Prima pagina Gazzetta dello Sport, la rassegna sportiva, calciomercato

Category archive

Napoli

Napoli, niente Verdi: il giocatore resta a Bologna

Categorie Bologna/Calcio/Calciomercato/Napoli/Serie A Scritto da
Simone Verdi

Le ore di trepidante attesa, gli interrogativi che aleggiavano in aria, la riposta definitiva che doveva arrivare: sì o no, senza ulteriori indugi. E alla fine, questa risposta è arrivata. Negativa. Simone Verdi ha infatti respinto la corte del Napoli.

Secondo le indiscrezioni riportate dal ‘Resto del Carlino’,  il jolly offensivo ha deciso di restare a Bologna e di continuare a seguire gli ordini di Roberto Donadoni. A nulla è servita la chiacchierata con Cristiano Giuntoli, ds partenopeo: Verdi non è si convinto di approdare  alla corte di Maurizio Sarri, che lo ha sempre stimato, poichè lo spazio in azzurro poteva ridursi drasticamente. Era tutto pronto per un affare che averebbe portato nelle casse degli emiliani circa 25 milioni di euro compresi bonus, con tanto di quadriennale da 2 milioni a stagione per il giocatore. Poi il dietrofront,  per certi versi clamoroso.

Cambio di programma per il Napoli dunque, che ora si metterà a valutare le varie alternative. Sempre viva la pista Gerard Deulofeu, in uscita dal Barcellona: sullo spagnolo visto per 6 mesi in Italia con la maglia del Milan, ci sarebbero anche Inter e Siviglia. Altre possibilità sono rappresentate da Lucas Moura, ormai al passo d’addio col Paris Saint Germain e da Matteo Politano del Sassuolo.

Calciomercato, UFFICIALE: Zinedine Machach è del Napoli

Categorie Calciomercato/Napoli Scritto da

Il Napoli ha ufficializzato l’acquisto di Zinedine Machach. Il centrocampista francese, classe 1996, arriva a titolo definitivo dal Tolosa. Il giocatore ha già effettuato le visite mediche, superate con successo. Per lui un contratto di quattro anni e mezzo. Ad annunciarlo è stato lo stesso club partenopeo, tramite il proprio sito ufficiale.

Zinedine Machach al Napoli: il comunicato

“Il Napoli ufficializza l’acquisto di Machach. Il centrocampista ha firmato un contratto fino al 2022. “Benvenuto!”. Con questo messaggio, apparso sul suo profilo Twitter, Aurelio De Laurentiis ha salutato l’arrivo del centrocampista francese. Per Machach, che arriva dal Tolosa, 38 presenze in Ligue 1 e tre gol.”

Calciomercato Juventus, è sfida al Napoli per Diogo Dalot

Categorie Calciomercato/Juventus/Napoli/Primo piano Scritto da

Diogo Dalot è nel mirino della Juventus e del Napoli. Tra le due contendenti allo scudetto è battaglia per il giovane terzino di proprietà del Porto.

Il duello fra Juventus e Napoli continua anche durante la sosta. La squadra bianconera che insegue i partenopei in classifica, cerca di inserirsi in una possibile pista di mercato.

Diogo Dalot tra le due contendenti allo scudetto

Il Napoli di mister Sarri oltre a seguire con il suo direttore sportivo Giuntoli la pista che porta a Simone Verdi del Bologna, ha messo nel mirino un possibile rinforzo per la retroguardia partenopea.

Senza Ghoulam, e con un titubante Mario Rui come sostituto, il nome nuovo nel ruolo di terzino sembra essere quello di Diogo Dalot.

Il terzino classe ’99 di proprietà del Porto è il primo nome sulla lista fatta da Sarri, che deve guardarsi le spalle dalla Juventus in corsa per il giovane calciatore portoghese.

La dirigenza bianconera invece oltre al suo nome ha messo nel mirino per il dopo Lichtsteiner i nomi di Emerson Palmieri, Darmian, Hector e Jose Gaya.

