Preview: Benfica-Bayern un match scontato?

0

Stasera ore 21:00 si disputerà Benfica-Bayern, valevole per il girone E, che vede impegnate anche Aek Atene e Ajax. Il Bayern esordisce in quella che sulla carta rappresenta la gara maggiormente insidiosa.

Benfica-Bayern, come arrivano i bavaresi?

Benfica-Bayern risulta essere il match più difficile per i bavaresi che ciò nonostante mantengono il totale favore del pronostico. La squadra di Niko Kovac si è già presa la vetta della classifica e ha vinto tutte le partite ufficiali dispute fino ad ora in Bundesliga. Nonostante gli ottimi risultati non mancano le cattive notizie a Monaco. Nel match di Sabato contro il Bayer Leverkusen il centrocampista francese Tolisso si è procurato la rottura del legamento crociato e sarà costretto a rimanere lontano del campo per almeno 5-6

mesi. All’infortunio del campione del mondo si è aggiunto anche quello di Rafinha ed ecco arrivare le prime emergenze in casa Bayern. Kovac riuscirà comunque a schierare una formazione assolutamente competitiva. Neur sarà protetto da Kimmich, Hummels, Boateng e Alaba. A centrocampo agiranno Thiago e Javi Martinez. Ribery Robben e Muller supereranno Robert Lewandowski. Pronti dalla panchina Goretzka, James Rodriguez e Gnabry.

Benfica-Bayern, come arrivano i portoghesi?

Corchia, Jonas, Krovinović e Castillo sono i quattro calciatori indisponibile nel Benfica. L’assenza più grave è quella dell’attaccante centrale Jonas che deve ancora fare il suo esordio stagionale. Il modulo di gioco sarà il 4-3-3: in porta giocherà Vlachodimos con Grimaldo, Jardel, Rúben Dias e André Almeida in difesa. A centrocampo Fejsa, Gedson Fernandes e Pizzi, in attacco Cervi e Salvio sugli esterni a supporto di Seferovic.

Benfica-Bayern: le chaivi tattiche

E’ lecito aspettarsi che il Bayern provi a chiudere l’incontro prima possibile facendo valere il superiore tasso tecnico. Fino ad ora, in stagione, la squadra bavarese ha dominato e vinto facilmente tutte le partite disputate. Il Benfica ha vinto la partita di coppa e non gioca partite di campionato dal due di Settembre. Il miglior ritmo del Bayern potrebbe mettere in difficoltà la squadra Portoghese che dal canto suo dispone di diverse armi che potrebbero mettere in difficolta i tedeschi. La vocazione particolarmente offensiva dei portoghesi esporrà sicuramente il Bayern a dei rischi, basti pensare che hanno subito goal in quasi tutti le ultime partite europee disputate lontano dall’Allianz Arena. Dal punto di vista difensivo il Benfica dovrà sperare che Lewandowski non sia in giornata e cercare di tenere più bassi possibile Alaba e Kimmich. I due terzini sono infatti delle ali aggiunte che accompagnando sempre la manovra risultano spesso essere decisici in zona offensiva.

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.