Chelsea-Newcastle, vietato un altro passo falso dopo l’ultimo pareggio

0

Chelsea-Newcastle non consentirà agli uomini di Maurizio Sarri un altro pareggio tra le mura amiche di Stamford Bridge dopo lo scialbo 0-0 contro i Saints nell’ultimo turno.

I due punti persi col Southampton costringeranno i blues a doverne per forza ottenere tre contro i Magpies visto che la lotta per un piazzamento in Champions è più che mai serrata.

Al momento il Chelsea occupa ancora la quarta piazza, a quattro dal Tottenham terzo, ma con soli tre punti sui gunners e sei sui rinati red devils.

Nell’ultima partita contro il Southampton, chiusosi bene in difesa per tutta la gara, è emerso il solito problema: la mancanza di un centravanti capace di risolvere certe partite.

Chelsea-Newcastle la situazione attuale

Purtroppo né Morata né Giroud si sono dimostrati effettivamente capaci di risolvere la situazione quando la squadra incontra difese chiuse e organizzate.

Contro il Newcastle la situazione rischierà di ripetersi visto che gli uomini di Benitez sono una compagine che punta tutto sulla fase difensiva e le ripartenze.

A meno ché, ma la vedo francamente complicata, nel giro di una settimana non si riesca a correre ai ripari tramite la finestra di mercato invernale con l’acquisto di un attaccante da 20 gol a campionato.

Anche i bianconeri dal canto loro, con i dovuti paragoni, come i londinesi faticano a trovare la via del gol avendo sin qui segnato appena 15 gol in 21 partite.

Mantengono appena 2 punti di vantaggio sulla terz’ultima e certamente affronteranno la trasferta di Londra con il loro modulo consueto, 5 dietro ed 1 solo avanti.

Per questo motivo il Chelsea dovrà cercare di muover meglio la palla, cercando di allargare maggiormente il gioco senza ostinarsi a cercare vie centrali, cercando il giusto cinismo sotto porta.

Precedenti e conclusioni

I confronti tra le due squadre son stati molti e fino ad oggi si sono scontrati ben 164 volte; 72 le ha vinte il Chelsea, 39 i pareggi e 53 le sconfitte subite.

Negli ultimi due confronti in Premier League vi è stata una vittoria per parte: i blues hanno vinto 2-1 l’ultima gara giocata lo scorso agosto al St James’Park.

Mettendo in preventivo che gli ospiti giocheranno per non perdere, gli undici di Sarri dovranno aver la capacità di scardinare il fortino che si troveranno davanti.

Le soluzioni tecniche ed alternative non mancano in rosa ma ci vorrà più convinzione e precisione sotto porta per non avere ennesimi rimpianti.

 

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.