Ciciretti ad un passo dal Napoli

Categorie Calciomercato/Napoli Scritto da
ciciretti

Ciciretti a Napoli già a gennaio

Il Napoli è ad un passo da Amato Ciciretti. La società azzurra, con un vero e proprio blitz, ha accelerato per l’esterno del Benevento, scuola Roma, classe 1993. Martedì mattina c’è stata l’offerta decisiva. L’agente del giocatore, Vincenzo Pisacane, ha avuto un colloquio con il direttore sportivo azzurro, Cristiano Giuntoli, e ha trovato un’intesa di massima per un contratto quinquennale. Ciciretti è a scadenza a giugno e ha già l’accordo per trasferirsi a Napoli a partire dalla prossima stagione. Il club di De Laurentiis, però lavorerà sin dalle prossime ore per convincere il Benevento ad anticipare l’arrivo già a gennaio. Al Napoli, infatti, serve un nuovo rinforzo in attacco e Ciciretti potrebbe aggregarsi subito al gruppo, assieme a Roberto Inglese che è stato acquistato lo scorso 31 agosto e arriverà dal Chievo alla riapertura della finestra di mercato.

Il giocatore non ha lasciato dichiarazioni in merito :” Napoli? Non posso dire nulla!”.

Calciomercato, Napoli: suggestione Luis Alberto

Categorie Calciomercato/Lazio/Napoli Scritto da

Il Napoli è alla ricerca di un esterno per rimpolpare il reparto e dare fiato ai titolari. José Callejon, Dries Mertens e Lorenzo Insigne, infatti, sono stati utilizzati molto. Di conseguenza, si cerca un giocatore di alto livello che possa dare loro il cambio. L’ultima suggestione, secondo LazioNews24, è Luis Alberto.

Il trequartista spagnolo, rivelazione di questo avvio di stagione con la maglia della Lazio, piace molto ai partenopei. A fare il suo nome sarebbe stato Maurizio Sarri in persona, che vede in Luis Alberto un giocatore che fa la differenza. Potrebbe quindi arrivare un’offerta ai biancocelesti, che però lo considerano incedibile.

Corriere dello Sport in prima pagina: Fuori uno

Categorie Fiorentina/Inter/Juventus/Lazio/Milan/Napoli/Rassegna Stampa/Roma Scritto da
corriere

Prima pagina Corriere dello Sport

“Fuori uno”, così apre l’edizione odierna del Il Corriere dello Sport. Milan-Inter da cuori forti. Gattuso e Spalletti tesi: chi perde va in difficoltà. Lettera di Mister Li ai rossoneri.

Intanto ieri sera, la sfida si Santo Stefano è andata ai biancocelesti. Guizzo Lulic festa Lazio. Il bosniaco gela la Fiorentina, Inzaghi primo finalista.

Calciomercato: Mourinho vuole Dybala, offerta da 68 milioni. Napoli, missione Verdi, De Laurentiis cerca il si per giugno e infine la Roma tratta con il Barcellona per Vidal.

Napoli, UFFICIALE: Ghoulam ha rinnovato fino al 2022

Categorie In Evidenza/Napoli Scritto da

Faouzi Ghoulam ha rinnovato il proprio contratto con il Napoli. L’esterno algerino, infatti, ha trovato l’accordo con la società partenopea e le due parti proseguiranno insieme. Il giocatore ha firmato fino al 2022, andando a scongiurare l’ipotesi di una partenza a parametro zero la prossima estate. Lo riporta la Gazzetta dello Sport.

A Ghoulam è stato garantito un ingaggio da tre milioni di euro l’anno per le prossime quattro stagioni. C’è anche una clausola rescissoria di 35 milioni di euro, valida solo per l’estero. Prima del rinnovo, diversi club europei avevano chiesto informazioni su di lui. In primis il Manchester City di Pep Guardiola, ma anche i rivali della Juventus.

