Chi è Ryan Fraser: piccola sorpresa delle Cherries

0

Chi è Ryan Fraser? Nato ad Aberdeen, il 24 febbraio 1994 è un calciatore scozzese, centrocampista del Bournemouth e della nazionale scozzese.

Carriera di club

Inizia il suo percorso verso i professionisti nel 2010 giocando per la squadra della sua città, l’Aberdenn, dove rimane fino al 2013 giocando 21 partite senza trovare la via della rete. Viene poi acquistato in quell’anno dal Bournethmouth per circa 250 mila euro. Rimane nella rosa fino al 2015. In questa sua prima esperienza viene schierato per 64 volte segnando 4 reti. In questa stagione viene ceduto in prestito poi all’ Ipswich Town, dove cresce e matura le sue capacità tecnico tattiche. Con la nuova maglia gioca una sola stagione con 18 partite e 6 segnature. Ritorna poi alla base per la cresciuta e la solidità del club nella lega più competitiva del mondo, la Premier League. Con la maglia delle Cherries in questa sua seconda esperienza fino ha raccolto 57 presenze e 12 reti. In questa stagione siamo a 6 reti e 11 assist. Tutto ciò ha fatto schizzare il suo valore di mercato a 18-20 milioni. Con la sua attuale squadra ha vinto la Football League Championship nel 2014-2015

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ryan Fraser (@ryanfraser94) in data:

Nazionale

Nel 2012 esordisce con la maglia della sua nazionale per quanto concerne la categoria under 19 con cui mette  insieme 5 presenze ed una rete. Dal 2013 al 2016 fa parte della nazionale del suo paese under 21 giocando 8 partite e trovando il gol in 2 occasioni. Dal 2017 fa parte della nazionale maggiore con cui ha giocato 6 partite siglando pure un gol.

Caratteristiche tecniche

Si tratta di un esterno alto che può agire indifferentemente sia a destra che a sinistra. E’ un giocatore poco alto, circa 165 cm, che sa dribblare molto bene e mettere al centro palloni interessanti per i compagni. E’ una ala atipica, nel senso che tende più all’assist che al gol. Data la bassa statura sa divincolarsi bene tra le maglie avversarie e oltretutto può essere micidiale in campo aperto. Destro naturale, probabilmente deve migliorare sotto porta per fare quell’ulteriore step che gli consentirebbe di divenire un calciatore importante.  Calciatore che sa anche sacrificarsi in fase difensiva e che all’occorrenza agisce come un centrocampista di quantità grazie alla sua grinta. Possiede un discreto bagaglio tecnico.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.