Prima pagina Gazzetta dello Sport, la rassegna sportiva, calciomercato

Category archive

Primo piano

Lazio, ci sarebbe l’accordo con De Vrij: ecco i dettagli

Categorie Lazio/Primo piano Scritto da
Stefan De Vrij

Lazio, ci sarebbe l’accordo con De Vrij: ecco i dettagli di una fumata bianca che si spera sarà definita nelle prossime ore per tenere ancora l’olandese a Roma nonostante la corte di tantissimi club di prima fascia per il centrale difensivo.

Rinnovo contrattuale fino al 2019, fino a giugno: 20-25 milioni di clausola rescissoria che in caso di partenza in estate porterebbero comunque nelle casse della Lazio ulteriori milioni di euro, ed un ingaggio ritoccato verso l’alto. Il contratto firmato ovviamente non sarebbe di tante stagioni ma varrebbe molto a livello economico per i biancocelesti che potrebbero puntare sempre su De Vrij e tenerlo ancora a Roma oppure cederlo in estate senza restare con nulla in mano.

L’ingaggio dell’olandese salirebbe infine fino alla cifra di 3 milioni di euro, sintomo di una società che vuole investire per blindare i suoi gioielli: il prossimo in lista? Luis Alberto, cercato dalle big italiane ed europee ma prossimo a dire ancora di si alla Lazio.

Lazio si prepara il colpo per l’estate: piace un talento brasiliano?

Categorie Lazio/Primo piano Scritto da
Lazio

La Lazio lavora al colpo di mercato per l’estate: dopo aver messo sotto contratto Caceres si prepara a rinforzare la rosa e prepararsi ad un ulteriore passo in avanti sia in caso di Champions League che in caso di Europa League per migliorare la squadra e blindare gli uomini chiave ed il tecnico Simone Inzaghi con un progetto vincente.

Il nome caldo in casa Lazio sarebbe quello di Luan Guilherme de Jesus Vieira, conosciuto come Luan, esterno offensivo, attaccante e jolly del Gremio in Brasile. Il nazionale verdeoro, con una presenza nel 2016, ha una valutazione molto elevata, tra i 20 ed i 25 milioni, e piace a molte società europee. La Lazio vuole provarci per il classe 1993 sfruttando la notorietà che sta assumendo grazie ad una Europa League interpretata fino ad ora nel giusto modo e grazie soprattutto ai rapporti del DS Tare e degli intermediari della Lazio con i club brasiliani.

La Lazio valuta il colpo: in estate comunque vada la trattativa per Luan, arriverà un acquisto di livello e futuribile anche per l’attacco!

 

 

We want you: Calcio 360 cerca nuovi collaboratori

Categorie Lazio/Primo piano Scritto da
Calcio360
Vai matto per il calcio? Ti piace scrivere ed il giornalismo? Hai voglia di metterti alla prova? Bene, ecco sei quello che fa per noi! Calcio 360 cerca nuovi redattori da inserire nelle redazione per articoli di vario genere, da approfondimenti (per i più esperti) a pezzi di news (per sviluppare abilità di scrittura).
Come fare per collaborare con noi? Facile, scrivici all’indirizzo mail di Calcio 360 redazionecalcio360.eu@gmail.com oppure direttamente su Facebook sulla nostra pagina facebook o a Marco Tarantino  
Non attendere oltre, è arrivato il momento di metterti in gioco!
NB: la collaborazione non è retribuita al momento. In cambio dei vostri articoli sul sito vi insegneremo l’utilizzo di WordPress per lavorare in maniera avanzata e nozioni di base sul SEO ed il posizionamento degli articoli sul web.
Calcio360
Calcio 360

Calciomercato Serie A: Nainggolan verso la Cina

Categorie Calciomercato/Primo piano Scritto da

Il Calciomercato Serie A è già attivo, sebbene la sessione invernale sia ancora lontana. In questa finestra molte squadre potranno, e dovranno, operare per vari motivi. Le big si armeranno per continuare la lotta allo scudetto mentre le squadre in zona salvezza e retrocessione si daranno battaglia cercando di mettere sotto contratto e di acquistare dei giocatori con l’esperienza giusta per farle uscire dal pantano.

Mentre difficile la lettura del calciomercato di squadre di media classifica come Chievo, Bologna, Sampdoria che non hanno tantissimo da chiedere al campionato se non una posizione in Europa League. Nonostante manchino quasi due mesi all’apertura della finestra di mercato, i rumors si susseguono: ecco tutti i motivi di interesse del calciomercato con i rumors e le ufficialità ma anche gli acquisti già conclusi in ottica futura. Come si rinforzeranno le squadre?

Calciomercato Serie A – 15/01

La Roma trema per le voci di mercato relative a Radja Nainggolan. Il centrocampista belga, infatti, sarebbe a un passo dal trasferimento al Guangzhou Evergrande. Il Ninja, infatti, avrebbe raggiunto l’accordo con il club allenato da Fabio Cannavaro. Ai giallorossi andrebbero 50 milioni di euro.

Un altro giocatore che ha mercato è Alisson. L’estremo difensore brasiliano, che si è imposto in questa stagione come titolare fisso, è finito nel mirino del Real Madrid. I blancos valutano anche il suo profilo per la porta del futuro. Su Alisson c’è anche, da tempo, il Liverpool.

La Juventus, alla ricerca di un nuovo portiere per il dopo-Buffon, pensa a David De Gea. Il portiere spagnolo, autore di ottime prestazioni con il Manchester United, piace molto ai bianconeri. Su di lui, però, ci sono anche PSG e Real Madrid. I Red Devils, inoltre, sono a un passo dal rinnovare l’accordo con De Gea.

Nel mirino dei bianconeri c’è anche Mesut Ozil. Il trequartista tedesco, in rotta con l’Arsenal, è il grande obiettivo della Vecchia Signora per la prossima stagione. Ozil, in scadenza di contratto a giugno, potrebbe arrivare a parametro zero. Su di lui, però, c’è il Manchester United.

Lisandro Lopez è a un passo dall’approdo all’Inter. Il giocatore argentino, che arriva dal Benfica, è già atterrato a Milano. In giornata sosterrà le visite mediche e firmerà il contratto. Il centrale difensivo arriva in prestito con diritto di riscatto fissato a 9 milioni di euro.

Sorpasso del Crystal Palace sul West Ham per Khouma Babacar. Il centravanti senegalese, chiuso da Giovanni Simeone alla Fiorentina, vuole partire per giocare di più. Gli Swans hanno superato gli Hammers presentando un’offerta da 15 milioni di sterline.

Il Newcastle cerca di strappare Pepe Reina al Napoli già a gennaio. A volere l’estremo difensore spagnolo è il manager dei Magpies, Rafael Benitez, che lo ha allenato al Liverpool e nel club partenopeo. Reina, inoltre, è in scadenza di contratto in estate.

Il Milan ha messo nel mirino Leon Bailey. L’esterno offensivo giamaicano, classe 1997, piace moltissimo alla dirigenza rossonera. Per questo potrebbe essere presentata un’offerta al Bayer Leverkusen. Tuttavia, il giocatore è valutato 25 milioni di euro e su di lui c’è anche il Chelsea.

Il Benevento ha ceduto Samuel Armenteros in prestito all’Utrecht. Per l’attaccante svedese, che con i sanniti ha giocato poco ma è riuscito a segnare in Serie A, avventura in Olanda. Per lui trasferimento fino al termine della stagione in corso.

Calciomercato Serie A – 08/01

La Lazio ha ufficializzato l’arrivo di Martin Caceres dall’Hellas Verona. Il difensore uruguayano, ex Juventus, è quindi il primo rinforzo per i biancocelesti. L’annuncio è arrivato nella mattinata di oggi, attraverso il sito ufficiale del club capitolino.

Simone Verdi sembra essere molto vicino all’approdo al Napoli. Ci sarebbe già l’accordo tra i partenopei e il Bologna per il trasferimento del giocatore in Campania. Manca, però, l’accordo con lo stesso Verdi. Se questo affare non dovesse andare in porto, la seconda opzione sarebbe Gerard Deulofeu.

La Juventus ha avviato le trattative per portare Emre Can a Torino. La volontà del Liverpool di anticipare l’arrivo di Naby Keita dal Lipsia favorisce i bianconeri. Can, in scadenza di contratto a fine stagione, potrebbe quindi finalmente diventare un giocatore della Juve.

I bianconeri devono però guardarsi dall’assalto del Manchester City a Giorgio Chiellini. Pep Guardiola, alla ricerca di rinforzi in difesa, avrebbe individuato nel 33enne toscano il profilo ideale. Difficile, però, che Chiellini si trasferisca in Inghilterra.

Chi invece potrebbe lasciare la Juve a gennaio è Stefano Sturaro. Il centrocampista italiano, usato da Allegri come terzino destro, piace molto al Valencia. Il Che, che cerca rinforzi per continuare ad essere competitivo, potrebbe quindi provare a strapparlo ai bianconeri.

L’Inter ha messo nel mirino l’olandese Danny Blind. Il 27enne terzino sinistro, in forza al Manchester United, è in uscita perché non trova spazio. José Mourinho sarebbe ben disposto a cederlo di fronte a un’offerta congrua. Sul giocatore, oltre ai nerazzurri, c’è il Barcellona.

Il Cagliari fissa il prezzo per Nicolò Barella. Il centrocampista dei sardi, autore di un buon avvio di stagione, piace a diverse big di Serie A. Per cederlo, però, Tommaso Giulini chiede una cifra importante. Il patron del Cagliari, infatti, ha detto che Barella vale 50 milioni di euro.

Lo stesso club sardo ha cominciato a sfoltire la rosa. Il primo giocatore a partire è stato Federico Melchiorri, attaccante chiuso dalla folta concorrenza. Per l’attaccante è arrivata la cessione, in prestito con diritto di riscatto, al Carpi.

Il Genoa lavora a uno scambio di mercato con il Torino. Ai granata piace molto Diego Laxalt, esterno uruguayano del Grifone. Il club di Urbano Cairo è pronto a intavolare una trattativa e a mettere sul piatto Lucas Boyé per averlo. L’attaccante argentino, infatti, piace al Genoa.

La SPAL è a un passo dall’ingaggio di Jasmin Kurtic. Il centrocampista sloveno, chiuso dall’esplosione di Bryan Cristante all’Atalanta, è pronto a trasferirsi in Emilia. Alla Dea andranno 4,5 milioni di euro, mentre il giocatore firmerà un quadriennale.

 

Calciomercato Serie A – New Year’s Eve

Il Milan ha messo nel mirino Seko Fofana. Il centrocampista francese, che milita nell’Udinese, è da tempo nel radar dei rossoneri. Tuttavia, le recenti prestazioni negative della mediana hanno riacceso l’interesse per Fofana. La trattativa, però, si farà per giugno e non a gennaio.

Si avvicina sempre più il passaggio di Martin Caceres alla Lazio. Il difensore uruguayano, infatti, è da tempo nel mirino dei biancocelesti, che vogliono portarlo a Roma. Per facilitare la trattativa, la Lazio è disposta a inserire nell’affare il cartellino di Filip Djordjevic.

Marko Pjaca, appena rientrato dopo un lungo infortunio, partirà in prestito a gennaio. La Juventus, infatti, ha intenzione di prestarlo per farlo giocare con continuità. Oltre allo Schalke 04, menzionato da Beppe Marotta, Pjaca piace anche ad Atalanta e Sassuolo.

