Chi è Amadou Haidara: qualità e quantità in mezzo al campo

0

Chi è Amadou Haidara? Nel nostro viaggio sui talenti del domani ci siamo sempre focalizzati sui campionati maggiori. In questo nuovo appuntamento abbiamo deciso di intraprendere una nuova avventura all’intero di leghe meno conosciute ma altrettanto valide. Oggi trattiamo circa Amadou Haidara, centrocampista maliano del Red Bull di Salisburgo. Qualcuno si ricorderà di lui nella straordinaria cavalcata della compagine austriaca nella passata edizione di Europa League. Scopriremo qualcosa di più sul talento che ha stregato mezza europa. Haidara nasce nel 1998 a Bamako. Inizia la sua carriera da calciatore nel JMG  Academy Bamako. Nella stagione successiva fa il suo ingresso tra i professionisti giocando per il Liefering (società satellite del Red Bull Salisburgo), con cui colleziona 25 presenze condite da 2 reti.

Con il suo club

Nel 2017 viene prelevato dal club austriaco per una cifra attorno agli 800 mila euro. Nelle sue prime prime due annate ha giocato 33 partite mettendo a segno 4 reti, Nei suoi anni nel club ha vinto lo Youth League, trofeo giovanile che è il corrispettivo della Champions League tra i grandi. Oltre che una coppa nazionale e due campionati, il tutto sempre con un ruolo da protagonista. In questo momento è fuori per un infortunio piuttosto importante ai legamenti, spera di recuperare quanto prima per tornare a calcare i campi da calcio. Prima del suo infortunio ha giocato 21 partite in questa prima parte di stagione condite da 3 reti e 6 assist. Dopo il suo straordinario 2017 la dirigenza ha provveduto per un aumento del suo contratto fino al 2022. Innanzitutto per non perdere il giocatore a 0 e in secondo luogo per guadagnare il più possibile da una sua futura cessione. Ad oggi si parla di circa 15 milioni, ma la dirigenza non crediamo si metta a discutere sotto i 20-25 milioni. Se continuerà a esprimersi sui livelli a cui ha abituato il pubblico e gli addetti ai lavori il prezzo è sicuramente destinato ad aumentare.

Chi è Amadou Haidara? Caratteristiche tecniche

Amadou Haidara è alto 186 cm quindi ha un fisico imponente che sa usare molto bene per muoversi nel bel mezzo del campo. E’ un centrocampista dinamico, ambidestro (qualità che hanno davvero in pochi nel calcio moderno), estremamente dotato da un punto di vista tecnico. Abbina tecnica e forza il che lo rende a tratta una minaccia davvero pericolosa a centrocampo e non solo. In tutto ciò ha una buona visione di gioco che gli permette di servire sempre il compagno libero nello spazio e al momento più opportuno. Ha nel tiro da fuori il pezzo forte del suo bagaglio, come dimostrano le sue reti in quella che una volta era la coppa Uefa. Per le sue caratteristiche ricorda un altro africano cresciuto nell’orbita Red Bull, Naby Keita ora in forza al Liverpool in Premier League. Da il suo meglio come centrocampista centrale ma può agire da mediano come schermo di fronte alla difesa e all’occorrenza si adopera sulla fascia destra grazia alla sua adattabilità.

Chi è Amadou Haidara? Nazionale

Nel 2016 ha esordito nella nazionale di categoria under 17 collezionando 7 partite e due reti. Nell’annata immediatamente successiva si sposta in under 20, ma grazie alle sue qualità il 6 ottobre 2017 viene aggregato alla prima squadra del Mali dove fino ad ora ha messo assieme  6 presenze senza trovare la via della rete

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.