La Liga: Temas De Debate – 10ª Giornata –

Analisi, spunti, riflessioni, dati e curiosità sull’ultima giornata del campionato di calcio spagnolo.

0

La Liga: Villarreal-Alavés
Nell’anticipo di venerdì il Deportivo Alavés ha incassato la quinta sconfitta negli ultimi sette turni. A banchettare sui babazorros il Submarino amarillo, capace di calare il poker di reti. Doppietta di Karl Toko Ekambi (13′ e 65′) a quota 5 centri nella classifica Pichichi. La rete di Lucas Pérez al 50′ ha momentaneamente riportato in parità gli uomini di Garitano, crollati nel finale dopo aver incassato il raddoppio di Ekambi: sono andati in rete per i valenciani – alla seconda vittoria consecutiva – Gerard Moreno (settimo centro in Liga) all’84’ ed Ontiveros in pieno recupero.

 

La Liga: Leganés-Maiorca
Prima vittoria in questa edizione di Liga per i pepineros che permettono così al nuovo tecnico Luis Cembranos – in carica da una settimana dopo aver iniziato la stagione sulla panca della squadra B – di esordire con una vittoria. La rete che ha regalato i primi tre punti nella Liga 2019/’20 ai madrileni è stata siglata dal danese Braithwaite al 31′. L’ultima vittoria del Leganés risaliva allo scorso 3 maggio: 0-3 contro il Siviglia. Il miniciclo di risultati utili del Maiorca si interrompe così dopo appena due vittorie e la zona retrocessione dista solo un punto.

 

La Liga: Real Valladolid-Eibar
Terza vittoria in campionato (prima nello stadio di casa, il José Zorrilla) per il Pucela del patron Ronaldo. Le reti di Sergio Guardiola (10′) e del ventenne ghanese Salisu (39′) hanno permesso alla truppa di Sergio di avere la meglio su di un Eibar alla seconda sconfitta consecutiva.

 

La Liga: Atlético Madrid-Athletic Club
Dopo tre pareggi consecutivi in campionato i colchoneros hanno ritrovato la via della vittoria, a farne le spese un Athletic Bilbao alla terza sconfitta negli ultimi quattro impegni. Saúl Ñíguez ha aperto le marcature per i madrileni al 28′ e Morata ha raddoppiato al 64′; decisivo in entrambi i gol lo zampino di Correa in versione assistman. L’ultima vittoria dei leones è del 22 settembre: 2-0 all’Alavés. 

 

La Liga: Celta Vigo-Real Sociedad
Seconda sconfitta consecutiva (terza negli ultimi tre incontri di campionato) per il Celta Vigo che sembra sempre più sprofondare nella propria crisi. Di contro la Real raccoglie la seconda vittoria di fila salendo così al terzo posto. Al Balaídos la rete che ha regalato i tre punti ai baschi è stata firmata dallo svedese di origine eritrea Isak su assist del norvegese Ödegaard. Pochi mesi fa il ritorno di Iago Aspas fu di fondamentale importanza per evitare la retrocessione dei galiziani, allo stato attuale il galego non è più sufficiente per risollevare le sorti di un Celta sempre più declinante. 

 

La Liga: Granada-Betis Siviglia
La vittoria nel derby andaluso contro il Betis ha regalato – in attesa del Clásico – alla neopromossa Granada un incredibile ed impronosticabile, sino a poche settimane fa, primo posto in classifica. La bontà del lavoro di Diego Martinez e dei suoi giocatori è sotto gli occhi di tutti: sei vittorie, due pareggi, due sconfitte, terzo miglior attacco del campionato (17 marcature, come la Real) e quarta miglior difesa (10 reti subite ancora una volta in compartecipazione dei i baschi e anche del Barça). Al Nuevo Los Cármenes la rete che ha permesso ai rojiblancos di vincere e quindi di innalzarsi al primo posto in classifica è stata firmata da Vadillo al 61′. Probabilmente la favola del Granada non durerà molto tempo – Barcellona e Real Madrid hanno pur sempre una partita in meno – ma i tifosi matagigantes per il momento possono godersi una squadra meritatamente capolista. La situazione del Betis invece è sempre più disperata: quinta sconfitta in Liga, terza nelle ultime quattro partite, seconda consecutiva, quart’ultimo posto in graduatoria; la panchina di Rubi scricchiola sinistramente. 

 

La Liga: Levante-Espanyol
Seconda vittoria in Liga per l’Espanyol che dopo un trittico di sconfitte (Valladolid, Maiorca, Villarreal) finalmente riacciuffa i tre punti che mancavano dal 15 settembre (1-2 all’Eibar). La rete di Espinosa (38′) ha regalato il primo successo in campionato a Pablo Machín, che tre giorni prima aveva condotto i suoi alla vittoria in coppa contro  i bulgari del Ludogorets.

 

La Liga: Siviglia-Getafe
Grazie alle reti del Chicarito (69′) e di Ocampos (78′) il Siviglia ha trovato la seconda vittoria di fila (terza negli ultimi quattro match), assicurandosi così il quarto posto. Terzo insuccesso per gli azulones

 

La Liga: Osasuna-Valencia
Nel posticipo serale di domenica l’Osasuna ha sconfitto in rimonta il Valencia. In vantaggio i taronges con Rodrigo al 14′. Esattamente venti minuti più tardi Oier ha pareggiato i conti ed al 48′ Rubén García ha firmato il sorpasso rojillo. La trasformazione dell’ecuadoriano Estupiñán all’80’ ha definitivamente chiuso i giochi. Terzo successo in Liga per i navarri, seconda sconfitta in campionato per Celades da quanto è alla guida dei ches

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.