Bundesliga 2018-2019, 3° turno: spicca Bayern Monaco-Bayer Leverkusen

Dopo la sosta dedicata alle nazionali e all’esordio della Nations League, riprende il cammino della Bundesliga 2018-2019 con un programma ricco di sfide interessanti. In seguito ai risultati delle prime 2 giornate, la vetta della classifica è occupata da Bayern Monaco, Wolfsburg e Hertha Berlino; mentre è già allarme a Leverkusen con le Aspirine in leggera crisi di risultati e di gioco.

Sarà anche la settimana che sancisce l’inizio delle coppe europee: Bayern Monaco, Borussia Dortmund, Hoffenheim e Schalke 04 in Champions League; Bayer Leverkusen e Eintracht Francoforte in Europa League. Possibile turnover per le grandi, quindi, visto il doppio impegno ravvicinato e il rientro dalle rispettive compagini nazionali. Ma veniamo al dunque!

Bundesliga 2018-2019, 3° turno: le sfide più interessanti di giornata

L’anticipo del venerdì ci propone la sfida tra il Borussia Dortmund di Lucien Favre e l’Eintracht Francoforte di Sebastian Haller. Il bomber francese, a segno nelle prime due gare, rappresenta il pericolo n.1 per la difesa del Borussia, che dopo aver incantato all’esordio, ha steccato ad Hannover. Entrambe le compagini saranno impegnate nell’esordio nelle coppe settimana prossima, in trasferta rispettivamente contro Club Brugge e Marsiglia. Possibile, quindi, un leggero turnover in vista degli impegni europei. Indisponibili Guerrero da una parte e Rebic dall’altra, scelte quasi obbligate in attacco per Hutter. Negli ultimi 45 precedenti, i padroni di casa hanno vinto ben 32 volte. Di seguito le probabili formazioni:

 BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Burki; Piszczek, Akanji, Diallo, Schmelzer; Delaney, Witsel; Pulisic, Reus, Dahoud; Alcacer.
EINTRACHT FRANCOFORTE (3-4-1-2): Ronnow; Abraham, Hasebe, Salcedo; Da Costa, G. Fernandes, Muller, Willems; Gacinovic; Haller, Kostic.
La sfida più stuzzicante della giornata è sicuramente quella dell’Allianz Arena tra Bayern Monaco e Bayer Leverkusen. Squadre in situazioni completamente opposte: i bavaresi sono primi a punteggio pieno, dimostrando solidità e concretezza anche in questo inizio di Bundes. Traballa, invece, la panchina di Herrlich dopo le due pesanti sconfitte patite contro il Borussia Moenchenglabach e il Wolfsburg. Già il derby contro i cugini di Monaco può essere cruciale. Pochissimo turnover per i due allenatori, nonostante le trasferte contro BenficaLudogorets che aprono la campagna europea delle due squadre in Champions e Europa League. In dubbio la presenza di Hummels, in ballottaggio con Rudy, e di Wendell per le Aspirine.
BAYERN MONACO (4-1-4-1): Neuer; Kimmich, Hummels, Boateng, Alaba; Javi Martinez; Muller, Thiago Alcantara, Robben, Ribery; Lewandowski.
BAYER LEVERKUSEN (4-2-3-1): Ozcan; Weiser, Tah, Dragovic, Wendell; L. Bender, Aranguiz; Bailey, Havertz, Brandt; Alario.

L’Hertha Berlino è l’unica squadra che ha mantenuto inviolata la sua porta nelle prime 2 giornate; in caso di vittoria, il Wolfsburg concretizzerebbe la sua migliore partenza della sua storia in Bundesliga

Sfida al vertice alla Volkswagen Arena di Wolfsburg. Nella tana dei lupi arriva l’Hertha Berlino di uno scatenato Duda, che ha deciso con una doppietta la gara di due domeniche fa contro lo Schalke 04. Entrambe viaggiano a punteggio pieno, con la consapevolezza di poter continuare a sorprendere. Pausa nazionali praticamente beffarda per i capitolini: lista infortunati infinita, con Ibisevic e Darida a rischio panchina come lo stesso Duda. Wolfsburg che ,invece, viaggia sulle ali dell’entusiasmo e dei goal delle nuove arieti Ginczek e Weghorst: questa volta potrebbe essere quest’ultimo a partire dalla panchina, per lasciare spazio dall’inizio all’ex Stoccarda. Sarà sicuramente una partita scoppiettante e divertente, come da statistiche: l’Hertha Berlino ha vinto in casa del Wolfsburg solo sei volte nella storia della Bundesliga, sempre con un risultato finale con più di 3,5 gol totali. Quattro di quelle vittorie sono state col punteggio di 3-2.

WOLFSBURG (4-5-1): Casteels; William, Knoche, Brooks, Roussillon; Camacho, Gerhardt, Arnold, Steffen, Brekalo; Ginczek.
HERTHA BERLINO (3-4-2-1): Jarstein; Stark, Rekik, Torunarigha; Klunter, Mittelstadt, Maier, Grujic; Kalou, Lazaro; Ibisevic.