Joao Mario, centrocampista portoghese dell’Inter, è sempre più vicino al Manchester United. José Mourinho, infatti, è alla ricerca di un centrocampista offensivo e il nome principale è quello dell’ex Sporting Lisbona. Chi invece è pronto a fare il percorso inverso è Henrikh Mkhitaryan.

Le manovre di mercato del Liverpool avvicinano la Juventus a Emre Can. I Reds, infatti, sono dati per molto vicini all’ingaggio di Leon Goretzka dallo Schalke 04. In tal caso, visto anche l’arrivo a giugno di Naby Keita dal Lipsia, il centrocampista tedesco potrebbe passare ai bianconeri.

Calciomercato Serie A – Christmas Day

Il Napoli si fionda su Amin Younes. L’esterno offensivo tedesco, che milita nell’Ajax, è molto vicino all’approdo ai partenopei. A facilitare la trattativa è il fatto che il giocatore dei Lancieri è in scadenza. Di conseguenza, il Napoli può portarlo a casa a un ottimo prezzo.

Il Milan punta a rinforzare il centrocampo, non convincente fino a qui. Uno dei nomi che sono emersi nelle ultime ore è quello di Moussa Dembelé. Il centrocampista belga, che milita nel Tottenham, è finito nel mirino dei rossoneri per gennaio.

La Juventus ha rispedito al mittente l’interesse dell’Arsenal per Mehdi Benatia. Il centrale marocchino, autore di ottime prestazioni nelle ultime gare, era stato sondato dai Gunners. I bianconeri, dopo aver respinto l’offerta dell’Arsenal per Daniele Rugani, dice di no anche per Benatia.

Agli stessi bianconeri si è offerto Virgil Van Dijk, centrale del Southampton. Anche in questo caso la Juventus ha detto no, dato che vuole puntare sugli uomini che ha a disposizione. Inoltre, il prezzo del difensore olandese spaventa e non poco la dirigenza.

Emanuele Giaccherini potrebbe trasferirsi al Chievo Verona a gennaio. Parola del suo agente, Furio Valcareggi. Il procuratore dell’esterno del Napoli ha detto che il suo assistito è pronto a cambiare aria. Il giocatore, infatti, non rientra nei piani di Maurizio Sarri.

Khouma Babacar, centravanti della Fiorentina, tiene in apprensione la società. Il senegalese ha chiesto alla società di giocare di più. Tuttavia, continua a rifiutare la cessione, con squadre tedesche e della Cina sulle sue tracce. Babacar sta rifiutando anche il rinnovo del suo contratto, in scadenza nel 2019.

L’Atalanta è pronta a riprendersi Franck Kessié se il Milan dovesse non riscattarlo. Parola di Gian Piero Gasperini, che ha lanciato l’ivoriano. Le prestazioni tutt’altro che buone di Kessié pongono dubbi sulla sua permanenza in rossonero, e la Dea sarebbe disposta a riabbracciarlo.

La Roma è a un passo dal rinnovo del contratto di Alessandro Florenzi. Il jolly dei giallorossi, infatti, sta per rinnovare il suo contratto e prolungare la sua avventura alla Roma. Dopo Diego Perotti e Kostas Manolas, quindi, nuovo rinnovo importante per i giallorossi.

Milan Badelj lascerà con ogni probabilità la Fiorentina a fine stagione. Il centrocampista croato, infatti, andrà in scadenza di contratto a giugno e non ha intenzione di rinnovare. Su di lui c’è il Milan in pole position, ma nelle ultime ore si è inserita anche la Roma.

Niente Javier Pastore per l’Inter. Il Flaco, che al Paris Saint-Germain sta trovando pochissimo spazio, ha smentito le voci su una sua partenza. Di conseguenza, le squadre interessate al trequartista, ovvero Inter e Liverpool, potrebbero rimanere a bocca asciutta.

Calciomercato Serie A 24/12

Secondo i media spagnoli, l’Inter sarebbe molto vicina all’ingaggio di Gerard Deulofeu. L’esterno offensivo spagnolo, che milita nel Barcellona, è quindi a un passo dall’approdo in nerazzurro. L’accordo sarebbe già stato raggiunto sulla base di 30 milioni di euro.

I nerazzurri puntano anche a rinforzare il reparto arretrato. Uno dei nomi che sono circolati in queste ore è quello di Mapou Yanga-Mbiwa, centrale del Lione. Walter Sabatini, che lo conosce bene avendolo portato alla Roma, tenta di ingaggiarlo in prestito.

La Fiorentina ha messo gli occhi su Yannis Salibur. L’esterno francese, che milita nel Guingamp, piace molto a Pantaleo Corvino. Tuttavia, la Viola deve guardarsi da un rivale pericoloso per il giocatore. Si tratta del Siviglia, alla ricerca di rinforzi.

L’Hellas Verona vorrebbe provare a trattenere Martin Caceres. Il difensore degli scaligeri, infatti, sembra destinato all’approdo alla Lazio a gennaio. Tuttavia, il ds Filippo Fusco ha detto che la società proverà a trattenerlo. L’uruguayano, in scadenza a fine stagione, potrebbe quindi rimanere a Verona.

La Lazio è alla ricerca di rinforzi per la sua mediana. Uno dei nomi che sono finiti sul taccuino del ds Igli Tare è quello di Raman Chibsah. Il centrocampista ghanese, che milita nel Benevento, è una delle poche note liete del disastroso avvio di stagione dei suoi.

La Juventus ha intenzione di riscattare Benedikt Howedes a fine stagione. Nonostante i diversi infortuni che lo hanno frenato, la dirigenza bianconera è convinta. Il centrale tedesco, quindi, sarà della Juve a titolo definitivo a giugno. Allo Schalke 04 andranno 12 milioni di euro.

Il Napoli è alla ricerca di un portiere per il dopo Pepe Reina. Lo spagnolo potrebbe lasciare a fine stagione, e per la sua successione si fanno tre nomi. Si tratta di Geronimo Rulli della Real Sociedad, Rui Patricio dello Sporting Lisbona e Mattia Perin del Genoa.

Leonardo Bonucci, al centro di voci di mercato, resterà al Milan. Parola di Christian Abbiati, club manager dei rossoneri. Abbiati ha detto che il centrale, arrivato in estate della Juventus, è al centro del progetto della società e resterà in rossonero.

Bryan Cristante, centrocampista dell’Atalanta, strizza l’occhio alla Premier League. Cristante, una delle rivelazioni di questo campionato, ha ammesso che sogna di giocare nel campionato inglese. Sulle sue tracce, infatti, ci sarebbe il Manchester United.

Dodò, terzino sinistro della Sampdoria, resterà a Genova almeno fino a giugno. Lo ha detto la società blucerchiata, con cui il brasiliano è legato fino a fine stagione. A giugno, poi, il giocatore è destinato a fare ritorno in Brasile, con Botafogo e Corinthians sulle sue tracce.

L’Inter insiste per assicurarsi Henrikh Mkhitaryan. L’esterno armeno del Manchester United, infatti, è sempre più ai ferri corti con José Mourinho. Questo potrebbe portare a una sua cessione nel mercato di gennaio. In tal caso, i nerazzurri dovrebbero superare la concorrenza del Borussia Dortmund.

Calciomercato Serie A 18/12

La Juventus punta forte su Emre Can. Il centrocampista tedesco del Liverpool, in scadenza a giugno, è l’obiettivo primario dei bianconeri. Per averlo è pronta un’offerta da 5 milioni a stagione al giocatore. La Juve punta a bruciare la concorrenza e aggiudicarsi il centrocampista.

Per il centrocampo la Juve osserva anche Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo, autore di grandi prestazioni con la Lazio, è monitorato dalla dirigenza bianconera. Tuttavia, sul giocatore c’è soprattutto la concorrenza delle due di Manchester.

In uscita dai campioni d’Italia si è parlato dell’addio di Claudio Marchisio. Il centrocampista azzurro, infatti, è stato accostato a un approdo nella MLS. Tutto smentito da Beppe Marotta, che ha detto che non ci sono i presupposti per la partenza del Principino.

Alex Sandro potrebbe approdare al Chelsea a gennaio. I Blues sarebbero pronti all’offerta appena il mercato sarà aperto. Difficile convincere la Juventus, non molto convinta di cedere il terzino brasiliano. Per lui il Chelsea è pronto a mettere sul piatto 50 milioni di euro.

L’Atalanta è sempre più vicina al riscatto di Bryan Cristante. Tuttavia, i 4 milioni da versare al Benfica potrebbero non bastare a tenerlo a Bergamo. Su di lui ci sono diverse big, sia italiane che estere. Sono vigili su Cristante, in particolare, Atletico Madrid e Inter.

I nerazzurri puntano a rinforzare la linea della trequarti. Da tempo è nel mirino Javier Pastore, che al Paris Saint-Germain trova poco spazio. Anche Simone Verdi, che sta impressionando con la maglia del Bologna, è finito nel mirino della dirigenza nerazzurra. Su di lui c’è anche il Napoli.

I partenopei sono alla ricerca di rinforzi per il reparto offensivo. Servono uomini per far rifiatare i big, e si conta di portare a Napoli Roberto Inglese già a gennaio. Inoltre, piace il gioiellino del Torino Simone Edera, andato in gol nella scorsa giornata contro la Lazio.

La Fiorentina potrebbe perdere Ianis Hagi a gennaio. Sul giovanissimo centrocampista rumeno, infatti, è forte l’interesse del Galatasaray. I turchi sarebbero pronti a formulare un’offerta per portarsi a casa il figlio d’arte. Hagi, infatti, è il figlio del leggendario Gheorghe.

Si prospetta uno scambio tra la Viola e il Cagliari. I sardi, infatti, avrebbero chiesto alla dirigenza gigliata di poter prendere Carlos Sanchez e Maxi Olivera. La chiave per sbloccare la trattativa potrebbe essere l’inserimento nella trattativa di Joao Pedro, che piace da parecchio tempo a Pantaleo Corvino.

L’Inter è pronta a muoversi per arrivare a Henrikh Mkhitaryan. Il trequartista armeno, che José Mourinho ha di fatto tagliato fuori dal Manchester United, probabilmente partirà a gennaio. In tal caso i nerazzurri sarebbero in pole per aggiudicarselo.

 

Calciomercato Serie A 11/12

Sime Vrsaljko si avvicina al Napoli. Il terzino croato, che milita nell’Atletico Madrid, ha fatto intendere di voler lasciare i colchoneros. Sembra che sia stato raggiunto un accordo per il suo trasferimento ai partenopei. Resta da convincere l’Atletico, che non vuole perderlo.

La Fiorentina punta a rinforzare il suo centrocampo. Nel mirino è finito Danilo Cataldi, centrocampista del Benevento in prestito dalla Lazio. Scelta quasi obbligata, vista la probabile partenza a 0 di Milan Badelj in estate. Il giocatore piace molto al tecnico Stefano Pioli.

Marco Fassone, ad del Milan, ha parlato del mercato del club. Ha detto che, in caso di mancata qualificazione alla Champions League, i rossoneri dovranno necessariamente cedere un big. Fassone ha detto che, in caso di Europa League, il Milan avrebbe a disposizione 30 milioni di euro in meno.

Riccardo Bigon, direttore sportivo del Bologna, ha parlato di Simone Verdi. Bigon ha fatto sapere che i felsinei non faranno manovre sul mercato a gennaio. Di conseguenza, ha rispedito al mittente le voci che volevano un ritorno del trequartista al Milan.

