Chi è Serge Gnabry: alla ricerca di un riscatto

0

Chi è Serge Gnabry? Serge Gnabry è nato a Stoccarda il 14 luglio 1995. Nasce  da padre ivoriano e madre tedesca. Sin da piccolo era un velocista di talento, ma nonostante ciò, ha scelto alla fine di dedicarsi a giocare a calcio piuttosto che praticare l’atletica leggera.Serge Gnabry è Cugino di Janick Schramm  (Svv Reutlinger 05 ). Queste le sue squadre giovanili TSV Weissach (1999-2003), TSF Ditzingen (2003-2005), VfB Stuttgart (2005-2011), FC Arsenal (2011-2013).Nel 2010, dopo aver giocato nelle giovanili dello Stoccarda, trova un accordo per trasferirsi per circa 100.000 sterline all’Arsenal, dove deve attendere fino al 2011, quando raggiunge l’età di 16 anni, per poter debuttare nella squadra giovanile inglese.  Debutta ufficialmente nella stagione 2011-2012, realizzando delle belle prestazioni e giocando 6 partite, in cui segna 2 gol.

Gli inizi

La stagione 2012-2013 inizia bene per lui, perché successivamente viene chiamato in prima squadra per un’amichevole pre-campionato contro i tedeschi del Colonia, in cui scende in campo  Il suo debutto in prima squadra da professionista con l’Arsenal avviene il 26 settembre 2012 contro il Coventry City nella partita di Coppa di Lega, Il 25 marzo 2013 Gnabry ha segnato il gol nella vittoria per 1-0 sul CSKA Mosca Under-19 nei quarti di finale della Next Generation Series. Nelle semifinali della Next Generation Series ha segnato il gol del pareggio contro il Chelsea Under-19, portando la squadra sul risultato di 3-3, prima del gol che gli avversari hanno poi segnato per il definitivo 4-3 ai supplementari. Nella giornata seguente segna un gol contro il Liverpool Under-21, il momentaneo 3-2 che però non servì a molto poiché la squadra venne sconfitta in trasferta.

Chi è Serge Gnabry: Premier League

Durante la nuova stagione Gnabry comincia a trovare più spazio anche in prima squadra grazie alle sue buone prestazioni. La prima presenza con la prima squadra la trova il 22 settembre 2013 nella gara vinta per 3-1 contro lo Stoke City .  Il 25 settembre 2013 gioca la prima partita stagionale in League Cup nella partita pareggiata 1-1 poi vinta ai rigori dai biancorossi contro il WBA  Durante la sesta giornata  trova il primo gol con la maglia della prima squadra e il primo gol in Premier League  nella partita vinta per 1-2 sul campo dello Swansea  Il 22 ottobre 2013 esordisce nella massima competizione europea, nella sconfitta interna per 1-2 contro il Borussia Dortmund. Il 7 agosto 2015 viene ceduto in prestito fino a fine stagione al WBA.  A fine annata, complice lo scarso impiego, collezionerà solo 3 presenze. Il 30 giugno 2016 passa a titolo definitivo al club tedesco del Werder Brema  per 5 milioni di euro. Segna il suo primo goal nella sconfitta per 4-1 contro i bianconeri del Borussia.  A fine stagione colleziona 27 presenze ed 11 reti.

Bundesliga

Il 10 giugno 2017 il Bayer Monaco lo preleva dal Werder Brema per 8 milioni di euro, approfittando di una clausola rescissoria. Viene subito girato in prestito all’Hoffenheim con cui farà una grande stagione grazie a 10 reti in 26 partite. In questa annata è tornato alla base e complice le molte partite e all’età dei suoi compagni di reparto si sta ritagliando uno spazio importante date le 17 presenze condite da 3 reti e 3 assist. Attualmente il suo valore di mercato si assesta attorno ai 30 milioni di euro. La società conta molto su di lui per sostituire Robben e Ribery. Toccherà a lui e a Coman non far rimpiangere i due campionissimi che hanno fatto la storia del club.

Nazionale

Gnabry ha giocato nelle giovanili della Germania , tra cui l’Under-16, 17 e 18. Il 22 marzo 2013 Gnabry ha messo a segno una doppietta nella partita tra Germania e Francia.Viene convocato per l’Europeo Under 21 in n Polonia e all’esordio segna il 2-0 contro la Repubblica Ceca . Partecipa alle Olimpiadi di Rio del 2016  dove ottiene l’argento con la nazionale olimpica tedesca, vincendo la classifica marcatori del torneo insieme al connazionale Nils Petersen.Il 4 novembre del 2016 viene convocato per la prima volta in nazionale maggiore  dal commissario tecnico Low  per la partita contro San Marino, valida per le qualificazioni  ai mondiali  di Russia , nella quale l’11 novembre seguente fa il suo debutto giocando da titolare siglando una tripletta nella vittoria per 8-0 a favore della nazionale tedesca.  Finora ha messo assieme 4 reti in 5 partite.

Chi è Serge Gnabry: Caratteristiche tecniche

Gioca prevalentemente come ala sinistra(all’occorrenza può agire anche da ala destra) forte fisicamente, può agire anche da seconda punta è dotato di un’ottima tecnica di base. Eccelle nel dribbling e nella velocità è abile nel sapersi inserire in area avversaria sia senza palla che soprattutto palla al piede, riuscendo spesso a finalizzare lui stesso l’azione.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.