I talenti del calcio inglese: seconda parte

0

Talenti del calcio inglese di primo livello, pronti a giocare: ce ne sono? Tantissimi, dopo aver visto un trio niente male, oggi passiamo alla seconda puntata della nostra rubrica di avvicinamento alla Premier League 2019-2020, con i talenti più interessanti.

Di chi parliamo oggi?

  • Declan Rice
  • Mason Greenwood

Declan Rice

Declan Rice (Londra, 14 gennaio 1999) è un calciatore inglese con cittadinanza irlandese, difensore e centrocampista del West Ham e della nazionale inglese.Dopo essere cresciuto nei settori giovanili di Chelsea e West Ham, esordisce nei professionisti il 21 maggio 2017, in occasione dell’ultima giornata di campionato, sostituendo Edimilson Fernandes al 91  nel match vinto per 2-1 contro il Burnley. Quella sarà la sua unica presenza in stagione, mentre l’anno successivo ha trovato molto più spazio diventando titolare degli Hammers a partire dal girone di ritorno. Segna il suo primo goal con la maglia del West Ham il 12 gennaio 2019, alla 22esima giornata di Premier League in casa contro l’Arsenal, decidendo così la partita con il risultato finale di 1-0.In possesso della cittadinanza irlandese grazie alle origini dei nonni, nati a Cork, dopo avere rappresentato le nazionali giovanili, il 23 marzo 2018 ha debuttato con la nazionale maggiore irlandese, in occasione dell’amichevole persa per 1-0 contro la Turchia Successivamente ha disputato da titolare altre due amichevoli, una con la Francia e una contro gli USA.Nell’agosto 2018 il suo comportamento è stato oggetto di discussione per la stampa: secondo alcune fonti la nazionale maggiore inglese si era messa in contatto con lui per convincerlo a giocare per i Tre Leoni; questa cosa non è stata vista di buon occhio dal C.T. dei verdi Martin O’Neill che ha deciso di non convocarlo ulteriormente. In novembre O’Neil si è dimesso e Rice ed è stato sostituito da Mick McCarthy; con quest’ultimo Rice ha avuto un colloquio un mese dopo in cui gli era stato proposto di giocare per l’Irlanda e di diventarne (in futuro) capitano.Tuttavia Rice ha declinato l’offerta e il 13 febbraio 2019 ha pertanto dichiarato che accetterà eventuali convocazioni dall’Inghilterra. Un mese esatto dopo arriva per lui la prima convocazione da parte della Nazionale dei Tre Leoni in occasione delle sfide di qualificazione a EURO 2020 contro Repubblica Ceca e Montenegro.[10] Il 22 marzo, alla prima occasione utile, debutta con la selezione britannica in occasione del 5-0 contro la Repubblica Ceca rilevando al 63′ Dele Alli.

 

Mason Greenwood

Mason Will John Greenwood, conosciuto semplicemente come Mason Greenwood (Bradford, 1 ottobre 2001), è un calciatore inglese, attaccante del Manchester Utd e della nazionale Under-18 inglese.Greenwood ha iniziato la sua carriera come mediano, evolvendosi gradualmente nel ruolo di centravanti nel 2017. È un calciatore naturale con il piede sinistro, entra, ma ha due piedi e può giocare ovunque sul davanti. Ha il dono di poter tirare con molta precisione con entrambi i piedi e quello di poter liberarsi facilmente nello stretto dalle marcature avversarie.Nato a Bradford, inizia a giocare a calcio nella scuola calcio Halifax Town, dove gioca solo due campionati, prima di essere acquistato dalle giovanili del Manchester Utd nel 2007.Dopo aver progredito nelle trafile dell’accademia, passa in breve tempo alla formazione Under-18 per la stagione 2017-2018 nonostante fosse idoneo per la formazione Under-16, finì come capocannoniere della Under-18 Premier League con 17 gol in 21 apparizioni.[1] Nel maggio 2018, Greenwood è stato nominato quarto Player of the Tournament in quanto la squadra giovanile ha vinto la ICGT Thophy, disputata nei Paesi Bassi.Nel luglio 2018, Greenwood ha viaggiato insieme alla prima squadra nel loro tour pre-stagione negli Stati Uniti d’America. Il 20 luglio seguente fa il suo debutto in prima squadra, in occasione della partita amichevole finita con un pareggio (1-1) contro l’América. Il 2 ottobre 2018 firma il suo primo contratto da professionista con il Manchester United per un costo pari a 100 mila euro.A dicembre stato selezionato dall’allenatore José Mourinho per allenarsi con la prima squadra in vista della partita di UEFA Champions League contro il Valencia.Il 6 marzo 2019, sotto la direzione di Ole Gunnar Solskjær, fa il suo esordio in UEFA Champions League, nella partita vinta per 1-3 al Parco dei Principi contro il Paris Saint-Germain. All’età di 17 anni e 156 giorni è diventato il secondo giocatore più giovane a rappresentare il club in una competizione europea e il più giovane di sempre in Champions League, dietro a Norman Whiteside. Quattro giorni dopo esordisce in campionato, nella partita persa per 2-0 in casa del Arsenal, diventano il secondo debuttante in campionato più giovane del club.Il 7 maggio 2019 è stato nominato giocatore dell’anno di Premier League 2 per aprile. Alla fine della stagione, Greenwood a ricevuto il premio Jimmy Murphy come migliore giocatore dell’anno, assegnato ogni anno al miglior giocatore nelle squadra giovanili dei club.Il 17 luglio 2019 mette a segno il suo primo gol in prima squadra, in occasione della partita amichevole vinta per 4-0 contro il Leeds Utd.Il 18 luglio 2019, Greenwood parte insieme alla prima squadra in tour pre-stagione in vista della partita di International Champions Cup, dove segnerà il suo primo gol in ICC Cup all’esordio.Con la nazionale Under-17 inglese, oltre ad aver preso parte a 3 gare amichevoli ha anche preso parte a altre 3 gare di Torneio Internacional Algarve.Nel settembre 2018 viene convocato per la prima volta in nazionale Under-18 inglese, apparendo in campo 5 volte, mettendo a segno il suo primo gol all’esordio.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.