Il Torino si guarda intorno per rinforzare il reparto esterni. L’ultimo nome finito sul taccuino del ds Gianluca Petrachi è quello di Steven Bergwijn. Il giocatore del PSV, classe 1997, piace molto anche a Sinisa Mihajlovic. Il tecnico, complici le brutte prestazioni di M’Baye Niang, vuole un nuovo giocatore.

Il Napoli è sulle tracce di Federico Chiesa. L’esterno classe 1997, che si sta mettendo in grande mostra con la maglia della Fiorentina, piace molto ai partenopei. Il club manager della Viola, Giancarlo Antognoni, ha fatto però sapere che Chiesa non è in vendita.

Giancarlo Romairone, direttore sportivo del Chievo, ha parlato di Roberto Inglese e Arkadiusz Milik. Il primo, già preso dal Napoli per giugno, resterà a Verona fino a fine stagione. Di conseguenza, è molto difficile che il polacco faccia il percorso inverso.

La Roma sta cercando di accelerare per il rinnovo di Alessandro Florenzi. Dopo aver definito gli accordi con Diego Perotti e Kostas Manolas, si lavora al prolungamento del jolly azzurro. Monchi ha rassicurato i tifosi, facendo sapere che il rinnovo è in arrivo.

Il Manchester United punta con decisione a Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo della Lazio, che piace anche a Manchester City e PSG, è considerato un obiettivo primario da José Mourinho. Per lui sarebbe pronta un’offerta da 100 milioni di euro.

Calciomercato Serie A 04/12

La Roma vuole tentare un colpo davvero importante per il suo centrocampo. Monchi, infatti, avrebbe messo nel mirino Dani Ceballos, centrocampista del Real Madrid. Per provare a convincere i blancos a cederlo, il ds dei giallorossi è pronto a lasciar loro la clausola di recompra.

Proprio la Roma è coinvolta nella corsa a Sime Vrsaljko. Sul terzino croato c’è il Napoli in pole position, con la Juventus che si è inserita con più convinzione nelle ultime ore. Resta più defilata la società capitolina, comunque interessata al giocatore dell’Atletico Madrid.

I bianconeri tornano a sperare di poter ingaggiare Steven N’Zonzi. Il francese del Siviglia, inseguito a lungo in estate, sembra aver definitivamente rotto con il club andaluso. Questo potrebbe portare a un nuovo assalto dei bianconeri, pronti a prenderlo. Su di lui, però, ci sono anche Arsenal ed Everton.

La Fiorentina punta con decisione a Rodrigo Hernandez. Il centrocampista del Villarreal, in rotta con il club, è l’obiettivo numero uno della dirigenza viola. L’ingaggio di Hernandez potrebbe comportare la partenza di Milan Badelj. Le trattative per il rinnovo con il croato non decollano, e questi potrebbe lasciare a 0 a fine stagione.

L’Inter allontana le voci che vorrebbero Mauro Icardi nel mirino del Real Madrid. Piero Ausilio, ds dei nerazzurri, ha detto che i blancos non si sono fatti avanti per il centravanti argentino. Icardi, in ogni caso, sembra intenzionato a rinnovare il contratto e continuare l’avventura a Milano.

Il Torino cerca un nuovo allenatore per la prossima stagione. Il contratto di Sinisa Mihajlovic, infatti, è in scadenza e difficilmente verrà rinnovato. Di conseguenza, è partita la caccia al suo successore. Il sogno è Gian Piero Gasperini, che attualmente è alla guida dell’Atalanta.

Carlo Ancelotti, reduce dall’esonero da parte del Bayern Monaco, apre alla possibilità di allenare in Serie A. Il tecnico di Reggiolo, infatti, ha escluso l’ipotesi di allenare la nazionale. Tuttavia, ha detto che, nella prossima stagione, potrebbe allenare una squadra italiana. Juventus e Milan sognano di poterlo ingaggiare.

L’Inter prova ad anticipare l’arrivo a Milano di Alessandro Bastoni. Il giovanissimo difensore dell’Atalanta, già ingaggiato per la prossima stagione, potrebbe arrivare già a gennaio. Luciano Spalletti, infatti, vuole un difensore per rimpolpare il reparto.

Calciomercato Serie A 27/11

Nonostante le prestazioni non convincenti, le big stanno pensando a Leonardo Bonucci. Barcellona e Real Madrid, infatti, avrebbero messo gli occhi sul centrale dei rossoneri. Massimiliano Mirabelli, ds del Milan, rispedisce al mittente l’interesse, dicendo che Bonucci resterà a Milano.

Beppe Marotta, amministratore delegato della Juventus, parla di Paulo Dybala. Marotta si dice contrario all’inserimento di una clausola rescissoria nel contratto della Joya. Il tutto in risposta a chi gli chiedeva un parere sulla clausola inserita a Lionel Messi dal Barcellona.

Il Torino vuole tenersi stretto il suo allenatore Sinisa Mihajlovic. Il pareggio contro il Milan, che ha fatto saltare la panchina di Vincenzo Montella, è piaciuto a Urbano Cairo. Il patron del club granata, quindi, ha detto che intende proseguire con Mihajlovic alla guida della squadra.

La Roma non farà acquisti a gennaio. Parola del ds Monchi, che ribadisce che i giallorossi non si muoveranno nel mercato invernale. Monchi ha detto che gli innesti principali della Roma saranno Emerson Palmieri e Patrik Schick. I due, infatti, sono stati ai box per infortunio in questo avvio di stagione.

L’ottima prestazione di Nicolò Barella contro l’Inter ha riacceso le voci di mercato sul suo conto. Il centrocampista del Cagliari, infatti, piace molto a Inter, Juventus e Roma, pronte a darsi battaglia per averlo. In pole su Barella sembrano essere i nerazzurri, determinati a strapparlo ai giallorossi e ai bianconeri. Il Cagliari fissa il prezzo: almeno 20 milioni di euro.

Il Napoli, invece, rischia di perdere Dries Mertens. Il fuoriclasse belga, infatti, ha una clausola rescissoria molto bassa, 28 milioni di euro, che può essere facilmente pagata. Su di lui c’è l’interesse dell’Atletico Madrid, che vorrebbe cautelarsi in caso di partenza di Antoine Griezmann.

Stefan De Vrij potrebbe allontanarsi dalla Lazio. Le trattative per il rinnovo avrebbero subito una brusca frenata, e il difensore olandese potrebbe cambiare aria. Su di lui sono attente Juventus e Inter, pronte al gran colpo in difesa. Igli Tare, ds dei biancocelesti, spera di riuscire a trattenerlo.

L’Inter vuole rinnovare al più presto il contratto di Mauro Icardi. Il centravanti argentino, autore di 15 reti nelle prime 14 partite, potrebbe prolungare il suo accordo con i nerazzurri. Per lui un ritocco dell’ingaggio e, soprattutto, il raddoppio della clausola rescissoria. La nuova clausola sarà di 200 milioni di euro.

I nerazzurri si muovono anche in ottica futura. Gli osservatori del club, infatti, hanno messo gli occhi su Jann-Fiete Arp, centravanti classe 2000 dell’Amburgo. Sul giocatore, però, c’è una concorrente ostica: il Chelsea, infatti, si è inserito di prepotenza su Arp.

Calciomercato Serie A 21/11

Lucas Torreira non si muoverà dalla Sampdoria a gennaio. Il centrocampista brasiliano, autore di ottime prestazioni fino a questo momento, non è sul mercato. A dirlo è l’avvocato Antonio Romei, direttore generale del club blucerchiato.

Luigi Del Neri rischia di essere esonerato dall’Udinese. La sconfitta rimediata alla Dacia Arena contro il Cagliari potrebbe rappresentare il capolinea per il tecnico dei friulani. Per la sua successione il nome che sarebbe in pole è quello di Massimo Oddo.

Il Chievo potrebbe non accettare l’ipotesi di ricevere Arkadiusz Milik in prestito. Il centravanti polacco, reduce dalla rottura del crociato, verrebbe proposto in cambio dell’approdo anticipato di Roberto Inglese al Napoli. Il club scaligero, però, vuole valutare la condizione di Milik prima di chiudere l’affare.

Calciomercato Serie A 19/11

Javier Pastore vuole l’Inter. A dirlo è lo stesso giocatore argentino, che al PSG non sta trovando molto spazio a causa della grande concorrenza. Il Flaco non esclude un ritorno in Serie A, e per farlo avrebbe scelto proprio i nerazzurri. Bisogna però convincere il club parigino.

La Juventus è alla ricerca di rinforzi per la sua mediana. I bianconeri, infatti, si sono inseriti per Lucas Torreira. Il centrocampista brasiliano della Sampdoria, infatti, piace molto alla dirigenza della Juve. Su di lui, però, c’è anche l’Atletico Madrid.

Anche Bryan Cristante, centrocampista dell’Atalanta, è nel mirino di Beppe Marotta. L’ad della Juventus ha messo nel mirino il giocatore scuola Milan, che sta facendo molto bene con la Dea. Il club bergamasco, che sta per riscattare il giocatore dal Benfica, deve guardarsi dall’assalto dei campioni d’Italia.

Sami Khedira, centrocampista della Juventus, è finito nel mirino del Fenerbahce. Il club turco cerca innesti di spessore, e il tedesco sembra essere il profilo ideale. I bianconeri potrebbero anche decidere di lasciarlo partire a fine stagione.

L’Inter punta a ingaggiare un paio di giocatori a gennaio. Oltre a Ramires, dallo Jiangsu Suning potrebbe arrivare anche Alex Teixeira. Il centrocampista brasiliano piace alla dirigenza nerazzurra, e potrebbe approdare in Serie A nel mercato invernale.

Stefano Sturaro piace a Everton e Newcastle. I due club inglesi, infatti, avrebbero puntato con decisione il jolly della Juventus. Sturaro, però, avrebbe già respinto l’offerta delle due squadre. Il centrocampista, infatti, vorrebbe restare alla Juve.

Calciomercato Serie A 17/11

Il Manchester City avrebbe messo nel mirino Lorenzo Insigne. L’esterno del Napoli, infatti, piace parecchio al manager dei Citizens, Pep Guardiola. L’allenatore spagnolo sarebbe disposto a fare un’offerta per lui. Guardiola considera Insigne un sostituto ideale del partente Sergio Aguero.

La Juventus punta con decisione a Thomas Meunier. Il terzino destro belga, che milita nel PSG, è il profilo ideale dei bianconeri per rinforzare il reparto. Meunier a Parigi è chiuso dalla presenza di Dani Alves, arrivato dopo aver rescisso il contratto proprio con la Juve.

Aaron Caricol, terzino sinistro dell’Espanyol, piace molto al Napoli. I partenopei lo hanno inserito nella lista dei possibili sostituti di Faouzi Ghoulam. Per averlo, però, servirà battere la concorrenza di Manchester City e Manchester United.

La Juventus continua la sua caccia ai talenti del futuro. Nel mirino dei dirigenti dei bianconeri sarebbe finito un figlio d’arte: Khephren Thuram-Ulien. Il centrocampista francese, che milita nelle giovanili del Monaco, è il figlio dell’ex difensore bianconero Lilian Thuram.

Il Milan non ha alcuna intenzione di mollare Alessio Romagnoli. Il difensore dei rossoneri, infatti, sarebbe nel mirino della Juventus nel caso il Milan non dovesse arrivare in Champions League. Il Milan, però, sembra intenzionato a blindare il centrale.

