Chi è Han Kwang-song un nord coreano alla conquista della Serie B

0

Chi è Han Kwang-song? Talento di  Pyonyang, nato l’11 settembre 1998: è un calciatore nordcoreano, attaccante del Perugia, in prestito dal Cagliari, e della nazionale nordcoreana. È un attaccante ambidestro dotato di buona tecnica, velocità e dribbling, capace di svariare su tutto il fronte offensivo giocando da prima o seconda punta

Formatosi calcisticamente in patria nelle file del Chobyong, tra il 2013 e il 2014 intraprende una prima esperienza all’estero militando nel Centro Europeo de Tecnofutbol di Barcellona.

Han Kwang-Song

L’arrivo in Italia di Han

Dopo un’ulteriore parentesi in patria, all’inizio del 2017 arriva in Italia per allenarsi in una scuola calcio di Perugia; il 24 febbraio si aggrega in prova al Cagliari,con cui il mese seguente disputa il Torneo di Viareggio segnando una rete all’esordio.Il 10 marzo 2017 firma il vincolo giovanile con lo stesso club sardo, diventando così un calciatore della squadra a tutti gli effetti.Il suo esordio avviene il 2 aprile 2017, nella trasferta di campionato vinta contro il Palermo (3-1). Sette giorni più tardi, realizza la sua prima rete con i rossoblù, nella partita persa in casa contro il Torino (2-3), segnando al 5′ di recupero il secondo gol della sua squadra:nello spazio di una settimana diventa così il primo calciatore nordcoreano a giocare prima, e segnare poi, nella storia della Serie A.Il 7 agosto 2017 viene ceduto in prestito (con opzione di riscatto e controriscatto) al Perugia, in Serie B. Il 13 dello stesso mese debutta con la maglia dei grifoni, nella vittoriosa sfida di Coppa Italia sul campo del Benevento (4-0);il 26 agosto fa il suo esordio in campionato, trovando una tripletta nella goleada degli umbri in casa dell’Entella (5-1).Il 31 gennaio 2018 il Cagliari richiama il giocatore dal prestito.Il successivo 27 febbraio gioca per la prima volta da titolare con il Cagliari, e in Serie A, nella sconfitta interna per 5-0 contro il Napoli. Una volta chiusa la stagione in Sardegna, il 15 agosto 2018 viene nuovamente girato in prestito annuale al Perugia.Frenato nei primi mesi da un infortunio,con gli umbri segna il primo gol stagionale il 26 gennaio 2019, nella vittoriosa trasferta contro l’Ascoli (0-3).  In questa stagione 11 presenze e due gol. Il suo attuale valore di mercato si aggira attorno ai 6 milioni di euro

In Nazionale

È stato capitano della Corea del Nord Under-16 con cui ha vinto il campionato asiatico di categoria 2014,[18] segnando 2 reti nelle qualificazioni e 4 nella fase finale. Ha fatto parte della rosa della Corea del Nord Under-17 ai campionati mondiali di categoria 2015. Con la Corea del Nord Under-19 ha giocato 3 partite e segnato 1 gol, il 20 ottobre 2016 nella sconfitta contro i pari età degli Emirati Arabi Uniti (1-3),nel campionato asiatico di categoria 2016.L’11 maggio 2017 viene convocato per la prima volta in nazionale maggiore dal commissario tecnico Jørn Andersen. Debutta in nazionale il 6 giugno 2017, nell’amichevole disputata contro il Qatar; l’esordio ufficiale avviene invece il 13 giugno 2017, in occasione della partita di qualificazione alla coppa delle nazioni asiatiche 2019 giocata in casa di Hong Kong.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.