Calciomercato Real Madrid: parte il dopo Cristiano Ronaldo

Calciomercato Real Madrid – La parola d’ordine per i blancos, dopo l’addio di Cristiano Ronaldo, è una sola: ripartire. Lo status dei campioni d’Europa, però, non permette risultati inferiori al successo. Per questo servirà un mercato galactico, di quelli dei bei tempi. Tuttavia, l’addio di CR7, destinazione Juventus, pesa come un macigno sul Real. Per questo bisognerà agire in modo da sopperire alla partenza del portoghese. In ogni caso i blancos lavorano per confermarsi, dopo tre stagioni in cui hanno trionfato sul palcoscenico più importante: quello della Champions League.

Calciomercato Real Madrid: obiettivo portiere

Florentino Perez, focoso presidente dei blancos, vuole un portiere di primissima fascia. Diversi i nomi nel mirino, tra cui spunta quello di Thibaut Courtois. L’estremo difensore belga, di proprietà del Chelsea, ha già dato il proprio assenso al trasferimento a Madrid. Non è da escludere che alla fine, però, resti Keylor Navas: molto dipenderà dalle intenzioni del nuovo allenatore, Julen Lopetegui. Gli altri nomi, più defilati, sono quelli di David De Gea e Kepa Arrizabalaga. Entrambi dati per vicinissimi a gennaio, ora sembrano destinati a restare, rispettivamente, a Manchester United e Athletic Bilbao.

Calciomercato Real Madrid: puntellare la difesa

Il reparto arretrato dei blancos è di prim’ordine, quindi l’obiettivo è rinforzarlo ulteriormente. Sulla destra è già stato ingaggiato Alvaro Odriozola, preso per 35 milioni dalla Real Sociedad. Sarà lui a giocarsi il posto da titolare con Dani Carvajal. A sinistra, oltre al confermatissimo Marcelo, resterà anche Theo Hernandez. Possibile l’arrivo di un difensore centrale, soprattutto in caso di partenza di Raphael Varane. Sul centrale francese, infatti, ci sono da tempo gli occhi del Manchester United. Rimarrà il capitano Sergio Ramos, così come Nacho, rivelatosi importantissimo nel finale di stagione.

Calciomercato Real Madrid: un centrocampo…stellare

Il punto di forza del Real, in questi ultimi anni, è stato il suo centrocampo. La premiata ditta composta da Luka Modric, Casemiro e Toni Kroos sarà quasi certamente confermata. Chi invece potrebbe salutare Madrid è Mateo Kovacic, che ha mercato soprattutto in Inghilterra ed è pronto per un posto da titolare. Se dovesse partire il croato, i blancos andrebbero decisi su Sergej Milinkovic-Savic. Pronti 155 milioni di euro per convincere la Lazio a cederlo. Confermatissimo anche Isco, diventato imprescindibile per il club.

Calciomercato Real Madrid: grandi manovre in avanti

Come detto in precedenza, l’obiettivo è quello di sopperire alla partenza di CR7. Tuttavia, oltre al portoghese potrebbe salutare anche Karim Benzema. Sulle tracce del centravanti francese, infatti, c’è il Napoli di Carlo Ancelotti. Potrebbe partire anche Gareth Bale, che piace molto a José Mourinho, da tempo desideroso di portarlo al Manchester United. Niente Liverpool, invece, per Marco Asensio, che rimarrà a Madrid.

In entrata ci sono diversi nomi sul taccuino: in primis Harry Kane, fino a qui capocannoniere del Mondiale. Oltre al centravanti del Tottenham, però, piacciono i fenomeni del PSG Kylian Mbappé e Neymar. Le prestazioni offerte dal giovane francese al Mondiale, tra l’altro, hanno fatto salire le sue quotazioni. Piace molto anche Eden Hazard, fuoriclasse belga del Chelsea. Si raffredda, invece, la pista che porta al centravanti del Bayern Monaco Robert Lewandowski.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.