Corriere dello Sport in prima pagina: Juve a tutta

Categorie Juventus/Napoli/Rassegna Stampa/Roma Scritto da
corriere

Prima pagina del Corriere dello Sport

Il Corriere dello Sport di questa mattina apre con la Champions League titolando in prima pagina: “Juve a tutta”. Ottavi di finale in gioco con Allegri che punta su Dybala per l’assalto all’Olympiacos. In dubbio la presenza di Buffon. La Roma in casa con il Qarabag, De Rossi carico dichiara :”Faremo la storia”.

In casa Inter si parla del magnifico momento di Icardi: l’attaccante ha già realizzato 16 reti in 15 partite: il Pipita era arrivato a 36 nel 2016. Se l’argentino mantiene questa media può superarlo.

Nei posticipi di ieri sera, il Crotone crolla 3-0 sotto i colpi di Jankto. Genoa colpo a Verona.

Napoli, Milik :”Ritorno per lo scudetto, io e Ghoulam ci crediamo.”

 

Insigne: a rischio la presenza con il Feyenoord

Categorie Napoli/News/Serie A Scritto da
insigne

Aria non serena in casa Napoli, sopratutto per Insigne. 

Dal match di venerdì sera contro la Juventus, preoccupano infatti le condizioni del numero 24. Già dopo il match di Champions League nonostante il gol capolavoro realizzato allo Shakhtar: anche in quell’occasione il numero 24 fu costretto ad abbandonare il campo. Le fonti ufficiali vicine al Napoli parlarono di un semplice affaticamento muscolare ma la verità sembra essere più inquietante e proviene proprio dalla bocca di Sarri, secondo il quale Insigne è alle prese con una fastidiosa pubalgia lasciata in eredità dall’ultima sfortunata avventura con la Nazionale. Una situazione che necessita della dovuta attenzione perché si tratta di un guaio fisico da non sottovalutare per evitare che la cosa diventi cronica. Difficile quindi la sua presenza contro il Feyenoord.

Insigne non sarà l’unico a fare turnover. Le note dolenti riguardano l’attacco, un tempo punto forte del Napoli e ora fermo. Ounas, potrebbe soffiare il posto a un Insigne dopo la bellezza di 60 gare di fila da titolare, mentre Rog potrebbe rilevare Callejon, anche lui in un periodo spento. Poi c’è il caso Mertens, il più in affanno del tridente ma, allo stesso tempo, l’unico insostituibile.

La Juventus monitora 5 giocatori del Napoli in ottica mercato

Categorie Calciomercato/Juventus/Napoli/Primo piano Scritto da

La Juventus in vista del big match contro il Napoli di questa sera visionerà 5 giocatori partenopei. L’obiettivo numero 1 sarà Kalidou Koulibaly.

Alle 18.30 allo Stadio Olimpico di Roma con il match fra Roma e Spal, partirà la quindicesima giornata della Serie A. Gli occhi degli appassionati però saranno tutti al San Paolo per l’attesissimo big match fra Juventus e Napoli.

Gli scout della Juventus studieranno la squadra del Napoli

I padroni di casa vogliono continuare la loro marcia per il sogno scudetto e, ottenendo una vittoria in questo incontro, volerebbero a +7 sulla formazione bianconera.

La squadra di mister Allegri proverà anche senza Mario Mandzukic,  ad espugnare il San Paolo e riaprire i giochi per la corsa scudetto, che vede protagonista anche l‘Inter di Luciano Spalletti.

In occasione della partita fra le due tanto odiate rivali, gli scout della Juventus monitoreranno alcuni giocatori del Napoli in vista delle prossime sessioni di mercato.

Il primo obiettivo bianconero è senza dubbio Kalidou Koulibaly, considerato quasi sicuramente come il nuovo pilastro difensivo in caso di approdo a Torino.

