Premier League, trentaquattresima giornata: gli incontri e le curiosità

Manchester City impegnato nella capitale, mentre ad Anfield arriva il Chelsea.

LONDON, ENGLAND - NOVEMBER 05: Marouane Fellaini of Manchester United during the Premier League match between Chelsea and Manchester United at Stamford Bridge on November 5, 2017 in London, England. (Photo by Shaun Botterill/Getty Images)
0

“It’s the final countdown”, cantavano nel 1986 gli svedesi Europe. E quando si arriva ad Aprile, è tempo di conto alla rovescia anche per la Premier League.
Mancano cinque giornate alla fine, e la trentaquattresima giornata, incredibile ma vero, comincia di Venerdì.

Al King Power Stadium di Leicester arriva il Newcastle, che cerca quel successo che li allontanerebbe definitivamente dal rischio retrocessione. Le Foxes, invece, dovranno difendere il settimo posto che potrebbe ancora essere buono per una gita europea.

Non mancherà invece il consueto lunch match del Sabato, che stavolta si giocherà nella Capitale. Nel loro nuovo stadio, gli Spurs ospiteranno il già retrocesso Huddersfield. Sfida quindi all’apparenza facile per la squadra di Pochettino che, priva di Harry Kane, dovrà vincere per mantenere il quarto posto utile per la Champions.

Al pomeriggio invece, ci si gioca tutto in chiave salvezza. Con il Fulham che farà compagnia all’Huddersfield c’è da vedere chi li raggiungerà in Championship. Maggior indiziata sembrerebbe il Cardiff, cinque punti lontana dalle altre. I gallesi dovranno vincere in casa del Burnley e sperare che Brighton e Southampton, entrambe impegnate in casa, non facciano altrettanto.

Alle 18.30 invece si va nel Teatro dei Sogni. Ad Old Trafford arriva il West Ham, che può ancora provare un assalto alla posizione del Leicester, ma la squadra di Solskjaer vuole raggiungere il piazzamento per giocare anche l’anno prossimo  la coppa dalle grandi orecchie. Per Arnautovic e compagni, dunque, si prospetta un impegno tutt’altro che facile.

Se il Sabato pomeriggio si decide la lotta salvezza, ecco che invece la Domenica scenderanno in campo i grossi calibri.

Si comincia con il Manchester City, impegnato a Selhurst Park alle 15 contro il Crystal Palace. La squadra di Guardiola, che Mercoledì dovrà ribaltare il risultato del derby europeo contro il Tottenham, è ancora sulla scia del Liverpool, che giocherà non appena la partita di Londra sarà terminata.
E’ infatti quello di Anfield il big-match di questo turno, che vede di fronte appunto il Liverpool ed il Chelsea di Maurizio Sarri. I Reds, come detto, dovranno cercare di rispondere (o approfittare) al risultato del City, mentre i Blues avranno obbligo di fare risultato per tener vive le speranze di Champions.

Stesso obiettivo per i protagonisti del Monday Night, l’Arsenal di Emery. I Gunners, che hanno superato il Napoli all’Emirates nell’andata dei quarti di Europa League, giocheranno il derby contro il Watford.
La squadra di proprietà dei Pozzo è in una posizione di apparente tranquillità, ma come detto per le rivali, anche loro sperano di raggiungere quel settimo posto che potrebbe regalare loro le notti europee.

Anche questa settimana ci sono quindi tutti gli ingredienti per un turno di Premier pieno di colpi di scena. Come sempre, quindi, la parola al campo. Buon Football a tutti.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.