Alla ricerca di un allenatore per il Milan: i nomi per il dopo Gattuso

0

Nonostante la fiducia confermata a Rino Gattuso nelle scorse ore, la ricerca del nuovo allenatore del Milan da parte della dirigenza rossonera è in atto. In pole Gian Piero Gasperini, ma si seguono altre piste.

Allenatore Milan: i nomi caldi

La sconfitta contro il Torino e il periodo nero del Milan hanno alimentato ancor di più le voci di un possibile addio a giugno di Rino Gattuso. Un vero proprio casting quello che la dirigenza rossonera dovrà effettuare per porre rimedio a una situazione non facile.

Gian Piero Gasperini

Il lavoro fatto all’Atalanta – attualmente al quarto posto dopo la vittoria contro l’Udinese e in finale di Coppa Italia – non e’ passato inosservato all’AD del Milan Ivan Gazidis che vorrebbe Gian Piero Gasperini alla guida dei rossoneri la prossima stagione. Una scelta ponderata se si pensa che molti giocatori in rosa – Suso, Kessie e Conti tra gli altri – sono stati valorizzati proprio da Gasperini nelle sue esperienze a Genova e Bergamo. Il presidente neroazzurro Antonio Percassi però i giorni scorsi sembra aver chiuso la porta in faccia al Milan:

L’ho ripetuto tante volte, non andra via. […] Il mister sta facendo un lavoro super.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Atalanta B.C. (@atalantabc) in data: Apr 29, 2019 at 3:41 PDT

Eusebio Di Francesco

Secondo Calciomercato.com la pista più accreditata sarebbe invece quella dell’ex allenatore della Roma Eusebio Di Francesco. Nessuna offerta formale, ma il profilo sembra piacere alla dirigenza rossonera per stile di gioco e soprattutto per la crescita e valorizzazione dei giovani, tema molto caro a Elliot.

Profili alternativi

Se Gasperini e Di Francesco sono più che suggestioni, tanti sono gli allenatori che potrebbero fare al caso del Milan. Conte non pare convinto dal progetto Milan e Sarri ha detto di voler rimanere al Chelsea, anche se la sua posizione sarà da valutare a fine stagione. Pochettino e Jardim sono i profili internazionali che potrebbero interessare al Milan, ma si parla di rumors.

 

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.