I rossoneri, però, cercano anche di rinforzare il reparto difensivo. Nel mirino sarebbe finito il difensore croato Domagoj Vida, che milita nella Dinamo Kiev. Su di lui, però, c’è il forte interesse dell’Everton, anch’esso in cerca di un rinforzo per il reparto arretrato.

La Fiorentina vuole Danilo Cataldi. Il centrocampista della Lazio, in prestito al Benevento, piace molto a Stefano Pioli e la società viola vuole provare ad accontentare il suo tecnico. Si parla di un suo possibile arrivo già a gennaio, in prestito con obbligo di riscatto.

Calciomercato Serie A 16/11 SERA

L’Atalanta è pronta a riscattare Bryan Cristante. Il centrocampista della Dea, che è arrivato in prestito dal Benfica, sarà riscattato a breve dal club di Bergamo. Ai portoghesi dovrebbero andare 4 milioni di euro più una percentuale su un’eventuale cessione futura.

Milan Skriniar rimanda al mittente l’interesse del Barcellona nei suoi confronti. Il difensore slovacco dell’Inter, infatti, ha fatto sapere che si trova bene a Milano e vuole continuare la propria esperienza in nerazzurro. I blaugrana, quindi, dovranno guardare altrove.

La Juventus si lancia nella corsa a Kepa Arrizabalaga. Il portiere dell’Athletic Bilbao è nel mirino dei bianconeri, alla ricerca del dopo Gianluigi Buffon. Nonostante abbiano già Wojciech Szczesny, i dirigenti della Juve vogliono battersi con il Real Madrid per il portiere spagnolo.

Filip Djordjevic, attaccante in rotta con la Lazio, potrebbe approdare al Torino a gennaio. I rapporti tesi con il club biancoceleste potrebbero portare il serbo a lasciare la Capitale a parametro zero. In tal caso, i granata sarebbero in pole per assicurarsi le sue prestazioni.

Il Milan è alla ricerca di un attaccante e l’ultima suggestione è Stefano Okaka. Il centravanti azzurro, che milita nel Watford, sarebbe finito nel mirino dei rossoneri. Bisognerà però battere la concorrenza del Marsiglia, con Rudi Garcia desideroso di avere Okaka.

Calciomercato Serie A 16/11 MATTINO

Il Torino vuole blindare la sua punta di diamante, Andrea Belotti. Il Gallo, infatti, è stato accostato a un trasferimento, presumibilmente a giugno, al Real Madrid. I granata vogliono il rinnovo di Belotti, ma la clausola rescissoria da 100 milioni di euro resterà in essere.

La Juventus punta altri due centrocampisti: Maximilian Arnold e Lucas Tousart. Il primo, che milita nel Wolfsburg, piace molto anche all’Arsenal. Il secondo, che milita nel Lione, è considerato l’erede di Corentin Tolisso. In entrambi i casi, però, si dovrebbe trattare in estate e non già a gennaio.

Spunta una nuova pretendente per German Pezzella. Il centrale argentino, che la Fiorentina riscatterà dal Betis Siviglia, piace e non poco al Valencia. Le prestazioni di Pezzella, sempre positivo in questo avvio di stagione, hanno attratto l’interesse dell’allenatore Marcelino.

Ramires potrebbe non arrivare all’Inter a gennaio. Il centrocampista brasiliano, che milita nel Jiangsu Suning, è stato dato per fatto in nerazzurro. Tuttavia, ci sono dubbi relativi al suo trasferimento, dal momento che nessuno si è mobilitato per lui.

Calciomercato Serie A 15/11 SERA

Il Milan è alla ricerca di rinforzi per rimpolpare il reparto difensivo. L’ultimo nome finito sul taccuino di Massimiliano Mirabelli è quello di Angelo Ogbonna. L’ex difensore di Juventus e Torino, ora al West Ham, potrebbe arrivare a Milano già a gennaio.

Il Torino prova a rinnovare il contratto di Adem Ljajic. Il trequartista serbo, protagonista di ottime prestazioni in questo avvio di stagione, andrà in scadenza nel 2020. I granata, però, vogliono blindarlo prolungando l’accordo e adeguando l’ingaggio, che al momento è di 1,4 milioni l’anno.

Calciomercato Serie A 15/11 MATTINO

La Juventus comincia a pensare a rinforzare il centrocampo. L’obiettivo numero uno continua ad essere Emre Can, centrocampista del Liverpool. Il tedesco andrà in scadenza a giugno e i bianconeri hanno già fatto sapere di essere interessai. Su Can ci sono anche il Borussia Dortmund e, soprattutto, il Manchester City.

Un altro obiettivo della Juve è Leon Goretzka. Il centrocampista tedesco, che milita nello Schalke 04, andrà anch’egli in scadenza a giugno e i bianconeri sono pronti ad approfittarne. Anche per Goretzka la concorrenza è agguerrita: Barcellona in pole, ma ci sono anche Chelsea, Tottenham e Liverpool.

L’ultimo nome per la mediana della Juventus, e anche quello più difficile da raggiungere, è Luka Modric. Il croato, elemento fondamentale del centrocampo del Real Madrid, potrebbe lasciare la capitale spagnola. Su di lui sono vigili anche il Manchester United e il PSG.

Il Napoli sarebbe a un passo dall’assicurarsi Roberto Inglese già a gennaio. Il centravanti del Chievo Verona, già destinato ai partenopei a giugno, con ogni probabilità anticiperà il suo arrivo. In compenso, Lorenzo Tonelli è destinato a fare il percorso inverso.

Gli azzurri, inoltre, continuano la caccia al terzino. L’obiettivo primario è Sime Vrsaljko, laterale destro dell’Atletico Madrid. I colchoneros hanno già rispedito al mittente una prima offerta del Napoli. Tuttavia, i partenopei potrebbero rilanciare. In alternativa il ds Riccardo Bigon andrà su Alex Grimaldo, terzino sinistro del Benfica.

Lucas Torreira, nonostante abbia detto di voler restare alla Sampdoria, potrebbe partire. Su di lui si è inserito, infatti, l’Atletico Madrid, alla ricerca di uomini per la mediana. Torreira, autore di un ottimo avvio con i blucerchiati, potrebbe quindi approdare in Spagna.

Calciomercato Serie A 14/11 SERA

La Juventus pensa già al dopo Gianluigi Buffon. Nonostante i bianconeri abbiano già Wojciech Szczesny, Beppe Marotta è alla ricerca di un nuovo numero uno. Il nome che è circolato nelle ultime ore è quello di Kepa Arrizabalaga, estremo difensore dell’Athletic Bilbao. Su di lui, però, c’è l’interesse del Real Madrid.

Kwadwo Asamoah, dato per partente in direzione Galatasaray, potrebbe rinnovare a breve il contratto con la Juventus. Il ghanese, infatti, è una pedina fondamentale per il gioco di Massimiliano Allegri, che vuole trattenerlo. Il prolungamento dell’accordo è quindi a un passo.

Le prestazioni di Antonin Barak hanno attratto l’interesse del Napoli. Il ds dei partenopei, Cristiano Giuntoli, segue con attenzione il giocatore ceco, autore di un ottimo avvio di stagione con la maglia dell’Udinese. Giuntoli potrebbe anche formulare un’offerta, ma il giocatore dovrebbe rimanere a Udine almeno fino a fine stagione.

La società partenopea rimane particolarmente attenta alla situazione di Sime Vrsaljko. Il terzino destro dell’Atletico Madrid, infatti, ha la stima di Diego Simeone e potrebbe rinnovare con i colchoneros. Prima, però, vuole capire le intenzioni del club. Il Napoli resta quindi alla finestra per lui.

Il fratello e agente di Geoffrey Kondogbia, Evans, parla del futuro del francese. Il centrocampista del Valencia, ma di proprietà dell’Inter, ha cominciato molto bene la stagione e sarà quasi certamente riscattato dal club spagnolo. Kondogbia ha detto che il fratello vuole rimanere in Spagna.

Il Milan si prepara a salutare Gabriel Paletta e Gustavo Gomez. I due centrali dei rossoneri hanno trovato pochissimo spazio fino a questo momento e potrebbero cambiare aria. Su Paletta c’è l’interesse di diversi club europei e sudamericani, mentre su Gomez c’è il Boca Juniors in pole.

Enrico Chiesa, padre di Federico, avrebbe incontrato gli emissari del PSG. Chiesa e i dirigenti del club parigino avrebbero discusso del futuro del giocatore della Fiorentina, il cui contratto scade nel 2021. Su Chiesa, oltre al PSG, c’è l’interesse di Napoli e Inter.

Si prospetta uno scambio di mercato tra Hellas Verona e Lazio. Sembra praticamente fatta per il trasferimento nella capitale di Martin Caceres, difensore centrale ex Juventus. In cambio, la società scaligera potrebbe chiedere il cartellino di Filip Djordjevic, chiuso da Ciro Immobile e Felipe Caicedo.

Il Napoli è sempre alla ricerca di un terzino sinistro dopo l’infortunio a Faouzi Ghoulam. Due dei nomi più caldi sono quelli di Arthur Masuaku e di Ridgeciano Haps. Il primo milita nel West Ham, mentre il secondo è uno degli uomini chiave del Feyenoord.

Il ds del Bologna, Riccardo Bigon, esclude un trasferimento di Godfred Donsah a gennaio. Il centrocampista ghanese piace a diversi top club, ma i felsinei vogliono trattenerlo almeno fino a fine stagione. Bigon ha detto che Donsah sta bene a Bologna e non si muoverà.

Calciomercato Serie A 14/11 MATTINO

La Roma è seriamente interessata a ingaggiare Aleix Vidal. L’esterno destro del Barcellona, che nei blaugrana trova poco spazio, piace molto ai giallorossi, che sarebbero pronti a offrire per averlo. Dal canto suo, Vidal avrebbe dato il suo assenso al trasferimento nella Capitale.

Sempre a Roma, ma sponda Lazio, si tratta per il rinnovo di Stefan de Vrij. Il difensore olandese, corteggiato soprattutto da Juventus e Liverpool, sarà blindato dai biancocelesti. Pronto per lui un nuovo contratto, che lo porterà a guadagnare 3 milioni netti l’anno. Prevista anche una clausola rescissoria, che sarà di 30 milioni di euro.

La Fiorentina vuole riscattare il prima possibile German Pezzella. Il centrale argentino, arrivato in estate in prestito dal Betis Siviglia, ha convinto tutti e la Viola vuole averlo a titolo definitivo. Il riscatto di Pezzella costerà 11 milioni di euro, e la Fiorentina vuole anticipare il pagamento a gennaio.

Vicino anche il rinnovo di Faouzi Ghoulam con il Napoli. Il terzino algerino, protagonista di un ottimo avvio di stagione ma frenato dalla rottura del crociato, prolungherà la sua permanenza in azzurro. Pronto per lui un quadriennale da 2,8 milioni di euro a stagione.

Potrebbe essere lontano da Firenze il futuro di Khouma Babacar. L’attaccante della Fiorentina, chiuso da Giovanni Simeone, medita il trasferimento per avere più spazio. Il suo agente, Patrick Bastianelli, avrebbe avuto un incontro con i dirigenti del Crystal Palace, che è interessato al giocatore.

Calciomercato Serie A 13/11 SERA

Lucas Torreira vuole restare alla Sampdoria. Le prestazioni del regista dei blucerchiati hanno attratto l’interesse delle big italiane, ma la Samp lo ha blindato raddoppiando la sua clausola rescissoria. Torreira ha detto che sta bene a Genova e vuole continuare la sua avventura in Italia.

