Siviglia-Barcellona: a Tangeri si assegna la Supercopa de España

0

Smaltite le fatiche mondiali, dopo il prologo del Community Shield e la prima giornata di Premier League ma anche della Ligue 1,  parte quest’oggi la stagione agonistica anche in Spagna. In attesa del derby tutto madrileno tra Real e Atlético Madrid che andrà  in scena il prossimo mercoledì 15 agosto con in palio per la Supercoppa Europea, Siviglia-Barcellona questa sera apre la stagione calcistica in Spagna.

A Tangeri andrà in scena questa sera il match valido per la Supercopa de España in un match che vede sulla carta favorito il Barcellona di Valverde, vincitrice dell’ultima Liga e Copa del Rey rinforzatosi notevolmente con l’arrivo di Arturo Vidal, Arthur e Malcolm dal mercato estivo. D’altro canto il nuovo Siviglia targato Pablo Machin sta ultimando i propri rafforzamenti in vista della prossima stagione, ma certamente pronto a battagliare con i catalani per la conquista del primo trofeo della stagione.

Andiamo, di seguito, a conoscere le due protagoniste del match di questa sera, che per la prima volta nella storia della Supercopa de España; si svolgerà al di fuori dei confini iberici.

Siviglia-Barcellona: prologo stagionale a senso unico?

Da un lato i dominatori della passata stagione. Dall’altro chi nel grande finale di stagione sotto la gestione Montella è riuscito quanto meno a regalarsi qualche soddisfazione dopo un avvio non certo facile. Siviglia-Barcellona di questa sera è il remake della finale di Copa del Rey vinta proprio dalla squadra di Valverde, pronta a prendersi il primo torneo della stagione al cospetto della squadra andalusa condizionata dalle tante vicende di mercato legate al centrocampista francese Steven N’Zonzi.

Il Barcellona ha riaccolto in settimana i protagonisti del mondiale. Messi, Coutinho, Suarez sono già a disposizione del tecnico iberico e sono pronti sin dall’inizio a dar man forte alla squadra campione di Spagna in carica. Ad affiancare le stelle blaugrana ci sarà il discusso Malcolm. L’esterno offensivo brasiliano ex Bordeaux  ha già mostrato nella tournée americana del Barcellona feeling con il gioco richiesto da Valverde, aumentando dunque le possibilità di un possibile 4-3-3 iniziale con tutte le stelle blaugrana pronte a scardinare la difesa del Siviglia. 

D’altro canto il tecnico degli andalusi Machin riabbraccia Banega e Mercado rientrati dalla triste spedizione con l’Argentina a Russia 2018, ma il Siviglia sembra essere già in buona condizione dopo la vittoria nel secondo turno preliminare di Europa League. Il Siviglia, dunque, potrebbe rivelarsi un avversario da non sottovalutare per Messi e soci; che vogliono partire subito con un successo importante in vista della lotta campionato con le storiche rivali Real e Atlético Madrid.

Siviglia-Barcellona: probabili formazioni

Il Siviglia, con il ritorno di tutti i suoi protagonisti dal Mondiale e in attesa di conoscere le reali intenzioni di permanenza riguardanti Steven N’Zonzi; dovrebbe schierarsi inizialmente con un 3-4-3. Vacilik prenderà il posto tra i pali dopo l’addio di Sergio Rico, ufficializzato due giorni fa dal Fulham. Difesa a tre con Kjaer, Carrico e uno tra Mercado e Gnagnon. Sugli esterni insostituibile Jesus Navas reduce da uno strepitoso precampionato. Insieme a lui ci saranno Escudero, Mesa e il rientrante Banega. In attesa del nuovo arrivato André Silva, spazio a Ben Yedder in attacco affiancato da Sarabia e Nolito.

Siviglia (3-4-3): Vacilik; Kjaer, Carrico, Gnagnon; Navas, Mesa, Banega, Escudero; Sarabia, Ben Yedder, Nolito. Allenatore: Machin

Jesus Navas protagonista del precampionato del Siviglia

Il Barcellona ritrova tutte le sue stelle mondiali e potrebbe confermare il 4-3-3 tanto atteso con il tridente Messi-Suarez-Malcolm, con Coutinho che scala a centrocampo in compagnia dell’insostituibile Sergio Busquets e del nuovo arrivato Arthur. Tra i pali confermatissimo ter Stegen con Lenglet che sostituisce il partente Jerry Mina. Confermatissimi invece Sergi Roberto, Piqué e Jordi Alba come compagni di reparto.

Malcolm atteso protagonista nel match con il Siviglia

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piquè, Lenglet, Jordi Alba; Arthur, Busquets, Coutinho; Messi, Suarez, Malcom. Allenatore: Valverde

Siviglia-Barcellona: pronostici dell’incontro

Siviglia-Barcellona si preannuncia dunque un match sulla carta impari e che vede favoriti ovviamente i campioni di Spagna in carica.

In tutto ciò il Barcellona ha da poco concluso la tournée americana e ha da poco ritrovato tutti i suoi titolari, presentandosi con gran parte della Cantera blaugrana al suo seguito e non di certo in grandissima condizione fisica. D’altro canto il Siviglia, esclusa la situazione N’Zonzi, si presenta a ranghi completi e va a caccia di una vittoria che manca dalla stagione 2015-16 con i blaugrana e della Supercopa de España dal lontano 2007.

Pronostico alla vigilia del match apparentemente scontato, ma pronto ad essere ribaltato dalla banda del tecnico Machin, pronta a lottare come riferito nella conferenza stampa di vigilia. Non ci resterà che attendere le 22.00 di questa sera per il calcio d’inizio del primo appuntamento stagionale per il calcio spagnolo. Secondo voi chi vincerà Siviglia-Barcellona?

 

 

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.