Chi è David Neres? L’Eredivisie come trampolino di lancio

AMSTERDAM, NETHERLANDS - SEPTEMBER 19: Donny van de Beek of Ajax celebrates after scoring his team's second goal with David Neres of Ajax during the Group E match of the UEFA Champions League between Ajax and AEK Athens at Johan Cruyff Arena on September 19, 2018 in Amsterdam, Netherlands. (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)
0

Chi è David Neres? Iniziamo questo nuovo speciale sui giovani talenti in giro per i campionati da un giovane prospetto in Eredivisie. Stiamo parlando di David Neres, nato il 3 marzo 1997 a San Paolo in Brasile. Grazie ai suoi gol e alle sue giocate ha attirato su di se l’attenzione di grandi club.

Gli inizi in Brasile

Esordisce nel 2014 nella categoria under 17 del San Paolo, squadra della sua città. Fa tutta la trafila fino alla prima squadra fino al 2016 esordendo il 18 ottobre. Nel 2017 l’Ajax, squadra da sempre attenta al valorizzare i nuovi talenti lo compra per la cifra di 12 milioni. Piccola curiosità, si tratta dell’acquisto più oneroso nella storia ajacide per quanto concerne un giovane talento. Un investimento che sta dando i suoi frutti date le prestazioni del gioiellino brasiliano.

Chi è David Neres? In terra olandese

Da sempre il paese dei papaveri è terreno fertile per i talenti brasiliani, Ronaldo docet, il ragazzo di San Paolo si sta esprimendo su alti livelli ed è pronto per spiccare il volo.  In un primo momento il giocatore era stato relegato nella formazione dello Jong Ajax, ma dopo 3 gol in 5 partite l’allenatore non si è fatto scappare l’occasione di far esordire il giocatore nel massimo campionato olandese. Nella sua prima stagione in Olanda ha segnato 13 gol in 34 apparizioni. In questo suo folgorante inizio di stagione ha giocato 19 incontri siglando 2 reti e mettendo a referto 6 gol. Queste due stagioni in Europa gli hanno garantito un adeguamento importante del contratto, firmato fino al 2022. Oltre tutto il valore di mercato si è duplicato essendo sui 25 milioni, ma molti sono dell’idea che per convincere la dirigenza a vendere il giovane brasiliano siano necessari non meno di 35-40 milioni.

Nazionale

A differenza di molti suoi coetanei non ha fatto la trafila delle nazionali giovanili. David Neres ha esordito il 19 gennaio 2017 nella Selecao under 20. Fino ad oggi si contano 9 presenze e nessuna rete. Ma siamo pronti a scommettere che possa presto esordire in Nazionale maggiore assieme alla nuova generazione di calciatori brasiliano formati da Gabriel Jesus, Richarlison e Malcom.

Chi è David Neres? Caratteristiche tecniche

David Neres è mancino naturale. Nasce come esterno destro, ma può essere impiegato pure sulla sinistra e all’occorrenza come trequartista atipico. Giocatore brevilineo di 175 cm, sortisce in imbarazzo i difensori che osano affrontarlo grazie a una innata abilità nel dribbling, specie nei piccoli spazi. Gambe piccole e veloci gli permettoni di sgusciare negli spazi più angusti e nel traffico del campo per servire il compagno meglio posizionato. Rispetto ad altri suoi colleghi che giocano nella sua identica posizione, siamo di fronte ad un calciatore completo e maturo. Buona visione di gioco e ottimo controllo di palla, specialmente in velocità, il tutto condito da un istinto da goleador degno di un bomber d’area. Trattandosi di un mancino naturale tende a giocare sulla destra per poi accentrarsi, ma giocando anche sul lato opposto se la cava egregiamente pure calciando ad incrociare. E’ di un attaccante molto altruista capace di servire deliziosi assist per la prima punta in questione. Se proprio dobbiamo trovare un difetto diciamo che può migliorare con il piede debole e che il fisico non lo aiuta contro difensori bravi nel gioco aereo.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.