Il Benevento vuole provare a trattare il rinnovo di Amato Ciciretti. L’esterno dei sanniti, protagonista di un buon avvio di stagione, ha attratto l’interesse di diversi club italiani. Tuttavia, il Benevento vuole fare un tentativo e provare a prolungare l’accordo con il giocatore.

Si prospetta una sfida cittadina per assicurarsi le prestazioni di Lorenzo Tonelli. Il difensore del Napoli, infatti, non trova spazio con Maurizio Sarri e probabilmente partirà a gennaio. Su di lui ci sono i due club di Verona, ovvero il Chievo e l’Hellas.

La Juventus è alla ricerca di un terzino e il nome nuovo è quello di Danny Rose. Il laterale sinistro inglese, che milita nel Tottenham, piace molto ai bianconeri, pronti a fare un’offerta. Su Rose, però, ci sono anche il Manchester United, che lo segue da tempo, e il Real Madrid.

Calciomercato Serie A 13/11 POMERIGGIO

Il Milan non intende operare nel mercato di gennaio. Nonostante l’avvio di stagione non brillante, la società rossonera non vuole gettarsi nella mischia della sessione invernale. Niente mercato, quindi, ma in caso di necessità si farà un’eccezione a questa dichiarazione.

Luciano Spalletti è stato accostato alla panchina della nazionale italiana. Il tecnico dell’Inter, infatti, è considerato l’uomo giusto per prendere le redini della nazionale in caso di addio a Giampiero Ventura. I nerazzurri, però, non hanno alcuna intenzione di privarsi del tecnico di Certaldo.

La Roma è sul mercato e cerca un terzino destro dopo l’infortunio di Rick Karsdorp. Il nome nuovo è quello di Aleix Vidal, esterno destro del Barcellona e pupillo del ds Monchi. Su Vidal, però, c’è la concorrenza del Siviglia, pronto a riprendersi il giocatore.

Ramires è a un passo dal trasferimento all’Inter. Il centrocampista brasiliano, che milita nel Jiangsu Suning, si sta allenando al centro di allenamento del Chelsea, il suo ex club. A gennaio, però, Ramires dovrebbe approdare in Serie A ed essere a disposizione di Luciano Spalletti.

Urbano Cairo, patron del Torino, esclude operazioni di mercato a gennaio. Il presidente del club granata ha fatto sapere di non aver intenzione di effettuare acquisti nella prossima sessione. Cairo, quindi, intende provare a investire di più in estate.

Calciomercato Serie A 13/11 MATTINO

Il Napoli ripensa a Denis Suarez. L’esterno del Barcellona, infatti, è nella lista dei possibili partenti del club blaugrana. I partenopei, che già avevano provato a ingaggiarlo in estate, potrebbero tentare un nuovo assalto. A gennaio si tratterà.

La Juventus, oltre all’arrivo di Mattia Caldara dall’Atalanta, in estate prenderà un difensore. Il nome principale che emerge in queste ore è quello di Alessio Romagnoli. Il centrale del Milan, infatti, piace molto alla dirigenza bianconera. I rossoneri, inoltre, dovranno cedere almeno un big in caso di mancata qualificazione alla Champions League.

La Fiorentina rinnoverà il contratto di Federico Chiesa. Pronto per lui un prolungamento dell’accordo, che ad oggi scade nel 2021. Chiesa otterrà un aumento dell’ingaggio, ma questo non ha dipanato l’interesse dell’Inter. I nerazzurri avrebbero pronta un’offerta da 50 milioni di euro per averlo.

Proprio la Viola sfida la Roma sul mercato per Leo Dubois. Il terzino destro del Nantes, infatti, piace molto a entrambe le squadre, e la Fiorentina sembra pronta a sferrare l’attacco decisivo. Sarebbe pronta per Dubois un’offerta da 4 milioni di euro.

Calciomercato Serie A 12/11 POMERIGGIO

Il Chelsea vuole fortemente Mauro Icardi. Il centravanti dell’Inter è finito sul taccuino del manager dei Blues, Antonio Conte, pronto ad accaparrarselo. Conte sarebbe disposto a pagare la clausola rescissoria di 100 milioni di sterline (circa 113 milioni di euro) per averlo.

La Roma continua a lavorare ai rinnovi di Kostas Manolas e Alessandro Florenzi. Emergono dettagli sulle cifre degli accordi: 4 milioni all’anno per il greco, 3 per l’azzurro. Restano i nodi riguardo alla durata del rinnovo di Manolas e alla clausola rescissoria, richiesta dal difensore. Per Florenzi, invece, si lavora a un accordo fino al 2023.

Lucas Castro continua a piacere alla Sampdoria. L’argentino del Chievo è un pallino di Marco Giampaolo, e il presidente Massimo Ferrero vuole accontentare il suo tecnico. Per Castro, da tempo nel mirino dei blucerchiati, è pronta un’offerta da 8 milioni di euro.

Il Torino lavora a un colpo in attacco e il nome nuovo è quello di Mario Gavranovic. L’attaccante svizzero, in forza al Rijeka, è l’ultimo nome che sarebbe finito sul taccuino del ds Gianluca Petrachi. Considerando che Gavranovic andrà in scadenza in estate, potrebbe arrivare a parametro zero.

La Juventus insiste per avere Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista della Lazio, corteggiato da diversi top club europei, è considerato una priorità dal ds bianconero, Beppe Marotta. La Vecchia Signora sarebbe pronta a mettere sul piatto 80 milioni di euro per bruciare la concorrenza delle altre.

I bianconeri lavorano anche per trovare rinforzi sulle fasce di difesa. Per la fascia destra si sono fatti tre nomi: Hector Bellerin dell’Arsenal, Thomas Meunier del PSG e Matteo Darmian del Manchester United. In pole ci sarebbe lo spagnolo dei Gunners. Per quanto riguarda la sinistra, si punta ad avere Leonardo Spinazzola dell’Atalanta già a gennaio.

Calciomercato Serie A 12/11 MATTINO

La Juventus ha messo gli occhi su Lorenzo Pellegrini. Il centrocampista della Roma, infatti, è stato protagonista di un ottimo avvio di stagione con i giallorossi. Questo non è passato inosservato alla Vecchia Signora, pronta a offrire per provare a strapparlo ai rivali. Sul giocatore c’è anche il Manchester City.

Patrice Evra, fresco di rescissione del contratto con il Marsiglia, potrebbe tornare in Serie A. Il Napoli, infatti, sarebbe interessato a ingaggiare l’esperto terzino francese. Evra, però, deve scontare 8 mesi di squalifica, e la trattativa è molto complicata.

Calciomercato Serie A 11/11 – SERA

Fabio Quagliarella rimarrà alla Sampdoria. Parola di Massimo Ferrero, vulcanico presidente della società blucerchiata. Ferrero ha detto che intende tenersi stretto l’attaccante campano, cercato dal Napoli per sostituire l’infortunato Arkadiusz Milik.

La Roma è sulle tracce di Leo Dubois. Il francese, terzino destro del Nantes, è in scadenza di contratto con il suo attuale club e i giallorossi ci stanno pensando seriamente. Si prova a bruciare tutte le possibili pretendenti a Dubois e a portarlo nella Capitale.

Calciomercato Serie A 11/11 – POMERIGGIO

L’Atletico Madrid piomba su Dries Mertens. I colchoneros, infatti, sarebbero seriamente intenzionati a fare un’offerta per il belga del Napoli. Vista l’incertezza sui suoi attaccanti, Diego Simeone vorrebbe cautelarsi con Mertens. Pronti 30 milioni di euro per bruciare Manchester United, Barcellona e Bayern Monaco.

Sempre l’Atletico rischia di perdere José Gimenez. Il difensore uruguayano, che piace molto alla Juventus, starebbe cercando di farsi cedere a gennaio. La perdita del posto da titolare a favore di Stefan Savic non è piaciuta a Gimenez, che quindi vuole andarsene. Su di lui ci sono anche le due di Manchester.

Javier Pastore sarebbe vicino all’approdo all’Inter a gennaio. Il trequartista argentino, che nel PSG trova poco spazio, potrebbe tornare in Serie A dopo diverse stagioni in Francia. I nerazzurri sarebbero pronti ad accoglierlo, dando a Luciano Spalletti un nuovo giocatore.

Sempre riguardo ai nerazzurri, torna di moda l’idea Ramires. Il centrocampista brasiliano, già accostato da tempo all’Inter, potrebbe finalmente arrivare a gennaio. Ramires lascerebbe così il Jiangsu Suning (club di proprietà di Zhang Jindong, proprio come l’Inter) e approderebbe a Milano.

 

Calciomercato Serie A 11/11 – MATTINA

La Lazio deve guardarsi dall’assalto dell’Atletico Madrid a Stefan De Vrij. Il difensore olandese, corteggiato anche da Juventus e Liverpool, piace molto a Diego Simeone. Per questo i colchoneros potrebbero fare un offerta per bruciare la concorrenza e aggiudicarsi De Vrij.

Il Napoli è sempre alla ricerca di un esterno sinistro dopo l’infortunio a Faouzi Ghoulam. Il nome nuovo che sarebbe finito sul taccuino del ds Cristiano Giuntoli è quello di Paolo Faragò. L’esterno del Cagliari, protagonista di un ottimo avvio di stagione, sarebbe nel mirino dei partenopei.

La Juventus guarda proprio a Cagliari per il futuro. Nel mirino dei bianconeri, infatti, ci sono Nicolò Barella e Han Kwang-Song. Il primo, centrocampista, sta convincendo tutti a suon di ottime prestazioni. Il nordcoreano, invece, sta impressionando con la maglia del Perugia in Serie B.

 

Calciomercato Serie A – Aggiornamento 10/11

Il Napoli è vicinissimo al rinnovo del contratto di Faouzi Ghoulam. L’esterno algerino, infatti, starebbe per siglare un nuovo accordo quinquennale. Guadagnerà 3,5 milioni di euro, e nel suo contratto avrà una clausola rescissoria di 35 milioni di euro.

La Sampdoria sta per chiudere la trattativa per il rinnovo di Edgar Barreto. Per il centrocampista dei blucerchiati è pronto un accordo fino al 2020. Il paraguayano, quindi, dovrebbe rimanere a Genova anche per le prossime due stagioni.

La Juventus si tira fuori dalla corsa a Kasper Dolberg. Il giovane centravanti dell’Ajax piace molto ai bianconeri, ma non è una prima scelta. La concorrenza agguerrita delle big inglesi e spagnole, inoltre, ha convinto la Juve ad astenersi dalla lotta per arrivare al danese.

Il Bologna cerca di prendere Amato Ciciretti e Giovanni Barberis. L’esterno del Benevento ha il contratto in scadenza in estate e potrebbe cambiare aria già a gennaio. Su di lui c’è anche il Sassuolo. Per quanto riguarda il centrocampista del Crotone, i rossoblu sarebbero in pole per aggiudicarselo.

Anche il Milan si inserisce per Leander Dendoncker. Il gioiellino belga, che gioca nell’Anderlecht, sarebbe nel mirino di Massimiliano Mirabelli, che vuole portarlo in Serie A. Per averlo, però, bisognerà battere la concorrenza del Manchester United, da tempo sul giocatore.

Il Santos esclude un ritorno in Brasile di Gabigol. L’attaccante di proprietà dell’Inter, in prestito al Benfica, è stato accostato a un clamoroso rientro in patria. Il presidente del club carioca, Modesto Roma, ha detto che questa ipotesi è impossibile da realizzarsi.

