Verso Cultural Leonesa-Barcellona: inizia la Copa del Rey per i blaugrana

Cultural Leonesa-Barcellona, un match sulla carta che ha ben poco da dire. Stasera alle ore 21.30 inizierà il cammino del Barcellona in Copa del Rey. Ad affrontare gli azulgrana nei trentaduesimi della manifestazione la padrona di casa Cultural Leonesa, formazione di terza serie, allenata dal trentaquattrenne Víctor Cea. La Leonesa con 19 punti è attualmente al quinto posto nel gruppo 1 della Segunda B e nell’ultimo impegno di campionato ha superato 3-1 l’Inter de Madrid. Fin qui la squadra della città di León (nella comunità autonoma di Castiglia e León) in Copa del Rey ha superato: il Navalcarnero al primo turno, il Fuenlabrada al secondo ed il Lorca al terzo. Cannoniere della squadra e per il momento della manifestazione, il canario Aridante (ex Tenerife) con tre reti.

Verso Cultural Leonesa-Barcellona: largo ai giovani

In vista di una trasferta tutt’altro che ostica, Valverde nelle proprie convocazioni ha dato molto spazio ai giovani virgulti del Barcellona B, sono stati infatti convocati: il portiere Iñaki PeñaJorge Cuenca (nessuna parentela con Isaac), Chumi (già aggregato alla prima squadra da due settimane), Juan Miranda (destinato per alcuni ad essere il successore di Jordi Alba, ma incapace fin qui di convincere l’allenatore estremegno), Carles Aleñà (già in pianta stabile con la prima squadra) e Riqui Puig (ennesimo canterano sfornato da La Masia).

Verso Cultural Leonesa-Barcellona: possibili formazioni

L’undici blaugrana stasera in campo allo stadio Reino de León (impianto da poco meno di quindicimila spettatori), dovrebbe vedere Cilessen fra i pali, mentre la linea difensiva sarebbe composta da Semedo, Cuenca, Chumi e Miranda. Doppio esordio stagionale in mediana viste le (molto probabili) presenze di Denis Suárez e Sergi Samper, a completare il reparto Vidal, le cui quotazioni nelle ultime ore sembrano in risalita. In avanti spazio ad un insolito tridente composto da Dembélé, Munir El Haddadi ed il brasiliano Malcom, per la prima volta in campo dal primo minuto.

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.