Undicesima Giornata Superliga Argentina: Boca e River, testa al Clasico!

Manca pochissimo e l’Argentina intera si fermerà. Sabato ore 20 italiane (diretta su DAZN) ci sarà la finale delle finali della Copa Libertadores. Boca contro River, Xeneises contro Millonarios, Schelotto contro “el muñeco” Gallardo… Tante le sfide nella sfida. Non si può dunque iniziare il racconto di questa Undicesima Giornata Superliga Argentina senza pensare o premettere quello che succederà il prossimo sabato, quando i due acerrimi rivali si scontreranno per la prima volta nella storia in una finale di Libertadores.

Undicesima Giornata Superliga Argentina: Boca, un successo verso il Clasico

Con la testa a sabato il Boca Juniors, riesce comunque a fare bottino pieno e scorpacciata di gol in casa contro il Tigre. Trionfo che vale doppio, da un lato vincere significa continuare il lungo cammino verso il titolo della superliga, dall’altro lato significa arrivare con ancora più fiducia nei propri mezzi a quello che, a detta di molti, è la partita più importante della storia sudamericana. Il Boca si presenta contro il Tigre con un attacco formato da Cardona, “pipa” Benedetto, Tevez e Zarate, centrocampo composto da Fernando Gago e Almendra e con una difesa giovane (presente Balerdi, un classe 99 di ottimo prospetto). Parte forte il Tigre che al minuto 10 la sblocca con Fede Gonzalez. Palla in area, Gonzalez la stoppa e tira un botta di sinistro sotto la traversa.

La magia della Bombonera è però enorme questa notte, la 12 non smette di cantare nonostante il gol e trascina il Boca al pareggio. Gago mette la palla al centro, “el Pipa” si inserisce e tenta il tap-in, respinta del portiere e gol a porta vuota di Tevez al minuto 26. Finisce così un primo tempo in cui gli Xeneises hanno giocato meglio, ma il Tigre si è reso pericoloso in contropiede. Nel secondo tempo invece è la squadra ospite a sviluppare meglio il gioco, per lo meno per i primi 25 minuti. Il momento positivo del Tigre è infatti interrotto dal gol di Cardona quasi al 70esimo che sblocca il risultato con una botta da fuori su assist di Espinoza (entrato nel secondo tempo e autore di 2 assist). La terza rete che chiude virtualmente il match arriva poco dopo. Scaltra sgattaiolata di Espinoza sulla destra e poi palla filtrata per Tevez che batte Batalla. La ciliegina sulla torta è infine di Buffarini, con un gol simile a quello del Negro Ibarra di un po’ di anni fa, che spara un sinistro fortissimo sul secondo palo.

Undicesima Giornata Superliga Argentina: River, da Quilmes alla Bombonera

La tifoseria del River ha seguito in massa i Millonarios in questa Undicesima Giornata Superliga Argentina. Impressionante il muro ospite a Quilmes contro l‘Estudiantes. Purtroppo per i ragazzi di Gallardo, i tifosi della Banda, non sono riusciti a spingere i loro beniamini alla vittoria. Perde 1 a 0 il River dopo una partita equilibrata e bloccata, con praticamente nessuna occasione nitida nel primo tempo. La monotonia viene interrotta al quinto minuto del secondo tempo grazie ad un gol su punizione della Gata Fernandez su decisiva deviazione in barriera dell’altro Fernandez, Nacho del River. I Millonarios hanno così cercato il pareggio senza successo creando 2 occasioni con i giovani Sosa e Alvarez. Vittoria dunque senza grandi patemi per “El pinchia” (l’Estudiantes), che dopo il vantaggio si è semplicemente chiuso, difendendo con compostezza. La squadra di casa può così respirare nella classifica dopo la Undicesima Giornata Superliga Argentina. La squadra di Gallardo invece da adesso può unicamente pensare e concentrarsi sulla partita della vita di sabato alla Bombonera.

 

Undicesima Giornata Superliga Argentina: mamma “El Puma”! Racing… La decide Churry

L’asado (piatto sacro in Argentina) si prepara lentamente, senza fretta, serve pazienza in modo che la carne sia cotta al punto giusto. Lo stesso fa Gigliotti, “El puma” soprannominato in questa giornata “asador”, colui che cuoce lentamente gli avversari come si fa con un buon asado. Il primo gol è da bomber di razza, riceve la palla spalle alla porta, si gira e piazza un sinistro nell’angolino. “El rojo” però è fortunato perchè l’Argentinos nel seconda frazione di gioco sbaglia 2 gol praticamente fatti. Due azioni fotocopia con cross al centro per un Veron completamente solo, che però sbaglia in entrambe le situazioni, prima con un tiro alto e poi sparando su Campaña. Costano carissimo gli errori del 17enne. Errore che non compie il freddissimo “asador”, letale anche sul secondo gol in spaccata (6 gol nelle ultime 4 partite).

