Gattuso: “Domani è una partita molto difficile. Voglio vedere un Milan con personalità”

0

E’ un Rino Gattuso carico quello che si appresta ad iniziare la stagione. Cominciare al San Paolo contro il Napoli non sarà certo facile, ma il mister calabrese è consapevole che la rosa è stata rafforzata. L’obiettivo, come detto in conferenza stampa, è quello di migliorare la classifica dello scorso anno – tradotto “arrivare in Champions League“. Si riparte dal grande girone di ritorno dello scorso campionato e da giocatori come Romagnoli (il nuovo capitano) e Higuain (il top player arrivato in estate).

Le parole di Gattuso in conferenza stampa

Uno dei primi commenti di Gattuso riguarda proprio il Pipita. Ecco le sue parole:

Penso che solo con Higuain non vinciamo niente. Abbiamo bisogno della squadra. Gonzalo è un calcatore di altissima qualità, uno dei dieci più forti al mondo. Dobbiamo essere squadra ed è necessario mettere Gonzalo nella situazione di ricevere palle gol e la squadra deve riuscire a non subirne e fare un buon lavoro in tutti i reparti.

La partita di domani sarà anche il duello inedito in panchina con l’ex Ancelotti. Il tecnico rossonero ha così commentato questo confronto:

Spero che il Milan vincerà. Sarà una partita molto difficile. Ieri mattina ci siamo sentiti con Carlo, come facciamo spesso da quando ho smesso. Sapete tutti quello che abbiamo condiviso. E’ stato più di un allenatore per me. Devo ammettere che qualche chiamata nei momenti di difficoltà gliel’ho fatta. Il rapporto è rimasto, lui è il maestro ma domani a Napoli ce la giocheremo.

Un’opinione anche sulla squadra che vuole vedere domani:

Voglio vedere un Milan con grande personalità, che possa continuare a fare quello che facciamo con personalità e coraggio. Non voglio vedere una squadra che si abbassa alla prima difficoltà.

Infine, una battuta su Gigio Donnarumma e sul duello con Pepe Reina:

Ci saranno due portieri che si divideranno le tre competizioni. Quest’anno può arrivare la consacrazione di Donnarumma, può diventare il più forte al mondo. Se copia il modo di impostare di Reina, come si muove, come si allena. Ora sta a lui, deve solo fare copia e incolla.

 

La probabile formazione dei rossoneri

Data l’assenza di Zapata e Montolivo per infortunio e Calhanoglu per squalifica, ecco la probabile formazione del Milan al San Paolo:

4-3-3: Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bakayoko; Suso, Higuain, Bonaventura.

Qualche statistica

-Il Napoli è imbattuto nelle sette sfide più recenti con il Milan in Serie A: 5 vittorie per gli azzurri e 2 pareggi.

-Napoli e Milan sono le 2 squadre che dall’inizio del 2018 hanno effettuato in media più tiri in porta a partita in Serie A (6).

-Dall’inizio del 2018 nessuna squadra ha vinto più partite casalinghe in Serie A dei partenopei (8, al pari della Juventus).

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.