Calciomercato Juve, ieri potrebbe esserci stata la svolta per la panchina

Accelerata per l'allenatore e altre idee emerse ieri

Fabio Paratici
0

Calciomercato Juve, che entra nel vivo nella rincorsa al tecnico bianconero? Fabio Paratici si tratterrà a Milano anche nel fine settimana, cosa insolita per lui. Ieri si è incontrato con Ramadani, agente di Maurizio Sarri, e sembra che ormai sia tutto pressoché definito per il suo approdo in bianconero. Il Chelsea avrà il suo indennizzo. Cifra molto simile a quello che la stessa società londinese si è vista chiedere dal Derby County per liberare Lampard.  Pare che l’indennizzo abbia anche dei bonus legati ai risultati che Sarri otterrà alla Juventus. Sta per terminare, quindi, anche un mese di speculazioni cui è stato sottoposto il titolo bianconero in Borsa. Ovviamente, con le voci su Guardiola e le successive virate su altri profili, ci sono state oscillazioni notevoli del valore delle azioni. E, comunque, il guadagno è stato tanto.

Allenatore a parte, si susseguono nomi e profili per il Calciomercato Juve

Sul fronte giocatori, si registrano voci su Rabiot, James Rodríguez e Manolas. Il giocatore francese non può commentare oltre, ma ha ammesso l’esistenza di un’importante trattativa. La pista James, invece, convince meno, anche alla luce della scelta di Maurizio Sarri come allenatore. Manolas, dato scambiabile con Higuain, è un profilo che convince poco i dirigenti Juve. D’altronde, se avesse voluto, la Juve avrebbe replicato l’operazione Pjanic. Infatti, anche Manolas si libererebbe con una clausola appetibile, come fu il bosniaco.

A proposito di Higuain, il fratello procuratore ha dichiarato che in Italia Gonzalo vuole vestire solo il bianconero. Forte di un contratto alto d’altronde, sembra anche ovvia come linea. Rileviamo, infine, il rinnovo fino al 2024, con un ingaggio di 2.5 milioni annui, di Rodrigo Bentancur. Un mediano che la Juve non vuole lasciarsi sfuggire per alcun motivo. Il Calciomercato Juventino entra nel vivo: arriveranno le prime fumate bianche?

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.