Serie B: la rubrica controcorrente della serie cadetta

Serie B
0

La Serie B continua senza sosta. Dopo la scorsa domenica, il campionato cadetto gioca anche nel turno infrasettimanale che comincia domani sera alle 20.30 con il match tra Ascoli e Bari e si chiuderà con i posticipi Novara-Cesena e Perugia-Cremonese. Match clou di questa giornata è sicuramente Frosinone-Venezia che mette in palio punti pesantissimi per la zona nobile della classifica. Questo e molto altro nello speciale infrasettimanale dedicato alla Serie B.

SERIE B: ASCOLI-BARI

Si parte dalle Marche domani sera alle 20.30 con il match tra i marchigiani penultimi e il Bari suicida delle ultime settimane, che si è salvato la faccia con il povero Brescia ancora allenato per ora da mister Boscaglia. I pugliesi hanno la grande chance di ottenere un successo in trasferta che non arriva da un mese, ma soprattutto devono necessariamente continuare il loro inseguimento alle prime tre posizioni della classifica distanti ora 4 punti e con una partita da recuperare. Match che vede favoriti gli uomini di Grosso su tutti i livelli, harakiri permettendo.

Ecco le probabili formazioni:

Ascoli: Agazzi; Padella, Mengoni, Gigliotti; Mogos, Buzzegoli, Addae, D’Urso, Pinto; Varela, Monachello. Allenatore: Cosmi

Bari: Micai; Anderson, Gyomber, Marrone, Sabelli; Henderson, Petriccione, Iocolano; Improta, Nené, Cissé. Allenatore: Grosso

SERIE B: AVELLINO-PARMA

Al Partenio, la squadra di D’Aversa deve mostrare gli attributi. I ducali, dopo aver vinto contro il Foggia di Stroppa, devono necessariamente restare aggrappati alle posizioni nobili della classifica; ripetendo quanto di buono offerto al Tardini la scorsa domenica. D’altro canto gli uomini di Novellino, dopo lo scialbo pareggio ottenuto con la Pro Vercelli in trasferta, devono necessariamente guardarsi le spalle dalla zona Playout sempre più incerta e piena di vittorie in questi ultimi turni. Vincere e convincere è d’obbligo per entrambe le squadre in questo match.

Ecco le probabili formazioni:

Avellino: Lezzerini; Laverone, Kresic, Morero, Ngawa; Di Tacchio; Cabezas Segura, De Risio, Moretti, Bidaoui; Ardemagni. Allenatore: Novellino

Parma: Frattali; Gazzola, Iacoponi, Di Cesare, Gagliolo; Dezi, Vacca, Scavone; Insigne, Calaio, Da Cruz. Allenatore: D’Aversa

SERIE B: BRESCIA-PESCARA

Dopo la sconfitta di Bari, l’ennesimo scampato esordio ha salvato la stagione del Brescia. Almeno per ora non ci sono “Cellinate” che costringerebbero l’ex tecnico del Trapani a lasciare la panchina bresciana. Mister Boscaglia però contro l’allenatore più incompetente della Serie B deve necessariamente ottenere i tre punti. Mister Epifani e il suo Pescara sono nel periodo più nero della stagione, dopo la sconfitta contro la capolista Empoli, e per salvare la faccia hanno bisogno estremo di ottenere tre punti in questo incontro. Tifosi permettendo, la situazione a Brescia resta critica. Non ci resta che sperare nell’ennesimo regalo del tecnico abruzzese.

Ecco le probabili formazioni:

Brescia: Minelli; Coppolaro, Somma, Meccariello, Longhi; Tonali, Ndoj; Furlan, Bisoli, Embalo; Torregrossa. Allenatore: Boscaglia

Pescara: Fiorillo; Fornasier, Coda, Perrotta; Balzano, Pepin, Brugman, Coulibaly, Fiamozzi; Bunino, Cappelluzzo. Allenatore: Epifani

SERIE B: CARPI-TERNANA

I quattro schiaffi subiti a Palermo nello scorso turno, rendono il Carpi pronto al riscatto. La squadra di mister Calabro però per ritornare ai suoi ritmi deve battere una Ternana assetata di punti salvezza. L’ultima forza del campionato reduce dal bellissimo pareggio interno contro il Frosinone, non deve abbassare la guardia. La salvezza resta ancora difficilissima ma non impossibile, ma ora bisogna lottare come non ci fosse un domani. Die Hard Ternana, il miracolo può ancora avvenire.