Oltre al difensore senegalese, gli scout bianconeri stanno valutando uno fra l’infortunato Ghoulam e l’albanese Hysaj in caso di addio di Alex Sandro a fine stagione.

Infine per la mediana si valuta un possibile assalto a uno tra Diawara e Zielinski. In quest’ultimo caso però la pista è davvero improponibile, dato che i partenopei difficilmente si priveranno dei due gioiellini dello scacchiere di mister Sarri.

Champions League, Napoli in ansia: il City va a Donetsk senza i titolari

Categorie Napoli/Primo piano Scritto da

CHAMPIONS LEAGUE, NAPOLI NEI GUAI- La prossima settimana c’è in programma l’ultimo turno della fase a gironi di Champions League. Il Napoli, dopo aver battuto nettamente lo Shakthar, ha alimentato le speranze di passaggio del turno. Gli azzurri, però, non hanno il destino nelle proprie mani: la squadra ucraina, infatti, dovrà vincere o pareggiare contro un Manchester City già qualificato. La banda di Guardiola, in 5 giornate, ha conquistato 15 punti e ha conquistato il primo posto matematico con un turno d’anticipo. Non è un’impresa impossibile per gli uomini di Paulo Fonseca.

CHAMPIONS LEAGUE, NAPOLI: GUARDIOLA RINUNCIA AI TITOLARI

Come se non bastasse, stando a quanto raccontato da Goal.com, Pep Guardiola ha deciso di regalare una vacanza infrasettimanale ai suoi migliori elementi della rosa. Il motivo? Domenica 10 dicembre i Citizens sfideranno il Manchester United per un derby di fondamentale importanza: con una vittoria, Aguero e compagni potrebbero seriamente ipotecare il titolo di campioni di Inghilterra. In Premier League, la squadra di Guardiola ha già 8 punti di margine sulla seconda (proprio la squadra di Mourinho) e potrebbe scavare un solco consistente. Il Manchester City scenderà quindi in campo in Ucraina senza titolari e senza motivazioni. Non una grande notizia per il Napoli…

Corriere dello Sport in prima pagina : sfida mondiale

Categorie Inter/Juventus/Napoli/Rassegna Stampa/Roma Scritto da
corriere

Corriere dello Sport in prima pagina 

Anche Il Corriere dello Sport di oggi apre in prima pagina con il big match tra Napoli-Juventus titolando: “Sfida Mondiale”. E’ la notte della verità, con Allegri che perde Mandzukic ma ritrova Higuain che vuole scendere in campo. Mertens lo sfida con Sarri che punta sul genio di Insigne. San Paolo da record: sono 200 i paesi collegati.

Alle 18, scende in campo anche la Roma. Grande attesa per il debutto di Schick dall’inizio, giocherà esterno accanto a Dzeko. Nainggolan e Perotti KO.

Intanto l’Inter pensa al mercato. Il club nerazzurro mette a segno i colpi Pavon e Barella e tenta l’asta per il baby del Cagliari. Assalto anche al talento del Boca

Gazzetta dello Sport in prima pagina : Sarrismo VS Maxismo

Categorie Juventus/Napoli/Rassegna Stampa/Roma Scritto da
gazzetta

Gazzetta dello Sport in prima pagina

La Gazzetta dello Sport di questa mattina, si concentra sulla super sfida di stasera tra Napoli e Juventus, titola in prima pagina: “Sarrismo vs Maxismo”. Sarri è l’idealista in tuta, Allegri il pratico in cravatta. Il bianconero ieri ha ‘punto’ il collega: “A lui non sto più dietro, mi crea caos”. Sarà il testa a testa degli opposti.

Il match si giocherà stasera alle 20,45 al San Paolo. Insigne gioca la sua 60° partita di fila e cercherà l’apoteosi. Higuain fa le prove questa mattina, ma c’è ottimismo, Mandzukic K.O.

Oggi in campo anche la Roma, alle 18 Schick e Dzeko contro la Spal, la squadra di Di Francesco può svoltare.

