Lazio, Milinkovic in forse? Inzaghi pronto al cambiamento

La Lazio che giovedì sera affronterà la Dinamo Kiev potrebbe non avere Milinkovic Savic: una tegola non da poco per Simone Inzaghi che però prepara già la contromisura. Ecco allora delle possibili variabili, con Luis Alberto, fresco papà per la seconda volta (neanche lui si è allenato oggi) pronto a giocare dal primo minuto in versione regista arretrato e pronto a duettare in attacco con Felipe Anderson che scalpita per una maglia da titolare.

Lazio a trazione anteriore senza Milinkovic Savic?

Possibile un 3-5-2 molto offensivo a Kiev? Non è da escludere assolutamente, Inzaghi deve vincere, la Lazio deve fare la partita anche in trasferta dopo averci provato all’Olimpico. Il 2-2 dell’andata non ammette repliche bisogna segnare, e magari anche in fretta.

Luis Alberto allora potrebbe prendere il posto in cabina di regia per impostare da dietro la manovra, di Milinkovic Savic, a centrocampo: Leiva ancora davanti alla difesa con Parolo con compiti però più difensivi. Ed affianco ad Immobile Felipe Anderson, che scalpita per una rete, ancora una rete, dopo quella della gara contro la Steaua e quella dell’Olimpico contro la Dinamo.

Sulle fasce pronti Lulic, più di Lukaku, ed ancora Basta visto che Marusic non sembra essere ancora pronto fisicamente. In difesa probabile conferma per Luiz Felipe con De Vrij e Radu, Inzaghi vuole il passaggio del turno. Ancora panchina per Bastos e Wallace?

Nani sarà l’arma da schierare a gara in corso, sperando finalmente possa essere decisivo…

 

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.