quest’anno, con la maglia del Verona, il difensore ha collezionato 3 gol in 14 presenze. Il suo arrivo era già anticipato il ds Tare a margine dell’ultima partita giocata contro la Spal, poi l’ufficialità: “La S.S. Lazio comunica di aver acquisito a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore José Martín Cáceres Silva, proveniente dalla società Hellas Verona F.C. Cáceres ha sottoscritto un contratto annuale con opzione di rinnovo“.

Milinkovic Savic, chi segue il centrocampista serbo?

Categorie Calciomercato/Lazio Scritto da
Milinkovic Savic

La Lazio è sempre attiva per quanto riguarda il mercato in entrata ma deve stare attena anche alle sirene estere e non solo per tre dei suoi gioielli, il primo è Milinkovic Savic,

Dopo aver capito chi è sulle tracce di Luis Alberto e chi invece è interessato a Stefan De Vrij, andiamo a capire chi è alla finestra per Milinkovic Savic. Ed in questo caso faremmo prima a capire chi non lo è…

Ecco praticamente i maggiori club a livello europeo, quelli con maggiore blasone. Il calciatore, Milinkovic Savic, è però felice a Roma, non vuole salutare ora non vuole farlo in estate e vuole un altro anno ad altissimi livelli per poi provare l’avventura estera portando nelle casse della Lazio tanti, tantissimi milioni di euro.

La sua valutazione ora? Superiore sicuramente ai 100 milioni visto quanto speso per Neymar, Pogba ed ora per Coutinho. Chi può spendere cifre del genere? Escludendo le due squadre italiane, tutte le altre hanno capacità economiche praticamente illimitate.

Il futuro di Savic dove sarà? Per adesso la Lazio se lo tiene stretto e spera che possa riportare la squadra biancoceleste dove merita, in Champions League per una prossima stagione di altissimo livello.

Lazio -Udinese: variato l’orario del recupero

Categorie Lazio/Serie A Scritto da
recupero lazio

Lazio – Udinese

Lazio-Udinese, recupero della 12esima giornata di Serie A, andrà in scena mercoledì 24 gennaio all’Olimpico con orario anticipato di mezz’ora: fischio d’inizio alle 18.30. Inizialmente la Lega di categoria sul proprio sito web aveva comunicato come orario quello delle 19 : “Il Commissario Straordinario della Lega Serie A, visto il rinvio a data da destinarsi della gara Lazio–Udinese del 5 novembre 2017, decretato dall’arbitro a causa impraticabilità’ del terreno di gioco, dispone che la gara Lazio–Udinese della 12a giornata di andata di Serie A TIM si recuperi mercoledì’ 24 gennaio 2018, con inizio alle 19.00 (*ore 20.45 in caso di disputa di Sampdoria – Roma il 13 dicembre 2017)”.

Lo stesso giorno verrà recuperata anche Sampdoria-Roma con orario fissato alle 20,45.

Luis Alberto, chi segue il “Mago” della Lazio?

Categorie Calciomercato/Lazio Scritto da
Luis Alberto

Luis Alberto è uno dei giocatori più determinanti della Serie A? Si almeno per il CT della Spagna che lo ha definito uno dei tre migliori calciatori del nostro campionato.

Siviglia, Barcellona, Napoli sulle tracce del giocatore della Lazio Luis Alberto: nessuna però sembra essere realmente interessata per gennaio ma solo per giugno. Il Barcellona avrebbe intenzione di provare ad acquistarlo per inserirlo nei ranghi tecnici al posto di Iniesta nelle prossime stagioni. Per il club blaugrana ha la qualità ed il passo e la visione di gioco simile a quella di Don Andres e potrebbe essere il suo naturale sostituto quando si ritirerà o partirà.

Il Siviglia sembra essere indietro invece, difficile che il club spagnolo arrivi ad offrire una cifra vicina ai 35-40 milioni di euro che la Lazio richiederebbe solo per sedersi al tavolo delle trattative; stesso discorso per il Napoli che invece non ha le possibilità economiche per prelevarlo ad ora e per far vacillare la Lazio. Solamente il Barcellona potrebbe essere la pista calda da seguire? Dopo l’arrivo di Coutinho per il mercato di gennaio i discorsi sono chiusi, se ne riparlerà in estate in caso di partenza di un altro pezzo da novanta come successo con Neymar al PSG la scorsa estate?