Intanto l’eliminazione dell’Italia dal Mondiale, continua a far parlare. Oggi alle 16 ci saranno i sorteggi e Ventura, ormai ex CT degli azzurri, si rilassa a Zanzibar.

 

 

 

 

Napoli-Juventus streaming e probabili formazioni

Categorie Juventus/Napoli/Streaming Scritto da

Napoli-Juventus streaming e probabili formazioni

Napoli-Juventus streaming e probabili formazioni – Il match di cartello della quindicesima giornata sarà senza dubbio la sfida tra Napoli e Juventus. Al San Paolo si sfideranno la capolista della Serie A e i campioni d’Italia in carica. Sarà una gara senza dubbio importante, ma a detta dei due allenatori, Maurizio Sarri e Massimiliano Allegri, non decisiva. I partenopei arrivano allo scontro diretto con quattro punti di vantaggio sui bianconeri. Nell’ultimo turno, il Napoli ha sconfitto l’Udinese per 1-0 alla Dacia Arena, non senza sofferenze. Molto più facile la vittoria per 3-0 della Juventus, che ha dominato allo Stadium contro il Crotone. A fare da spettatore non pagante ci sarà anche l’Inter, che potrebbe avvicinare ulteriormente la vetta della classifica. La partita si terrà domani sera, alle ore 20.45.

Napoli-Juventus streaming

La partita sarà trasmessa in esclusiva sulle piattaforme satellitari. Sky dedica a questa partita Sky Calcio 1 HD (canale 251) e Sky Supercalcio HD (206 e 249). Mediaset Premium, invece, la offre sui canali Premium Sport (canale 370 del digitale terrestre) e Premium Sport HD (380). In entrambi i casi la visione è riservata ai soli abbonati. Inoltre, Sky e Mediaset Premium mettono a disposizione degli utenti le app per smartphone e tablet. Sia su Sky Go che su Premium Play, infatti, si potrà vedere la partita in diretta. La partita sarà disponibile anche su siti di streaming come Rojadirecta, da cui Calcio360 si dissocia.

Napoli-Juventus probabili formazioni

Il Napoli arriva alla sfida contro la Juventus priva soltanto dei lungodegenti Ghoulam e Milik. Per il resto dovrebbe essere formazione tipo per Sarri, con due dubbi su tutti. Il primo riguarda le fasce di difesa, con il duello tra Mario Rui e Maggio. In caso di utilizzo di quest’ultimo, Hysaj slitterebbe sulla sinistra. Si rinnova il ballottaggio per un posto tra Allan e Zielinski, con il brasiliano favorito. Torna titolare Albiol, dopo che contro l’Udinese aveva lasciato il posto a Chiriches.

Discorso diverso per la Juventus, che deve fare i conti con il forfait di Mandzukic. Un problema muscolare ha costretto Allegri a lasciarlo a casa. Pessima notizia, considerando i dubbi sull’utilizzo di Higuain. Il Pipita, infatti, è reduce dall’intervento alla mano. Il tecnico deve decidere se impiegarlo o meno dal primo minuto. In caso contrario, pronto Matuidi e Dybala agirebbe da falso nueve. Oltre al croato, mancheranno anche Lichtsteiner e Howedes. Tanti i dubbi in difesa, a partire dal ballottaggio tra Barzagli e De Sciglio. Benatia è favorito su Rugani per un posto al fianco di Chiellini, che è al rientro. Alex Sandro, deludente in questo avvio di stagione, potrebbe ancora partire dalla panchina. Pronto Asamoah per un posto da titolare.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Barzagli, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Douglas Costa; Higuain. All. Allegri

Napoli e Juventus si sfidano anche sul mercato: l’obiettivo comune è Widmer

Categorie Calciomercato/Juventus/Napoli/Primo piano Scritto da

Il nome di Widmer continua a tenere banco in vista della prossima sessione di mercato. Su di lui ci sono le due contendenti allo scudetto. 

