Premier League trentacinquesima giornata: gli incontri e le curiosità.

Rivincita dello scontro europeo tra City e Tottenham, mentre il Liverpool è di scena in Galles.

0

Se la Premier League fosse come Silverstone, potremmo dire che mancano quattro giri alla fine di un Gran Premio lungo nove mesi. Ma la Premier League è la Premier League (e comunque, non è poco), quindi ecco cosa ci aspetta per la trentacinquesima giornata.

Con il weekend appena passato, si è reso ufficiale il secondo ritiro, pardon, la seconda retrocessione dell’anno. Protagonista il Fulham, al quale non è bastata una dispendiosa campagna acquisti e nemmeno l’avvento dell’uomo del miracolo-Leicester Claudio Ranieri. Resta quindi un posto nella strada verso la Championship, ed a contenderselo (o meglio a cercare di evitarlo) sono in tre.
Al momento questa sorte toccherebbe al Cardiff, che peraltro ha il compito non facile di ospitare il Liverpool, mentre il Brighton sarà di scena a Wolverhampton. La terza, invece, il Southampton, sarà ospite del Newcastle (Sabato ore 18.30), appena una posizione sopra ma con un distacco sufficiente per ritenersi fuori dalla lotta.

Ed è, come prima, lotta anche nelle prime file della griglia, dove c’è da stabilire chi l’anno prossimo si contenderà la coppa dalle grandi orecchie.
Il primo a scendere in campo è il Tottenham, che nel lunch match del Sabato sarà ospite del Manchester City. Nella rivincita dello scontro Champions di qualche giorno fa entrambe le squadre cercheranno la vittoria: il City per superare il Liverpool, il Tottenham per staccarsi dal quinto posto.

Quinto posto che al momento è occupato dal Chelsea di Maurizio Sarri, che nel tradizionale Monday Night ospiterà il Burnley. La squadra dell’allenatore ex-Napoli, che ha ottenuto il pass per le semifinali di Europa League, proverà a sfruttare l’enorme talento del quale è dotata per fare bottino pieno.
Cosa che, senz’altro, proveranno a fare  anche le altre due contendenti: Arsenal e Manchester United.
Entrambe andranno di scena Domenica, ed i primi saranno proprio i Red Devils.
La squadra di Solskjaer avrà di fronte l’Everton, sul campo di Goodison Park, con i Toffees che ancora rincorrono il settimo posto.
I Gunners di Emery (che come il Chelsea giocheranno le semifinali di EL), invece, affronteranno all’Emirates il Crystal Palace, ormai praticamente senza più obiettivi.

A completare la giornata, le quattro partite del Sabato alle 16 italiane. Il Bournemouth ospita il già retrocesso Fulham, mentre l’Huddersfield, anch’esso già in Championship, si vedrà far visita dal Watford.
La squadra dei Pozzo è ancora in corsa per la settima piazza occupata dal Leicester, che sarà di scena a Londra contro il West Ham.
Chiude il conto delle dieci gare Wolves-Brighton: i secondi, come detto, cercano una via di fuga dalla lotta per non retrocedere, mentre i primi sognano le notti europee.

Anche nel menù pasquale della Premier ci sono tutti gli ingredienti per un fine settimana degno di essere vissuto. La parola al campo, dunque: buon Football a tutti.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.