Premier League, sesta giornata: gli incontri e le curiosità.

Il Liverpool, impegnato contro il Chelsea prova la fuga. Al City di Guardiola il compito di rispondere.

0

Dopo l’intermezzo dedicato alle coppe europee, ecco che torna la Premier League, il campionato più bello del mondo.
Come sempre ci sono dieci partite da scoprire, quindi andiamo con ordine.
La sesta giornata di Premier comincia con una novità: non ci sarà il Monday Night. Il posticipo del Lunedì sarà infatti rimpiazzato dall’anticipo del Venerdì sera.
Nell’anticipo, appunto, scenderanno in campo Southampton e Bournemouth, in questo momento appaiate a metà classifica a quota 7 punti.
Se mancherà il Monday Night, non lo stesso sarà per il tradizionale lunch match del Sabato, che vedrà il Tottenham di Mauricio Pochettino scendere in campo a Leicester. Gli Spurs, così come le Foxes, sono tra le sei squadre che occupano il terzo posto a quota 8, a 7 lunghezze dalla capolista Liverpool.

Saranno solo tre le partite di scena il Sabato alle 16. Spicca sicuramente quella del Manchester City,  che all’Etihad riceve il Watford fanalino di coda che però viene da un buon pareggio in rimonta contro l’Arsenal.  La squadra di Guardiola dista già cinque punti dal Liverpool (record assoluto dopo cinque giornate) ed in virtù dello straordinario andamento della banda di Klopp non può già più permettersi passi falsi.
A completamento due sfide  nella parte medio-bassa della classifica:  Burnley ed Everton, infatti,  ospiteranno due neopromosse, rispettivamente Norwich e Sheffield United.
Per quanto riguarda il match delle ore 18:30, invece, ci spostiamo a Newcastle dove la squadra adesso allenata da Steve Bruce ospiterà il Brighton. Sfida dunque tra due squadre già occupanti la zona a rischio e che probabilmente sono tra le candidate a farlo per il resto del campionato.

Ben quattro saranno invece le sfide della Domenica, divise in due fasce: alle 15 ed alle 17:30.  Particolare è il fatto che tutte e quattro le sfide si giocheranno nella capitale. Alle 15 si scenderà in campo a Selhurst Park e all’Olympic Stadium, dove Crystal Palace e West Ham ospitano rispettivamente il Wolverhampton e il Manchester United. A chiusura di turno invece l’Arsenal riceverà la terza neopromossa, l’Aston Villa, ed il Chelsea giocherà a Stamford Bridge contro il Liverpool in quello che sarà il big match di questa giornata.

Anche questo fine settimana, la Premier League è pronta a darci lo spettacolo di sempre. A noi non resta che metterci comodi e godere delle emozioni che questo campionato come pochi sa dare.
Buon Football a tutti.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.