Il duello tra Juventus e Napoli continua anche sul mercato. Le due avversarie del big match del San Paolo di domani sera sono in lizza per accaparrarsi un giocatore dell’Udinese.

Widmer come nuovo erede di Lichtsteiner

La società partenopea e quella bianconera infatti, stanno valutando le prossime mosse future in vista della prossima stagione. La prima fra queste è quella che riguarda Silvan Widmer.

Il terzino elvetico dell’Udinese è reduce da un lungo stop di due mesi a causa di un infortunio subito in fase di preparazione con la squadra friulana del nuovo tecnico Massimo Oddo.

Il terzino classe ’93 rispecchierebbe chiaramente l’identikit del nuovo terzino bianconero, che a questo punto nella prossima finestra di gennaio diventa l’obiettivo principale della prossima campagna acquisti.

Secondo quanto riportato stamane da ‘TuttoSport‘ dopo che i partenopei hanno sondato il terreno per valutare il ricambio generazionale con Maggio; la Juventus vuol fare altrettanto per cambiare Stephan Lichtsteiner.

In questo momento la Juventus sarebbe avvantaggiata dato che Lichtsteiner sembra dover partire tra gennaio e giugno. Altro punto a favore della dirigenza bianconera, sarebbe l’ottimo rapporto con la famiglia Pozzo.

Infatti fra le due società negli ultimi anni ci sono stati affari che hanno portato nelle casse della dirigenza friulana quasi 50 milioni di euro. 

Allegri: “Gonzalo Higuain sarà convocato a Napoli”

Categorie Juventus/Napoli/News/Primo piano Scritto da

Gonzalo Higuain nonostante il forte dolore alla mano ci sarà nel big match di domani sera al San Paolo. Allegri però va molto cauto sul suo utilizzo.

Nella giornata di domani, la Juventus si gioca tutte le sue carte nel big match del San Paolo contro la capolista Napoli, nel secondo anticipo di giornata.

Gonzalo Higuain anche contro il dolore ci sarà

La squadra di Massimiliano Allegri infatti, non ha più possibilità di perdere terreno dopo la sconfitta arrivata a Marassi contro la Sampdoria, dato che una vittoria partenopea vorrebbe dire sette lunghezze di differenza fra le due squadre.

Per la sfida di domani sera, Allegri non si pronuncia sulla probabile formazione anti-Napoli, ma parla della convocazione di Higuain per questa grande sfida.

L’attaccante argentino, grande ex della contesa, ha deciso di mettersi a disposizione della squadra come anche confermato dallo stesso allenatore della Juventus, nella conferenza stampa di vigilia del big match.

“Sarà una sfida fondamentale per il proseguio della stagione, e in campo ci andranno i giocatori più pronti e motivati per una sfida del genere. Gonzalo Higuain? Sta soffrendo per il dolore alla mano ma lo staff medico mi ha riferito che lui sarà della sfida anche contro il dolore. Certamente non lo metterò dall’inizio, ma sarà ugualmente convocato per dare una mano a partita in corso. Non posso rischiare di perderlo per il resto della stagione e farlo giocare sin da subito”. 

Corriere dello Sport in prima pagina: HiguaIN HiguaOUT

Categorie Juventus/Milan/Napoli/Rassegna Stampa/Serie A Scritto da
corriere

Prima pagina Corriere dello Sport

“HiguaIn o HiguaOut?” così apre l’edizione odierna del Corriere dello Sport.

L’argentino prova il recupero. Fasciatura speciale alla mano. Chiellini è sicuro: giocherà“. Il taglio laterale dedicato sempre alla super sfida del San Paolo: “Il duello: ecco come Mertens ha superato il Pipita bianconero. Dall’addio al Napoli a oggi, Gonzalo perde il confronto col bomber belga”. “I conti: rose d’oro, il valore dei giocatori supera il miliardo. Il gruppo di Allegri sfiora i 600milioni. Gli azzurri di Sarri vicini a quota 500”.

