Fichajes y rumores: speciale calciomercato Atlético Madrid

LONDON, ENGLAND - FEBRUARY 02: XXX during the Premier League match between Chelsea FC and Huddersfield Town at Stamford Bridge on February 2, 2019 in London, United Kingdom. (Photo by Catherine Ivill/Getty Images) *** Local Caption *** XXX
0

La prossima stagione per l’Atlético Madrid rappresenterà l’inizio di una nuova era. Non potrebbe essere altrimenti visto che numerose leggende – Godín, Griezmann, Juanfran, Filipe Luís, Lucas Hernández – lasceranno il club. Tuttavia la dirigenza colchonera sta programmando la prossima stagione ed è pronta a regalare ancora una volta a Simeone una rosa competitiva.

Nelle ultime ore un’indiscrezione clamorosa ha preso sempre più piede. Pare infatti che il fratello e procuratore di Higuaín abbia proposto il calciatore a Simeone, il quale tuttavia non sembra interessato, se non altro perché le trattative per Félix e Morata alleggeriranno notevolmente la disponibilità finanziaria del club.  

Nonostante alcune smentite della scorsa settimana da parte del Benfica il diciannovenne João Félix sembra vicinissimo ai colchoneros per la cifra di 126 milioni. La trattativa sta facendo molto scalpore in Portogallo e l’eurodeputata socialista Ana Gomes su Twitter ha chiesto sibillinamente se l’operazione non possa nascondere riciclaggio di denaro sporco.

Da Londra la dirigenza del Chelsea ha fatto sapere che l’Atlético dovrà versare a breve 55 milioni per assicurarsi definitivamente le prestazioni di Morata, altrimenti l’ex juventino tornerà nella capitale britannica.

Negli ultimi giorni pareva vi fossero stati svariati ammiccamenti fra la società madrilena e James Rodríguez, fin qui promesso sposo del Napoli, il corteggiamento degli iberici verso il croato Ante Rebić  (classe 1993, già ex Fiorentina ed Hellas, in tre anni con l’Eintracht ha collezionato 94 presenze, 22 reti ed 11 assist) sembrerebbe però troncare sul nascere la sensazionale operazione.

Il pieno restyling della rosa dell’Atlético è tuttavia ancora lontano. Gli unici acquisti fin qui sono stati: Felipe (difensore centrale trentenne proveniente dal Porto), Llorente (mediano ventiquattrenne acquistato dal Real) e Renan Lodi (classe ’98, terzino sinistro di notevole spinta acquistato dall’Atletico Paranaense: 49 presenze, 4 reti e 8 assist i suoi numeri nella stagione appena conclusa).


Renan Lodi

Le trattative con il Porto per l’ex interista Alex Telles (brasiliano, 26 anni, 53 presenze, 6 reti e 13 assist nella scorsa stagione) e per il capitano Héctor Herrera (messicano, 53 presenze, 9 goal, 3 assist nella stagione appena conclusa) sono ben avviate e dovrebbero trovare una conclusione nei prossimi giorni. Il carioca nello scacchiere di Simeone occuperebbe la fascia difensiva mancina, vista la partenza di Filipe Luís (ma il Barcellona, da molti indicato come la destinazione più probabile, non ha fin qui nemmeno aperto la trattativa), mentre il secondo rimpiazzerebbe Rodri, destinato al Man City (70 milioni il costo dell’operazione; forte la pressione della squadra mancuniana su Hermoso, ex oggetto dei desideri dei colchoneros).


Telles ed Herrera

Gelson Martins sarà quasi sicuramente riscattato dal Monaco, mentre Kalinić sarà ceduto al miglior offerente dopo una magrissima stagione.

I lavori in corso, insomma, sono appena iniziati.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.