Premier League 2019-20, quarta giornata: gli incontri e le curiosità.

Ultima giornata del mese di Agosto ed è subito tempo di North London Derby

0

Il quarto turno di Premier League, ultimo del mese di Agosto, è caratterizzato da un’assenza illustre e da una presenza altrettanto illustre.
Non ci sarà infatti il Monday Night, ma le dieci partite avranno fine con quella delle 17 di Domenica. E’ invece previsto il tradizionale lunch match, ma a questo siamo abituati.

La presenza della quale dicevamo, è proprio l’ultima partita in ordine cronologico, quella delle 17 di Domenica che andrà in scena all’Emirates Stadium.
Per descriverla si potrebbero usare decine e decine di parole, aneddoti e protagonisti, noi preferiamo limitarci a tre: North London Derby, Chi tifa Arsenal o Tottenham, o comunque segue abbastanza la Premier, sa quindi cosa voglia dire questa sfida, forse una delle più rappresentative del campionato d’oltremanica.

Proseguendo a ritroso abbiamo l’altra sfida della Domenica, cioè quella tra Everton e Wolverhampton. I Wolves sono una delle quattro squadre ancora imbattute, avendo totalizzato 3 punti frutto di altrettanti pareggi.

Andiamo alle partite di Sabato. Alle 18:30 scende in campo il Liverpool, unica squadra a punteggio pieno, che proverà a proseguire la propria strada contro il Burnley di Sean Dyche.
Ad aprire il turno invece, nel tradizionale lunch match del quale dicevamo in principio, ci sarà il Manchester United che ha già riempito tutte le caselle della sua classifica e si trova quindi con 4 punti. I Red Devils affronteranno il Southampton fuori casa, cercando una vittoria che gli permetterebbe di non perdere troppo terreno sin da subito.

Sono invece ben sei le restanti partite che si giocheranno alle 16 come da regola. C’è il Chelsea, contro la neopromossa Sheffield United, e ci sono i campioni in carica del City che all’Etihad ospitano il Brighton.
A scendere in campo saranno poi anche le Foxes che furono di Claudio Ranieri, una delle 4 squadre imbattute in virtù di 1 vittoria e due pareggi.
Chiudono il turno Newcastle-Watford (gli Hornets sono gli unici ancora a zero punti), e le due neopromosse Aston Villa e Norwich entrambe impegnate nella capitale. I primi affronteranno il Palace di Roy Hodgson, fresco di eliminazione dalla Carabao Cup, mentre il Norwich sarà di scena contro il West Ham.

Non ci resta quindi che metterci comodi e, come sempre, goderci lo spettacolo che solo il campionato più bello di tutti sa dare.

Buon Football a tutti.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.