Anche il Manchester City ha messo nel mirino Paulo Dybala. Il fuoriclasse della Juventus piace a Pep Guardiola, che vorrebbe portarlo in Inghilterra. Per avere l’argentino, però, bisogna battere la concorrenza di Barcellona e Real Madrid e, soprattutto, la resistenza della Juve.

Gabriel Paletta lascerà con ogni probabilità il Milan a gennaio. Il contratto del difensore italo-argentino scade a giugno, ed è molto probabile che venga ceduto già a gennaio. Paletta ha diversi estimatori sia in Turchia che nella sua nativa Argentina.

Suso, nonostante il recente rinnovo fino al 2022, resta nel mirino delle big europee. Il padre del giocatore ha detto che il giocatore del Milan è da sempre un tifoso del Real Madrid. Su di lui, però, c’è soprattutto l’interesse del Barcellona.

 

Calciomercato Serie A – Aggiornamento 09/11

La Juventus punta Hector Bellerin e Angel Di Maria. Il terzino destro dell’Arsenal è considerato il rinforzo ideale per la fascia destra di difesa. Per quanto riguarda l’esterno del PSG, l’interesse dura da molto tempo ma ora ci sono le condizioni necessarie per portare El Fideo in Italia.

I bianconeri sono destinati a perdere la corsa a Leon Goretzka. Il centrocampista tedesco dello Schalke 04, che andrà in scadenza a giugno, avrebbe scelto il Barcellona. I blaugrana avrebbero quindi battuto la concorrenza, oltre che della Juve, di Arsenal e Tottenham.

Il Torino è alla caccia di un centravanti che possa far rifiatare Andrea Belotti. L’ultimo nome che sarebbe finito sul taccuino del ds Gianluca Petrachi sarebbe quello di Mattia Destro. L’attaccante del Bologna, infatti, sarebbe considerato l’uomo giusto per essere affiancato al Gallo.

Il Napoli guarda al dopo Pepe Reina. Non sapendo cosa intende fare lo spagnolo, i partenopei si guardano intorno. I due nomi principali che si sono fatti in queste ore sono quelli di Geronimo Rulli e Rui Patricio. Sul primo, che milita nella Real Sociedad, il Manchester City ha un’opzione di recompra. Per il portiere dello Sporting Lisbona, invece, la concorrenza è agguerrita.

Nicolas N’Koulou, difensore del Torino in prestito dal Lione, sarà riscattato a breve. Il camerunense ha convinto tutti in questo avvio di stagione e i granata di affrettano ad averlo definitivamente. La cifra del riscatto di N’Koulou è di 3,5 milioni di euro.

Il Galatasaray si tira fuori dalla corsa a Kwadwo Asamoah. La compagine turca aveva fatto un sondaggio per il jolly della Juventus, che però non si muoverà da Torino. Cenk Ergun, direttore sportivo del Galatasaray, ha detto che le limitazioni in merito ai calciatori stranieri impediscono la trattativa.

L’Inter ci riprova per Arturo Vidal. Secondo Kicker, il cileno proseguirà la sua avventura lontano dal Bayern Monaco. I nerazzurri, da diverso tempo su di lui, sono pronti ad affondare il colpo per averlo. Già in estate Vidal era stato a un passo dal ritorno in Serie A, poi saltato.

Calciomercato Serie A – Aggiornamento 08/11

La Lazio è interessata a Martin Caceres. Il difensore dell’Hellas Verona e della nazionale uruguayana piace molto ai biancocelesti. Il ds Igli Tare lo vuole regalare a Simone Inzaghi, e tenta di averlo già a gennaio. Gli scaligeri vogliono resistere e trattenere Caceres almeno fino a giugno.

Diogo Dalot, terzino destro del Porto, piace sia alla Juventus che al Napoli. Le due compagini sono pronte a sfidarsi per assicurarsi le prestazioni del portoghese. Classe 1999, Dalot è stato protagonista di un ottimo Mondiale Under-20 in Corea.

Lorenzo Pellegrini piace molto al Manchester City. Pep Guardiola, infatti, avrebbe individuato nel centrocampista della Roma il profilo ideale per rinforzare il centrocampo. Il manager spagnolo potrebbe fare un’offerta per lui già a gennaio. I giallorossi, però, non hanno intenzione di cederlo.

La Roma, inoltre, si prepara a rinnovare il contratto di Alessandro Florenzi. Il jolly azzurro, amatissimo dai tifosi, è pronto a prolungare il suo matrimonio con i giallorossi. Pronto per Florenzi un rinnovo fino al 2022 con aumento dell’ingaggio.

Joao Mario potrebbe lasciare l’Inter a gennaio. Il trequartista portoghese, che nelle ultime gare ha avuto poco spazio, valuta l’ipotesi di lasciare i nerazzurri nella prossima sessione di mercato. Su Joao Mario è vivo l’interesse del PSG, pronto ad accaparrarselo. Fissato il prezzo del portoghese: almeno 30 milioni di euro.

La Juventus molla la presa su Godfred Donsah. Il centrocampista del Bologna, a lungo opzionato dai bianconeri, non rientra più nei piani della società. A questo punto sul giocatore potrebbe muoversi l’Inter, pronta a portare il giocatore in nerazzurro.

Il Barcellona sembra essere interessato a Milan Skriniar. Il grande avvio di stagione del centrale dell’Inter ha attirato, com’era prevedibile, l’interesse dei blaugrana. Lo stesso Skriniar, però, ha detto di voler rimanere a Milano, rispedendo al mittente le voci su una sua possibile partenza.

I nerazzurri devono tenersi stretto Mauro Icardi. Il bomber argentino, capitano dell’Inter, sarebbe finito nel mirino del Bayern Monaco. I bavaresi vedrebbero in lui il naturale sostituto di Robert Lewandowski. I mal di pancia del polacco obbligano il Bayern a guardarsi intorno, per essere pronti a una sua eventuale partenza.

La Roma sta lavorando al rinnovo del contratto di Kostas Manolas. Il difensore greco, già vicino alla partenza in estate, è in scadenza nell’estate del 2019. Si lavora a un prolungamento dell’accordo, con adeguamento dell’ingaggio. Manolas, inoltre, chiede che sia inserita nel suo contratto una clausola rescissoria.

Il Torino, alla ricerca di rinforzi per il suo reparto offensivo, dovrà cedere per forza di cose qualche giocatore. I principali indiziati a lasciare il Toro sarebbero Kevin Bonifazi, Mirko Valdifiori e Lucas Boyé. Oltre a questi tre, poco utilizzati da Sinisa Mihajlovic, potrebbe lasciare anche Umar Sadiq. Per lui il prestito ai granata potrebbe terminare in anticipo, e Sadiq tornerebbe così alla Roma.

L’Atletico Madrid ha detto no alla proposta del Napoli per Sime Vrsaljko. Il terzino croato, che interessa anche alla Juventus, rimarrà ai colchoneros. Aurelio De Laurentiis in persona si sarebbe mosso per lui, ricevendo in cambio un secco rifiuto dei dirigenti dell’Atletico.

 

 

Calciomercato Serie A – Qui Napoli

Capolista quasi a sorpresa, il Napoli dovrà agire per forza di cose. Il grave infortunio occorso a Faouzi Ghoulam obbliga a cercare un terzino. Il nome che si è fatto nelle ultime ore è quello di Sime Vrsaljko. Sul croato dell’Atletico Madrid, però, c’è anche l’interesse della Juventus. Anche Wendell, del Bayer Leverkusen, viene tenuto in considerazione. Inoltre, anche il lungo stop di Arkadiusz Milik comporta la ricerca di un rinforzo in attacco. Si cerca di affrettare l’arrivo di Roberto Inglese dal Chievo, già previsto per l’estate. I clivensi vorrebbero tenerlo fino a giugno, ma i partenopei potrebbero insistere. Ma nelle ultime ore si è fatto anche il nome di Fabio Quagliarella della Sampdoria. Per lui si tratterebbe di un ritorno.

Calciomercato Serie A – Qui Juventus

La Juventus, reduce da sei scudetti consecutivi, si arma per tentare l’assalto all’agognata Champions League. Per farlo intende rinforzare la fascia destra di difesa. Si potrebbe tentare di soffiare al Napoli Faouzi Ghoulam. Sull’algerino, in scadenza a giugno, ci sono anche Chelsea, Liverpool e Manchester City. Beppe Marotta segue anche Thomas Meunier, in rotta con il PSG. Piace, e non poco, anche Emre Can del Liverpool. Per il centrocampista tedesco, in scadenza in estate, si prova ad anticipare la concorrenza. Ma si pensa anche a lungo termine. In primis, dovrebbe arrivare il rinnovo di Alex Sandro, che piace al Chelsea. Potrebbe rinnovare anche Paulo Dybala, che è pronto a prolungare il suo matrimonio con i bianconeri. Per quanto riguarda gli obiettivi in entrata, si è parlato di Leon Goretzka, Philippe Coutinho e Sergej Milinkovic-Savic. Improbabile arrivare a uno di questi nomi a gennaio, ma in estate tutto sarà possibile.

Calciomercato Serie A – Qui Inter

La stagione dei nerazzurri è partita bene, e si punta a fare meglio. Il nome principale che è stato accostato all’Inter è quello di Arturo Vidal. Difficile, però, che il Bayern Monaco se ne privi a gennaio. Si è parlato anche di un clamoroso ritorno di Gabigol alla base dal prestito al Benfica. Rui Vitoria, infatti, non lo inserisce più tra i convocati per le partite. Per quanto riguarda la difesa si è fatto il nome di Thomas Vermaelen, di proprietà del Barcellona. Un altro nome sul taccuino di Walter Sabatini è quello di Rafael Toloi dell’Atalanta. Infine, verranno rinnovati i contratti di Eder ed Ivan Perisic.

Calciomercato Serie A – Qui Lazio

I biancocelesti sono la vera rivelazione di questo avvio di campionato. Tuttavia, questo potrebbe significare difendersi dall’assalto ai gioielli. Il pezzo da 90 della Lazio è sicuramente Sergej Milinkovic-Savic. Su di lui, infatti, si registra l’interesse delle due squadre di Manchester e della Juventus. Per Ciro Immobile c’è stata una ricca offerta dalla Cina, ovviamente rispedita al mittente. Un altro giocatore che piace alle big è Stefan De Vrij. Sull’olandese, in particolare, c’è il forte interesse del Liverpool. Per quanto riguarda il mercato in entrata, piacciono Iuri Medeiros dello Sporting Lisbona e Bryan Cristante dell’Atalanta.

Calciomercato Serie A
Calciomercato Serie A il logo della lega

Calciomercato Serie A – Qui Roma

La Roma, quinta dopo 12 giornate di campionato (con una gara da recuperare), punta a rinforzarsi. L’obiettivo numero uno di Monchi è José Gimenez, difensore centrale dell’Atletico Madrid. Gimenez, cercato dalla Juventus in estate, andrebbe ad aggiungersi al già ottimo pacchetto difensivo. Per quanto riguarda le uscite, Cengiz Under potrebbe andare via in prestito. Il turco piace a Sassuolo, Crotone e Genoa, pronte a garantirgli più minuti.