Fatica e non poco il Racing in casa contro il Newell’s Old Boys di Rosario. Ma in quella che sembrava una giornata maledetta ha colto comunque la ricompensa massima. Un Newell’s ben messo in campo (fresco della sconfitta nel clasico rosarino in Copa Argentina) ha complicato la vita dell’Academia. Dopo gli infortuni di Saravia, Zaracho (entrambi lesionati nel primo tempo) e Soto (nel secondo tempo), il “chacho” Coudet si è trovato orfano delle sostituzioni. Nonostante questo a sbloccare e decidere il match ci ha pensato il Churry Cristaldo, l’ex Velez ha segnato il suo primo gol al Cilindro (terzo gol in stagione). Incornata su corner battuto da destra di Pol Fernandez. La palma di migliore in campo va però al portiere Javier Garcia, che si è fatto trovare pronto sulle azioni offensive finali di Leal, Figueroa e Sigal. Per ironia della sorte, l’Academia, alla fine di una non brillante partita, siglerebbe il raddoppio con Licha Lopez, annullato però per fuorigioco (inesistente). Continua la corsa del Racing, che se inizia a vincere pure giocando male può davvero essere la candidata numero uno alla Superliga (River e Boca permettendo).

 

Undicesima Giornata Superliga Argentina: è festa grande a Rosario! El Ciclòn perde in attesa di Almiròn

Nella Undicesima Giornata Superliga Argentina è stato un giorno di festa a Rosario. Il Central giocava contro il Colon al Gigante Arroyito, ma non si è festeggiato per un successo contro gli avversari del Colon (la partita è finita 1 a 1) ma per il successo del giovedì precedente contro il Newell’s in Copa Argentina. Festa grande ed ovazione per l’uomo derby “El Pollo” Herrera. Uomo derby che conferma il suo stato di grazia pareggiando il match nel secondo tempo. Dopo un primo tempo marcato Colòn (gran gol di Correa) il Central è entrato con un altro spirito nella ripresa pareggiando con Herrera grazie ad una incornata su sviluppi di un corner. Finisce 1 a 1, senza vinti e vincitori. Il Central non trionfa eppure la gente festeggia, canta e grida per il “Chaco” Herrera: “El Chaco Herrera que loco que està”. Impressionante quello che può significare il derby Rosarino!

Altro discorso invece per il San Lorenzo de Almagro, che a Boedo, nelle mura amiche di casa, cade ancora una volta in questa stagione. Seppur senza il pampa Biaggio, la squadra di Monarriz (allenatore temporaneo) sembra sempre più in difficoltà. Da martedì dovrebbe invece esserci Jorge Almiròn che dovrà puntare su una buona base di giovani come Reniero, Insaurralde e riabilitare Belluschi (fuori 7 mesi) , Elias e Senesi (giovani di buone prospettive ma che hanno commesso errori). Nella sfida contro Talleres sono emerse tutte le difficoltà e l’inesperienza di una squadra che vede la Libertadores 2020 sempre più distante. Al Pedro Bidegain i 2 giocatori che esemplificano perfettamente la condizione delle 2 squadre sono Guiñazu e Mussis. Il primo, centrocampista 40enne del Talleres, imposta, copre e sbaglia poco o nulla. Il secondo è la sua antitesi: perde palloni fondamentali, è molto falloso e sbaglia palle da gol importanti. Meritata la vittoria del Talleres che ha vinto grazie ad un grande gol di Gonzalo Maroni, classe 99 e grande promessa della cantera boquense.

 

Undicesima Giornata Superliga Argentina: gli altri risultati

Belgrano-Gimnasia 2-0; Union-Patronato 2-2; Aldosivi-Banfield 1-4; Godoy Cruz-Atletico Tucuman 1-0; San Martin de Tucuman-San Martin de San Juan 2-0; Defensa y Justicia-Velez 3-2; Lanus-Huracan 0-1

 

Undicesima Giornata Superliga Argentina: il disegno della giornata di Foxsports Argentina

 

Vuoi vedere la Classifica Aggiornata dopo la Undicesima Giornata Superliga Argentina? Eccola qua

 

Vuoi vedere Tutti i Gol della Undicesima Giornata Superliga Argentina? Eccoli qua

 

Vuoi vedere il Calendario della Dodicesima Giornata Superliga Argentina? Eccolo qua

 

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.