Conferenza stampa Juventus: parole Allegri e formazione

mister Allegri
0

Terminata la conferenza stampa Juventus per la partita delle 18 di domani contro la Lazio. Molti i temi toccati: non sono mancate le domande sulla formazione e su Cristiano Ronaldo, in cerca del suo primo gol in Serie A.

Conferenza stampa Juventus: esordio Stadium CR7 e ritorno Bonucci

La conferenza stampa Juventus ha evidenziato ancora incertezze di formazione per Allegri sia sugli uomini da utilizzare sia sul modulo. Domani CR7 esordirà all’Allianz Stadium, ma ci sarà anche il ritorno di Leonardo Bonucci. Così l’allenatore della Juventus sull’ex difensore del Milan:

Domani mi aspetto un grande entusiasmo in generale perchè c’è la Lazio.  Leo è un giocatore della Juventus e va valutato come gli altri e come noi per quello che farà sul campo. È tornato con entusiasmo, ha sempre messo passione, lavoro e dedizione come tutti all’interno della Juventus e quindi va rispettato per quello che fa.

Conferenza stampa Juventus: l’adattamento di CR7 e miglior partner

L’adattamento alla Serie A di Cristiano Ronaldo sta andando avanti e i tifosi aspettano il primo gol, magari proprio alla prima allo Stadium. Diverse le considerazioni su chi sia il miglior partner per CR7:

Come va servito Ronaldo? Lo dico sempre, il calcio è semplice. E’ un gioco di conoscenza, più si allenano insieme, più si passano la palla, più si conoscono. Domani ci saranno sicuramente dei miglioramenti tra i centrocampisti e gli attaccanti, non solo con Ronaldo, ma anche con Mandzukic e Dybala. Comunque lui ha tirato 6 volte in porta a Verona e quando tira prende quasi sempre la porta, bisogna essere più svegli sulle ribattute. Possono (Mandzukic e Dybala) giocare tutti e due o può giocarne solo uno con Ronaldo.

Serie A prima Giornata
Cristiano Ronaldo con la maglia della Juve

Conferenza stampa Juventus: Allegri su Ronaldo

La conferenza stampa Juventus ha poi mostrato un Allegri che ha parlato del Ronaldo lavoratore e stakanovista, un vero professionista:

È un ragazzo che si mette sempre in discussione. È molto competitivo in tutte le cose che fa e lo dimostrano i suoi risultati. Nessuno gli ha regalato niente, è un campione che si è costruito con lavoro e sacrificio ed è un ottimo esempio anche per i giocatori più giovani e alza l’asticella della competizione.

Conferenza stampa Juventus: dubbi formazione e massima concentrazione

Dubbi sulla formazione: da valutare sia l’impiego di Dybala sia di Matuidi oltre che allo schema di gioco. Importante il messaggio mandato da Max Allegri alla squadra per evitare la prestazione dello scorso anno, che ha visto proprio la squadra biancoceleste vincere a Torino:

Dobbiamo evitare blackout come lo scorso anno. La Lazio è una squadra fisica, composta da ottimi giocatori e ben guidata, con un giocatore che dà fisicità e tecnica come Milinkovic-Savic. Gioca sulle ripartenze e bisogna evitare blackout come successo l’anno scorso.

Probabile formazione

Juventus (4-2-3-1) Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cudrado, Dybala, Douglas Costa; Cristiano Ronaldo.

 

 

 

 

 

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.