Ecco le probabili formazioni:

Carpi: Colombi; Anibal, Poli, Ligi; Pachonik, Sabbione, Mbaye, Jelenic, Di Chiara; Mlechiorri, Garritano. Allenatore: Calabro

Ternana: Sala; Vitiello, Rigione, Ferretti, Favalli; Signori, Paolucci, Angiulli; Carretta, Piovaccari, Defendi. Allenatore: De Canio

SERIE B: CITTADELLA-SPEZIA

Mister Venturato ha l’obbligo di reagire dopo la sconfitta contro il Venezia. La “banda ignorante” per farlo deve necessariamente avere la meglio di uno Spezia coriaceo e voglioso di punti Playoff in questo rush finale di stagione. Il Cittadella deve necessariamente far forza ai suoi tifosi per avere la meglio dei liguri, che con un diavolo come Pablo Granoche in squadra, può risolvere la partita a suo favore in qualsiasi caso. Match insidiosissimo per i padroni di casa, che non possono più sbagliare. Per i liguri una bella vittoria vorrebbe dire grande iniezione di fiducia per il finale di stagione.

Ecco le probabili formazioni:

Cittadella: Paleari; Pelagatti, Scaglia, Varnier, Salvi; Settembrini, Pasa, Bartolomei; Schenetti; Arrighini, Strizzolo. Allenatore: Venturato

Spezia: Di Gennaro; De Col, Giani, Capelli, Augello; Bolzoni, Juande, Pessina; Mastinu; Granoche, Forte. Allenatore: Gallo

SERIE B: EMPOLI-SALERNITANA

Il Barcell-Empoli non si ferma più. Mister Andreazzoli ormai ride di noi ogni settimana grazie ai suoi risultati utili a profusione, ma ovviamente qualsiasi insidia ora come ora potrebbe riaprire i giochi per la vittoria del campionato. In Toscana giovedì sera arriva la Salernitana di Colantuono capace di fermare il Frosinone due giornate fa e nello scorso turno ha vinto un match salvezza pesantissimo contro il Novara. Match non semplice per la capolista più odiata di tutti i campionati inferiori europei, che trova davanti a sé l’entusiasmo di una piazza leggermente ritrovata nelle ultime settimane.

Ecco le probabili formazioni:

Empoli: Gabriel; Di Lorenzo, Veseli, Luperto, Pasqual; Krunic, Castagnetti, Bennacer; Zajc; Rodriguez, Donnarumma. Allenatore: Andreazzoli

Salernitana: Radunovic; Monaco, Mantovani, Cassaola, Pucino; Zito, Minala, Kiyine; Di Roberto, Bocalon, Sprocati. Allenatore: Colantuono

SERIE B: FOGGIA-PRO VERCELLI

Dopo lo schiaffo subito a Parma, il Foggia deve riprendere il suo magico cammino stagionale. I satanelli allenati da Stroppa, fresco vincitore della Panchina D’Oro 2018 riservata ai tecnici della Lega Pro, ha i favori del pronostico con una Pro Vercelli di mister Grassadonia, rivelatasi difficile da affrontare nelle ultime settimane di campionato. Nonostante i vari controlli delle forze dell’Ordine in questa settimana, la città e i supporters rossoneri sono vicini alla squadra che crede sempre più alla salvezza diretta. Quota 40 punti al momento non basta, serve lo sprint finale.

Ecco le probabili formazioni:

Foggia: Guarna; Tonucci, Camporese, Martinelli; Kragl, Deli, Gerbo, Agnelli, Zambelli; Nicastro, Mazzeo. Allenatore: Stroppa

Pro Vercelli: Pigliacelli; Gozzi, Berra, Konate; Mammarella, Ivan, Vives, Germano, Bifulco; Morra, Reginaldo. Allenatore: Grassadonia

SERIE B: FROSINONE-VENEZIA

Il match clou della giornata è senza dubbio quello che si terrà allo Stadio Benito Stirpe di Frosinone. La seconda forza del campionato deve necessariamente tornare alla vittoria che manca esattamente dallo scorso 3 marzo con il Novara. Per farlo però trova davanti a sé una delle squadre più in forma del momento: il Venezia. La squadra di Pippo Inzaghi ha ottenuto 9 punti nelle ultime 4 partite, mostrando grandi miglioramenti nonostante sia arrivata nel mezzo la sconfitta sul campo dell’Empoli capolista. Match fondamentale per entrambe le squadre, visti i momenti decisamente opposti che stanno vivendo entrambe le squadre.