Lazio tempo di uscite: quindi possibile un colpo di mercato? Gli indiziati

Categorie Lazio/Primo piano Scritto da
Vidal Caceres Lazio Juventus

La Lazio ha aggiunto il primo tassello, è arrivato Martin Caceres che ha permesso di coprire i buchi nella rosa nel reparto arretrato: ora però prima di nuovi acquisti servirà mettere in piedi delle uscite, delle cessioni che portino liquidità ma soprattutto spazio nella rosa che è molto ampia.

Gli indiziati per partire? In primis il brasiliano Mauricio, che potrebbe tornare in Brasile dove lo cerca l’Atletico Mineiro, quindi Cataldi, in prestito al Benevento ma che interessa e non poco la Fiorentina ed infine Patric, ex canterano del Barcellona che potrebbe farsi le ossa o essere ceduto a titolo definitivo in Italia in squadre di media classifica.

Se verrà effettuate le cessioni potranno andare in scena dei colpi di mercato, in primis a centrocampo: anche qui servirà la partenza di un giocatore già in rosa e l’indiziato in casa Lazio è l’ex Cagliari Di Gennaro su cui ci sono molti club di Serie A disposti a prelevarlo a titolo definitivo. Possibile dopo queste operazioni un colpo last minute nelle ultime ore di mercato?

Anche Djordjevic, Marchetti e Luiz Felipe, in prestito quest’ultimo potrebbero essere ceduti prima del gong finale anche se sul brasiliano ci sarebbe il veto di Simone Inzaghi che crede ciecamente nelle sue capacità e nella possibilità il prossimo anno di lanciarlo come sostituto di De Vrij se dovesse partire….

Ciro Immobile, un terminale offensivo al servizio della squadra

Categorie Calcio/Lazio Scritto da
Ciro Immobile

Chi è Ciro Immobile? Un terminale offensivo di primo piano ma non solo: l’attaccante campano è anche un uomo al servizio della squadra plasmato dal coach, Simone Inzaghi

Un attaccante completo, determinato e micidiale: come con Ventura ai tempi del Torino, meglio ancora anzi.  Simone Inzaghi lo ha plasmato facendo diventare un attaccante completo. Periodo difficile? No assolutamente, giocatore che sa mettersi a disposizione della squadra, con qualche nervosismo di troppo è vero ma sempre dedito al sacrificio a volte anche eccessivo che lo porta a qualche errore perdonabile.
E’ in testa alla classifica cannonieri, ha cominciato il 2018 alla grande. Ciro Immobile è tornato a splendere ed a far tornare la Lazio Grande

Lazio, il gruppo al servizio del talento: Immobile ma non solo…

Categorie Lazio Scritto da
Lazio, il gruppo al servizio del talento: Immobile ma non solo...

La forza del gruppo è la vera forza della Lazio targata Simone Inzaghi: sono lontani i tempi in cui i tifosi rimpiangevano Bielsa, poche settimane e l’ex giocatore biancoceleste è riuscito a convincere tutti. Un calcio offensivo, un calcio totale, un attaccante di ruolo e tantissima qualità messa in campo in ogni gara attraverso un gioco spumeggiante orchestrato da Savic, Luis Alberto, Parolo, Leiva, ma anche De Vrij, Strakosha, tutti partecipano ad una manovra corale che porta poi alla gloria Ciro Immobile. Una gloria di squadra.

E’ vero…Immobile è un cannoniere incredibile, ma in certe situazioni, non sarà mai il fuoriclasse che come Messi e Ronaldo ti inventa il gol da zero. No, Immobile è un attaccante unico, probabilmente il migliore in Serie A al momento ma deve essere supportato da una grande squadra alle spalle, da un team che gioca per divertirsi che lo metta al centro del progetto, che lo releghi a punta di diamante.

Ecco Luis Alberto, Milinkovic, Felipe Anderson ma anche gli esterni Marusic, Basta, Lulic e Lukaku sono tutti a sua disposizione per servirlo, lo conoscono, sanno dove si posizionerà, cosa farà e cosa non farà.

Ciro segna tanto è vero, ma il merito oltre che il suo è anche di una squadra che gioca sicuramente un calcio spettacolare, uno dei migliori in Italia e non solo… Fino a dove possono osare le aquile con Nani e Felipe Anderson a pieno regime?

