Donnarumma: “Champions League? Noi ci crediamo, ci dobbiamo credere”

Gianluigi Donnarumma è pronto a prendere l’eredità di Gigi Buffon tra i pali della Nazionale di calcio: il portierone vive un grande momento come tutta la compagine rossonera, ma non terminano mai i rumors che lo vorrebbero lontano dalla Lombardia soprattutto in caso di mancata qualificazione per la prossima Champions League.

Queste le sue parole a Sky Sport 24:

Genoa-Milan vi ha lasciato qualcosa più dei 3 punti. Intanto ha fatto recuperare il sorriso ad Andre Silva.

Donnarumma: Sono contento per Andre, che cercava questo gol da un po’, l’ha trovato, in un momento importantissimo. Tre punti fondamentali, ci hanno dato fiducia per affrontare Arsenal-Milan con più grinta, con più fiducia, con tanta voglia, perché andiamo lì senza nulla da perdere. Ci andiamo a giocare questa bella partita nel migliore dei modi.

Siete un Milan davvero da Champions, avete fatto una bella rincorsa, non ci credevate forse neanche voi?

Donnarumma: Una bella rincorsa e siamo lì. Noi ci crediamo, ci dobbiamo credere, abbiamo il dovere di crederci e ci proviamo fino all’ultimo.

Quanto ti senti davvero coinvolto in questo progetto?

Donnarumma: Come ho detto prima, siamo un bel gruppo e l’esultanza dopo la partita con il Genoa è un esempio: avevamo tutti voglia di fare bene, di fare risultato, di toglierci la partita con l’Arsenal dalle spalle e ci siamo riusciti. Speriamo di andare avanti e vincere più partite possibili.

Che momento è per te personalmente?

Donnarumma: Sono contento, sono sereno e vado avanti sereno.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.