Ecco le probabili formazioni:

Frosinone: Vigorito, Brighenti, Ariaudo, Krajnc; Paganini, Gori, Maiello, Beghetto; Ciano; D.Ciofani, Citro. Allenatore: Longo

Venezia: Audero; Bruscagin, Domizzi, Andelkovic; Frey, Firenze, Stulac, Pinato, Del Grosso; Litteri, Zigoni. Allenatore: Inzaghi

 

SERIE B: VIRTUS ENTELLA-PALERMO

L’Entella continua a vincere. Non è ancora l’1 aprile, ma la squadra di Aglietti crede ancora nella salvezza. Tutto questo non è uno scherzo, ma I liguri, contro ogni previsione, hanno vinto anche in casa della Cremonese; credendo sempre più di evitare lo spauracchio Playout minacciato in condominio con Vercelli, Brescia e Novara. Per superarsi ancora, l’Entella deve vincere con il Palermo di Tedino risvegliatosi dalle mie critiche della scorsa settimana con un bel 4-0 rifilato al Carpi. Match complicatissimo per i padroni di casa, vista la forte avversaria di questo turno.

Ecco le probabili formazioni:

Virtus Entella: Iacobucci; Cremonesi, Ceccarelli, De Santis; Aliji, Acampora, Di Paola, Crimi, Gatto; Llullaku, La Mantia. Allenatore: Aglietti

Palermo: Pomini; Dawidowicz, Struna, Szyminski; Rispoli, Chochev, Jajalo, Szyminski; Coronado; La Gumina, Nestorovski. Allenatore: Tedino

SERIE B: NOVARA-CESENA

DI Carlo vattene. Lo dico io stavolta, contro tutto e contro tutti. Non ne posso più di vedere ogni settimana i tuoi scempi calcistici che stanno rovinando una piazza e un ambiente decisamente da altra categoria, e non da Lega Pro. La squadra è formata da ottimi giocatori, che adesso anche in autogestione (vi prego accogliete questa mia richiesta), può ottenere il bottino pieno in un match complicatissimo. I piemontesi infatti ospitano il Cesena di mister Castori in uno scontro salvezza fondamentale per il rush finale di stagione. Match indecifrabile e soprattutto incerto vista la grande posta in palio in questo turno, ma nel mio cuore spero davvero che la società Novara Calcio pensi alla mia proposta di questa settimana.

Ecco le probabili formazioni:

Novara: Montipo; Golubovic, Calderoni, Chiosa; Sciaudone, Ronaldo, Casarini, Dickmann; Puscas, Moscati, Di Mariano. Allenatore: Di Carlo

Cesena: Fulignati; Perticone, Scognamiglio, Suagher, Donkor; Dalmonte, Schiavone, Kupisz, Di Noia; Laribi, Moncini. Allenatore: Castori

SERIE B: PERUGIA-CREMONESE

Chiude il turno il match del Curi tra Perugia e Cremonese. La squadra di Tesser è quella più in crisi nelle ultime giornate e se vuole ricominciare a pedalare ha sbagliato giornata. Il Perugia ritrova Cerri e il suo pubblico per continuare il suo fantastico cammino verso la zona Playoff. In questo match vince chi avrà più fame, e il Perugia in questo momento della stagione ha mostrato sempre di avere una marcia in più tra le mura amiche.

Ecco le probabili Formazioni:

Perugia: Leali; Volta, Dellafiore, Del Prete; Mustacchio, Kouan, Colombatto, Bandinelli, Pajac; Cerri, Di Carmine. Allenatore: Breda

Cremonese: Ujkani; Renzetti, Canini, Claiton, Almici; Arini, Cavion, Cinelli; Castrovilli; Piccolo, Scappini. Allenatore: Tesser

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.