Lazio, si valutano alcuni profili anche per il ruolo di secondo portiere?

Categorie Calciomercato/Lazio Scritto da
Strakosha Lazio secondo portiere

La Lazio lavora in entrata in ogni reparto: dopo aver chiuso l’accordo per Caceres, si valutano alcuni nomi per il ruolo di secondo portiere, per un centrocampista e di un possibile attaccante per completare la rosa e blindare i risultati ottenuti fino ad ora continuando a competere su tre fronti, campionato, Europa League e Coppa Italia.

Uno dei problemi della rosa è sicuramente quello del secondo portiere: dietro Thomas Strakosha ci sono Vargic e Guerrieri, ancora non pronti a prendere in mano e dare il cambio all’estremo difensore albanese. Non all’altezza il primo, troppo acerbo ancora il secondo: Vargic potrebbe essere retrocesso a terzo portiere ora che anche l’Europa League entrerà nel vivo mentre Guerrieri potrebbe farsi le ossa in squadre di Serie B.

Ecco allora che restano vive due piste: il reintegro di Federico Marchetti, per questi ultimi mesi di contratto che gli restano come secondo portiere, oppure operare sul mercato cercando di mettere sotto contratto Mariano Andujar. La terza possibile via che al momento sembra poco plausibile? Scalare Guerrieri a secondo portiere, ma potrebbe non essere la soluzione ideale farlo crescere alle spalle di Strakosha. Chi sarà il secondo portiere per il resto della stagione della Lazio? Resterà tutto invariato? Il DS è pronto ad approfittare di eventuali possibilità sul mercato.

 

Immobile: “Mi mancava il pallone invernale”

Categorie Lazio/Serie A Scritto da
immobile

Immobile e il poker contro la SPAL

E’ stato il maggior numero di gol realizzato in una partita da quando è alla Lazio: Ciro Immobile con i suoi 4 gol ha portato la Lazio al quarto posto in classifica. Intervenuto al termine del match ai microfoni di Premium Sport, l’attaccante biancoceleste ha parlato della vittoria per 2-5 contro la SPAL: “Nella mia collezione mi mancava il pallone invernale… felice per la vittoria ottenuta, dà continuità a quanto abbiamo fatto fino ad oggi. Nel girone di ritorno vogliamo fare ancora meglio. Roma ed Inter corrono, noi non vogliamo essere da meno e rimanere attaccato a loro è il nostro obiettivo. Scarpa d’oro? Voglio continuare cosi in tutte e tre le competizioni. Questo poker mi rende felice”.

Il numero diciassette ha poi proseguito ai microfoni di Sky Sport: “Una flessione negli ultimi tempi? C’è stata, ma è normale. Noi giochiamo bene e ci divertiamo. Quarto posto? L’obiettivo è quello. Ora avremo tempo di rilassarci, prima di un nuovo tour de force importante”.

De Vrij-Lazio c’è ancora da aspettare: un altro mese di speranze?

Categorie Lazio/Primo piano Scritto da
Stefan De Vrij

La Lazio lavora al mercato in entrata come detto ma non solo: anche per blindare i talenti il ds Tare è all’opera ed il primo nome ovviamente è quello di De Vrij, difensore centrale cercato da mezza Europa ma che potrebbe restare a Roma come salutare a febbraio (trovando un accordo per giugno a parametro zero).

Ecco le parole del DS Tare ai microfoni di Premium Sport: “De Vrij? Ci vuole pazienza: il ragazzo è ancora indeciso e mi auguro di avere chiarezza il primo possibile. Non gli abbiamo dato un termine, è una decisione di cuore sia per lui sia per noi, ma rispetteremo la sua decisione. È un giocatore forte, ma nel calcio non bisogna attaccarsi troppo a queste situazioni: capita anche al Barcellona di dover rinunciare ai suoi giocatori migliori. Lui, a termini di regolamento, dal primo di febbraio può decidere di accordarsi con un altro club: non penso che questa eventualità possa minare il nostro cammino. La Lazio può andare avanti con Tare o senza Tare, con De Vrij o senza De Vrij: nel mondo di certo i giocatori non mancano.”

1 2 3 17
Vai in Alto