Chelsea-Brighton, è venuto il momento di accellerare

0

Chelsea-Brighton si disputerà a Stamford Bridge mercoledì sera ed è valevole per il recupero di campionato, che non si disputò a causa della finale di League Cup giocata dai padroni di casa.

Gli uomini di Maurizio Sarri, dopo la sosta agitata dalle voci sull’esonero del tecnico, arrivano dalla vittoria avvenuta all’ultimo sul campo del Cardiff City.

Il Brighton invece è reduce dalla pesante sconfitta casalinga nello scontro diretto contro il Southampton e adesso si trova ad una manciata di lunghezze sopra la zona retrocessione.

Situazione attuale di entrambe

I londinesi sono stati bravi e fortunati a recuperare la gara in terra gallese che li vedeva sconfitti fino a 10 minuti dal termine; in tal modo restano in piena corsa per la qualificazione europea.

Ora la lotta per la terza e quarta posizione si farà serrata fino al termine e visto il distacco esiguo tra le quattro contendenti in lizza (oltre ai blues anche Spurs, Gunners e Red Devils) ogni passo falso potrebbe costare caro.

Il Brighton, rispetto a dicembre (quando giocarono la gara d’andata), ha visto scendere da 11 a 5 punti il distacco dalla terz’ultima e si ritrova con una posizione di classifica non proprio tranquilla.

Purtroppo per i gabbiani anche Burnley e Saints si ritrovano appaiati nella stessa posizione quindi questa gara è fondamentale anche per cercare di staccare le due rivali; in caso contrario ci sarà da sudare per mantenere la categoria.

Ultimo precedente e possibili protagonisti

Nell’ultima partita giocata tra loro (prima di Natale) i blues si imposero in trasferta per 2-1;  furono decisivi i gol di Pedro e Hazard nel primo tempo, a nulla valse il gol della bandiera segnato da Solly March.

Adesso che la stagione è nella fase conclusiva, le energie di chi ha giocato sempre sin dall’inizio comincia a farsi sentire quindi Sarri dovrà esser bravo a dosare le forze dei suoi uomini.

A Cardiff Hazard è partito in panchina per poter rifiatare quindi in questa gara toccherà a qualcun altro; la freschezza di Loftus-Cheek o Hudson-Odoi  (impiegati per lo più in coppa) potrebbe risultare decisiva ai fini della vittoria finale.

Gli ospiti, pur privi di individualità che possano far la differenza, cercheranno di ritrovare quella compattezza che ne ha caratterizzato il campionato fino ad un mesetto fa.

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.