Lorenzo Colombo e Sebastiano Esposito: il futuro è dalla loro

0

Chi sono i due ragazzi che rappresentano il nostro futuro? Di chi parliamo? Ovviamente di Lorenzo Colombo e Sebastiano Esposito. Entriamo nel dettaglio per conoscere i due ragazzi del 2002

Sebastiano Esposito nasce a Castellammare di Stabia il 2 luglio del 2002. Lorenzo Colombo invece nasce l’8 marzo dello stesso anno a Vimercate Il primo pur provenendo dalla zona di Napoli gioca nelle giovanili dell’Inter, il suo compagno di reparto in nazionale invece gioca nelle giovanili del Milan,squadra della sua città

Caratteristiche tecniche

Il giovane campano è un mancino naturale, grazie alle sue doti innate nel gol e nell’assist può agire su tutto il fronte d’attacco. Sia da punta centrale, che da ala su entrambi i lati. Malgrado la giovane età, fisicamente è un calciatore già pronto come dimostrano i 186 cm. Ha una grande abilità nel dribbling e una grande potenza di tiro, che sfrutta molto bene sia ad azione in corso che nei calci da fermo. Si tratta di un talento che abbina ad un grande piede una spiccata intelligenza tattica che di fatto ne fanno un regista offensivo. Il suo compagno invece è un altro tipo di giocatore.  Fisicamente è alto quanto l’amico ma ha più forza nelle gambe, che lo rende particolarmente forte come perno offensivo su cui appoggiarsi per costruire la manovra e per creare sponde. Anche lui è un mancino naturale, con grandi doti da bomber, si denotano una ottima coordinazione che gli consentono di mostrare notevoli doti acrobatiche e un killer instict che lo fa essere nel posto giusto al momento giusto. A differenza del compagno ha un raggio di azione più ridotto ma altrettanto efficace, data la sua forza mentale che gli consente di rimanere costantemente concentrato durante tutto l’arco della partita.

Carriera di club

Per Sebastiano stagione tutto sommato positiva con 12 partite e 3 gol per lui, senza dimenticare come tra gli under 17 abbia segnato 16 reti in 32 presenze. Per Lorenzo un cammino più travagliato invece con sole 7 presenze e nessun gol. Ma tra gli under 17 ha fatto una grande stagione con 11 gol in 26 presenze. Si prospetta un futuro interessante per entrambi

Carriera in Nazionale

Esposito esordisce il 17 ottobre 2017 nell’Under 17 con cui colleziona 12 partie e 8 reti. Passa poi nella categoria successiva con cui fa ancora meglio siglando 14 marcature in soli 20 match. Per quanto riguarda Colombo si viaggia su numeri simili. Esordisce in Under 15 nel 2017 segnando 2 gol in 4 incontri. Sempre nello stesso anno colleziona la sua unica presenza in under16 per poi passare nel 2018 in under 17 dove trova gol e continuità come si può ben vedere dalle 6 reti messe a referto in 20 incontri. La strada è ancora lunga, mal il futuro lascia ben sperare, auguriamo a questi ragazzi il meglio per la loro carriera con la speranza che possiamo darci soddisfazioni in futuro con la maglia dei loro club e della Nazionale.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.