Chi è Ruben Neves: un lupo a centrocampo

0

Chi è Ruben Neves? Rúben Diogo da Silva Neves, noto semplicemente come Rúben Neves (Santa Maria da Feira, 13 marzo 1997), è un calciatore portoghese, centrocampista del Wolverhampton e della nazionale portoghese.

Caratteristiche tecniche

Gioca principalmente come mediano, ma grazie alla sua duttilità tattica, può essere impiegato anche da interno di centrocampo. Dotato di una buona visione di gioco essendo molto abile nel palleggio,sapendo dettare i tempi di gioco.Si dimostra inoltre un buon tiratore dei calci piazzati.È considerato uno dei giovani talenti d’Europa. Inoltre è anche tra i centrocampisti portoghesi più promettenti.Tra le sue migliori qualità risalta il tiro da fuori area, difatti tutte le 6 reti realizzate dal portoghese nella prima stagione in Inghilterra, sono avvenute da fuori area.

Gli inizi al Porto

Il 15 agosto 2014 esordisce in campionato con la maglia del Porto giocando contro il Marítimo (2-0) dove sigla la rete del parziale 1-0: con questo gol diviene il calciatore portoghese più giovane a segnare in campionato, all’età di 17 anni e 155 giorni. Cinque giorni dopo, esordendo anche in Champions contro il Lilla (0-1), battendo il record del suo connazionale Cristiano Ronaldo quale calciatore portoghese più giovane a esordire in una competizione UEFA per club. Conclude la sua esperienza in Portogallo con 59 partite e 3 reti.

L’arrivo in Premier League

L’8 luglio 2017 si trasferisce al Wolverhampton, società inglese di Championship (seconda serie inglese) per una cifra attorno ai 20 milioni di euro con cui firma un contratto quinquennale. Segna la sua prima rete con la maglia dei Wolves il 15 agosto seguente, nella partita vinta 3-2 in trasferta contro l’Hull City. Nella stagione successiva ottiene la promozione in Premier League. In questa stagione tutta la squadra sta regalando una grande stagione e lui è senza dubbio una delle note più positive di tutta la squadra, grazie alle sue geometrie e ai suoi tiri da fuori. Forma assieme a Cavaleiro,Diogo Jota,Joao Moutinho la colonia portoghese della squadra. Finora ha raccolto 75 match e 10 reti in terra inglese. In questa stagione ha messo assieme 32 gettoni, siglando 4 reti e servendo 2 assist ai compagni. Tutto questo ha fatto schizzare il prezzo del suo cartellino a circa 40-50 milioni. Ma le pretendenti non mancano, pare che Guardiola lo voglia per sostituire Fernandinho.

Esperienza in Nazionale

È stato capitano dell’Under-17 portoghese. Nel settembre 2014 ha esordito per la nazionale Under-21, con la quale ha partecipato agli Europei di categoria del 2015. Il 14 novembre 2015 ha debuttato in nazionale maggiore nella partita persa 1-0 contro la Russia, subentrando al 73′ al posto di André André. Con l’Under 21 ha racimolato 23 presenze e tre reti. Nel 2016 ha esordito in Nazionale Under 23 bagnando il suo esordio con un gol, nell’unica apparizione con la nazionale di quella categoria. Dal 018 fa parte stabilmente del giro della nazionale maggiore portoghese con cui sta trovando una discreta continuità come dimostrano le 10 presenze finora.

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.