Calciomercato Serie A – Qui Milan

L’avvio di stagione dei rossoneri è stato tutt’altro che eccezionale. Le brutte prestazioni degli ultimi tempi fanno presagire un altra sessione di mercato all’assalto. Uno dei nomi che si sono fatti nelle ultime ore è quello di Lucas Lima, trequartista del Santos. Il brasiliano andrà in scadenza a dicembre, e i rossoneri sono pronti ad accoglierlo. C’è da battere, però, la concorrenza di Inter e Palmeiras. Piace anche Milan Badelj, da tempo obiettivo di Vincenzo Montella. L’idea è quella di proporre alla Fiorentina uno scambio con Manuel Locatelli. Interessa anche Oguzhan Ozyakup, esterno turco del Besiktas.

Calciomercato Serie A – Le altre

Jakub Jankto, protagonista di un ottimo avvio di stagione con l’Udinese, potrebbe andare via a gennaio. Su di lui c’è il Watford, pronto a garantirgli un ingaggio maggiore. Il Cagliari vorrebbe riprendersi Han Kwang-Song già a gennaio, ma il giocatore rimarrà a Perugia fino a fine stagione. La Fiorentina sarebbe pronta a cedere Sebastian Cristoforo a gennaio. Il centrocampista uruguayano non è nei piani di Stefano Pioli e potrebbe lasciare a breve la Viola. Il Bologna vuole affrettare i tempi del rinnovo di Adam Masina. C’è il rischio, infatti, di doverlo svendere a giugno a causa del contratto in scadenza nel 2019.

Sami Khedira: “In questa stagione ce la giochiamo alla pari con tutti”

Categorie Juventus/News/Primo piano Scritto da

Sami Khedira dopo la sosta della Serie A, fa il punto della stagione della Juventus fino a questo momento, dando i suoi pronostici anche in chiave mercato bianconero.

La Juventus a metà stagione si gode il suo secondo posto in campionato con un punto di svantaggio sul Napoli di Maurizio Sarri, pensando ancora alla seconda parte di stagione.

Sami Khedira a tutto tondo ai microfoni di Sky Sport

Alla vigilia dei prossimi impegni stagionali, uno dei protagonisti delle ultime stagioni della Juventus ovvero Sami Khedira, si racconta a tutto tondo ai microfoni di Sky Sport, parlando anche delle possibili mosse di mercato per il centrocampo della Juventus.

Ecco le sue parole:

“Siamo in lotta su tre fronti ed è un gran bene per la nostra squadra. Siamo a metà del nostro cammino ma a differenza delle passate stagioni, le ultime partite hanno dimostrato che ci sono molte squadre a lottare con noi lassù. Penso al napoli, alla Roma ma anche all’Inter e alla Lazio che ci hanno dato filo da torcere in questa prima parte di stagione.Sarò davvero sincero: prendere Emre Can ora, sarebbe un grandissimo investimento per la società. La Champions League? In questa stagione abbiamo la grande chance di potercela giocare alla pari contro i nostri avversari. Ci sono Barça e Real, ma anche Manchester City, United, PSG e Bayern Monaco. Tutto è ancora da giocare e non vedo l’ora di tornare a vincere qualcosa con questa maglia”.

Altra tegola in casa Juventus: Marchisio out un mese

Categorie Juventus/News/Primo piano Scritto da
Inter-Juventus , Claudio Marchisio

Claudio Marchisio ancora una volta ha subito un infortunio. Dopo la partita di Cagliari il centrocampista azzurro resterà fermo ai box almeno per un mese. In dubbio anche lui per il doppio confronto con il Tottenham.

Piove sul bagnato in casa Juventus. La squadra di mister Massimiliano Allegri arriva nel peggiore dei modi all’inizio della seconda parte di stagione.

Claudio Marchisio ancora out: ecco l’entità dell’infortunio

Dopo la partita di Cagliari che ha risparmiato Benatia per la prova Tv, la Juventus perde un altro pezzo importante della sua rosa. Dopo la tegola Dybala, arriva l’ufficialità dello stop per Marchisio.

Per il centrocampista azzurro lo stop sarà di circa un mese a causa di un trauma distorsivo agli adduttori della coscia sinistra, dopo un contatto di gioco nel corso del match contro il Torino in Coppa Italia.

Oltre a Paulo Dybala, anche il numero #8 bianconero rischia seriamente di essere assente nel doppio confronto con il Tottenham di Harry Kane e soci.

 

Lazio tempo di uscite: quindi possibile un colpo di mercato? Gli indiziati

Categorie Lazio/Primo piano Scritto da
Vidal Caceres Lazio Juventus

La Lazio ha aggiunto il primo tassello, è arrivato Martin Caceres che ha permesso di coprire i buchi nella rosa nel reparto arretrato: ora però prima di nuovi acquisti servirà mettere in piedi delle uscite, delle cessioni che portino liquidità ma soprattutto spazio nella rosa che è molto ampia.

Gli indiziati per partire? In primis il brasiliano Mauricio, che potrebbe tornare in Brasile dove lo cerca l’Atletico Mineiro, quindi Cataldi, in prestito al Benevento ma che interessa e non poco la Fiorentina ed infine Patric, ex canterano del Barcellona che potrebbe farsi le ossa o essere ceduto a titolo definitivo in Italia in squadre di media classifica.

Se verrà effettuate le cessioni potranno andare in scena dei colpi di mercato, in primis a centrocampo: anche qui servirà la partenza di un giocatore già in rosa e l’indiziato in casa Lazio è l’ex Cagliari Di Gennaro su cui ci sono molti club di Serie A disposti a prelevarlo a titolo definitivo. Possibile dopo queste operazioni un colpo last minute nelle ultime ore di mercato?

Anche Djordjevic, Marchetti e Luiz Felipe, in prestito quest’ultimo potrebbero essere ceduti prima del gong finale anche se sul brasiliano ci sarebbe il veto di Simone Inzaghi che crede ciecamente nelle sue capacità e nella possibilità il prossimo anno di lanciarlo come sostituto di De Vrij se dovesse partire….

Calciomercato Juventus, è sfida al Napoli per Diogo Dalot

Categorie Calciomercato/Juventus/Napoli/Primo piano Scritto da

Diogo Dalot è nel mirino della Juventus e del Napoli. Tra le due contendenti allo scudetto è battaglia per il giovane terzino di proprietà del Porto.

Il duello fra Juventus e Napoli continua anche durante la sosta. La squadra bianconera che insegue i partenopei in classifica, cerca di inserirsi in una possibile pista di mercato.

Diogo Dalot tra le due contendenti allo scudetto

Il Napoli di mister Sarri oltre a seguire con il suo direttore sportivo Giuntoli la pista che porta a Simone Verdi del Bologna, ha messo nel mirino un possibile rinforzo per la retroguardia partenopea.

Senza Ghoulam, e con un titubante Mario Rui come sostituto, il nome nuovo nel ruolo di terzino sembra essere quello di Diogo Dalot.

Il terzino classe ’99 di proprietà del Porto è il primo nome sulla lista fatta da Sarri, che deve guardarsi le spalle dalla Juventus in corsa per il giovane calciatore portoghese.

La dirigenza bianconera invece oltre al suo nome ha messo nel mirino per il dopo Lichtsteiner i nomi di Emerson Palmieri, Darmian, Hector e Jose Gaya.

Perinetti: “Dybala? Vale tra i 160 ed i 180 milioni”

Categorie Calciomercato/Primo piano Scritto da
Dybala
Dopo Coutinho passato al Barcellona per una cifra record per il mercato di riparazione, ci si interroga sull’innalzamento dei valori di alcuni giocatori del nostro campionato, uno su tutti, Paulo Dybala. Per fare il punto sull’innalzamento delle cifre di mercato Tuttosport ha parlato con Perinetti proprio puntando gli occhi sulla Joya.
Le parole di Perinetti a Tuttosport su Dybala:
«Assistiamo a un mercato che sembra impazzito con cifre che sono alla portata solo di pochi grandi club. Però operazioni come quelle di Van Dijk e Coutinho rischiano di provocare un effetto domino che porta ad alzarsi i prezzi di tutti i giocatori, anche se in realtà solo un numero limitato di società può permettersi quell’ordine di spese. Pensando che Dybala ha un anno in meno e segna di più rispetto al brasiliano vale almeno altrettanto. Bisogna considerare che la valutazione è figlia anche della volontà di chi acquista: quando il Palermo prese Dybala per 12 milioni sembravano tanti, visto che le big di A lo trattavano per un terzo, ma Zamparini lo voleva e quello era il solo modo per vincere la concorrenza. Dybala vale tra i 160 e i 180 milioni: ha un anno in meno di Coutinho, segna di più e ha già vinto dei trofei».

Mezut Ozil obiettivo anche della Juventus

Categorie Calciomercato/Juventus/Primo piano Scritto da

Mezut Ozil in scadenza di contratto con l’Arsenal a giugno 2018 è uno dei giocatori più ricercati del calciomercato internazionale. Oltre all’interesse del Manchester United c’è quello della Juventus in prospettiva futura.

È arrivato il momento della sosta anche per la Juventus. La squadra di Massimiliano Allegri dopo aver ottenuto una vittoria sofferta alla Sardegna Arena contro il Cagliari, si prepara per i prossimi impegni stagionali.

Mezut Ozil nel mirino di diversi club

La Juventus ancora impegnata su tre fronti, oltre ai prossimi impegni di calcio giocato, si concentra sui prossimi colpi di mercato.

Se per Emre Can sembrerebbe essere fatta, nei giorni scorsi i bianconeri hanno ceduto Pjaca in prestito e stanno provando l’assalto a giovani calciatori italiani presenti nei vari club nazionali, tra cui Orsolini dell’Atalanta e Del Sole del Pescara.

In più oltre alle solite sirene inglesi per Alex Sandro, in queste ultime ore è arrivata una notizia interessantissima proprio dai tabloid inglesi.

Sembra infatti che Mezut Ozil, fantasista in forza all’Arsenal sconfitto nella giornata di ieri in FA Cup dal Nottingham Forest, non dovrebbe rinnovare il suo contratto con i Gunners in scadenza a giugno 2018.

Già da gennaio si sta scatenando una vera lotta per accaparrarsi il trequartista tedesco. In pole ci sarebbe il Manchester United di Mourinho suo mentore ai tempi del Real Madrid, ma anche la Juventus di Massimiliano Allegri che vorrebbe accaparrarsi un giocatore fondamentale nello scacchiere tattico del tecnico livornese.

De Vrij-Lazio c’è ancora da aspettare: un altro mese di speranze?

Categorie Lazio/Primo piano Scritto da
Stefan De Vrij

La Lazio lavora al mercato in entrata come detto ma non solo: anche per blindare i talenti il ds Tare è all’opera ed il primo nome ovviamente è quello di De Vrij, difensore centrale cercato da mezza Europa ma che potrebbe restare a Roma come salutare a febbraio (trovando un accordo per giugno a parametro zero).

Ecco le parole del DS Tare ai microfoni di Premium Sport: “De Vrij? Ci vuole pazienza: il ragazzo è ancora indeciso e mi auguro di avere chiarezza il primo possibile. Non gli abbiamo dato un termine, è una decisione di cuore sia per lui sia per noi, ma rispetteremo la sua decisione. È un giocatore forte, ma nel calcio non bisogna attaccarsi troppo a queste situazioni: capita anche al Barcellona di dover rinunciare ai suoi giocatori migliori. Lui, a termini di regolamento, dal primo di febbraio può decidere di accordarsi con un altro club: non penso che questa eventualità possa minare il nostro cammino. La Lazio può andare avanti con Tare o senza Tare, con De Vrij o senza De Vrij: nel mondo di certo i giocatori non mancano.”

