La top 3 dei talenti dell’Europeo Under21

0

Quali sono stati i tre talenti più interessanti sotto il nostro punto di vista per l’Europeo Under 21? Vediamo insieme di fare le schede di tre profili veramente molto futuribili che avranno chance di diventare dei fenomeni, o giù di lì, se rispetteranno le attese.

Dani Olmo

Daniel “Dani” Olmo Carvajal (Terrassa, 7 maggio 1998) è un calciatore spagnolo, attaccante della Dinamo Zagabria e della nazionale Under-21 spagnola.Suo padre Miquel è stato anch’esso calciatore. Ex attaccante, ha militato a lungo nelle serie inferiori spagnole, prima di diventare allenatore.Nel dicembre 2017 ha fatto domanda per richiedere la cittadinanza croata.Apprezzato dagli addetti ai lavori per versatilità è un attaccante polivalente- in grado di giocare da trequartista  seconda punta o da terminale offensivo, che trova la sua collocazione ideale lungo la fascia destra.E’ in possesso di una notevole agilità- a cui unisce discrete doti nel dribbling e nel controllo palla, che gli permettono di liberarsi con efficacia del diretto avversario- predilige attaccare la profondità allargandosi lungo le corsie laterali, in modo da convergere al centro e tentare la conclusione con il destro o tentare il suggerimento per i compagni.Muove i suoi primi passi nel settore giovanile dell’Espanyol. Nel 2007 approda nella cantera del Barcellona. Il 31 luglio 2014 lascia i catalani dopo 7 anni – durante i quali è stato anche capitano- firmando un triennale con la Dinamo Zagabria.Non essendo registrato in prima squadra, esordisce con i croati il 7 febbraio 2015 contro la Lokomativ Zagabria, subentrando al 76′ al posto di Paulo Machado. Il 22 agosto 2016 firma il suo primo contratto professionistico, legandosi ai croati fino al 2020. Finora con la compagine croata ha messo assieme 26 gol in 102 presenze. Mentre con la Nazionale under21 spagnola ha collezionato 10 presenze condite da tre reti. In carriera ha vinto un europeo di categoria,3 coppe di Croazia e 4 campionati croati.

 

Lukebakio

Dodi Lukebakio Ngandoli (Asse, 24 settembre 1997) è un calciatore belga con cittadinanza congolese (Repubblica Democratica del Congo), centrocampista o ala del Fortuna Düsseldorf, in prestito dal Watford, e della nazionale Under-21 belga.Centrocampista molto duttile, di fisico longilineo, può giocare sia in posizione centrale che sulla fascia. Dotato di grande velocità e abile negli inserimenti, viene impiegato anche come ala; tecnicamente molto valido, è particolarmente bravo nell’uno contro uno e nel dribbling.Cresciuto nel settore giovanile dell’Anderlecht, ha esordito in prima squadra il 25 ottobre 2015, nella partita di campionato vinta per 3-1 contro il Club Bruges.Il 16 settembre 2016 viene ceduto in prestito stagionale al Tolosa.Il 2 luglio 2017 passa, sempre a titolo temporaneo, allo Charleroi.Il 30 gennaio 2018 viene acquistato a titolo definitivo dal Watford, con cui firma al 2022.Dopo aver collezionato una sola presenze con gli Hornets, il 22 luglio si trasferisce in prestito al Fortuna Düsseldorf.Esordisce con la nuova maglia il 19 agosto in DFB-Pokal segnando una doppietta al Coblenza, il 15 settembre segna anche la sua prima rete in campionato contro l’Hoffenheim. Il 24 novembre segna la sua prima tripletta nel match pareggiato per 3-3 in casa del Bayern Monaco, segnando il gol del definitivo pareggio al 93º. A fine stagione avrà un bottino di 10 reti in 33 presenze.In possesso della cittadinanza congolese grazie alle origini dei genitori, ha debuttato con la nazionale africana il 4 ottobre 2016, nell’amichevole persa per 1-0 contro il Kenya, salvo poi accettare la chiamata della selezione giovanile belga con cui ha racimolato 2 gol in 7 presenze.

Puscas

George Alexandru Pușcaș (Marghita, 8 aprile 1996) è un calciatore rumeno, attaccante dell’Inter e della nazionale rumena.È un attaccante, forte fisicamente ed abile nel gioco aereo, possiede uno spiccato senso del gol. La sua duttilità tattica gli permette di giocare da centravanti, seconda punta oppure esterno offensivo. Ha giocato dapprima in patria per poi approdare giovanissimo nel 2013 alla corte dell’Inter, con cui ha racimolato qualche presenza in due stagione salvo poi essere mandato in prestito in cadetteria. Tra le sue squadre citiamo Bari, Benevento,Palermo e Novara. Segna il primo gol in nazionale maggiore il 17 novembre 2018 aprendo le marcature della partita vinta per 3-0 a Ploiești contro la Lituania, valida per la UEFA Nations League 2018-2019]. Nel giugno 2019 viene convocato per l’Europeo Under-21 in Italia dove ha modo di mettersi in mostra con 4 gol segnati. Magari questi gol gli consentiranno di ottenere quella fiducia che tanto ha cercato nella sua carriera e che nessuno fino a questo momento gli ha mai realmente regalato.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.