Chelsea-PAOK, un’occasione per tutti

LONDON, ENGLAND - SEPTEMBER 12: Davide Zappacosta of Chelsea celebrates scoring his sides second goal with Willian of Chelsea during the UEFA Champions League Group C match between Chelsea FC and Qarabag FK at Stamford Bridge on September 12, 2017 in London, United Kingdom. (Photo by Clive Rose/Getty Images)
0

Chelsea-Paok darà l’occasione a Mister Sarri di provare soluzioni alternative, impiegando quei giocatori che finora non hanno avuto tante occasioni di mettersi in mostra. Nella gara d’andata bastò un gol di Willian per dare i tre punti ai blues che gestirono l’incontro senza particolari problemi, dando inizio alla serie di quattro vittorie. Non avendo l’ansia del risultato, in questa quinta partita del girone, il Chelsea andrà a caccia di una prestazione convincente per tenere alta la concentrazione in vista del campionato. Saranno invece gli ellenici a giocarsi il tutto per tutto avendo residue chances di qualificazione dovute alla doppia sconfitta con gli ungheresi del Vidi.

Chelsea-PAOK: Situazione

Quella di giovedì sarà la penultima gara del girone che vedrà, esclusi gli inglesi già qualificati, le altre tre formazioni giocarsi la corsa al secondo posto nel gruppo. I greci occupano attualmente l’ultima posizione a braccetto col Bate Borisov, distanti entrambi tre punti dal Mol Vidi ma con una peggior differenza reti nei confronti della compagine magiara. Se il Chelsea non ha ormai più nulla da chiedere per ottenere il pass ai sedicesimi, la squadra di Salonicco si gioca tutto in questa trasferta e nell’ultimo incontro casalingo coi bielorussi.

Ai blues spetterà l’ingrato compito, considerando anche l’ultima trasferta col Vidi, di determinare il destino della squadra che li seguirà nel passaggio del turno.

Chelsea-PAOK: Previsioni

La squadra di Maurizio Sarri arriverà al match vogliosa di rivalsa dopo la sconfitta in campionato nel derby contro il Tottenham, che le è costata il terzo posto, proprio a discapito degli Spurs. I greci del Paok invece si presenteranno a Stamford Bridge da primi della classe nel loro campionato, dopo la convincente vittoria casalinga contro lo Xanthi.

Gli ellenici sono ancora imbattuti in Super League mentre i blues hanno conosciuto la prima sconfitta ufficiale della stagione, sappiamo però che le gare di coppa fanno storia a sé. Proprio per questo motivo penso che il Chelsea, dopo il primo passo falso, vorrà riscattarsi subito lasciandosi alle spalle la gara di Wembley.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.