Che Lazio all’Olimpico: poker al Milan, riportato sulla terra

TOPSHOT - Lazio's forward from Italy Ciro Immobile celebrates after scoring his second goal during the Italian Serie A football match Lazio vs AC Milan on September 10, 2017 at the Olympic stadium in Rome. / AFP PHOTO / Vincenzo PINTO (Photo credit should read VINCENZO PINTO/AFP/Getty Images)
0

La Lazio strapazza il Milan allo Stadio Olimpico e lo riporta sulla terra dopo due vittorie che avevano forse montato un po troppo la testa in qualche giocatore rossonero. I giocatori biancocelesti sono una squadra solida, si conoscono, l’opposto di quelli del Milan che invece giocano isolati, da solisti e alla prima difficoltà si sciolgono.

Primo tempo in cui i rossoneri pressano bene, attaccano alti: la Lazio però prende padronanza con la gara con il passare dei minuti e piano piano non lascia chance di ripartire al Milan. Lucas Biglia, molto fischiato, è in bambola, Kessie corre tanto ma a vuoto. Lucas Leiva, Milinkovic, Parolo e Luis Alberto sono padroni del gioco: Immobile invece è la ciliegina sulla torta.

Prima è Luis Alberto ad aprire i giochi, procurandosi un calcio di rigore che Immobile è bravo a realizzare; poi Lulic pennella un grande cross per Immobile che è freddo e realizza il 2-0. All’intervallo Milan in bambola e pronti via nella ripresa ancora giocatori rossoneri prigionieri del palleggio e del pressing della Lazio. Lulic fa quello che vuole sulla sinistra, Parolo imbecca Immobile ed è subito 3-0. Poi è il turno di Immobile di vestire i panni di assistman: palla per Luis Alberto che realizza il 4-0 bruciando in uscita Donnarumma. A riaprire i giochi ci pensa Montolivo, ma null’altro il Milan ci prova ma senza pericolosità.

Nel finale di gara entrano anche Luiz Alberto, giocatore che si è fatto le ossa nella Salernitana e Lukaku. La Lazio amministra e sfiora più volte il 5-1, anche con lo stesso terzino belga. Unica nota negativa il rosso a Parolo per doppio giallo per un fallo su Bonaventura. Alla fine all’Olimpico cantano solo i tifosi della Lazio, Milan riportato sulla terra, biancocelesti in paradiso!

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.