Nel taglio alto, spazio alla nuova era del Milan. Ringhio si presenta con un programma lacrime e sangue: “Non faccio la fine di Seedorf e Inzaghi”. Gattuso dà la scossa al Milan :”Serve ordine e disciplina”

Corriere dello Sport in prima pagina :”Il Milan ringhia”

Categorie Juventus/Milan/Napoli/Rassegna Stampa Scritto da
corriere

La prima pagina del Corriere dello Sport

Il Corriere dello Sport di questa mattina apre con il cambio sulla panchina rossonera titolando: “Il Milan ringhia”.

Montella viene esonerato su richiesta della proprietà cinese, arriva la bandiera Gattuso. In futuro però la panchina verrà affidata ad Antonio Conte, ma nel frattempo, l’ex centrocampista milanista è già a lavoro: “Sono onorato”. Pronta una vera e propria rivoluzione.

Febbre Juve, San Paolo da record: esaurito senza i bianconeri. I tifosi si mobilitano, sarà uno stadio tinto d’azzurro. Mertens :”possiamo batterli”. In dubbio la presenza di Higuain, anche se dopo l’intervento alla mano, l’argentino vuole fare il miracolo. Mandzukic pronto a sostituirlo. Dybala :” stavolta segno io”

 

Corriere dello Sport prima pagina: “Il regno di Napoli”

Categorie Milan/Napoli/Rassegna Stampa/Roma Scritto da
corriere

Il Corriere dello Sport in prima pagina

Il Corriere dello Sport di oggi, venerdì 23 dicembre, apre in taglio alto con: “C’è Kakà. Il Milan va”. Silva e Cutrone trascinano i rossoneri nel 5-1 casalingo contro l’Austria Vienna. Avanti da primi in Europa League. Il brasiliano torna da grande ex e dichiara: “Io dirigente? Possibile”.

Grande trionfo anche dell’Atalanta che fa 5-1 con l’Everton a Liverpool. Solo un pareggio per la Lazio.

Grande spazio ai partenopei, “Il regno di Napoli”, cento punti in un anno: Sarri primo in Europa, davanti Barcellona e PSG.

Roma: per lo stadio, vicino il via libera. Si riunisce la conferenza dei servizi. Scontato l’ok all’opera, atteso nelle prossime ore.

Corriere dello Sport prima pagina: “Juve ci sei”

Categorie Juventus/Lazio/Milan/Napoli/Primo piano/Rassegna Stampa/Roma Scritto da
corriere

Prima pagina Corriere dello Sport

“Juve ci sei!”. Questo il titolo dell’edizione odierna del Corriere dello Sport. In Champions – si legge in prima pagina – Dybala sfiora il colpaccio: con il Barcellona finisce 0-0. Gli ottavi potrebbero arrivare anche… con un ko ad Atene.

Cade la Roma, il Cholo piega i giallorossi a Madrid con il gol di Griezmann e Gameiro, ma il 2-0 dell’Altetico Madrid non fa male, qualificazione vicinissima.

Stasera in campo l’Europa League con Lazio, Milan e Atalanta. Berlusconi rassicura i tifosi del Milan: “Mi fido dei cinesi”. Alle 21,05 sarà sfida contro l’Austria Vienna, i ragazzi di Gasperini sfidano l’Everton. Biancocelesti in campo alle 19 contro il Vitesse.

Spazio anche al Napoli : Insigne fa ricco il Napoli, adesso vale 100 milioni. Febbre alta per il match contro la Juventus il 1 dicembre al San Paolo, venduti già 26mila biglietti in sole 5 ore.

Il caso: Malagò invoca la svolta: “Al calcio servono riforme radicali”. Coni pronto a nominare il commissario se la lega di A non elegge il presidente.

1 2 3 5
Vai in Alto