Il sabato della terza giornata di Bundesliga 2018-2019 si concluderà con il match del Borussia Park tra il B. Moenchenglabach e lo Schalke 04 di Domenico Tedesco, incredibilmente a 0 punti dopo due partite. I padroni di casa hanno ben impressionato nelle prime uscite di campionato e possono sfruttare la possibile “distrazione Porto” della squadra di Gelsenkirchen. Dall’altra parte, però, c’è voglia di riscatto: Uth e Burgstaller sono ancora a secco e c’è necessita di tornare al goal presto, soprattutto in vista del caotico mese di ottobre che attenderà lo Schalke. La presenza di Raffael e Konoplyanka dal primo minuto è in dubbio, visti gli acciacchi rimediati dai due giocatori nello scorso turno.

 M’GLADBACH (4-3-2-1): Sommer; Beyer, Ginter, Jantschke, Wendt; Strobl, Hofmann, Neuhaus; Raffael, T. Hazard; Johnson.
SCHALKE 04 (3-4-2-1): Fahrmann; S. Sané, Naldo, Mendyl; D. Caligiuri, Rudy, Konoplyanka, Schopf; Serdar, Uth; Burgstaller.

 Bundesliga 2018-2019, 3° turno: il resto del programma

Timo Werner, 22 anni, ancora a secco: il giovane attaccante del RB Lipsia è seguito dalla Juventus e dal Real Madrid

Il resto della terza giornata della Bundesliga 2018-2019 prevede anche due match molto interessanti e tutt’altro che scontati ( nonostante le quote dicano altro): il Lipsia ospita in casa un Hannover ancora imbattuto e reduce da due pareggi consecutivi contro Dortmund e Werder Brema. Rangnick si affida al duo Augustin-Werner per centrare la prima vittoria stagionale, ma non sarà facile contro questo Hannover.

L’Hoffenheim fa visita al Dusseldorf, reduce dall’ottimo 1-1 alla Red Bull Arena di due settimane fa, per trovare continuità ed approcciarsi al meglio alla prima assoluta in Champions League (mercoledì a Donetsk). Nagelsmann si affida al classico 3-5-2 con Slazai ultimo terminale offensivo, vista la probabile assenza di Kramaric. Assenti quasi certi Amiri e Geiger, a riposo cautelare in vista della trasferta ucraina.

Il Werder Brema di un sempre più leader Davy Klaassen ospita il Norimberga dopo la rocambolesca vittoria al fotofinish di Francoforte, arrivata al 96esimo minuto. 4 punti in due partite rappresentano una delle migliori partenze in Bundes dell’ultimo decennio e la fiducia e l’autostima non possono che caricare l’atmosfera del Weserstadion, probabilmente vicino al tutto esaurito.

Concludono il programma del 3° turno Magonza-Augusta e la sfida in coda tra Friburgo e Stoccarda, ultima gara del lotto. Di seguito, tutte le probabili formazioni delle restanti gare.

LIPSIA (4-4-2): Gulacsi; Klostermann, Konaté, Orban, Saracchi; Demme, Kample, Sabitzer, Forsberg; Poulsen, Werner.
HANNOVER (4-4-2): Esser; Sorg, Anton, Wimmer, Ostrzolek; Walace, Scwegler, Bebou, Haraguchi; Asano, Fulkrug.

DUSSELDORF (4-4-2): Rensing; J. Zimmer, Ayhan, Hoffmann, Giesselmann; Sobottka, Stoger, Lukebakio, Raman; Ducksch, Hennings.
HOFFENHEIM (3-4-1-2): Baumann; Adams, Vogt, Bicakcic; Kaderabek, N. Schulz, Grillitsch, Grifo; Bittencourt; Joelinton, Szalai.

WERDER BREMA (4-3-3): Pavlenka; Gebre Selassie, Veljkovic, Moisander, Augustinsson; Bargfrede, Eggestein, Klaassen; Osako, Kainz, Kruse.
NORIMBERGA (4-3-2-1): Bredlow; Valentini, Margreitter, Muhl, Leibold; Petrak, Behrens, Fuchs; Palacios, Kubo; Ishak.
FRIBURGO (4-4-2): Schwolow; Stenzel, Gulde, Heintz, Gunter; Hofler, Gondorf, Waldschmidt, Frantz; Petersen, Niederlechner.
STOCCARDA (4-4-2): Zieler; Beck, Pavard, Badstuber, Insua; Castro, Ascacibar, Gentner, Donis; Didavi, Gomez.
MAINZ (4-2-3-1): Muller; Brosinski, Bell, Niakhaté, Aaron; Kunde, R. Baku; Onisiwo, Quaison, Holtmann; Mateta.

AUGUSTA (4-2-3-1): Giefer; Schmid, Gouweleeuw, Hinteregger, Max; Khedira, D. Baier; Hahn, Gregoritsch, M. Richter; Caiuby.

Bundesliga 2018-2019, 3° turno: il calendario completo

Questa sera ore 20:30 

Borussia Dortmund- Eintracht Francoforte

Sabato 15 Settembre ore 15:30

Bayern Monaco-Bayer Leverkusen

Fortuna Dusseldorf- Hoffenheim

Magonza-Augusta

RB Lipsia-Hannover

Wolfsburg-Hertha Berlino

Sabato 15 Settembre ore 18:30

Borussia Mönchengladbach-Schalke

Domenica 16 Settembre ore 15:30

Werder Brema-Norimberga

Domenica 16 Settembre ore 18:00

Friburgo-Stoccarda

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.