Serie A: sarà corsa a due? Inter e Roma rallentano mentre la Lazio sogna il doppio sorprasso

Categorie Primo piano Scritto da
Inter-Roma Spal-Lazio immobile

Inter-Roma hanno ormai il freno a mano tirato: le due squadre che sembravano poter lottare fino alla fine con Napoli e Juventus per lo scudetto hanno rallentato in maniera evidente entrando in una crisi dalla quale una delle due potrà uscire soltanto a fine gennaio nello scontro diretto tra le due. Proprio Inter-Roma ci dirà se una delle due è guarita: intanto Napoli e Juventus continuano la loro marcia e la Lazio risponde presente superando proprio i cugini e rivali giallorossi e puntando il doppio sorpasso proprio ai nerazzurri con la gara contro l’Udinese da recuperare.

Serie A: Inter-Roma il prossimo turno, la Juventus prepara il sorpasso?

Dopo questo ultimo turno di campionato è andato in scena l’allungo decisivo delle due battistrada? Vediamo la classifica momentanea con Lazio e Roma che dovranno recuperare le sfide con Udinese e Sampdoria.

Napoli 51 punti
Juventus 50 punti
___________
Inter 42
Lazio 40*
Roma 39*
___________
Samp 30*
Atalanta 30
Udinese 28*
Fiorentina 28
Torino 28
Milan 28

*= una partita in meno.

Ora pausa e si riprende il 21 con il prossimo turno di Serie A:
Atalanta-Napoli
Juventus-Genoa
Inter-Roma
Lazio-Chievo
Samp-Fiorentina

Calciomercato, UFFICIALE: Coutinho è del Barcellona

Categorie Calciomercato/Liga/Primo piano Scritto da

Il Barcellona ha ufficializzato l’acquisto del fuoriclasse brasiliano Philippe Coutinho. La notizia era già stata data nelle scorse ore, e si attendeva l’ufficializzazione da parte dei blaugrana. Ufficializzazione che è prontamente arrivata, con una nota apparsa sul sito ufficiale del Barça. Il giocatore arriva dal Liverpool.

Philippe Coutinho, nuovo giocatore del Barcellona

“Il giocatore arriva per il resto della stagione e altre cinque. Avrà una clausola rescissoria di 400 milioni di euro. A breve saranno dati dettagli sull’arrivo del giocatore e la sua presentazione. Il centrocampista arriva al Barcellona dopo aver mostrato la sua classe al Liverpool e nella nazionale brasiliana.”

Calciomercato, Barcellona: è fatta per Coutinho

Categorie Calciomercato/Premier League/Primo piano Scritto da

Il Barcellona ha raggiunto l’accordo con il Liverpool per Philippe Coutinho. Secondo il quotidiano inglese Mirror, il trasferimento del brasiliano in Catalogna è da considerarsi fatto. L’accordo è stato raggiunto per una cifra sensazionale: 142 milioni di sterline, 160 milioni di euro. Si tratta del secondo trasferimento più costoso di sempre, dopo quello di Neymar.

Coutinho, a lungo corteggiato dai blaugrana, firmerà quindi un quinquennale con il Barcellona. Un colpo atteso, con i catalani che cercavano un sostituto di Neymar. Già in estate era stato fatto un tentativo per l’asso brasiliano, ma il Liverpool aveva fatto muro. Ora, però, i Reds sono stati convinti a cedere il loro gioiello. L’ufficialità dell’affare dovrebbe arrivare nelle prossime ore.

Boca Juniors, UFFICIALE: ritorna Carlos Tevez

Categorie Calciomercato/Primo piano Scritto da

Il Boca Juniors ha ufficializzato il ritorno in patria di Carlos Tevez. L’attaccante argentino, che nelle scorse ore ha rescisso il contratto con lo Shanghai Shenhua, è tornato agli Xeneises. A dare l’annuncio dell’ingaggio dell’Apache è stato lo stesso club, attraverso il proprio sito ufficiale.

Carlos Tevez torna al Boca Juniors

‘Tevez, questo venerdì, si è unito alla squadra allenata da Guillermo Barros Schelotto. Il Boca Juniors si sta allenando durante questa preseason, che si tiene a Los Cardales. L’attaccante si è quindi unito ai suoi compagni, dopo aver rescisso il contratto che lo legava ai cinesi dello Shanghai Shenhua.’

Diego Lopez: “Vietato sbagliare approccio con la Juventus”

Categorie Cagliari/Juventus/News/Primo piano Scritto da

Diego Lopez tecnico del Cagliari alla vigilia del match casalingo contro la Juventus mette in guardia la sua squadra contro le varie qualità presenti nella rosa bianconera.

A pochi minuti dall’inizio del match che vedrà opposte il Chievo di Maran e la sorprendente Udinese allenata dal nuovo mister Massimo Oddo, c’è grande attesa per il posticipo della ventesima giornata di campionato che vedrà opposte Cagliari e Juventus.

Diego Lopez:” Non facciamo ragionare i bianconeri”

Alla Sardegna Arena domani sera alle 20.45 la squadra di Diego Lopez sfida una lanciatissima Juventus, che vorrà continuare la sua lunga rincorsa al suo settimo consecutivo.

Lo stesso tecnico dei sardi nella conferenza stampa di vigilia al match di domani sera, parla delle grandi qualità presenti nella rosa bianconera allenata da mister Allegri. Ecco le sue parole:

In questo match dobbiamo dare il 110% e dimostrare che i buoni progressi fatti fino ad ora siano un buono spunto per far bene con la Juventus. Dopo la vittoria a Bergamo ho visto con mano, che siamo stati bravi a prendere le contromisure giuste contro una grande squadra. Stesso atteggiamento lo dobbiamo avere domani contro la Juventus. Non dobbiamo farli ragionare. Hanno tanta qualità e non si può sbagliare approccio contro una squadra di quel calibro internazionale. Serve il supporto dei nostri tifosi: solo così si può mettere un po’ di pressione in più alla Juventus”.

Allegri e l’impegno con il Cagliari: ” Vincere prima della sosta. Dopo comincerà la vera lotta”

Categorie Cagliari/Juventus/News/Primo piano Scritto da

Mister Allegri alla vigilia della sfida fra Cagliari e Juventus parla dell’imminente sfida in sardegna di domani e della seconda parte di campionato che comincerà dopo la sosta.

Con la sfida fra Chievo Verona e Udinese in programma fra poco più di trenta minuti allo stadio Bentegodi di Verona, partirà la ventesima giornata di Serie A; che vedrà impegnata la Juventus sull’arduo campo di Cagliari.

Allegri: “Quota scudetto a 96 punti”

Domani sera alle 20.45 alla Sardegna Arena i bianconeri di mister Allegri continuano la loro rincorsa alla testa della classifica, consapevoli di conoscere il risultato del Napoli impegnato tra le mura amiche domani pomeriggio alle 15.00 contro il Verona.

Lo stesso allenatore bianconero alla vigilia del match contro i sardi, parla in conferenza stampa delle ultime vicende avvenute in casa Juventus dopo la sfida di Coppa Italia vinta con il Torino in settimana. Ecco le sue parole:

“Abbiamo perso tanto terreno in questa stagione. La sconfitta rimediata con la Samp, i rigori sbagliati con Lazio e Atalanta, il Napoli che con grande caparbietà ha alzato la soglia scudetto. Quest’anno per vincere ci vogliono 96 punti, ma bisogna pensare alla partita di domani. Affrontiamo un avversario capace di mettere in difficoltà con la velocità anche le squadre di alta classifica. Non ci saranno De Sciglio, Buffon e Cuadrado, ma bisogna assolutamente vincere domani. Dopo la sosta comincerà la vera stagione e lì non sono ammessi errori.”

Torino, UFFICIALE: Walter Mazzarri è il nuovo allenatore

Categorie Primo piano/Torino Scritto da

Walter Mazzarri è ufficialmente il nuovo allenatore del Torino. Il tecnico toscano, 56 anni, prende quindi la guida della compagine granata. Succede a Sinisa Mihajlovic, esonerato questa mattina. Fatale al tecnico serbo è stata la sconfitta rimediata in Coppa Italia contro la Juventus. A dare l’annuncio ufficiale è stato lo stesso club, attraverso il proprio sito ufficiale.

“Il Torino Football Club comunica di aver affidato al signor Walter Mazzarri l’incarico di allenatore della Prima Squadra. Il nuovo tecnico – che il Presidente Urbano Cairo accoglie con il più cordiale benvenuto e con l’augurio di buon lavoro – dirigerà oggi pomeriggio la sessione in programma allo stadio Filadelfia a porte chiuse.”

Marko Pjaca saluta la Juve. Vicino il prestito allo Schalke 04

Categorie Bundesliga/Calciomercato/Juventus/Primo piano Scritto da

Marko Pjaca dopo un lungo infortunio durato circa 9 mesi, potrà finalmente riassaggiare il campo nel campionato tedesco. Il calciatore croato è ormai prossimo al prestito con lo Schalke 04.

Dopo la vittoria arrivata ieri sera allo Stadium contro il Torino dell’ormai ex allenatore Sinisa Mihajlovic, la Juventus ritorna al lavoro per la rincorsa scudetto.

Marko Pjaca vola verso la Germania. Vicina la fumata bianca

I bianconeri di mister Allegri nel giorno dell’Epifania saranno di scena alla Sardegna Arena di Cagliari per la prima giornata di ritorno; che si annuncia ricca di emozioni già dall’anticipo che vedrà opposte Fiorentina e Inter domani sera al Franchi.

Oltre all’ultimo impegno prima della sosta invernale, la Juventus in queste ultime ore potrebbe chiudere la prima trattativa in uscita della sessione invernale di calciomercato.

Dopo un susseguirsi di rumors lo stesso Schalke 04 attraverso le parole del suo direttore sportivo Heidel, ha annunciato l’arrivo in sede di ritiro di Marko Pjaca. Per il giovane attaccante croato, che arriverà in Germania con la formula del prestito, siamo vicinissimi alla tanto attesa fumata bianca.

 

Clamoroso Torino: esonerato Sinisa Mihajlovic

Categorie Juventus/News/Primo piano/Torino Scritto da
Sinisa Mihajlovic

 

Sinisa Mihajlovic non sarà più l’allenatore del Torino. L’esonero è arrivato a sorpresa all’una di questa notte con la chiamata del direttore sportivo Petrachi.

Costa caro a Sinisa Mihajlovic il passo falso nel derby di Coppa Italia perso ieri sera all’Allianz Stadium contro la Juventus di mister Allegri. L’allenatore serbo da questa notte infatti non è più l’allenatore del Torino.

Il dopo Sinisa Mihajlovic porta il nome di Mazzarri?

Nella notte, stando a quanto riportato dalla ‘Gazzetta dello Sport‘, l’ex tecnico della nazionale serba, ma anche della Sampdoria, del Milan, del Catania tra le altre; ha ricevuto la fatidica chiamata dal direttore sportivo granata Petrachi.

A seguito della notizia, un gruppo capitanato dall’attaccante della nazionale Andrea Belotti è andato a far visita all’ormai ex tecnico del Toro, segno del grande rapporto tra i giocatori e tutto lo staff tecnico; che lascia la società granata dopo un anno e mezzo di gestione.

Nelle ultime ore si susseguono già le prime voci sul suo successore. In questo momento parte con i favori del pronostico Walter Mazzarri, attualmente senza squadra dopo la sua esperienza al Watford. Il tecnico toscano potrebbe ritornare nel massimo campionato italiano dopo aver allenato Reggina, Sampdoria, Napoli e Inter.

 

1 2 3 15
Vai in Alto