Milan, l’obiettivo per il centrocampo è Dennis Praet ma non c’è fretta

0

Il mercato del Milan sta prendendo una piega molto chiara. Giocatori da valorizzare, giovani e di talento, con qualità. L’obiettivo di Marco Giampaolo è quello di migliorare una squadra arrivata al 5° posto l’anno scorso, e per poter qualificarsi in Champions League è necessario avere gente con determinazione e che sappia giocare bene a calcio. L’arrivo di Leao, per cui si aspetta solo l’ufficialità, fa ben capire il mantra seguito dai rossoneri: testa alta e giocare a calcio.

Praet, il vero obiettivo per il centrocampo

Il centrocampo è il reparto più importante per una squadra che vuole dominare il gioco. L’acquisto di Bennacer è indicativo del fatto che Giampaolo vuole un regista che sappia smistare bene il pallone. Adesso cerca una mezz’ala che sappia verticalizzare, che riesca ad innescare il trequartista e gli attaccanti. Praet risponde bene a questa esigenza, e inoltre conosce a memoria cosa vuole Giampaolo. Per questo il Milan sta aspettando, non ha fretta. Con il belga si andrebbe a completare un reparto già ben organizzato, con Kessié o Biglia pronto a fare le valigie. Infatti, oltre a questi tre, ci sarebbero anche Paquetà, Bonaventura e lo stesso Bennacer menzionato prima.

Al Milan ormai mancano gli ultimi tasselli per provare a raggiungere la Champions League. La strada tracciata è chiara, Giampaolo sta trasmettendo una idea di gioco ai suoi giocatori, e chi sta arrivando è perfettamente funzionale per questa. Boban e Maldini stanno facendo un mercato molto coerente sotto questo aspetto.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.